Per favore,; orientatemi su una pellettatrice. - Pelletta

Moderatori: corvo50, papas2004

Avatar utente
papacamillo
Messaggi: 3
Iscritto il: 22 lug 2013, 0:37

Per favore,; orientatemi su una pellettatrice. - Pelletta

Messaggioda papacamillo » 5 apr 2013, 20:39

Chiedo lumi, già appena iscritto. Vengo subito al sodo.Ho la possibilita di avere molta materia prima, (80/100 q.li anno e mi bastano) a costo praticamente € 0 (si proprio zero + qualche salame e qualche bottiglia di buon vino)Vorrei pellettizzarli, per un uso strettamente personale.Purtroppo non si tratta di sola segatura, ma anche di trucioli di piallatura, il grado si umidità è già inferiore al 10%Ho una discreta atrezzatura (tornio trapani saldatrici frese ecc. ecc. che so usare)Dispongo di contratto Enel 6kw forzaLa mia caldaia può bruciare carbone spezzato fino a 2,5 cm, cippato, e pelletHo sempre usato pellet da 6 mmAdesso arrivo alle domande : Che tipo di pellettatrice mi costruisco? Mi conviene pensare ad un pellet da 10 mm, visto che la coclea lo porterebbe facilmente? e penso anche il bruciatore? devo proprio macinare i trucioli?motorizzazione elettrica o motore a scoppio? dove posso trovare una base di progetto da adattare alle esigenze?Chiedo perdono per le richieste, e venia per la prolissità e per eventuali errori commessi dovuti all'inesperienzaGrazie e saluti daPapacamillo (il cui vero nome è Edoardo)

Share This



Avatar utente
Arex
Amministratore
Messaggi: 6968
Iscritto il: 22 mar 2011, 11:50

Per favore,; orientatemi su una pellettatrice. - Pelletta

Messaggioda Arex » 6 apr 2013, 12:31

Ciao Edoardo alias papacamillo!Anch'io ho qualche domanda:-6kw monofase o trifase?-io lo farei da 6mm comunque ... metti che ne avanzi sarebbe più facile trovare da darlo via!?La potenza anche se non bassissima (6kw) mi porta a pensare che per te sia più conveniente una pellettatrice anulare... ti farebbe tribolare di meno e probabilmente se i trucioli non hanno dimensioni assurde pelletterebbe anche quelli senza raffinarli.
(Qualsiasi cosa da me pubblicata viene esclusivamente fatta per uso privato,e nella mia proprietà, per studio e/o per hobby)
Le decisioni giuste vengono dall'esperienza. L'esperienza viene dalle decisioni sbagliate. (Higdon)(Arthur Bloch)
E poi ti trovi che un giorno sei tu ad avere l'arma ma non spari, perché colpire chi ti ha ferito non te ne importa più nulla. _Alda Merini_

Avatar utente
corvo50
Moderatore
Messaggi: 1520
Iscritto il: 6 lug 2013, 19:13

Per favore,; orientatemi su una pellettatrice. - Pelletta

Messaggioda corvo50 » 7 apr 2013, 18:13

ciao edoardo..si concordo con arex..una piccola anulare e vià con 6kw la fai girare...i trucioli di pialla non sono un problema,li puoi pellettare così come sono.comunque sei già fortunato segatura già al di sotto del 10% è difficile da trovarsi
quando incontrerai qualcuno che pensa di sapere tutto,non avere dubbi:costui è un imbecille(Confucio)

Avatar utente
papacamillo
Messaggi: 3
Iscritto il: 22 lug 2013, 0:37

Per favore,; orientatemi su una pellettatrice. - Pelletta

Messaggioda papacamillo » 7 apr 2013, 19:05

Grazie Arex77 per la risposta.Allora: 6Kw trifase, ma non posso utilizzarli tutti per fare pellet (a meno di non lavorare di notte)Gli 80/100 q.li li uso tutti, mi bastano appena appenae poi iniziano i guai, diametro esterno max di un anulare 220mm (misura permessa dal tornio) che tolto lo spessore del disco (3cm) fa 160.Ci faccio niente, o vado da un amico per tornire? devo pensare a 2 o 4 rulli? (la velocità di rotazione tra 2 e 4 rulli come interviene sulla macchina)Ho passato la giornata a tirare giù dalle Vs. foto varie misure e rapportarle ad un anulare da 220Per i motori non ho grandi probblemi, qualcuno in più per il riduttore di giri, ho visto che qualcuno ha usato dei cambi di auto, strada percorribile?perdonatemi per tutto questo lungo discorso teorico ma come si dice dalle mie parti:In teoria non c'è differenza tra teoria e pratica..... ma in pratica siLa teoria è quando si sa tutto ma non funziona niente,La pratica è quanto funziona tutto ma non si sa il perchèSalutiPapacamilloVista solo ora la risposta di Corvo50, grazie, per "piccola" vado come detto sopra a sviluppare un progetto da 220mm diametro esterno?un poco alla volta manderò avanti il tutto,Chiamatemi pure Papacamillo (lo sono da più di 20anni)GraziePapacamillo

Avatar utente
Arex
Amministratore
Messaggi: 6968
Iscritto il: 22 mar 2011, 11:50

Per favore,; orientatemi su una pellettatrice. - Pelletta

Messaggioda Arex » 9 apr 2013, 18:35

CITAZIONE (papacamillo @ 7/4/2013, 20:05)[url]?t=65542529#entry531391538[/url] Grazie Arex77 per la risposta.Allora: 6Kw trifase, ma non posso utilizzarli tutti per fare pellet (a meno di non lavorare di notte)Gli 80/100 q.li li uso tutti, mi bastano appena appenae poi iniziano i guai, diametro esterno max di un anulare 220mm (misura permessa dal tornio) che tolto lo spessore del disco (3cm) fa 160.Viene piccolina... forse troppo, potresti fartela fare almeno 200mm interna con 2 file di foriCi faccio niente, o vado da un amico per tornire? devo pensare a 2 o 4 rulli? (la velocità di rotazione tra 2 e 4 rulli come interviene sulla macchina)4 rulli aumentano la produzione a parità di velocità di rotazione ma ovviamente aumenta anche la potenza assorbita dalla macchinaHo passato la giornata a tirare giù dalle Vs. foto varie misure e rapportarle ad un anulare da 220Per i motori non ho grandi probblemi, qualcuno in più per il riduttore di giri, ho visto che qualcuno ha usato dei cambi di auto, strada percorribile?Se scegli un motore a scoppio ok per il cambio, se scegli di lavorare con motore elettrico e con meno di 6kw direi che sei nei guai se ci attacchi un cambio... per il motore elettrico (minimo 4kw per la misura che ti ho consigliato) consiglio di cercare un riduttore che ti porti a 70 giri minuto e se possibile sarebbe meglio un riduttore a ingranaggi e non un vite senza fine (i vite senza fine arrivano ad assorbire anche il 30% della potenza motoreperdonatemi per tutto questo lungo discorso teorico ma come si dice dalle mie parti:In teoria non c'è differenza tra teoria e pratica..... ma in pratica siLa teoria è quando si sa tutto ma non funziona niente,La pratica è quanto funziona tutto ma non si sa il perchèPerfettamente d'accordo con te papacamillo!SalutiPapacamilloVista solo ora la risposta di Corvo50, grazie, per "piccola" vado come detto sopra a sviluppare un progetto da 220mm diametro esterno?un poco alla volta manderò avanti il tutto,Chiamatemi pure Papacamillo (lo sono da più di 20anni)GraziePapacamillo
Ti ho risposto tra i tuoi scritti per riuscire ad essere chiaro e sintetico... non me ne volere ma c'erano tanti punti da affrontare.Un saluto Arex
(Qualsiasi cosa da me pubblicata viene esclusivamente fatta per uso privato,e nella mia proprietà, per studio e/o per hobby)
Le decisioni giuste vengono dall'esperienza. L'esperienza viene dalle decisioni sbagliate. (Higdon)(Arthur Bloch)
E poi ti trovi che un giorno sei tu ad avere l'arma ma non spari, perché colpire chi ti ha ferito non te ne importa più nulla. _Alda Merini_

Avatar utente
corvo50
Moderatore
Messaggi: 1520
Iscritto il: 6 lug 2013, 19:13

Per favore,; orientatemi su una pellettatrice. - Pelletta

Messaggioda corvo50 » 10 apr 2013, 19:40

papacamillo:se non puoi utilizzare tutti i 6kw..ti conviene restare su una piccola anulare come quella di DDL..vedi la sua discussione..cerca un riduttore ad ingranaggi paralleli..che ti riduca i giri del motore a 50g/m...con una macchinetta così però non produci piu di 30kg/h
quando incontrerai qualcuno che pensa di sapere tutto,non avere dubbi:costui è un imbecille(Confucio)

Share This


Torna a “Pellettatrici (generale)”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite