Info per la realizzazione di una pellettatrice a trafila ( estrusore ) piano.

Moderatori: corvo50, papas2004

Avatar utente
Il saldatore
Messaggi: 5
Iscritto il: 15 ott 2015, 18:04

Info per la realizzazione di una pellettatrice a trafila ( estrusore ) piano.

Messaggioda Il saldatore » 15 ott 2015, 18:35

Salve a tutti. Sono nuovo del settore.
Ma ho diciamo un po di manualita nel costruire cose. Di professione sono fabbro. Ma ultimamente lavoro in una azienda e faccio il saldatore!
In passato ( da ragazzetto ) ho fatto dei corsi di formazione come meccanico attrezzista /tornitore, fresatore ! Ma ai me... non ricordo quasi piu nulla se non un minimo di dimestichezza con il tornio. Ma la fresa... proprio nisba.
Ma veniamo alle mie domande.
Girando nel web ho visto vari video dove sono i rulli pressori a girare e l'estrusore a stare fermo. Ma altrettanto ne ho visto il contrario. Rulli fissi ed estrusore rotante.
Vorrei costruire una pellettattice ad estrusore girevole. Credo sia anche piu semplice da realizzare. Sapendo saldare e assemblare i metalli con un po delle vostre guide e dritte vorrei farne una. Da dove e come posso iniziare?
Dispongo anche di un tornio e di un trapano a colonna per le varie lavorazioni. E dove lavoro di una fresatrice verticale. L'unica cosa che mi manca è una stozzatrice per realizzare la sede della "chiavetta" per accopiamento fisso tra albero e foro.
Fatemi sapere anche in messaggio posta elettronica.
Sim....
Non mettete mail in chiaro, vi si riempiono di spam
Arex

Share This



Avatar utente
Il saldatore
Messaggi: 5
Iscritto il: 15 ott 2015, 18:04

Re: Info per la realizzazione di una pellettatrice a trafila ( estrusore ) piano.

Messaggioda Il saldatore » 15 ott 2015, 21:17

Scusa. Ma come potrebbero rispondermi? Non ho una gran dimestichezza neanche con i forum? ! ?

Avatar utente
fede1984
Moderatore
Messaggi: 614
Iscritto il: 7 lug 2013, 0:43
Località: CUNEO (Provincia)

Re: Info per la realizzazione di una pellettatrice a trafila ( estrusore ) piano.

Messaggioda fede1984 » 16 ott 2015, 8:59

Il primo consiglio che ti posso dare è di dare un'occhiata alle discussioni già presenti sul forum, li troverai già una moltitudine di risposte alle domande che frullano... Esperimenti riusciti e non, errori che potrai evitare leggendo a fondo alcune discussioni, e se avrai domande non esitare a chiedere! l'importante è ,prima di cominciare, informarsi un pò su quello che vorresti fare...
L'ELETTRICISTA con il fai da te nelle vene

Avatar utente
Il saldatore
Messaggi: 5
Iscritto il: 15 ott 2015, 18:04

Re: Info per la realizzazione di una pellettatrice a trafila ( estrusore ) piano.

Messaggioda Il saldatore » 17 ott 2015, 14:35

Bhe. Di vidwo e di post ne ho visti tanti. Ma... i dubbi sono altrettanto "tanti"!
Avendo un tornio a disposizione ( di mio cugino ) sarebbe meglio ricavare albero ed estrusore dal pieno?
O meglio se fossero tutti organi separati?
Mio zio ( il padre del suddetto cugino ) ha un macchinario grande quanto una terna che fa cippato o ceppato...
Mofificato per fare il ceppato. Originariamente era un enorme trituratore per frasche e tronchi .( dentro potresti metterci una vacca intera ) dato che fanno potatute di alto fusto. E di conseguenza producono bio massa.
E l'idea mia e di mio cugino era quella. Di fare una pellettatrice im grado di produrre pellet ricavandolo dal cippato o ceppato o come si chiama.
Sincerame te troppe idee sono in giro su questo forum. Ma realmente una prototipia da seguire non c'e??per rendermi la cosa piu semplice? Ve ne sarei molto grato

Avatar utente
veloce99
Messaggi: 927
Iscritto il: 22 lug 2013, 0:37

Re: Info per la realizzazione di una pellettatrice a trafila ( estrusore ) piano.

Messaggioda veloce99 » 17 ott 2015, 16:30

Ciao Saldatore,il mio consiglio e' di visitare la pag. delle macchine piane qui sul forum,devo dirti che le piane sono macchine che sono nate per far mangimi,quindi con il legno sono abbastanza toste da avviare,poi devo dire che con il cippato misto fai solo pellet per caldaie e non x le stufette a caricamento,non voglio scoraggiarti,ma e' un bel viaggio con molte tappe,ciao.
(Qualsiasi cosa da me pubblicata viene esclusivamente fatta per uso privato,e nella mia proprietà, per studio e/o per hobby)

Pellettatrice:
http://www.youtube.com/watch?v=d8-XxIq4958
http://www.youtube.com/watch?v=OyS60tgA9rg

Avatar utente
Arex
Amministratore
Messaggi: 6925
Iscritto il: 22 mar 2011, 11:50

Re: Info per la realizzazione di una pellettatrice a trafila ( estrusore ) piano.

Messaggioda Arex » 17 ott 2015, 18:10

Buonasera,
molto onestamente, stai partendo con il piede sbagliato: la pellettatrice che hai scelto di costruire, con trafila rotante è certamente la più "facile" da costruire ma è anche quella che ti darà maggior problemi. NON ti sei letto un bèl niente su questo Forum... nessuno di noi ha mai consigliato di replicare una pellettatrice con trafila rotante. In merito al progetto, qui siamo su un forum e ognuno ci scrive la sua opinione, credi che tutti abbiamo la stessa esperienza o le stesse necessità?
Ne ho visti molti (utenti) partire da zero, chi ci ha messo buona volontà e ha voluto imparare è arrivato al risultato con il nostro contributo ... molti hanno rinunciato perché credevano che fare pellet fosse un lavoro semplice, della serie: macchina + segatura = pellet! Niente di più sbagliato, senza l'esperienza non ci cavi un ragno dal buco. (vedi che con queste righe non voglio denigrare la capacità altrui ... ti metto soltanto in guardia esponendoti la realtà nuda e cruda)
So per certo e leggo spesso anche in altri Forum che anche con le trafile rotanti si può fare pellet ( a volte riescono a farlo al naturale, a volte e lo dicono onestamente aggiungono leganti e/o farine ecc, sta di fatto che per far funzionare quelle macchine bisogna sempre inventarsi qualcosa) ... non complicarti la vita facendo quella tipologia di macchina, poi ti pentirai e se non ti avessi scritto questo post probabilmente malediresti anche me.
Credo che ormai tutto il web sappia che spingo verso le anulari, lo faccio perché sono le uniche macchine che hanno una prestazione irraggiungibile per le altre tipologie di macchina ... tuttavia anche se per me l'anulare non è di difficile realizzazione mi rendo conto che per chi deve iniziare non sia semplice... almeno fa una macchina a rulli rotanti e trafila fissa.
Prima di tutto è fondamentale che ci dici chiaramente a che produzione oraria vuoi arrivare e che produzione annua ... se intendi farla girare con motore elettrico o diesel e di che potenze disponi.
Leggi qualche discussione sulle pellettatrici, serve a te e non a noi, sopratutto per comprendere quali siano le difficoltà che incontrerai lungo questo nuovo percorso.
Arex
P.s: sono le tue esigenze a dimensionare una macchina ... partiamo da quello.
(Qualsiasi cosa da me pubblicata viene esclusivamente fatta per uso privato,e nella mia proprietà, per studio e/o per hobby)
Le decisioni giuste vengono dall'esperienza. L'esperienza viene dalle decisioni sbagliate. (Higdon)(Arthur Bloch)
E poi ti trovi che un giorno sei tu ad avere l'arma ma non spari, perché colpire chi ti ha ferito non te ne importa più nulla. _Alda Merini_

Avatar utente
Il saldatore
Messaggi: 5
Iscritto il: 15 ott 2015, 18:04

Re: Info per la realizzazione di una pellettatrice a trafila ( estrusore ) piano.

Messaggioda Il saldatore » 17 ott 2015, 18:46

Mo recupero una bella mulazza.... modello muratore incallito.... gli modifico il pianale... et voila.... hahahah.scherzo.
Bhe... sinceramente parlando. Si... non è che poi abbia letto molto.
È che sono un po come dire... "avventuriero" su certe cose.
Il discorso è che la piana mi rimane piu comoda da realizzare. A differenza di quella anulare.
Ma nonnperche non posso realizzarla. Ma...
Per il senplice fatto di disporre di pochi attrezzi e attrezzature da lavoro. Si è vero posso dispore di un tornio. Ma...
Certe lavorazioni non puoi farle solo con il tornio...
Poi ripeto vedo che di post ce ne sono tanti...
E mi scoraggio a dover leggere un botto di roba.ma da come capisco ( e forse capisco male ) voi qua date solo consogli...
Non avete una proggettazione cartacea o una specie di linee guida su come realizzare una macchina ex novo.
Per esempio x me rimarrebbe piu semplice seguire un progetto cartaceo con tutti i valori di ogni singola misura e possibili varianti.
Comunque grazie lostesso.
Ma come diceva uno di voi... ci sono tante cose da valutare.
Credo in un motore elettrico che sia o 220 o 380 con trasmissione a cinghia.
Ma anche un motore si elettrico ma oleodinamico.
O direttamente ad una presa di forza.
A scoppio proprio no.
La produzione annua dici? Bhe... non saprei.
Semplicemente perche ancora non ho la piu pallida idea di quanto se nenpossa fare giornalmente/o ad ora!
Credo che come in tutti gli attrezzi le dimenzioni contino altrettanto...
Aumentando le dimenzioni si aumentano anche la produzione giusto? ( naturalmente tutto proporzionato )
È un po come dire si devo fare uno scavo con una benna da 40 e con una da 100 cm.
Lo faccio con entrambe. Ma con tempistiche diverse. No?
Comunque grazie gia ora x le risposte.
Ora mi "sforzero" : ) di leggete un pochino!

Avatar utente
Il saldatore
Messaggi: 5
Iscritto il: 15 ott 2015, 18:04

Re: Info per la realizzazione di una pellettatrice a trafila ( estrusore ) piano.

Messaggioda Il saldatore » 17 ott 2015, 18:49

Ah... per assurdo... ma si potrebbe ottenere anche creando una macchina che con una coclea spinga materiale con un legante attraverso un condotto con estrusore? Per intenderci un po come il tritacarne a manovella?

Avatar utente
Arex
Amministratore
Messaggi: 6925
Iscritto il: 22 mar 2011, 11:50

Re: Info per la realizzazione di una pellettatrice a trafila ( estrusore ) piano.

Messaggioda Arex » 17 ott 2015, 19:03

Cerchiamo di capirci: la benna da 100 sul 15q non ce la monti che non riesce ad alzare neanche la benna vuota e il motore del 15q non lo monti su un 100q che ti farebbe andare solo l'aria condizionata!
Come puoi vedere bene o male la regola è sempre la stessa ... giusto per capirci, ci vogliono circa 1cv per 10kg/ora di pellet... ok la fantasia ma ricorda che senza potenza pellet ne fai molto poco. Tutto dev'essere proporzionato.
E no, con una coclea o similari non si fa pellet, le coclee non raggiungono le pressioni necessarie, vengono usate per alimentare le pellettatrici e non per estrudere.
E no anche per quel che riguarda i progetti ... è ovvio che sarebbe più facile ma come dico sempre, "consigliare e dialogare" fa parte del fai da te ... fornire progetti no.
(Qualsiasi cosa da me pubblicata viene esclusivamente fatta per uso privato,e nella mia proprietà, per studio e/o per hobby)
Le decisioni giuste vengono dall'esperienza. L'esperienza viene dalle decisioni sbagliate. (Higdon)(Arthur Bloch)
E poi ti trovi che un giorno sei tu ad avere l'arma ma non spari, perché colpire chi ti ha ferito non te ne importa più nulla. _Alda Merini_

Share This


Torna a “Pellettatrici a trafila piana”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti