Tagliaerba modificato

Mezzi, Motori a scoppio o elettrici, alternatori e gruppi elettrogeni, carburanti alternativi, meccanica, ecc.

Moderatore: jpquattro

Avatar utente
maxdef
Messaggi: 605
Iscritto il: 8 mar 2012, 8:34

Re: Tagliaerba modificato

Messaggioda maxdef » 4 ago 2012, 10:43

il riduttore ce l'ho,è un bonfiglioli,e con le pulegge non posso allargarmi oltre....ho dei vincoli che per superarli dovrei quasi ricominciare da capo :S

Share This



Avatar utente
Ferrobattuto
Moderatore
Messaggi: 6320
Iscritto il: 23 mar 2011, 13:56
Località: Basso Lazio.

Re: Tagliaerba modificato

Messaggioda Ferrobattuto » 4 ago 2012, 11:51

nivamax ha scritto:il riduttore ce l'ho,è un bonfiglioli,e con le pulegge non posso allargarmi oltre....ho dei vincoli che per superarli dovrei quasi ricominciare da capo :S

Metti in serie due riduttori a vite...... :?
Inviato manualmente dal mio vecchio e sgangherato, ma fedele computer


Buone realizzazioni a tutti!
Ferrobattuto

Avatar utente
maxdef
Messaggi: 605
Iscritto il: 8 mar 2012, 8:34

Re: Tagliaerba modificato

Messaggioda maxdef » 4 ago 2012, 12:27

...ho appena effettuato una prova sul campo,con le ruote di ferro e tondino ho raggiunto lo scopo di avere trazione sufficiente da non dover spingere e una velocità che posso gestire io trattenendo o spingendo leggermente,si guida tranquillamente anche con una mano :P ....comincia a funzionare (woot).... certo qualche danno le ruote lo fanno, specialmente in curva,ma tutto sommato, visto che non lo dovrò usare su prati pregiati o delicati, può anche andare ;)

Avatar utente
maxdef
Messaggi: 605
Iscritto il: 8 mar 2012, 8:34

Re: Tagliaerba modificato

Messaggioda maxdef » 5 ago 2012, 13:29

...come non detto :( questa mattina presto ho fatto la "prova del fuoco" al terreno grande,meccanicamente il tutto tiene,ho tagliato un bel pezzo di erba secca e stecchita,però faccio meno fatica con la falce! :mrgreen: .....il problema è sempre lo stesso il rapporto troppo lungo alle ruote mi costringe a ruote di piccolo diametro e questo mi porta ad avere scarsa luce a terra sotto il riduttore e ogni "smusata" di cinghiale mi pianto :barf:....anche se avrei evitato molto volentieri dovrò apportare delle modifiche sostanziali perchè così non può funzionare :(

Avatar utente
maxdef
Messaggi: 605
Iscritto il: 8 mar 2012, 8:34

Re: Tagliaerba modificato

Messaggioda maxdef » 13 ago 2012, 7:10

...sono in procinto di rivedere il progetto ormai arenato,più o meno mi servirà una riduzione alle ruote di 1:60 per avere una velocità tra i 2 e i 3 km/h,a questo punto stavo cercando un riduttore di giri per questo scopo,ero orientato verso quelli a vite senza fine,se ne trovano molti usati a buon prezzo, ma mi cominciano a venire i dubbi riguardo alla solidità di questi riduttori per il mio scopo,se leggo le caratteristiche parlano di coppie(nm) trasmissibili enormi,poi vedo i motori abbinabili e sono piuttosto piccoli....in fin dei conti io ho un motore 4 tempi da 6cv con una trasmissione 1:1 a cinghia al riduttore.....ma che riduttore ci metto? :barf:

Avatar utente
Ferrobattuto
Moderatore
Messaggi: 6320
Iscritto il: 23 mar 2011, 13:56
Località: Basso Lazio.

Re: Tagliaerba modificato

Messaggioda Ferrobattuto » 13 ago 2012, 12:14

Guarda, secondo me anche un riduttore per motore da un cavallo andrebbe bene. E' vero che il tuo motore è più potente, ma la stragrande potenza se ne va per tagliare l'erba. Lo sforzo che fa per avanzare credo sia minimo rispetto a quello del taglio. Mica ti ci devi arrampicare sui monti, basta che avanzi, forse un po' in salita ma non più di tanto. Vedi di mettere delle ruote da carrello, se possibile gonfiabili, di quelle dei carrelli a mano da magazzino per spostare le casse.
Intanto puoi mettere una riduzione 1/2 o 1/3 dal motore al riduttore, ossia una puleggia al motore che sia 1/3 di quella al riduttore, poi ti basta un riduttore a vite con rapporto 1/30 o 1/20, ossia con la vite senza fine ad un solo filetto e una cremagliera che ne abbia 20 o 30.
Così hai il tuo rapporto 1/60:
(1:3)x(1:20)=1:60
Oppure:
(1:2)x(1:30)=1:60
Inviato manualmente dal mio vecchio e sgangherato, ma fedele computer


Buone realizzazioni a tutti!
Ferrobattuto

Avatar utente
maxdef
Messaggi: 605
Iscritto il: 8 mar 2012, 8:34

Re: Tagliaerba modificato

Messaggioda maxdef » 13 ago 2012, 13:10

....in effetti questi riduttori hanno diametri di entrata e uscita non indifferenti,anche a me a occhio sembrano molto robusti,però a forza di cercare informazioni e dati tecnici mi è salito il dubbio :mrgreen: ....ok, proseguo la ricerca del riduttore ;)

Avatar utente
maxdef
Messaggi: 605
Iscritto il: 8 mar 2012, 8:34

Re: Tagliaerba modificato

Messaggioda maxdef » 6 ott 2012, 12:47

...per il momento ho finito la falciatrice/trincia, per quella a disco sono ancora in alto mare :mrgreen:
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine

con le nuove ruote è un divertimento trinciare ,anche il motore adesso è più idoneo con 6,5 CV rispetto ai 3,5 di prima,la registrazione ant e post permette tagli da 5cm a oltre 15cm

Avatar utente
Ferrobattuto
Moderatore
Messaggi: 6320
Iscritto il: 23 mar 2011, 13:56
Località: Basso Lazio.

Re: Tagliaerba modificato

Messaggioda Ferrobattuto » 6 ott 2012, 18:28

Accipicchia!!! (woot) Ci manca solo la trazione, poi puoi andarci a spasso!!! :sweet:
Inviato manualmente dal mio vecchio e sgangherato, ma fedele computer


Buone realizzazioni a tutti!
Ferrobattuto

Avatar utente
maxdef
Messaggi: 605
Iscritto il: 8 mar 2012, 8:34

Re: Tagliaerba modificato

Messaggioda maxdef » 6 ott 2012, 19:06

...la trazione sarebbe proprio superflua, ti assicuro che scorre come una carrozzina! :mrgreen:

Avatar utente
maxdef
Messaggi: 605
Iscritto il: 8 mar 2012, 8:34

Re: Tagliaerba modificato

Messaggioda maxdef » 24 mar 2013, 8:31

...finalmente ho rimesso mano alla falciatrice a disco e... questa volta funziona (woot) direi ottima per le mie esigenze finalmente una trazione funzionante appena posso metto qualche foto e un breve video :mrgreen:

Avatar utente
Ferrobattuto
Moderatore
Messaggi: 6320
Iscritto il: 23 mar 2011, 13:56
Località: Basso Lazio.

Re: Tagliaerba modificato

Messaggioda Ferrobattuto » 24 mar 2013, 12:43

Ottimo! Facci vedere, così possiamo scopiazzare..... :mrgreen:
Inviato manualmente dal mio vecchio e sgangherato, ma fedele computer


Buone realizzazioni a tutti!
Ferrobattuto

Avatar utente
maxdef
Messaggi: 605
Iscritto il: 8 mar 2012, 8:34

Re: Tagliaerba modificato

Messaggioda maxdef » 24 mar 2013, 18:00

Immagine
...confermo che anche meccanicamente tiene tutto!...non sarà raffinata ma tra ieri e oggi ha tagliato oltre 6000mq di incolti,anche con erba alta 1m,nemmeno le buche dei cinghiali la fermano! (woot)
...piccola modifica da fare è un prolungamento della protezione ant per creare l'andana e proteggere meglio il "pilota" :mrgreen:

Immagine
Immagine
Immagine
Immagine

Avatar utente
Ferrobattuto
Moderatore
Messaggi: 6320
Iscritto il: 23 mar 2011, 13:56
Località: Basso Lazio.

Re: Tagliaerba modificato

Messaggioda Ferrobattuto » 24 mar 2013, 19:33

Che costanza! Soprattutto a fare quelle ruote..... Pure artigliate! :D
Inviato manualmente dal mio vecchio e sgangherato, ma fedele computer


Buone realizzazioni a tutti!
Ferrobattuto

Avatar utente
calcola
Messaggi: 558
Iscritto il: 18 ott 2012, 8:51

Re: Tagliaerba modificato

Messaggioda calcola » 24 mar 2013, 19:41

Ne ho una con la struttura in plastica, molto robusta. Nonostante ciò, tutta intera è durata un pomeriggio... con la seconda pietra è partita la ruota anteriore. Ora è rivestita dentro e fuori di lamiera sagomata e rivettata. Ogni tanto un sasso più grosso fa deformare la struttura e devo ripristinare... a colpi di mazzetta. Questo per metterti in guardia, non mi sembra che la tua abbia molte protezioni, se ti vola un sasso in testa...

Avatar utente
maxdef
Messaggi: 605
Iscritto il: 8 mar 2012, 8:34

Re: Tagliaerba modificato

Messaggioda maxdef » 24 mar 2013, 20:37

ermete...per fortuna che mio padre mi da una mano,così in mezzo alla settimana il "lavoro sporco" lo fa lui!!! :mrgreen:
calcola ti assicuro che rispetto al tagliaerba da giardino è molto differente,la lama fa la metà dei giri e difficilmente riesce a pescare un sasso a 8/10cm di altezza e comunque verso l'operatore non arriva nulla,certo per gli spettatori come per tutti gli attrezzi rotanti e bene stare a debita distanza ;)

Avatar utente
maxlinux2000
Amministratore
Messaggi: 7166
Iscritto il: 22 mar 2011, 11:50

Re: Tagliaerba modificato

Messaggioda maxlinux2000 » 24 mar 2013, 21:43

ma hai bilanciato le ruote? :mrgreen: :mrgreen:
bel lavoro, compliementi! :)
Cogito, ergo NO SUV !!

Avatar utente
maxdef
Messaggi: 605
Iscritto il: 8 mar 2012, 8:34

Re: Tagliaerba modificato

Messaggioda maxdef » 25 mar 2013, 8:53

offgrid2 ha scritto:ma hai bilanciato le ruote? :mrgreen: :mrgreen:
bel lavoro, compliementi! :)


ahahah :mrgreen: ... in origine erano ruote folli di una motozappa,poi dopo averci saldato la parte superiore delle pedivelle di bicicletta sono diventate "motrici" ma di piccolo diametro, poi sono cresciute diverse volte....considerando che giravano storte anche da prima ti posso dire che adesso almeno una gira "abbastanza" dritta.....grip ottimo,sia in pendenza che in laterale e nessun problema con le forature :mrgreen:

Avatar utente
mastrovetraio
Moderatore
Messaggi: 2615
Iscritto il: 25 nov 2012, 14:01
Località: provincia di Ferrara
Contatta:

Re: Tagliaerba modificato

Messaggioda mastrovetraio » 28 set 2013, 17:30

Una modifica che mi piacerebbe per il mio trattorino rasaerba è poterlo alimentare a gpl. Ma una modifica semplice, penso giusto ad un tubicino di rame, un rubinetto e un antiritorno di fiamma. il tubicino subito dopo il filtro dell'aria. È possibile ?
Allegati
tmp_-E5-89-B2-E8-8D-89-E6-9C-BA75413813.jpg
tmp_-E5-89-B2-E8-8D-89-E6-9C-BA75413813.jpg (59.77 KiB) Visto 1365 volte

Avatar utente
Ferrobattuto
Moderatore
Messaggi: 6320
Iscritto il: 23 mar 2011, 13:56
Località: Basso Lazio.

Re: Tagliaerba modificato

Messaggioda Ferrobattuto » 29 set 2013, 12:10

Va bene che quei motori una volta avviati girano a regime fisso, per cui i problemi sono relativi, però ci serve un sistema che regoli la quantità di gas in base al numero di giri, di solito è un "polmone" con membrana a depressione, più apri la farfalla e più gas esce. Questo perché il rapporto tra combustibile (gas o benzina) e l'aria che entra deve essere ottimale a qualsiasi numero di giri, altrimenti il motore "non glie la fa" e non tira oppure "si affoga" e si ingolfa. Su un motore nato a gas di fabbrica è stato già previsto tutto a monte, fare una modifica su un motorino così piccolo credo presenti dei problemi di autocostruzione notevoli, a meno che non esistano già Kit commerciali adattabili allo scopo. Ovviamente quelli che si montano sulle auto sono troppo grandi......
Inviato manualmente dal mio vecchio e sgangherato, ma fedele computer


Buone realizzazioni a tutti!
Ferrobattuto

Share This


Torna a “Motori e Carburanti”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite