Cippatore, cippatrice autocostruito

Moderatori: corvo50, papas2004

Avatar utente
fede1984
Moderatore
Messaggi: 613
Iscritto il: 7 lug 2013, 0:43
Località: CUNEO (Provincia)

Re: Cippatore, cippatrice autocostruito

Messaggioda fede1984 » 28 dic 2014, 13:38

Lo vedo un pò esilino come struttura (come sempre) "solo" 4 bulloni da 10 :woot: :woot: !!!!!!!!
Gran bel LAVORONE!!
L'ELETTRICISTA con il fai da te nelle vene

Share This



Avatar utente
Arex
Amministratore
Messaggi: 6843
Iscritto il: 22 mar 2011, 11:50

Re: Cippatore, cippatrice autocostruito

Messaggioda Arex » 28 dic 2014, 14:28

Ma porc ... se sul motore ci sono 4 fori filettati M10, che devo fare, mettere delle boccole per mettere degli M6?
Che poi, i motori generano vibrazioni (assurde) e se fai una struttura leggera poi la fa sventolare come una bandiera con buona pace dei componenti elettrici e meccanici che dopo un'ora ti salutano e uno alla volta smettono di funzionare.
Allora uno mi dirà, perché metterlo li? Perché li è venuto alto 25cm, in qualunque altro posto sarebbe venuto lungo almeno 70cm e puoi immaginare le vibrazioni come si propagavano dato che lo stesso motore è montato sul resto del telaio ... oltre a quel motivo li dove l'ho messo rischia di meno di essere colpito da rami o altro ...
(Qualsiasi cosa da me pubblicata viene esclusivamente fatta per uso privato,e nella mia proprietà, per studio e/o per hobby)
Le decisioni giuste vengono dall'esperienza. L'esperienza viene dalle decisioni sbagliate. (Higdon)(Arthur Bloch)

Avatar utente
Arex
Amministratore
Messaggi: 6843
Iscritto il: 22 mar 2011, 11:50

Re: Cippatore, cippatrice autocostruito

Messaggioda Arex » 28 dic 2014, 17:14

Eccoci, sostituito la foto nel post della pagina precedente con una più chiara Qui: viewtopic.php?f=21&t=2235&start=40#p39191

Aggiungo un'altra visuale:
DSCF3034.JPG
DSCF3034.JPG (303.05 KiB) Visto 728 volte


E il supporto (doppio) che porta sia la corda dell'acceleratore a sx, che quella di spegnimento a dx.
DSCF3039.JPG
DSCF3039.JPG (330.28 KiB) Visto 728 volte
(Qualsiasi cosa da me pubblicata viene esclusivamente fatta per uso privato,e nella mia proprietà, per studio e/o per hobby)
Le decisioni giuste vengono dall'esperienza. L'esperienza viene dalle decisioni sbagliate. (Higdon)(Arthur Bloch)

Avatar utente
corvo50
Moderatore
Messaggi: 1518
Iscritto il: 6 lug 2013, 19:13

Re: Cippatore, cippatrice autocostruito

Messaggioda corvo50 » 29 dic 2014, 11:02

bel lavoretto..sempre scientifico.sempre tutto ben verniciato..che poi con tutta la polvere che gira,è un peccato usarla tutta sta merce
quando incontrerai qualcuno che pensa di sapere tutto,non avere dubbi:costui è un imbecille(Confucio)

Avatar utente
Arex
Amministratore
Messaggi: 6843
Iscritto il: 22 mar 2011, 11:50

Re: Cippatore, cippatrice autocostruito

Messaggioda Arex » 29 dic 2014, 17:36

Grazie grazie ... ma scientifico è un complimento? Sperem
P.s: è vero, lavori, lavori e poi dopo cinque minuti di funzionamento è tutto impolverato ... vabbè ma acqua ce n'è ancora per togliergli la polvere di dosso (magari non con le attuali temperature sennò diventa un blocco unico :sick: )
(Qualsiasi cosa da me pubblicata viene esclusivamente fatta per uso privato,e nella mia proprietà, per studio e/o per hobby)
Le decisioni giuste vengono dall'esperienza. L'esperienza viene dalle decisioni sbagliate. (Higdon)(Arthur Bloch)

Avatar utente
Poluccio
Messaggi: 20
Iscritto il: 25 feb 2014, 17:11

Re: Cippatore, cippatrice autocostruito

Messaggioda Poluccio » 29 dic 2014, 19:54

Complimenti per tutto Arex.
Io proverei a vagliare il cippato ottenuto per ottenere un "cippatino" omogeneo che bene si adatterebbe alle piccole coclee delle stufe a pellet e dei termocamini combinati. Il cippato grossolano poi lo venderei a chi possiede caldaie a cippato. Ovviamente bisognerebbe costruire un vaglio rotante adatto allo scopo: un vaglio che abbia due differenti "maglie": una maglia più sottile che permetta una depolverizzazione del cippato e una che permetta di ottenere il Cippatino, il cippato più grossolano dovrebbe uscire a fine ciclo. La parte più sottile bene si adatterebbe ad essere pellettizata direttamente a mio avviso.
La mia è solo un'idea e vorrei sapere cosa ne pensi.

Avatar utente
Arex
Amministratore
Messaggi: 6843
Iscritto il: 22 mar 2011, 11:50

Re: Cippatore, cippatrice autocostruito

Messaggioda Arex » 29 dic 2014, 22:45

Si poluccio, il sistema che proponi può funzionare... come mi hai ricordato via MP avevi aperto una discussione in merito all'argomento e probabilmente ti "abbiamo lasciato al palo", mi dispiace.
Per quel che mi riguarda il cippatore l'ho costruito esclusivamente per il pellet... tutto il cippato fatto finora è stato pellettizzato (non depolverizzo perché cippando legno abbastanza bagnato non produce polvere). Il problema piuttosto mi nasce dal fatto che il cippatore (buonanima) a fine tronco scaglia dei pezzi e me li butta sul cippato più fine con il risultato che la coclea che va al mulino non gode e a volte cerca di bloccarsi. Risolverò sostituendo la coclea con un nastro e poi ci penserà il mulino a eliminare le scaglie. Tecnicamente, volendo avere un cippato di pezzatura omogenea si può tranquillamente montare i martelli al cippatore.
Tornando a te, direi che il doppio stadio di vagliatura è una cosa sensata! Se è roba molto secca e polverosa non risolvi il problema al 100% (ci vorrebbe ventilazione forzata) ma almeno il grosso della polvere lo elimini e avrai una pezzatura ottimale al secondo vaglio se non ho capito male, giusto?
E lo scarto a fine vaglio? Varrebbe la pena di farlo passare per un ex cereali (mulino)?
(Qualsiasi cosa da me pubblicata viene esclusivamente fatta per uso privato,e nella mia proprietà, per studio e/o per hobby)
Le decisioni giuste vengono dall'esperienza. L'esperienza viene dalle decisioni sbagliate. (Higdon)(Arthur Bloch)

Avatar utente
Arex
Amministratore
Messaggi: 6843
Iscritto il: 22 mar 2011, 11:50

Re: Cippatore, cippatrice autocostruito

Messaggioda Arex » 3 gen 2015, 22:01

E oggi ... ho provato il cippatore/cippatrice con il nuovo rullo e nuovo motore trascinatore ... produzione raddoppiata.
[bbvideo=640,480]http://youtu.be/x7q5Bw4G8OE[/bbvideo]
(Qualsiasi cosa da me pubblicata viene esclusivamente fatta per uso privato,e nella mia proprietà, per studio e/o per hobby)
Le decisioni giuste vengono dall'esperienza. L'esperienza viene dalle decisioni sbagliate. (Higdon)(Arthur Bloch)

Avatar utente
Bazar25
Messaggi: 79
Iscritto il: 22 set 2013, 15:17

Re: Cippatore, cippatrice autocostruito

Messaggioda Bazar25 » 4 gen 2015, 10:34

Bel lavoro, quanto tempo hai lavorato, ti sei riempito il deposito. Un saluto

Avatar utente
marcobr
Messaggi: 686
Iscritto il: 22 lug 2013, 0:37
Località: Sud Puglia

Re: Cippatore, cippatrice autocostruito

Messaggioda marcobr » 4 gen 2015, 19:19

Che meraviglia macina come un dannato.Anche se hai raddoppiato i giri, del rullo con i denti, vedo che più gliene dai più ne vuole .
Quanto ne ha macinato in un ora "a spanne" ? quintalazzi sicuro.

Avatar utente
corvo50
Moderatore
Messaggi: 1518
Iscritto il: 6 lug 2013, 19:13

Re: Cippatore, cippatrice autocostruito

Messaggioda corvo50 » 4 gen 2015, 20:05

eh si...adesso macina davvero di più...aspettiamo resoconto di comsumi e produzione,tanto per avere un idea ....bravo arex..e anche questa è fatta ;)
quando incontrerai qualcuno che pensa di sapere tutto,non avere dubbi:costui è un imbecille(Confucio)

Avatar utente
Arex
Amministratore
Messaggi: 6843
Iscritto il: 22 mar 2011, 11:50

Re: Cippatore, cippatrice autocostruito

Messaggioda Arex » 4 gen 2015, 20:36

Grazie ragazzi ... ma nessuno mi dice niente che all'inizio del video si vede il rullo slittare?
Cavoli, a volte non riesce ancora a far presa a sufficienza ....
Per la resa della macchina non mi posso ancora esporre un granché, posso dire di aver macinato in due ore ca 7m3 di abete, cubato in catasta e consumato 8 litri di gasolio (questo dato è certo). Sono sicuro che si possa ricavare parecchio di più ... prima però bisogna risolvere il problema del rullo trascinatore ...
(Qualsiasi cosa da me pubblicata viene esclusivamente fatta per uso privato,e nella mia proprietà, per studio e/o per hobby)
Le decisioni giuste vengono dall'esperienza. L'esperienza viene dalle decisioni sbagliate. (Higdon)(Arthur Bloch)

Avatar utente
veloce99
Messaggi: 926
Iscritto il: 22 lug 2013, 0:37

Re: Cippatore, cippatrice autocostruito

Messaggioda veloce99 » 4 gen 2015, 20:56

Si nota con chiarezza che entra con velocita doppia rispetto alla prima prova,mi sembra ch lo devi spingere un po' x terminare il ceppo,direi che va' alla grande.
(Qualsiasi cosa da me pubblicata viene esclusivamente fatta per uso privato,e nella mia proprietà, per studio e/o per hobby)

Pellettatrice:
http://www.youtube.com/watch?v=d8-XxIq4958
http://www.youtube.com/watch?v=OyS60tgA9rg

Avatar utente
veloce99
Messaggi: 926
Iscritto il: 22 lug 2013, 0:37

Re: Cippatore, cippatrice autocostruito

Messaggioda veloce99 » 4 gen 2015, 21:11

[bbvideo=640,480]http://www.youtube.com/watch?v=RAoz2m_vQIE[/bbvideo]

Fatto questo tuo nuovo cippatore,adesso ti autocostruisci questo elimina Boscaioli,azz....
(Qualsiasi cosa da me pubblicata viene esclusivamente fatta per uso privato,e nella mia proprietà, per studio e/o per hobby)

Pellettatrice:
http://www.youtube.com/watch?v=d8-XxIq4958
http://www.youtube.com/watch?v=OyS60tgA9rg

Avatar utente
papas2004
Moderatore
Messaggi: 452
Iscritto il: 22 lug 2013, 0:37
Località: bellante(teramo)

Re: Cippatore, cippatrice autocostruito

Messaggioda papas2004 » 6 gen 2015, 18:11

una soluzione potrebbe essere curvare un po la parte dentata in modo da fare più presa
(Qualsiasi cosa da me pubblicata viene esclusivamente fatta per uso privato,e nella mia proprietà, per studio e/o per hobby)
La mia pellettatrice? clicca sul link
http://youtu.be/fv3KCQUe2PI?list=UU85cy ... 5ZV74lPYIA
http://youtu.be/-knanSFpl9I

Avatar utente
Arex
Amministratore
Messaggi: 6843
Iscritto il: 22 mar 2011, 11:50

Re: Cippatore, cippatrice autocostruito

Messaggioda Arex » 6 gen 2015, 19:11

Si può essere una soluzione ... dovrei rifare nuovamente il rullo :wacko:
Che già ho inclinato in avanti i piatti e questo mi ha risolto il problema che avevo nel precedente rullo (mi trascinava in alto l'ultimo pezzetto)
Ora proverò a montare molle con maggiore carico (avete presente le ruote dell'auto? Sulla neve se mantieni la velocità in salita ce la fai, se ti fermi come inizia a sgommare sei fritto ... stessa cosa il rullo del cippatore, se appena riesce a slittare poi scava e ciao ...
(Qualsiasi cosa da me pubblicata viene esclusivamente fatta per uso privato,e nella mia proprietà, per studio e/o per hobby)
Le decisioni giuste vengono dall'esperienza. L'esperienza viene dalle decisioni sbagliate. (Higdon)(Arthur Bloch)

Avatar utente
fede1984
Moderatore
Messaggi: 613
Iscritto il: 7 lug 2013, 0:43
Località: CUNEO (Provincia)

Re: Cippatore, cippatrice autocostruito

Messaggioda fede1984 » 7 gen 2015, 20:41

A mio avviso aumentando la forza delle molle aumenterai anche molto l,attrito... secondo me se metti un rullo folle nella parte bassa è meglio...non manca la presa sul tronco a mio avviso, ma lo slittamento cè perchè cè troppo attrito, e più attrito fai e più peggiora la situazione...
L'ELETTRICISTA con il fai da te nelle vene

Avatar utente
corvo50
Moderatore
Messaggi: 1518
Iscritto il: 6 lug 2013, 19:13

Re: Cippatore, cippatrice autocostruito

Messaggioda corvo50 » 7 gen 2015, 20:45

forse non hai visto bene fede...ma nella parte bassa ci sono già i rulli folli...e aumentando la pressione non vedo come possa aumentare l'attrito
quando incontrerai qualcuno che pensa di sapere tutto,non avere dubbi:costui è un imbecille(Confucio)

Avatar utente
Arex
Amministratore
Messaggi: 6843
Iscritto il: 22 mar 2011, 11:50

Re: Cippatore, cippatrice autocostruito

Messaggioda Arex » 7 gen 2015, 20:50

Montare un solo rullo folle sulla parte bassa non è consigliabile: il tronco si troverebbe a basculare creando vibrazioni e rimbalzando sulla controlama.
Ad ogni modo di rulli folli come ha detto corvo ce ne son due montati.
DSCF2972.JPG
DSCF2972.JPG (233.44 KiB) Visto 1094 volte
(Qualsiasi cosa da me pubblicata viene esclusivamente fatta per uso privato,e nella mia proprietà, per studio e/o per hobby)
Le decisioni giuste vengono dall'esperienza. L'esperienza viene dalle decisioni sbagliate. (Higdon)(Arthur Bloch)

Avatar utente
fede1984
Moderatore
Messaggi: 613
Iscritto il: 7 lug 2013, 0:43
Località: CUNEO (Provincia)

Re: Cippatore, cippatrice autocostruito

Messaggioda fede1984 » 7 gen 2015, 20:52

Nel video non li avevo visti... come non detto :wub: sarò innamorato...
L'ELETTRICISTA con il fai da te nelle vene

Share This


Torna a “Mulini raffinazione, cippatori, nastri trasportatori”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti