bellissimo essicatoio artigianale

Moderatori: corvo50, papas2004

Avatar utente
maxlinux2000
Amministratore
Messaggi: 7163
Iscritto il: 22 mar 2011, 11:50

bellissimo essicatoio artigianale

Messaggioda maxlinux2000 » 11 feb 2013, 22:38

essicatoio.jpg
essicatoio.jpg (116.37 KiB) Visto 1427 volte


Il forno solare che avevamo fatto qualche anno fa era stato realizzato in pochi minuti per dare risposta ad una esigenza immediata di essiccare dei fichi, ma aveva anche stimolato la necessità di costruire un vero essicatoio solare.
Ma il realizzarlo solare anzichè elettrico non ci bastava, volevamo fare di più, e abbiamo colto l'occasione per provare ad utilizzare qualche materiale riciclato. L'idea principale è stata quella di riutilizzare delle bottiglie di plastica di colore scuro (quelle del Chinotto) che abbiamo raccolto presso amici e parenti nell'arco di parecchi mesi. In totale ne abbiamo utilizzate 80.....

segue qui:
http://digilander.libero.it/stefanopozzo/essicatoio.htm
Cogito, ergo NO SUV !!

Share This



Avatar utente
Ferrobattuto
Moderatore
Messaggi: 6193
Iscritto il: 23 mar 2011, 13:56
Località: Basso Lazio.

Re: bellissimo essicatoio artigianale

Messaggioda Ferrobattuto » 12 feb 2013, 9:23

Magari, da quello che vedo scritto in fondo alla pagina, sarebbe meglio usare dei vetri..... Affumicati o scuri per la parte in basso che scalda l'aria, e magari meglio doppi per il contenitore della roba da essiccare.
Il bisfenolo è contenuto nel policarbonato, proprio la roba con cui hanno fatto il contenitore sopra.....
fortunatamente il PET sembra rimanere la migliore plastica esistente per uso alimentare. A quanto sembra non rilascia sostanze nocive ed è molto stabile anche in presenza di acidi, alcali e calore.
Però il vetro è tutta un'altra cosa...... ;)
Inviato manualmente dal mio vecchio e sgangherato, ma fedele computer


Buone realizzazioni a tutti!
Ferrobattuto

Avatar utente
maxlinux2000
Amministratore
Messaggi: 7163
Iscritto il: 22 mar 2011, 11:50

Re: bellissimo essicatoio artigianale

Messaggioda maxlinux2000 » 12 feb 2013, 11:04

qui ci serve mastrovetraio che ci illumini su come fare un buco sul fondo di una bottiglia, in modo da poter impilare 80 bottiglie di vetro :)

oppure usare i tubi di alluminio estensibile
Immagine
Cogito, ergo NO SUV !!

Avatar utente
Ferrobattuto
Moderatore
Messaggi: 6193
Iscritto il: 23 mar 2011, 13:56
Località: Basso Lazio.

Re: bellissimo essicatoio artigianale

Messaggioda Ferrobattuto » 12 feb 2013, 13:23

Guarda, la cosa più semplice a me sembra un pannello largo e alto come quello con le bottiglie di plastica, con un vetro sopra e un compensato verniciato nero sotto....
Una specie di cassetta piatta fatta con quattro regoli, come quel telaio che regge le bottiglie, davanti un vetro qualsiasi, anche di recupero da una finestra rotta, e non serve nemmeno che sia intero, si possono accoppiare delle strisce, sotto un piano verniciato nero, di qualcosa abbastanza isolante che non disperda il calore di dietro, e vedrai che nel contenitore sopra ci puoi cuocere le uova.....
Un po' come quella specie di forno solare che volevi fare tu tempo fa. :D
Non capisco il perché rimanere "agganciati" alla forma tubolare.... E' più complicato.
Inviato manualmente dal mio vecchio e sgangherato, ma fedele computer


Buone realizzazioni a tutti!
Ferrobattuto

Avatar utente
calcola
Messaggi: 555
Iscritto il: 18 ott 2012, 8:51

Re: bellissimo essicatoio artigianale

Messaggioda calcola » 12 feb 2013, 19:06

Quale è il vantaggio di usare dei tubi formati da bottiglie rispetto ad una lastra di vetro bianco?

Ha ragione Ferro. I raggi di luce attraversano il vetro, sono assorbiti dalla superficie nera che li riemette a lunghezza d'onda maggiore appunto infrarosso. Il vetro (chiaro o scuro non importa) è opaco alla radiazione infrarossa. Se sulla parete inferiore della cassa si lasciano delle aperture, l'effetto camino porta l'aria calda dentro la camera d'essiccazione. Le pareti delle serre le fanno bianche non verdi.

Avatar utente
maxdef
Messaggi: 595
Iscritto il: 8 mar 2012, 8:34

Re: bellissimo essicatoio artigianale

Messaggioda maxdef » 13 feb 2013, 13:01

...visto che l'aria scaldata viene a contatto con gli alimenti come si potrebbe rendere nero opaco il pannello inferiore del collettore evitando vernici e solventi?...la tempera potrebbe andare bene?

Avatar utente
maxlinux2000
Amministratore
Messaggi: 7163
Iscritto il: 22 mar 2011, 11:50

Re: bellissimo essicatoio artigianale

Messaggioda maxlinux2000 » 13 feb 2013, 13:10

bisognerebbe usare qualche tipo di ossido metallico...
Cogito, ergo NO SUV !!

Avatar utente
Ferrobattuto
Moderatore
Messaggi: 6193
Iscritto il: 23 mar 2011, 13:56
Località: Basso Lazio.

Re: bellissimo essicatoio artigianale

Messaggioda Ferrobattuto » 13 feb 2013, 13:28

nivamax ha scritto:...visto che l'aria scaldata viene a contatto con gli alimenti come si potrebbe rendere nero opaco il pannello inferiore del collettore evitando vernici e solventi?...la tempera potrebbe andare bene?

In genere i colori ad acqua non sono tossici, comunque ci si può informare.... Gli ossidi di solito non evaporano, ma per poterli fissare occorre comunque una vernice di qualche tipo.
Comunque anche la fuliggine è nera...... ;)
Inviato manualmente dal mio vecchio e sgangherato, ma fedele computer


Buone realizzazioni a tutti!
Ferrobattuto

Avatar utente
maxlinux2000
Amministratore
Messaggi: 7163
Iscritto il: 22 mar 2011, 11:50

Re: bellissimo essicatoio artigianale

Messaggioda maxlinux2000 » 13 feb 2013, 13:35

come la paraffina.... con la candela si "brucia" di sotto, una lamiera fino a renderla completamente nera... poi si fissa al pannello con la faccia nera esposta al sole.
Cogito, ergo NO SUV !!

Avatar utente
Ferrobattuto
Moderatore
Messaggi: 6193
Iscritto il: 23 mar 2011, 13:56
Località: Basso Lazio.

Re: bellissimo essicatoio artigianale

Messaggioda Ferrobattuto » 13 feb 2013, 13:43

Anche un vetro, ma anche un foglio di compensato, che trasmette molto meno il calore all'esterno di una lamiera.
Inviato manualmente dal mio vecchio e sgangherato, ma fedele computer


Buone realizzazioni a tutti!
Ferrobattuto

Avatar utente
maxdef
Messaggi: 595
Iscritto il: 8 mar 2012, 8:34

Re: bellissimo essicatoio artigianale

Messaggioda maxdef » 13 feb 2013, 14:35

bruciare la paraffina con la candela sottosopra l'ho fatto tanto tempo fa per un pannello ad aria calda,ma per gli alimenti non rilascerà sostanze sgradite? :?

Avatar utente
Ferrobattuto
Moderatore
Messaggi: 6193
Iscritto il: 23 mar 2011, 13:56
Località: Basso Lazio.

Re: bellissimo essicatoio artigianale

Messaggioda Ferrobattuto » 13 feb 2013, 19:09

Tenendo la candela dritta e passando la fiamma su qualcosa capovolto, si forma fuliggine ugualmente. specie se mantieni la candela molto vicina, circa a metà fiamma. Ma il compensato si annerisce anche con una fiamma qualsiasi a gas..... Si annerisce "lui", se ne sbruciacchia la superficie, basta stare attenti a non dargli fuoco. E non credo che da quello si elevino ulteriori vapori, col calore del sole.....
Inviato manualmente dal mio vecchio e sgangherato, ma fedele computer


Buone realizzazioni a tutti!
Ferrobattuto

Avatar utente
mastrovetraio
Moderatore
Messaggi: 2596
Iscritto il: 25 nov 2012, 14:01
Località: provincia di Ferrara
Contatta:

Re: bellissimo essicatoio artigianale

Messaggioda mastrovetraio » 16 ago 2013, 15:34

Fuori fa troppo caldo per lavorare, quindi ho fatto un giretto ed ho trovato questo argomento. Ho visto che mi avevate chiesto consiglio su come bucare 80 bottiglie di vetro. Un pò in ritardo rispondo. La risposta è semplice. Ma che, siete matti ?A parte la spesa in frese diamantate e tempo, ma scusate, a che pro ? Non vi siete accorti che non c'è effetto serra ? È un progetto tanto bello a vedere quanto sbagliato. Per avere l'effetto serra l'elemento indispensabile è la serra. Una scatola chiusa ed isolata con un vetro davanti. Vale per qualunque utilizzo termico del solare. Che sia scaldare acqua od aria. Scambiate il fatto che un corpo scuro messo al'sole aumenta di temperatura con un pannello solare. No, non funziona. Ne tirate fuori qualcosa, certamente, ma con una massa sproporzionata. Anche le varie spirali in tubo da irrigazione, se avessero il loro bravo vetro davanti e l'isolamento dietro avrebbero un rendimento incomparabile, usando un decimo del tubo. Senza vetro trasparente davanti, sono più le perdite che i guadagni. Dopo questo pistolotto, vi spiego invece come si fa un pannello solare ad aria, che è poi quello che serve per l'essiccatore. Semplice. Uno scatolo con il vetro davanti, stesse dimensioni del collettore della foto di apertura. E dentro ci mettete una lamiera arrugginita, o dei trucioli di tornitura, o se volete fare i raffinati e contenere il peso basta della rete da zanzariera in alluminio, scura. Ovviamente lo scatolo sarà aperto sotto, sopra comunicherà con il contenitore dei cibi da essiccare, che dovrà essere molto ben chiuso ma con qualche buco per espulsione vapore. Lasciate perdere la plastica, non fidatevi.

Avatar utente
Ferrobattuto
Moderatore
Messaggi: 6193
Iscritto il: 23 mar 2011, 13:56
Località: Basso Lazio.

Re: bellissimo essicatoio artigianale

Messaggioda Ferrobattuto » 16 ago 2013, 20:39

Sono daccordo per la plastica: sottoposta al calore emette sempre "radicali liberi" (che non sono Pannella o la Bonino fuori di galera.....), ossia vapori contenenti quella minima parte di plastica che non è polimerizzata del tutto. È una percentuale irrisoria nelle plastiche per alimenti, ma tutt'altro che inconsistente in tutti gli altri tipi di plastica. Avete mai annusato un foglio o un sacchetto di plastica che è stato al sole? Emette un odore inconfondibile. Ecco, quelli sono i suoi radicali liberi. Quelli di molti tipi di plastica sono tossici, altri addirittura vanno ad interferire col sistema ormonale umano, alcuni sembrano addirittura responsabili di tumori e infertilità umani.... però seguitano a propinarceli in tutte le salse, compresi gli imballaggi per alimenti. : Andry :
Inviato manualmente dal mio vecchio e sgangherato, ma fedele computer


Buone realizzazioni a tutti!
Ferrobattuto

Avatar utente
marcobr
Messaggi: 686
Iscritto il: 22 lug 2013, 0:37
Località: Sud Puglia

Re: bellissimo essicatoio artigianale

Messaggioda marcobr » 16 set 2013, 21:40

Buonasera .
Nel frattempo l'essiccatoio funziona così com'è in foto o lo stai provando ?

Avatar utente
maxlinux2000
Amministratore
Messaggi: 7163
Iscritto il: 22 mar 2011, 11:50

Re: bellissimo essicatoio artigianale

Messaggioda maxlinux2000 » 16 set 2013, 21:52

marcobr ha scritto:Buonasera .
Nel frattempo l'essiccatoio funziona così com'è in foto o lo stai provando ?



non è mio....chiedi qui: http://digilander.libero.it/stefanopozzo/essicatoio.htm
Cogito, ergo NO SUV !!

Avatar utente
palmalex07
Messaggi: 134
Iscritto il: 11 set 2013, 11:14

Re: bellissimo essicatoio artigianale

Messaggioda palmalex07 » 10 nov 2013, 15:58

buon giorno a tutti io ne ho fatto uno simile per essicar i pomodori pannello solare con ventilazione forzata da 2 ventoline nella parte bassa doppia camera con tubi di immissione in un box dove vanno alloggiati i ripiani...lunico inconvegnente che con poca roba funziona se ne metto molta tende ad andarmi a male...ps nel box ho montato una ventola per estrarre lumidita...secondo voi quale il problema ..pensavo di aggiungere una 2 ventola di espulsione umidita

Avatar utente
palmalex07
Messaggi: 134
Iscritto il: 11 set 2013, 11:14

Re: bellissimo essicatoio artigianale

Messaggioda palmalex07 » 10 nov 2013, 15:59

se capisco come inserir le foto ve le aggiungo

Avatar utente
Arex
Amministratore
Messaggi: 6924
Iscritto il: 22 mar 2011, 11:50

Re: bellissimo essicatoio artigianale

Messaggioda Arex » 10 nov 2013, 16:12

(Qualsiasi cosa da me pubblicata viene esclusivamente fatta per uso privato,e nella mia proprietà, per studio e/o per hobby)
Le decisioni giuste vengono dall'esperienza. L'esperienza viene dalle decisioni sbagliate. (Higdon)(Arthur Bloch)
E poi ti trovi che un giorno sei tu ad avere l'arma ma non spari, perché colpire chi ti ha ferito non te ne importa più nulla. _Alda Merini_

Avatar utente
palmalex07
Messaggi: 134
Iscritto il: 11 set 2013, 11:14

Re: bellissimo essicatoio artigianale

Messaggioda palmalex07 » 10 nov 2013, 17:21

possibile ci siano problemi inserisco il file nella cartella sfoglia e vado su aggiungi file ma non mi fa andar avanti

Share This


Torna a “tramogge, essiccatori, vagli vibranti, rotanti, insaccatrici pellet”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite