Trincia asse verticale

Mezzi, Motori a scoppio o elettrici, alternatori e gruppi elettrogeni, carburanti alternativi, meccanica, ecc.

Moderatore: jpquattro

Avatar utente
maxdef
Messaggi: 601
Iscritto il: 8 mar 2012, 8:34

Re: Trincia asse verticale

Messaggioda maxdef » 25 ago 2014, 14:28

...questo è il nuovo mozzo,un blocco unico ;)
Immagine

Share This



Avatar utente
manny
Messaggi: 7
Iscritto il: 25 ago 2014, 20:14

Re: Trincia asse verticale

Messaggioda manny » 25 ago 2014, 20:20

ciao!!! sto seguendo l'evoluzione di questa tua realizzazione... veramente geniale!!! sarebbe interessante vedere anche il risultato della trinciatura :D

Avatar utente
maxdef
Messaggi: 601
Iscritto il: 8 mar 2012, 8:34

Re: Trincia asse verticale

Messaggioda maxdef » 26 ago 2014, 7:09

è giusto :D come posso metto qualche foto ;) ...del pezzetto che avevo trinciato sabato non credo sia rimasto molto, è stato incenerito da un vicino idiota :angry:

Avatar utente
manny
Messaggi: 7
Iscritto il: 25 ago 2014, 20:14

Re: Trincia asse verticale

Messaggioda manny » 26 ago 2014, 8:04

okkkkk grazie ;)

Avatar utente
maxdef
Messaggi: 601
Iscritto il: 8 mar 2012, 8:34

Re: Trincia asse verticale

Messaggioda maxdef » 26 ago 2014, 20:09

...ho trovato questa parte risparmiata dal fuoco ,il trinciato è più grossolano rispetto a quelle orizzontali dei trattori,ma in proporzione il lavoro è abbastanza veloce con una altezza di taglio a 6cm...in mezzo a quell'erbaccia dura, c'erano anche tanti ricacci legnosi di un arbusto spinoso tipo prugnolo,duro come il ferro :rolleyes:


Immagine

Immagine

Immagine

Avatar utente
manny
Messaggi: 7
Iscritto il: 25 ago 2014, 20:14

Re: Trincia asse verticale

Messaggioda manny » 26 ago 2014, 20:51

Grazie molto per le foto... ;) credo che il risultato non sia male, molto probabilmente non trincia più finemente poichè la velocità angolare non è sufficiente, ma considerando che hai fatto tutto con materiale di recupero direi che và più che bene.
Dai un occhiata qui: https://www.youtube.com/watch?v=aNcKA-zLwbs
E' qualcosa di simile alla tua realizzazione anche se trincia più finemente.
Considerando però la semplicità realizzativa e la bassa manutenzione direi che la trincia ad asse verticale è una figata.
Le trince ad asse orizzantali oltre ad essere più costose, richiedono manutenzioni periodiche quali sostituzione dei coltelli e sicuramente assorbimenti di potenze più elevate.

Avatar utente
maxdef
Messaggi: 601
Iscritto il: 8 mar 2012, 8:34

Re: Trincia asse verticale

Messaggioda maxdef » 27 ago 2014, 7:30

...si quella nel video trincia più finemente, ma ti assicuro che è anche un altro tipo di erba,su quel campo con la mia ci passerei di 1° lunga correndogli dietro :D...poi avendo il rotore anteriore il lavoro viene meglio rispetto alla mia che comunque calpesta prima con le ruote con un risultato un po' più grezzo... comunque devo ancora provare anche altri diametri catena,adesso uso 8mm,con un filo più sottile dovrei avere un trinciato più fine sull'erba ;)

Avatar utente
manny
Messaggi: 7
Iscritto il: 25 ago 2014, 20:14

Re: Trincia asse verticale

Messaggioda manny » 27 ago 2014, 7:47

Immagino che scendendo di diametro della catene si migliora la penetrazione dunque il taglio.
Hai accennato che con la prima non gli stai dietro... ma credo che il problema sia appunto la velocità di avanzamento in rapporto alla velocità angolare dell'asse di rotazione.
Tradotto: il motocoltivatore corre troppo e la rotazione dell'albero su cui è montata la catena gira troppo poco.
Così su 2 piedi non ti saprei dire il rapporto giusto, ma tuttavia credo che il tuo risultato sia più che ottimo!!! ;)
La trincia che hai visto nel video, la producono vicino casa mia appena possibile la vedo a vedere di persona voglio capire meglio...

Avatar utente
maxdef
Messaggi: 601
Iscritto il: 8 mar 2012, 8:34

Re: Trincia asse verticale

Messaggioda maxdef » 27 ago 2014, 8:23

no non ci siamo capiti,il lavoro lo faccio con la 1° o 2° ridotta e presa di forza in modalità sincronizzata o indipendente,l'uso della 1° lunga era una battuta,perchè sarei costretto a corrergli dietro e sulla presa di forza avrei troppi giri ,camminerei su un cuscino d'aria! :D

Avatar utente
maxlinux2000
Amministratore
Messaggi: 7164
Iscritto il: 22 mar 2011, 11:50

Re: Trincia asse verticale

Messaggioda maxlinux2000 » 27 ago 2014, 9:27

cmq vi consiglio di cominciare ad usare le lame tipo questa:

Queste sono spedifiche per tagliare erba

Immagine

Immagine

e questa serie è pure di marca

Immagine

in ogni caso qui in spagna, dove l' erba è veramente dura, usano comuni lame al widia per tagli rapidi (pochi denti e fosse profonde), in quanto quelle di marca, costano il triplo.
Cogito, ergo NO SUV !!

Avatar utente
maxdef
Messaggi: 601
Iscritto il: 8 mar 2012, 8:34

Re: Trincia asse verticale

Messaggioda maxdef » 27 ago 2014, 10:06

...si ma quanto costa una diametro 80cm? :D

Avatar utente
Arex
Amministratore
Messaggi: 6968
Iscritto il: 22 mar 2011, 11:50

Re: Trincia asse verticale

Messaggioda Arex » 27 ago 2014, 11:21

E soprattutto quanto durano i denti widia quando soggetti a colpi?
(Qualsiasi cosa da me pubblicata viene esclusivamente fatta per uso privato,e nella mia proprietà, per studio e/o per hobby)
Le decisioni giuste vengono dall'esperienza. L'esperienza viene dalle decisioni sbagliate. (Higdon)(Arthur Bloch)
E poi ti trovi che un giorno sei tu ad avere l'arma ma non spari, perché colpire chi ti ha ferito non te ne importa più nulla. _Alda Merini_

Avatar utente
manny
Messaggi: 7
Iscritto il: 25 ago 2014, 20:14

Re: Trincia asse verticale

Messaggioda manny » 27 ago 2014, 12:24

maxdef ha scritto:no non ci siamo capiti,il lavoro lo faccio con la 1° o 2° ridotta e presa di forza in modalità sincronizzata o indipendente,l'uso della 1° lunga era una battuta,perchè sarei costretto a corrergli dietro e sulla presa di forza avrei troppi giri ,camminerei su un cuscino d'aria! :D


...scusa maxdef :rolleyes: non avevo letto bene!
dunque non resta che provare una catena di diametro inferiore...
ho letto che qualcuno propone l'uso di dischi... col decespugliatore ne ho provato diverse tipologie ma se sul terreno ci sono pietre l'affilatura salta una bellezza.
Io direi che la soluzione catena è una figata... costi ridotti e su terreni sassosi non rischi nulla.
Poi se si può modulare l'altezza si possono fare sempre un paio di passate e tritare molto finemente! ;)
maxdef tienici sempre aggiornati argomento interessante e innovativo ;)

Avatar utente
manny
Messaggi: 7
Iscritto il: 25 ago 2014, 20:14

Re: Trincia asse verticale

Messaggioda manny » 30 ago 2014, 16:48

Ragazzi guardate che figata sta trincia

http://www.youtube.com/watch?v=IqHA0QVmqlY

http://www.youtube.com/watch?v=6jT_F47XYEw

cavolo se qualcuno è in grado a realizzarsela data la semplicità costruttiva mi sembra veramente figaaaa ^_^

Avatar utente
maxdef
Messaggi: 601
Iscritto il: 8 mar 2012, 8:34

Re: Trincia asse verticale

Messaggioda maxdef » 1 set 2014, 8:46

...io mi sono ricreduto sullo stare seduto su questi "trabiccoli",a meno di avere un grande prato liscio e senza imprevisti, preferisco avere le gambe piantate a terra e controllare l'attrezzo,poi non sono nemmeno convinto che sia tanto salutare per la schiena,meglio camminare ;)

...la mia direi proprio che è a posto,ieri l'ho riprovata con il mozzo nuovo e tutto è andato bene ;) ...ho ricevuto anche la "certificazione/benedizione ISO 9000 e spicci" di un vicino tuttologo :D

Avatar utente
manny
Messaggi: 7
Iscritto il: 25 ago 2014, 20:14

Re: Trincia asse verticale

Messaggioda manny » 1 set 2014, 18:21

...ovviamente in situazioni di forti pendenze o terreni sassosi, sti trabbicoli non sono il massimo!!! ;)
questo sembra più stabile:
http://www.youtube.com/watch?v=MK_Pndp1UxY#t=68

Avatar utente
Arex
Amministratore
Messaggi: 6968
Iscritto il: 22 mar 2011, 11:50

Re: Trincia asse verticale

Messaggioda Arex » 1 set 2014, 21:22

Eh già ... ma quelle ruotine ... se vado nei miei prati affondo!!! :lol:
(Qualsiasi cosa da me pubblicata viene esclusivamente fatta per uso privato,e nella mia proprietà, per studio e/o per hobby)
Le decisioni giuste vengono dall'esperienza. L'esperienza viene dalle decisioni sbagliate. (Higdon)(Arthur Bloch)
E poi ti trovi che un giorno sei tu ad avere l'arma ma non spari, perché colpire chi ti ha ferito non te ne importa più nulla. _Alda Merini_

Share This


Torna a “Motori e Carburanti”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite