Tagliaerba modificato

Mezzi, Motori a scoppio o elettrici, alternatori e gruppi elettrogeni, carburanti alternativi, meccanica, ecc.

Moderatore: jpquattro

Avatar utente
maxdef
Messaggi: 601
Iscritto il: 8 mar 2012, 8:34

Re: Tagliaerba modificato

Messaggioda maxdef » 14 mag 2014, 14:57

facciamo un'analisi,cosa non funziona nel mio mozzo
Immagine

rispetto a questo dei cecoslovacchi?
http://www.dakr.com/bubnova-sekacka-pan ... -70-k.html

io direi che per prima cosa devo fare un tubo di lamiera del diametro della flangia che ancora il piatto portalame,che non dia appiglio all'erba per attorcigliarsi,poi eliminare quelle tre alette che ho saldato,che assorbono solo potenza,magari facendo 4 costolature sul tubo di lamiera per favorire l'espulsione dell'erba...e poi pensavo ad una "borchia"sotto il piatto portalame montata su cuscinetto di modo che giri folle,su cui scaricare un po' di peso visto che è molto sbilanciato in avanti :wacko:

Share This



Avatar utente
mastrovetraio
Moderatore
Messaggi: 2602
Iscritto il: 25 nov 2012, 14:01
Località: provincia di Ferrara
Contatta:

Re: Tagliaerba modificato

Messaggioda mastrovetraio » 14 mag 2014, 15:23

Ciao, Max. Per fare una prova senza stare a saldare io proverei con un pezzo di tubo in pvc bello grosso. Dico "io" perchè cel'ho buttato sotto un tavolo del mio ordinatissimo laboratorio, diametro 30cm. Peccato che abiti lontano. Il tuo mozzo (secondo me) ha un diametro troppo piccolo, meccanicamente va bene, ma se riesci a farlo diventare mooolto piu grande .... una tinozza in lamiera zingata ? È anche conica, tagli i manici e la imbulloni. Ma il problema è la bilanciatura del complesso. Non è che potresti fare un disegno, invece che foto ? Confesso che non ci ho capito nulla. Ma se si riesce (aumentando di un bel pò il diametro delle ruote) a far stare il motore ben più in alto, poi con puleggia, contropuleggia e una ultima puleggia dovresti riuscire a mettere la lama rotante SOTTO al motore, o quasi. A quel punto (sempre secondo me) ci dovresti essere.

Avatar utente
maxdef
Messaggi: 601
Iscritto il: 8 mar 2012, 8:34

Re: Tagliaerba modificato

Messaggioda maxdef » 14 mag 2014, 16:48

...si anche il pvc potrebbe andare bene,però per fissarlo faccio prima ad arrotolare un pezzo di lamiera e con quattro punti di saldatura sono pronto per la prova sul campo :P
...esatto,più riesco a fare quel cilindro grande di diametro e meglio è...per la tinozza ci penso :D
...le ruote ci ho già tribolato troppo e non ho nessuna intenzione di rimetterci mano,il problema è che ho un riduttore troppo lungo per fare quel lavoro e ho dovuto fare una guerra tra pulegge, pignoni, catena e diametro ruote :sick:
...i disegni mi inviti a nozze,scarabocchio sempre quello che mi passa per la mente...e forse questo è un problema per la traduzione! :P

Avatar utente
maxdef
Messaggi: 601
Iscritto il: 8 mar 2012, 8:34

Re: Tagliaerba modificato

Messaggioda maxdef » 15 mag 2014, 10:01

2014-05-15-103547.jpg
2014-05-15-103547.jpg (40.91 KiB) Visto 529 volte
disegno del mozzo con in rosso il tubo in lamiera da applicare

Avatar utente
maxdef
Messaggi: 601
Iscritto il: 8 mar 2012, 8:34

Re: Tagliaerba modificato

Messaggioda maxdef » 15 mag 2014, 10:10

2014-05-15-104640.jpg
2014-05-15-104640.jpg (43.97 KiB) Visto 529 volte
altra idea è di prolungare l'asse e montarci un disco che gira folle rispetto alle lame,ma questa non la vedo facile :sick:

Avatar utente
mastrovetraio
Moderatore
Messaggi: 2602
Iscritto il: 25 nov 2012, 14:01
Località: provincia di Ferrara
Contatta:

Re: Tagliaerba modificato

Messaggioda mastrovetraio » 15 mag 2014, 10:21

Per non pensarci più ed essere certo che non si avvolgerà più nulla, io lo farei di dimensioni massime possibili, dato che più grande è il RAGGIO e maggiore è la leva. Mi sembra che il tuo motore sia da 6Hp, con la protezione da 13cm hai un braccio di 6,5 cm ma immagina di metterci il famoso mastello di lamiera zingata da almeno 50 cm di diametro, ammesso e non concesso (come diceva Totò) che qualche erbaccia sia lunga più di 150 cm e riesca ad avvolgersi al mastello, con un braccio di 25 cm o si spacca (l'erbaccia) o si strappa via da terra con tutte le radici. Se hai tempo e voglia, faresti un disegno quotato del tutto ? Intendo motore, motoriduttore, puleggie, corone, catene, pignoni, ruote, insomma tutto. Ci scommetto i soldi che poi la soluzione (indolore) per equilibrare il tutto la trovi in un attimo. Quanto al piatto sotto che dovrebbe essere in folle, aggiungi solo peso e complicazione. Devi semplificare più che puoi, ed alleggerire. Sennò ti ritrovi con un carrarmato che va dove e come vuole lui.

Avatar utente
maxdef
Messaggi: 601
Iscritto il: 8 mar 2012, 8:34

Re: Tagliaerba modificato

Messaggioda maxdef » 15 mag 2014, 15:14

2014-05-15-155158.jpg
2014-05-15-155158.jpg (41.87 KiB) Visto 525 volte


in linea di massima dovrebbero essere questi i rapporti :D

Avatar utente
mastrovetraio
Moderatore
Messaggi: 2602
Iscritto il: 25 nov 2012, 14:01
Località: provincia di Ferrara
Contatta:

Re: Tagliaerba modificato

Messaggioda mastrovetraio » 15 mag 2014, 15:25

Se non ho capito male sul motore hai una puleggia D 10 e sul motoriduttore D 12 per andare un po più piano. Ma se tu potessi rinunciare a questa riduzione, potresti mettere il motore direttamente sul motoriduttore (magari un parastrappi interposto) e sarebbe tutt'altro bilanciamento. Poi se non ricordo male c'è anche un rinvio a corona/catena per la motricità, se proprio devi rallentare la velocità di avanzamento puoi lavorare lì.

Avatar utente
mastrovetraio
Moderatore
Messaggi: 2602
Iscritto il: 25 nov 2012, 14:01
Località: provincia di Ferrara
Contatta:

Re: Tagliaerba modificato

Messaggioda mastrovetraio » 15 mag 2014, 15:40

Ho guardato meglio, ed effettivamente pignone/catena/corona ci sono. Tieni presente che quando cammina, il momento torcente delle ruote già basta ed avanza per tenere giù la testata di taglio, quindi dovresti bilanciare la macchina fino a che non sia in equilibrio sulle ruote, o addirittura leggermente squilibrata all'indietro verso il guidatore ( da ferma, a motore spento)

Avatar utente
maxdef
Messaggi: 601
Iscritto il: 8 mar 2012, 8:34

Re: Tagliaerba modificato

Messaggioda maxdef » 15 mag 2014, 16:04

:o: con il motore diretto sul riduttore non avrei più modo di metterlo in folle,adesso funziona proprio a slittamento controllato da un tendicinghia...per bilanciarlo un po' meglio dovrei trovare un riduttore da 60:1 eliminare pignone e catena e avanzare con l'asse delle ruote direttamente all'uscita del riduttore...

Avatar utente
mastrovetraio
Moderatore
Messaggi: 2602
Iscritto il: 25 nov 2012, 14:01
Località: provincia di Ferrara
Contatta:

Re: Tagliaerba modificato

Messaggioda mastrovetraio » 15 mag 2014, 18:29

i010 Daje foco

Avatar utente
mastrovetraio
Moderatore
Messaggi: 2602
Iscritto il: 25 nov 2012, 14:01
Località: provincia di Ferrara
Contatta:

Re: Tagliaerba modificato

Messaggioda mastrovetraio » 15 mag 2014, 18:46

Scherzi a parte, o giri il motore verso dietro (immagino che non ci sia spazio) oppure ricominci da capo, gli togli quel casino intricatissimo di trazione e trasformi il tutto in una falciatrice trainata. Il Pasquali cel'hai sempre, giusto ? Con 6,5 Hp potresti far girare 2 lame controrotanti, oppure una piccola falciatrice tipo "macinone" . Perchè tra l'altro con 6,5 Hp pretendere una macchina veloce e che abbia anche potenza di taglio mi sembra fuori luogo. Ma se quei cavalli li usi solo per la/le lame, allora ci credo.

Avatar utente
maxdef
Messaggi: 601
Iscritto il: 8 mar 2012, 8:34

Re: Tagliaerba modificato

Messaggioda maxdef » 15 mag 2014, 19:13

: Surprice :

Avatar utente
mastrovetraio
Moderatore
Messaggi: 2602
Iscritto il: 25 nov 2012, 14:01
Località: provincia di Ferrara
Contatta:

Re: Tagliaerba modificato

Messaggioda mastrovetraio » 16 mag 2014, 9:09

Ti capisco. Mi prenderesti volentieri a calci, ma è il compito degli amici dire la verità. Riepilogando, hai circa un ettaro di erba alta, con possibilità di pietre e con buche di cinghiale, e stai cercando un modo per farlo nel modo più rapido/economico/indolore possibile. Ma ai miracoli non ci credo, figuriamoci in meccanica. Con 6,5 Hp non c'è trippa per gatti, ho fatto una piccola indagine e con 6 cavallucci il meglio che ho trovato è questo http://www.mygrin.it/SPM53 ti allego anche una foto. Per quanto ben fatto, per 10000 metri quadri come i tuoi ci vogliono i giorni. Per questo penso che un semovente nel tuo caso sia controindicato. Se in più la geometria del (tuo) mezzo penalizza l'equilibrio dei pesi.........Sono convinto che bisogna dedicare i tuoi cavalli al solo taglio, e concentrarsi su un sistema di taglio che renda al massimo data la tipologia del tuo terreno, ciò che va tagliato ed a che altezza (non credo ti interessi un prato all'inglese) e magari un tipo di taglio che ti permetta di non doverci ripassare dopo 2 settimane. Se sbaglio, correggimi.
Allegati
tmp_Scheda SPM531949233220.jpg
tmp_Scheda SPM531949233220.jpg (55.77 KiB) Visto 510 volte

Avatar utente
maxdef
Messaggi: 601
Iscritto il: 8 mar 2012, 8:34

Re: Tagliaerba modificato

Messaggioda maxdef » 16 mag 2014, 12:37

:D alcune rettifiche,il terreno è circa 5000mq,ho le buche dei cinghiali si ma non c'è un sasso nemmeno a cercarlo bene ;) con la precedente versione lo tagliavo con due mezze giornate "comode" o una intera con ricovero compreso :sick: ...tutto sommato come tempi ci potevo anche stare,lo faccio per diletto e se pure non dovessi riuscire a tagliare l'erba non succede nulla,non ho vicini rompiscatole con l'esposto in canna :D ...però il taglio era uno schifo e in pratica utilizzavo meno della metà del diametro di taglio,passate veloci ma più frequenti a parità di mq.
Adesso la lama lavora in piano e teoricamente può fare passate di quasi 60cm,ma chiaramente lo sforzo aumenta e forse una delle cause dei problemi è proprio la troppa velocità.

Detto questo rimango convinto della bontà del sistema a disco rispetto a tutte le altre tipologie di falciatrici, quella che hai postato non funzionerebbe mai su incolti e poi assorbe buona parte della cavalleria per sminuzzare l'erba, cosa che il disco non fa ;) ...guardati queste partono da 5,5cv per 60cm di diametro:
http://www.dakr.com/sekani-travy/

Vedo due strade, una più lunga con la rivisitazione dell'intera trasmissione,con una riduzione maggiore che mi permetta di eliminare pignone e catena e uscire con l'asse delle ruote direttamente dal riduttore e quasi sotto al motore migliorando di molto la disposizione dei pesi...la seconda,come consigliava Arex, è di montare una ruota ant,mantenere la medesima velocità di avanzamento e utilizzare metà diametro di taglio,più passaggi veloci e sovrapposti...dicono che camminare fa tanto bene :D

Avatar utente
Ferrobattuto
Moderatore
Messaggi: 6241
Iscritto il: 23 mar 2011, 13:56
Località: Basso Lazio.

Re: Tagliaerba modificato

Messaggioda Ferrobattuto » 16 mag 2014, 12:41

maxdef ha scritto:...dicono che camminare fa tanto bene :D

Sono consigliati 2000 passi al giorno almeno..... :lol:
Inviato manualmente dal mio vecchio e sgangherato, ma fedele computer


Buone realizzazioni a tutti!
Ferrobattuto

Avatar utente
mastrovetraio
Moderatore
Messaggi: 2602
Iscritto il: 25 nov 2012, 14:01
Località: provincia di Ferrara
Contatta:

Re: Tagliaerba modificato

Messaggioda mastrovetraio » 16 mag 2014, 13:35

Con l'ungherese ci mastico poco, ma ho scaricato il catalogo in inglese. Incredibile !!! Attrezzatura modulare, un motore per fare tutto, ma proprio tutto. Manca solo l'adattatore per uso nautico. Catalogo da spulciare con la lente, pieno di ottime idee e non solo per le erbacce, ma anche per la grafica, la chiarezza, le foto, insomma per l'intelligenza ad ogni pagina.
Allegati
tmp_Catalogue2012-2013_8MB-806468226.pdf
(7.69 MiB) Scaricato 252 volte

Avatar utente
maxdef
Messaggi: 601
Iscritto il: 8 mar 2012, 8:34

Re: Tagliaerba modificato

Messaggioda maxdef » 16 mag 2014, 13:46

Ferrobattuto ha scritto:
maxdef ha scritto:...dicono che camminare fa tanto bene :D

Sono consigliati 2000 passi al giorno almeno..... :lol:


ottimo io quasi tutti giorni ne faccio 10000 di passi ;) ...mi alleno per tagliare l'erba :D

Avatar utente
maxdef
Messaggi: 601
Iscritto il: 8 mar 2012, 8:34

Re: Tagliaerba modificato

Messaggioda maxdef » 16 mag 2014, 13:54

mastrovetraio ha scritto:Con l'ungherese ci mastico poco, ma ho scaricato il catalogo in inglese. Incredibile !!! Attrezzatura modulare, un motore per fare tutto, ma proprio tutto. Manca solo l'adattatore per uso nautico. Catalogo da spulciare con la lente, pieno di ottime idee e non solo per le erbacce, ma anche per la grafica, la chiarezza, le foto, insomma per l'intelligenza ad ogni pagina.


...hai visto a pag 12 che ranghinatore si sono inventati? :woot:

Avatar utente
mastrovetraio
Moderatore
Messaggi: 2602
Iscritto il: 25 nov 2012, 14:01
Località: provincia di Ferrara
Contatta:

Re: Tagliaerba modificato

Messaggioda mastrovetraio » 16 mag 2014, 14:02

SI. Bellissimo, ho anche guardato il video, è un piacere vedere roba nuova ed intelligente. Dal catalogo si possono estrapolare una quantità di soluzioni tecniche. Hai fatto caso alle 2 tipologie di rotori per tosaerba?
Uno con un bel cilindrone antiarrotolamento, un'altro con una specie di ellisse molto piatta sempre antiarrotolamento. C'è materia su cui meditare a volontà.

Share This


Torna a “Motori e Carburanti”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite