Pellettatrice anulare autocostruita macchina pellet - Pellet

Moderatori: corvo50, papas2004

Avatar utente
marcobr
Messaggi: 686
Iscritto il: 22 lug 2013, 0:37
Località: Sud Puglia

Re: Pellettatrice anulare autocostruita macchina pellet - Pe

Messaggioda marcobr » 16 mar 2015, 23:13

E si non sembra ma lo spazio è risicato .Possibile mai che un ingrassatore manuale produca una pressione tale da far saltare i tubi della tua prima prova ? anche perchè il prezzo dei pezzi era sicuramente meno caro di questi tubi e raccordi per uso oleodinamico

Share This



Avatar utente
veloce99
Messaggi: 927
Iscritto il: 22 lug 2013, 0:37

Re: Pellettatrice anulare autocostruita macchina pellet - Pe

Messaggioda veloce99 » 17 mar 2015, 13:10

Azz.... Arex lo spazio si e' un po' rimpicciolito,ma le tubature non modificano i flussi della sega verso la trafila?
(Qualsiasi cosa da me pubblicata viene esclusivamente fatta per uso privato,e nella mia proprietà, per studio e/o per hobby)

Pellettatrice:
http://www.youtube.com/watch?v=d8-XxIq4958
http://www.youtube.com/watch?v=OyS60tgA9rg

Avatar utente
Arex
Amministratore
Messaggi: 6932
Iscritto il: 22 mar 2011, 11:50

Re: Pellettatrice anulare autocostruita macchina pellet - Pe

Messaggioda Arex » 17 mar 2015, 16:40

@Marco, eppure uno mi è esploso a freddo quindi non vanno bene.

@veloce, vi farò sapere.... secondo me alla segatura non darà nessun problema....
(Qualsiasi cosa da me pubblicata viene esclusivamente fatta per uso privato,e nella mia proprietà, per studio e/o per hobby)
Le decisioni giuste vengono dall'esperienza. L'esperienza viene dalle decisioni sbagliate. (Higdon)(Arthur Bloch)
E poi ti trovi che un giorno sei tu ad avere l'arma ma non spari, perché colpire chi ti ha ferito non te ne importa più nulla. _Alda Merini_

Avatar utente
Conifiche
Messaggi: 10
Iscritto il: 11 gen 2015, 16:06

Re: Pellettatrice anulare autocostruita macchina pellet - Pe

Messaggioda Conifiche » 17 mar 2015, 23:20

Complimenti bel lavoro! Ma lo spazio si è ristretto di molto...riesci ad entrare per fare le regolazioni? Approposito xkè hai solo 2 bulloni sull'eccentrico?

Avatar utente
Arex
Amministratore
Messaggi: 6932
Iscritto il: 22 mar 2011, 11:50

Re: Pellettatrice anulare autocostruita macchina pellet - Pe

Messaggioda Arex » 18 mar 2015, 0:42

La foto è stata scattata in fase di montaggio, non tutti i bulloni erano montati.
Ragà non angustiatevi per lo spazio ... pensate alle vibrazioni, allo scuotimento continuo ... vedrete che la segatura scende tranquillamente ...
(Qualsiasi cosa da me pubblicata viene esclusivamente fatta per uso privato,e nella mia proprietà, per studio e/o per hobby)
Le decisioni giuste vengono dall'esperienza. L'esperienza viene dalle decisioni sbagliate. (Higdon)(Arthur Bloch)
E poi ti trovi che un giorno sei tu ad avere l'arma ma non spari, perché colpire chi ti ha ferito non te ne importa più nulla. _Alda Merini_

Avatar utente
legnogrezzo2015
Messaggi: 7
Iscritto il: 22 mar 2015, 9:18
Località: vicenza

Re: Pellettatrice anulare autocostruita macchina pellet - Pellet

Messaggioda legnogrezzo2015 » 24 mar 2015, 22:34

Bene ora resto incollato a questo post finchè non avro costruito la pellettatrice, visto che il cippatore cinesino senza troppe pretese ho deciso quale sia, devo fare circa 30 quintali di pellet all'anno secondo te Arex quanti hp avrò bisogno?
Il tipo di legno della mia zona è il castagno frassine nocciolo, non so se sono adatti ad essere uniti in pellet, aspetto conferme dai più esperti

Avatar utente
Niko91
Messaggi: 43
Iscritto il: 21 gen 2015, 9:36
Località: Salerno

Re: Pellettatrice anulare autocostruita macchina pellet - Pellet

Messaggioda Niko91 » 25 mar 2015, 11:33

Ciao Arex...
bella l'idea e giusta la considerazione delle due vie separate ma non capisco una cosa però..
hai anche due serbatoi fuori separati??
in quanto se tu utilizzi un solo serbatoio dal quale fuoriescono due tubi, uno per ogni cuscinetto, il problema , GIUSTO, da te evidenziato resta li in quanto mettendo in pressione il serbatoio ti trovi due tubazioni che presentano pressioni di tenuta alla fine diverse ,(supponendo che un rullo sia più usurato dell'altro ) (p.s. aspetto sempre un'imbeccata su come strutturare sto rullo :-) ) e considerando che il grasso (fluido) si muove nelle condotte in pressione grazie proprio alla differenza di pressione, ingresso - uscita, il fenomeno da te temuto non sarebbe scongiurato..e tutta la separazione della valvola costruita potrebbe non servire...
ovvero la via preferenziale il grasso invece di sceglierla nella valvola la sceglie nel serbatoio...

Niko

Avatar utente
corvo50
Moderatore
Messaggi: 1519
Iscritto il: 6 lug 2013, 19:13

Re: Pellettatrice anulare autocostruita macchina pellet - Pellet

Messaggioda corvo50 » 25 mar 2015, 19:50

arex ha soltanto portato fuori i due ingrassatori..quindi il problema non si pone,basta ingrassare in modo corretto i due rulli indipendenti.qualora volesse fare un ingrassaggio automatico,allora servirebbero due serbatoi da mettere in pressione.comunque l'accorgimento adottato da arex,permette di ingrassare senza fermare la macchina..il che non è poco
quando incontrerai qualcuno che pensa di sapere tutto,non avere dubbi:costui è un imbecille(Confucio)

Avatar utente
Arex
Amministratore
Messaggi: 6932
Iscritto il: 22 mar 2011, 11:50

Re: Pellettatrice anulare autocostruita macchina pellet - Pellet

Messaggioda Arex » 25 mar 2015, 20:12

Esatto Corvo ... il passo fondamentale era portare il sistema di ingrassaggio fuori della macchina ... poi in commercio ci sono molteplici soluzioni per ingrassare automaticamente, ovviamente va fatto singolarmente.
(Qualsiasi cosa da me pubblicata viene esclusivamente fatta per uso privato,e nella mia proprietà, per studio e/o per hobby)
Le decisioni giuste vengono dall'esperienza. L'esperienza viene dalle decisioni sbagliate. (Higdon)(Arthur Bloch)
E poi ti trovi che un giorno sei tu ad avere l'arma ma non spari, perché colpire chi ti ha ferito non te ne importa più nulla. _Alda Merini_

Avatar utente
Niko91
Messaggi: 43
Iscritto il: 21 gen 2015, 9:36
Località: Salerno

Re: Pellettatrice anulare autocostruita macchina pellet - Pellet

Messaggioda Niko91 » 26 mar 2015, 8:45

Sono stato poco felice nell'esprimermi...
non metto proprio in dubbio l'importanza di ingrassare la macchina senza fermarla dall'esterno...ne tantomeno (figuriamoci) l'abilità di Arex , so benissimo che non è cosa da poco,......avevo semplicemente ( ed evidentemente sbagliando) capito che stesse automatizzando il processo e ho fatto una considerazione sulla distribuzione del grasso....giusto per affrontare la problematica nei dettagli.. :P
chiaramente il tutto era finalizzato nell'uso di un unico serbatoio ..e fare in modo corretto l'ingrassaggio :D :D in automatico...è li che volevo arrivare .. :rolleyes:
perdono ...perdono!!!
Niko

Avatar utente
Arex
Amministratore
Messaggi: 6932
Iscritto il: 22 mar 2011, 11:50

Re: Pellettatrice anulare autocostruita macchina pellet - Pellet

Messaggioda Arex » 24 set 2015, 21:26

Facciamo un aggiornamento alla nostra pellettatrice.
La mia pellettatrice anulare che ricordo per chi non lo sapesse è stato il prototipo per le autocostruite con tutti i pregi delle anulari riportava anche un difetto dato dall'inesperienza del progettista (io :P ).
Lo spessore della trafila di 30mm è sufficiente alla pellettizzazione ma l'elasticità e la deformazione della stessa comportano una spreco di potenza. I bulloncini M8 che tengono il cappello, alias tramoggia superiore a furia di dai si spezzavano.
Mi sono deciso a fare una modifica che risolve del tutto i problemini riportati in precedenza ... un rinforzo che tramite un anello di centraggio abbraccia la trafila da sopra e le impedisce qualsiasi elasticità.
Per capirci meglio vi metto un paio di foto.
Il pezzo in lavorazione sul mio tornio
P_20150922_123339.jpg
P_20150922_123339.jpg (661.23 KiB) Visto 1119 volte

Il pezzo forato e montato sopra alla trafila
P_20150922_190317.jpg
P_20150922_190317.jpg (512.78 KiB) Visto 1119 volte

Il primo a fare questo rinforzo fu Corvo, io ho sempre sostenuto che non servisse e in effetti non fosse stato che i bulloncini si spezzano non l'avrei fatto.. considero lo spreco intorno al 5%.
L'anello misura:
-dia interno 230mm
-dia esterno 350mm
-H 65mm
-H anello di centraggio 6mm
I fori che si vedono sono:
3 da 13mm per fissaggio rinforzo trafila su trafila tramite bulloni M8 testa brugola con molle interposte
3 filetti M8 per fissaggio cappello (tramoggia)
1 foro da 9mm per sonda temperatura (il foro trapassa il rinforzo e prosegue in uno dei fori di fissaggio precedenti).
Nel rinforzo si vede anche una traccia larga 10mm e profonda 3,5mm. La traccia serve per il nuovo sistema anello spezza pellet. I dettagli di quest'ultimo ve li do quando ho ultimato il lavoro ... :P per ora vi lascio un piccolo video dell'abbozzo.
https://youtu.be/xw1SqnNDkis
Buon pellet a tutti :D
(Qualsiasi cosa da me pubblicata viene esclusivamente fatta per uso privato,e nella mia proprietà, per studio e/o per hobby)
Le decisioni giuste vengono dall'esperienza. L'esperienza viene dalle decisioni sbagliate. (Higdon)(Arthur Bloch)
E poi ti trovi che un giorno sei tu ad avere l'arma ma non spari, perché colpire chi ti ha ferito non te ne importa più nulla. _Alda Merini_

Avatar utente
corvo50
Moderatore
Messaggi: 1519
Iscritto il: 6 lug 2013, 19:13

Re: Pellettatrice anulare autocostruita macchina pellet - Pellet

Messaggioda corvo50 » 25 set 2015, 18:23

ciumbia che bella tornitura..ci hai preso la mano eh !!! ottima idea il và e vieni
quando incontrerai qualcuno che pensa di sapere tutto,non avere dubbi:costui è un imbecille(Confucio)

Avatar utente
Arex
Amministratore
Messaggi: 6932
Iscritto il: 22 mar 2011, 11:50

Re: Pellettatrice anulare autocostruita macchina pellet - Pellet

Messaggioda Arex » 25 set 2015, 21:12

Grazie Corvo ... il tornio è sufficientemente preciso e uso utensili buoni...
vi carico qualche altra foto del sistema che inizia a prendere forma.
(p.s: ancora non è finito e verniciato quindi non badate all'aspetto)
Il bullone M8 con molla. Hanno funzione di perno e mantenere con la forza della molle l'aderenza tra trafila e rinforzo. Ne vengono montati 3. Perché la molla? Perché il bullone M8 sarebbe debole e soffrirebbe il variare della dimensione del metallo dovuti alla temperatura, dato che in quella situazione è sufficiente mantenere in posizione va benissimo la molla. Si vede poi dietro la testina di ingrassaggio.
P_20150925_121620.jpg
P_20150925_121620.jpg (593.31 KiB) Visto 1103 volte

Sistema di ingrassaggio dall'esterno montato ... non vi metto i particolari ma se volete ne parliamo
P_20150925_181701.jpg
P_20150925_181701.jpg (573.48 KiB) Visto 1103 volte

Tranciapellet montato
P_20150925_181735.jpg
P_20150925_181735.jpg (641.97 KiB) Visto 1103 volte
(Qualsiasi cosa da me pubblicata viene esclusivamente fatta per uso privato,e nella mia proprietà, per studio e/o per hobby)
Le decisioni giuste vengono dall'esperienza. L'esperienza viene dalle decisioni sbagliate. (Higdon)(Arthur Bloch)
E poi ti trovi che un giorno sei tu ad avere l'arma ma non spari, perché colpire chi ti ha ferito non te ne importa più nulla. _Alda Merini_

Avatar utente
shizentai
Messaggi: 300
Iscritto il: 22 lug 2013, 0:37

Re: Pellettatrice anulare autocostruita macchina pellet - Pellet

Messaggioda shizentai » 26 set 2015, 21:33

ciao Arex ti sarei grato di approfondire il sistema di ingrassaggio......non ho capito bene la testina girevole interna dove porta il grasso ai tubi, se fai uno schizzo non sarebbe male...grazie

Avatar utente
papas2004
Moderatore
Messaggi: 454
Iscritto il: 22 lug 2013, 0:37
Località: bellante(teramo)

Re: Pellettatrice anulare autocostruita macchina pellet - Pellet

Messaggioda papas2004 » 27 set 2015, 10:31

Accidenti shiz lo sai che chiedere disegni non è belli. Penso che funzioni così. La testina non è che un serbatoio con una base girevole a cui è collegato un tubo di entrata e due di uscita che vanno sugli ingrassatori dei rulli di prima.
(Qualsiasi cosa da me pubblicata viene esclusivamente fatta per uso privato,e nella mia proprietà, per studio e/o per hobby)
La mia pellettatrice? clicca sul link
http://youtu.be/fv3KCQUe2PI?list=UU85cy ... 5ZV74lPYIA
http://youtu.be/-knanSFpl9I

Avatar utente
corvo50
Moderatore
Messaggi: 1519
Iscritto il: 6 lug 2013, 19:13

Re: Pellettatrice anulare autocostruita macchina pellet - Pellet

Messaggioda corvo50 » 27 set 2015, 18:21

no papas..due tubi in entrata..uno per rullo..altrimenti si rischia che si ingrassa uno e non l'altro
quando incontrerai qualcuno che pensa di sapere tutto,non avere dubbi:costui è un imbecille(Confucio)

Avatar utente
Arex
Amministratore
Messaggi: 6932
Iscritto il: 22 mar 2011, 11:50

Re: Pellettatrice anulare autocostruita macchina pellet - Pellet

Messaggioda Arex » 27 set 2015, 19:01

Buonasera,
iniziamo con il dire che la testina non è un serbatoio. La testina è il mezzo attraverso il quale ogni rullo riceve il grasso. Ogni rullo usufruisce di un condotto riservato.
Vediamo come:
Vi sono collegati alla tramoggia e quindi esternamente due ingrassatoriche tramite due tubi fanno arrivare il grasso su due sedi (ragnatele) separate da oring della testina. i fori verticali conducono il grasso più in basso nella parte fissa e quindi ai due tubi che portano il grasso ai due rulli.
Una foto
P_20150925_181701.jpg
P_20150925_181701.jpg (504.52 KiB) Visto 1067 volte

Se qualcosa non è chiaro vi dico come fare ....
(Qualsiasi cosa da me pubblicata viene esclusivamente fatta per uso privato,e nella mia proprietà, per studio e/o per hobby)
Le decisioni giuste vengono dall'esperienza. L'esperienza viene dalle decisioni sbagliate. (Higdon)(Arthur Bloch)
E poi ti trovi che un giorno sei tu ad avere l'arma ma non spari, perché colpire chi ti ha ferito non te ne importa più nulla. _Alda Merini_

Avatar utente
shizentai
Messaggi: 300
Iscritto il: 22 lug 2013, 0:37

Re: Pellettatrice anulare autocostruita macchina pellet - Pellet

Messaggioda shizentai » 27 set 2015, 20:50

Papas io non chiedo un disegno, vorrei sapere solo come ingrassare i cuscinetti tramite questa ragnatela mentre l'albero nella testina gira e distribuisce grasso

Avatar utente
Arex
Amministratore
Messaggi: 6932
Iscritto il: 22 mar 2011, 11:50

Re: Pellettatrice anulare autocostruita macchina pellet - Pellet

Messaggioda Arex » 27 set 2015, 20:58

Se mi dici cosa hai capito e cosa no ti do una mano ...
P_20150910_181604.jpg
P_20150910_181604.jpg (321.02 KiB) Visto 1063 volte
(Qualsiasi cosa da me pubblicata viene esclusivamente fatta per uso privato,e nella mia proprietà, per studio e/o per hobby)
Le decisioni giuste vengono dall'esperienza. L'esperienza viene dalle decisioni sbagliate. (Higdon)(Arthur Bloch)
E poi ti trovi che un giorno sei tu ad avere l'arma ma non spari, perché colpire chi ti ha ferito non te ne importa più nulla. _Alda Merini_

Avatar utente
Arex
Amministratore
Messaggi: 6932
Iscritto il: 22 mar 2011, 11:50

Re: Pellettatrice anulare autocostruita macchina pellet - Pellet

Messaggioda Arex » 30 set 2015, 12:38

Ecco, adesso si presenta un pochino meglio!
Prossimi giorni se riesco la metto a lavorare ... Poi vi faccio sapere come va e come si comporta....
P_20150930_130138.jpg
P_20150930_130138.jpg (659.58 KiB) Visto 1038 volte
(Qualsiasi cosa da me pubblicata viene esclusivamente fatta per uso privato,e nella mia proprietà, per studio e/o per hobby)
Le decisioni giuste vengono dall'esperienza. L'esperienza viene dalle decisioni sbagliate. (Higdon)(Arthur Bloch)
E poi ti trovi che un giorno sei tu ad avere l'arma ma non spari, perché colpire chi ti ha ferito non te ne importa più nulla. _Alda Merini_

Share This


Torna a “Pellettatrici a trafila anulare”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti