Esperienze vari Inverter

Moderatori: Ferrobattuto, jpquattro

Avatar utente
giuseppe
Messaggi: 374
Iscritto il: 5 ago 2013, 1:15
Località: arsie belluno

Re: Esperienze vari Inverter

Messaggio da giuseppe » 6 apr 2018, 13:36

unimatrixzero ha scritto:
27 set 2017, 22:23
arrivo io con i miei baracconi cina :D

03 - PowerJack 5000 Watt 24 Volt con caricabatterie integrato 80 A (tipo di batteria selezionabile ) funzione UPS e ATS (che però devi estirpare già da nuovo perchè ha un difetto di progettazione, una rumenta insomma)
giuseppe ha scritto:
6 apr 2018, 13:36

Mi spieghi come hai fatto andare anche la lavastoviglie ? il mio inverter con 2800 w (sul dispay dell'inverter .,.invece sul displey che ho messo sull'impianto 2300 w )dopo circa 10 minuti salta invece la lavatrice no problem

Avatar utente
unimatrixzero
Moderatore
Messaggi: 482
Iscritto il: 21 set 2017, 22:04

Re: Esperienze vari Inverter

Messaggio da unimatrixzero » 6 apr 2018, 21:04

giuseppe ha scritto:
6 apr 2018, 13:36

Mi spieghi come hai fatto andare anche la lavastoviglie ? il mio inverter con 2800 w (sul dispay dell'inverter .,.invece sul displey che ho messo sull'impianto 2300 w )dopo circa 10 minuti salta invece la lavatrice no problem
ciao, ti ho accorciato un po il post con tag perchè era km,

che modello hai di powerjack ?
non ho ben capito cosa hai scritto li sopra, insomma la lavastoviglie ti assorbe 2300 W e il complessivo impianto 2800 W ?
i miei arrivano tranquillamente a 3800 W , forse nn hai il 5000 LF ma qualcos'altro.
può anche essere che ti cedano le batterie e scendendo di tensione ti vada in protezione e si spenga
Riposa in pace Bob Harte .

Avatar utente
giuseppe
Messaggi: 374
Iscritto il: 5 ago 2013, 1:15
Località: arsie belluno

Re: Esperienze vari Inverter

Messaggio da giuseppe » 10 apr 2018, 19:15

Grazie x avermi accorciato il post .Ho il 5000 lf (uguale al tuo ) Allora l'inverter ha il suo display e io a valle dell'inverter ho messo un display (cinese) che mi misura W V A KWH e con consumi entro il KW le due letture sono +0- identiche poi andando piu su cominciano gli squilibri quello dell'inverter misura di + (chi dice la verità ?) per quello che ti dicevo 2300 letti in quello cinese 2800 letti nell'inverter ...anche il mio arriva a + di 3500 w ma non x + di 10 minuti anche se il led è verde e la tensione del banco supera i 24,5 v... a meno che non provi a misurarla direttamente ai capi dell'inverter (che x caso non ci sia una caduta di tensione sui cavi che con quelli assorbimenti cominciano a diventar caldi)....

Avatar utente
Ferrobattuto
Moderatore
Messaggi: 7136
Iscritto il: 23 mar 2011, 13:56
Località: Basso Lazio.

Re: Esperienze vari Inverter

Messaggio da Ferrobattuto » 10 apr 2018, 20:21

Se i cavi diventano caldi sono "sicuramente" troppo sottili. 3500W a 24V fanno circa 150A. Non so quanto siano lunghi quei cavi, ma per avere una caduta di tensione anche di un solo volt bastano 6,6mΩ, ovvero 0,0066Ω. Per stare tranquilli (0,1V di caduta con la massima corrente), anche con una lunghezza di 1m (1m positivo + 1m negativo) dovrebbero essere da 50mm². ;)
Inviato manualmente dal mio vecchio e sgangherato, ma fedele computer


Buone realizzazioni a tutti!
Ferrobattuto

Avatar utente
unimatrixzero
Moderatore
Messaggi: 482
Iscritto il: 21 set 2017, 22:04

Re: Esperienze vari Inverter

Messaggio da unimatrixzero » 10 apr 2018, 20:40

giuseppe ha scritto:
10 apr 2018, 19:15
Grazie x avermi accorciato il post .Ho il 5000 lf (uguale al tuo ) Allora l'inverter ha il suo display e io a valle dell'inverter ho messo un display (cinese) che mi misura W V A KWH e con consumi entro il KW le due letture sono +0- identiche poi andando piu su cominciano gli squilibri quello dell'inverter misura di + (chi dice la verità ?) per quello che ti dicevo 2300 letti in quello cinese 2800 letti nell'inverter ...anche il mio arriva a + di 3500 w ma non x + di 10 minuti anche se il led è verde e la tensione del banco supera i 24,5 v... a meno che non provi a misurarla direttamente ai capi dell'inverter (che x caso non ci sia una caduta di tensione sui cavi che con quelli assorbimenti cominciano a diventar caldi)....
mah, da cosa ho potuto verificare con i miei il valore di wattaggio espresso dal display è fedele, insomma avevo fatto un po di prove sia con fon da carrozziere che con stufetta e diciamo che anche sopra i 3 Kw di assorbimento il tutto corrispondeva ai dati di targa dei dispositivi o alla somma degli stessi.
riguardo all'assorbimento di 3.8 Kw ripeto che i miei ci arrivano perchè son prove che avevo effettuato a collaudo impianto, ovviamente nn li ho mai tenuti li per delle ore a massimo carico perchè nn è che voglia per forza che si fondano !! :woot: :woot: comunque capita che quei 10 / 15 minuti a quel carico li facciano nel normale lavoro di ogni giorno quando la lavatrice o la lavastoviglie scaldano l'acqua, insomma quello sommato ai 2 freezer, congelatore e vari dispositivi (ci alimento tutta la casa) fanno salire di non poco il totale di carico .
riguardo all'ipotesi cavi posso dirti che potrebbe benissimo essere il problema, e fai anche in fretta a capirlo perchè basta che misuri quanto ti parte in tensione dal banco batterie e quanto ti arriva ai poli dell'inverter, insomma cosi vedi la caduta sul cavo la quale dipende decisamente anche dalla lunghezza dello stesso.
normalmente elettricamente ogni mm di cavo corrisponde alla "portata" di 4 Ampere, io per sicurezza ho messo cavi da 35 mm su ogni banco batterie protetto da fusibile e sul globale ossia quello che va all'inverter da 50 mm, posso dire che nn diventano nemmeno tiepidi.
tu che sezione cavi hai messo ? lunghezze ?
Riposa in pace Bob Harte .

Avatar utente
giuseppe
Messaggi: 374
Iscritto il: 5 ago 2013, 1:15
Località: arsie belluno

Re: Esperienze vari Inverter

Messaggio da giuseppe » 21 giu 2018, 15:17

Ferrobattuto ha scritto:
10 apr 2018, 20:21
Se i cavi diventano caldi sono "sicuramente" troppo sottili. 3500W a 24V fanno circa 150A. Non so quanto siano lunghi quei cavi, ma per avere una caduta di tensione anche di un solo volt bastano 6,6mΩ, ovvero 0,0066Ω. Per stare tranquilli (0,1V di caduta con la massima corrente), anche con una lunghezza di 1m (1m positivo + 1m negativo) dovrebbero essere da 50mm². ;)
Risolto il problema (avevo una caduta di tensione di ben 4 volt ai morsetti inverter con 2800 W ,,,cavi sottili , Però non mi so spiegare perchè da quando ho l'inverter ho già sostituito 2 fusibili del power Jak da 12 A adesso ne ho messo uno da 15 (da 12 non ne ho )oggi fatto lavastoviglie senza problemi

Avatar utente
unimatrixzero
Moderatore
Messaggi: 482
Iscritto il: 21 set 2017, 22:04

Re: Esperienze vari Inverter

Messaggio da unimatrixzero » 21 giu 2018, 20:37

ottimo ! un altro utente soddisfatto !
Riposa in pace Bob Harte .

Rispondi

Torna a “Circuiti elettronici”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti