Insaccatrice pellet

Moderatori: corvo50, papas2004

Avatar utente
Arabongolo
Messaggi: 195
Iscritto il: 2 gen 2015, 22:04
Contatta:

Re: Insaccatrice pellet

Messaggioda Arabongolo » 19 gen 2015, 20:12

Avrei voluto fare un 3D, ma mi ci vuole troppo. Allora vado di matita....
Questo è quello che immaginavo (spero si veda).
I motori sono di bassa potenza universali (quelli degli elettroutensili e delle lavatrici) o piccoli cc a spazzole (forse meglio questi ultimi ), la scelta va su questi perchè si può regolare la velocità in maniera banale con la corrente continua (poca spesa tanta resa).
La coclea breve nel silos, serve per dosare la quantità di pellet in uscita (a voi altri sistemi migliori), subito dopo c'è un piccolo vibrovaglio, seguito da nastro trasportatore a palette.
Per pesare, ognuno può utilizzare il metodo che ritiene opportuno, io metterei un trasduttore con cui peserei precisamente durante il carico, regolando la velocità in maniera accurata all'approssimarsi del raggiungimento del peso esatto con un microcontrollore, ma visto che vi stanno antipatici, vanno bene anche due microswitch consecutivi, settati in precedenza con pesi noti, per innescare il rallentamento e successivo stop di coclea e nastro. Fatto ciò, potremo premere il pedale di consenso scarico, riempire il sacco e far ripartire il tutto. Ah, la molla la utilizzo invece del contrappeso, ma come dicevo per pesare si può fare qualsiasi cosa; in pratica è una bilancia a molla con "sensori di peso".
Che ne dite?
Allegati
WP_20150119_005.jpg
WP_20150119_005.jpg (118.5 KiB) Visto 687 volte
Chi non risica, non rosica! Chi non compra e non vende, non sale e non scende!
L'acqua... fa ruggine!
Ah, dimenticavo : "Qualsiasi cosa da me pubblicata viene esclusivamente fatta per uso privato, nella mia proprietà, per studio e/o hobby"

Share This



Avatar utente
Arex
Amministratore
Messaggi: 6925
Iscritto il: 22 mar 2011, 11:50

Re: Insaccatrice pellet

Messaggioda Arex » 19 gen 2015, 23:06

Molto bene ... direi che le idee fioriscono ...
Aggiungo un paio di pensieri:
-al posto della coclea motorizzata si può usare una stellare disassata che non necessita di motore (idea sviluppata da quel matto di marcobr)
-Il nastro lo eviterei, perché? Perché meno roba c'è e meglio sta il portafoglio.
- sarebbe da fare il silos in modo che scarichi direttamente in un piccolo vibrovaglio e di li direttamente in pesa... ce la facciamo?
(Qualsiasi cosa da me pubblicata viene esclusivamente fatta per uso privato,e nella mia proprietà, per studio e/o per hobby)
Le decisioni giuste vengono dall'esperienza. L'esperienza viene dalle decisioni sbagliate. (Higdon)(Arthur Bloch)
E poi ti trovi che un giorno sei tu ad avere l'arma ma non spari, perché colpire chi ti ha ferito non te ne importa più nulla. _Alda Merini_

Avatar utente
marcobr
Messaggi: 686
Iscritto il: 22 lug 2013, 0:37
Località: Sud Puglia

Re: Insaccatrice pellet

Messaggioda marcobr » 19 gen 2015, 23:11

Io sto facendo una cosa simile ma il tutto è concentrato sotto al silos.
Al posto della coclea "di breve carico" c'è una valvola a stella che in un piccolo spazio dosa meglio il flusso.
Al posto del vibrovaglio,sulla "botola" prima del sacco vorrei mettere una ventolina in estrazione per eventuali residui di polvere.Per completare la pesata esatta ci vorrà comunque un rabbocco manuale

Avatar utente
Arabongolo
Messaggi: 195
Iscritto il: 2 gen 2015, 22:04
Contatta:

Re: Insaccatrice pellet

Messaggioda Arabongolo » 19 gen 2015, 23:20

Marcobr, pure io immaginai un sistema come il tuo (fare un silos che caricasse diretto in bilancia ^^), ma l'idea di stare sotto al silos......... :D
Cos'è una stellare? :huh:
Chi non risica, non rosica! Chi non compra e non vende, non sale e non scende!
L'acqua... fa ruggine!
Ah, dimenticavo : "Qualsiasi cosa da me pubblicata viene esclusivamente fatta per uso privato, nella mia proprietà, per studio e/o hobby"

Avatar utente
Arex
Amministratore
Messaggi: 6925
Iscritto il: 22 mar 2011, 11:50

Re: Insaccatrice pellet

Messaggioda Arex » 19 gen 2015, 23:27

Valvola stellare

dosatrice-stellare.jpg
dosatrice-stellare.jpg (13.68 KiB) Visto 674 volte
(Qualsiasi cosa da me pubblicata viene esclusivamente fatta per uso privato,e nella mia proprietà, per studio e/o per hobby)
Le decisioni giuste vengono dall'esperienza. L'esperienza viene dalle decisioni sbagliate. (Higdon)(Arthur Bloch)
E poi ti trovi che un giorno sei tu ad avere l'arma ma non spari, perché colpire chi ti ha ferito non te ne importa più nulla. _Alda Merini_

Avatar utente
marcobr
Messaggi: 686
Iscritto il: 22 lug 2013, 0:37
Località: Sud Puglia

Re: Insaccatrice pellet

Messaggioda marcobr » 19 gen 2015, 23:39

Perfetto Arex,il disegno in sezione indica il mio progetto alla perfezione .E lo scarico dovrebbe essere modulabile senza motore
spero.

Avatar utente
Arex
Amministratore
Messaggi: 6925
Iscritto il: 22 mar 2011, 11:50

Re: Insaccatrice pellet

Messaggioda Arex » 19 gen 2015, 23:56

Quella in sezione è simmetrica ... L'hai fatta così? : book :
(Qualsiasi cosa da me pubblicata viene esclusivamente fatta per uso privato,e nella mia proprietà, per studio e/o per hobby)
Le decisioni giuste vengono dall'esperienza. L'esperienza viene dalle decisioni sbagliate. (Higdon)(Arthur Bloch)
E poi ti trovi che un giorno sei tu ad avere l'arma ma non spari, perché colpire chi ti ha ferito non te ne importa più nulla. _Alda Merini_

Avatar utente
marcobr
Messaggi: 686
Iscritto il: 22 lug 2013, 0:37
Località: Sud Puglia

Re: Insaccatrice pellet

Messaggioda marcobr » 20 gen 2015, 0:04

No entra da un lato a metà diametro ed esce dalla stessa metà sotto.

Avatar utente
Arabongolo
Messaggi: 195
Iscritto il: 2 gen 2015, 22:04
Contatta:

Re: Insaccatrice pellet

Messaggioda Arabongolo » 20 gen 2015, 0:13

Oh, allora avevo pensato anche a quel sistema, non conoscendone il nome!
Chi non risica, non rosica! Chi non compra e non vende, non sale e non scende!
L'acqua... fa ruggine!
Ah, dimenticavo : "Qualsiasi cosa da me pubblicata viene esclusivamente fatta per uso privato, nella mia proprietà, per studio e/o hobby"

Avatar utente
Bazar25
Messaggi: 79
Iscritto il: 22 set 2013, 15:17

Re: Insaccatrice pellet

Messaggioda Bazar25 » 20 gen 2015, 6:34

Una valvola come quella su che prezzo si aggira, si trovano usate.

Avatar utente
marcobr
Messaggi: 686
Iscritto il: 22 lug 2013, 0:37
Località: Sud Puglia

Re: Insaccatrice pellet

Messaggioda marcobr » 20 gen 2015, 22:47

Se te la fai da te costa molto poco.Anche fatta esteticamente male funziona lo stesso .Basta un pò di manualità,penso che a te l'attrezzatura non manchi giusto ?

Avatar utente
Arabongolo
Messaggi: 195
Iscritto il: 2 gen 2015, 22:04
Contatta:

Re: Insaccatrice pellet

Messaggioda Arabongolo » 20 gen 2015, 22:57

Ma non tende a tagliare il pellet che si infila tra le palette rotanti e la scocca?
Chi non risica, non rosica! Chi non compra e non vende, non sale e non scende!
L'acqua... fa ruggine!
Ah, dimenticavo : "Qualsiasi cosa da me pubblicata viene esclusivamente fatta per uso privato, nella mia proprietà, per studio e/o hobby"

Avatar utente
marcobr
Messaggi: 686
Iscritto il: 22 lug 2013, 0:37
Località: Sud Puglia

Re: Insaccatrice pellet

Messaggioda marcobr » 20 gen 2015, 23:14

Comincia da un disegnino prima .Ti dò un aiutone: pensa a come sono fatte le chiocciole delle ventole .

Avatar utente
fede1984
Moderatore
Messaggi: 614
Iscritto il: 7 lug 2013, 0:43
Località: CUNEO (Provincia)

Re: Insaccatrice pellet

Messaggioda fede1984 » 20 gen 2015, 23:49

Arabongolo ha scritto:Ma non tende a tagliare il pellet che si infila tra le palette rotanti e la scocca?

Anch'io ho sempre pensato che una piccola % di pellet si rompa passando li dentro...
Altra cosa, il peso potrà essere preciso se in ogni sezione ad esempio ci sta 150g di pellet... o scende tutto o non ne scende affatto... già 150g son pochi considerando il peso specifico del pelle...
L'ELETTRICISTA con il fai da te nelle vene

Avatar utente
Arabongolo
Messaggi: 195
Iscritto il: 2 gen 2015, 22:04
Contatta:

Re: Insaccatrice pellet

Messaggioda Arabongolo » 20 gen 2015, 23:54

Il pellet che resta nella parte "alta" della cava, verrà stretta nella morsa creata con la girante e la parete. O sbaglio?
Per intenderci....
Allegati
WP_20150120_004.jpg
Non so se si vede bene ciò he intendo...
WP_20150120_004.jpg (105.72 KiB) Visto 649 volte
Chi non risica, non rosica! Chi non compra e non vende, non sale e non scende!
L'acqua... fa ruggine!
Ah, dimenticavo : "Qualsiasi cosa da me pubblicata viene esclusivamente fatta per uso privato, nella mia proprietà, per studio e/o hobby"

Avatar utente
Arex
Amministratore
Messaggi: 6925
Iscritto il: 22 mar 2011, 11:50

Re: Insaccatrice pellet

Messaggioda Arex » 21 gen 2015, 0:02

È sufficiente lasciare un cm tutto intorno....
(Qualsiasi cosa da me pubblicata viene esclusivamente fatta per uso privato,e nella mia proprietà, per studio e/o per hobby)
Le decisioni giuste vengono dall'esperienza. L'esperienza viene dalle decisioni sbagliate. (Higdon)(Arthur Bloch)
E poi ti trovi che un giorno sei tu ad avere l'arma ma non spari, perché colpire chi ti ha ferito non te ne importa più nulla. _Alda Merini_

Avatar utente
Arabongolo
Messaggi: 195
Iscritto il: 2 gen 2015, 22:04
Contatta:

Re: Insaccatrice pellet

Messaggioda Arabongolo » 21 gen 2015, 0:16

Dici di aria tra la girante e la "scocca"?
Chi non risica, non rosica! Chi non compra e non vende, non sale e non scende!
L'acqua... fa ruggine!
Ah, dimenticavo : "Qualsiasi cosa da me pubblicata viene esclusivamente fatta per uso privato, nella mia proprietà, per studio e/o hobby"

Avatar utente
Arex
Amministratore
Messaggi: 6925
Iscritto il: 22 mar 2011, 11:50

Re: Insaccatrice pellet

Messaggioda Arex » 21 gen 2015, 0:32

Si ...
(Qualsiasi cosa da me pubblicata viene esclusivamente fatta per uso privato,e nella mia proprietà, per studio e/o per hobby)
Le decisioni giuste vengono dall'esperienza. L'esperienza viene dalle decisioni sbagliate. (Higdon)(Arthur Bloch)
E poi ti trovi che un giorno sei tu ad avere l'arma ma non spari, perché colpire chi ti ha ferito non te ne importa più nulla. _Alda Merini_

Avatar utente
marcobr
Messaggi: 686
Iscritto il: 22 lug 2013, 0:37
Località: Sud Puglia

Re: Insaccatrice pellet

Messaggioda marcobr » 21 gen 2015, 23:18

Anche la mia si incastrava un po nelle prime prove poi ho sagomato meglio la scocca, a chiocciola e adesso funziona bene.
stella3.JPG
stella3.JPG (77.26 KiB) Visto 638 volte

stella2.JPG
stella2.JPG (76.06 KiB) Visto 638 volte

:o:

Avatar utente
fede1984
Moderatore
Messaggi: 614
Iscritto il: 7 lug 2013, 0:43
Località: CUNEO (Provincia)

Re: Insaccatrice pellet

Messaggioda fede1984 » 27 gen 2015, 22:49

La zona insacchettatura è quasi pronta, bilancia e tramoggia con scarico rapido sono già apposto, 4 secondi per riempire un sacchetto... non male...... il vaglio è stato modificato e presto ci saranno foto e spiegazioni dettagliate...
L'ELETTRICISTA con il fai da te nelle vene

Share This


Torna a “tramogge, essiccatori, vagli vibranti, rotanti, insaccatrici pellet”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite