Caldaia a legna

Moderatori: corvo50, papas2004

Avatar utente
Bazar25
Messaggi: 79
Iscritto il: 22 set 2013, 15:17

Caldaia a legna

Messaggioda Bazar25 » 20 nov 2015, 17:55

Salve a tutti, qualcuno mi sa dare un aiuto per costruire una caldaia a legna per asciugare la segatura

Share This



Avatar utente
Megatron
Messaggi: 105
Iscritto il: 20 nov 2015, 1:21

Re: Caldaia a legna

Messaggioda Megatron » 20 nov 2015, 18:11

in che senso ?!

Avatar utente
Arex
Amministratore
Messaggi: 6935
Iscritto il: 22 mar 2011, 11:50

Re: Caldaia a legna

Messaggioda Arex » 20 nov 2015, 20:24

Il bruciatore di per sé è una cavolata ... una grossa stufa!
Un cubo (la dimensione dipende dalla portata d'aria) un grosso cassetto cenere, un piano rialzato sopra al cassetto con griglia.
3 lati chiusi, il frontale con due ante per il carico ispezione e pulizia e logicamente nella parte in basso, sotto alle porte il cassettone della cenere. All'interno due pareti frangifiamma in modo da contenere il più possibile le fiamme dentro alla caldaia.
Il tutto implementabile con sensori di temperatura e regolazione aria, eventualmente pilotati da arduino (per quest'ultima parte ti serve un esperto)
(Qualsiasi cosa da me pubblicata viene esclusivamente fatta per uso privato,e nella mia proprietà, per studio e/o per hobby)
Le decisioni giuste vengono dall'esperienza. L'esperienza viene dalle decisioni sbagliate. (Higdon)(Arthur Bloch)
E poi ti trovi che un giorno sei tu ad avere l'arma ma non spari, perché colpire chi ti ha ferito non te ne importa più nulla. _Alda Merini_

Avatar utente
Bazar25
Messaggi: 79
Iscritto il: 22 set 2013, 15:17

Re: Caldaia a legna

Messaggioda Bazar25 » 20 nov 2015, 21:55

Si potrebbe avere qualche disegno per capirci meglio nel costruirlo

Avatar utente
Arex
Amministratore
Messaggi: 6935
Iscritto il: 22 mar 2011, 11:50

Re: Caldaia a legna

Messaggioda Arex » 20 nov 2015, 22:06

Il disegno te l'avevo già fatto e mandato in privato.
Per favore mettici impegno quando scrivi nel forum... qui vanno create discussioni comprensibili al prossimo e non solo a me!
Quindi: il primo passo è che tu spieghi cosa devi fare e a cosa ti serve tutto ciò, quanto più dettagliatamente possibile.
Poi, quanta aria ...
Poi quanti Kw/h
ecc ecc ... solo facendo le fondamenta si costruisce sopra ... ora tocca a te.
(Qualsiasi cosa da me pubblicata viene esclusivamente fatta per uso privato,e nella mia proprietà, per studio e/o per hobby)
Le decisioni giuste vengono dall'esperienza. L'esperienza viene dalle decisioni sbagliate. (Higdon)(Arthur Bloch)
E poi ti trovi che un giorno sei tu ad avere l'arma ma non spari, perché colpire chi ti ha ferito non te ne importa più nulla. _Alda Merini_

Avatar utente
Bazar25
Messaggi: 79
Iscritto il: 22 set 2013, 15:17

Caldaia a legna

Messaggioda Bazar25 » 23 nov 2015, 12:21

Allora come diceva Arex, vi spiego cosa devo fare devo asciugare segatura per fare pellet circa 5 quintali ad ora avendo segatura al 45% di umidità ho un essiccatore costruito artigianale come quello dei cinesi avendo molta segatura umida non riesco a fare il pellet, per i kw/h servono almeno 350 kw/h

Share This


Torna a “Macchine pellettatrici”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti