Pazza idea: Caldaia a legna pirolitica autocostruita

Moderatore: CB900RED

Avatar utente
Antonio 1968
Messaggi: 3
Iscritto il: 11 gen 2015, 17:30

Pazza idea: Caldaia a legna pirolitica autocostruita

Messaggioda Antonio 1968 » 12 gen 2015, 13:46

Ciao ragazzi.
Come recita il titolo vorrei realizzare una caldaia pirolitica, questa servirebbe sia per alimentare l'impianto di riscaldamento, da me realizzato e funzionante da un bel pò di anni, sia per la produzione di acs. Attualmente sto utilizzando un termocamino da 29K kcal, la cui efficenza, com'è normale per i termocamini è relativamente molto più scarsa di una caldaia "paricombustibile", considerate che per 140 mq di appartamento consumo qualcosa come 110-120 q. di legna all'anno, e non penso di dire un'eresia nell'affermare che con una caldaia sempre a legna ma più efficente si potrebbe risparmiare quel 20-25% di legna che mi farebbe scendere il consumo intorno ai 90 q/annui.

Il combustibile che ho intenzione di usare, per una serie di motivi , è sempre legna, ero pronto ad autocostruirmi una caldaia marina con 3 giri di fumo con camera di combustione bagnata ma girovagando su internet mi sono imbattuto nella pirolisi.
L'idea è quella di creare una caldaia a doppio funzionamento pirolitica e a combustione normale in cui bruciare sia il syngas ottenuto dalla decomposizione termochimica sia il char che questa decomposizione genera.
Mentre il comparto scambiatore di calore di tipo marina rimarrebbe uguale la cosa che mi sta creando problemi è ideare il bruciatore a doppia combustione.

Da cio vi chiedo aiuto e suggerimenti per intraprendere tale progetto ponendovi due quesiti:

1) Che materiale devo usare, sia per le lamiere della camera di combustione, sia per i tubi scambiatori.
Nel mio attuale termocamino in opera da ormai quasi una 20ina di anni, sul sito della fabbrica dichiara che la camera di combustione è realizata in lamiera di fe316 mentre lo scambiatore di fumi è in acciaio corten.

2) Ideee, suggerimenti, link utili alla realizzazione di questa benedetta camera di combustione doppia.

...............vi ringrazio anticipatamente.

Share This



Avatar utente
Antonio 1968
Messaggi: 3
Iscritto il: 11 gen 2015, 17:30

Re: Pazza idea: Caldaia a legna pirolitica autocostruita

Messaggioda Antonio 1968 » 13 gen 2015, 0:16

Per il momento ho trovato la realizzazione di un "fornello" Syngas carbone ma ancora non riesco a creare una soluzione esportabile per una caldaia ecco.
Lo condivido con voi: ..http://issuu.com/paolarosa/docs/la_t-char_di_bracci?e=0

Avatar utente
Arabongolo
Messaggi: 195
Iscritto il: 2 gen 2015, 22:04
Contatta:

Re: Pazza idea: Caldaia a legna pirolitica autocostruita

Messaggioda Arabongolo » 18 gen 2015, 0:08

Interessantissimo, sarebbe bella da realizzare.
Qui qualche info...
http://www.fuocoperfetto.altervista.org/
https://www.youtube.com/watch?v=8edYCKlof9c#t=217
Il video mostra una stufa autocostruita.
Però sarebbe utile non bruciare il carbone creato, ma utilizzarlo come fertilizzante (così si stocca carbonio nel terreno, anzichè immetterlo in atmosfera come CO2).
Chi non risica, non rosica! Chi non compra e non vende, non sale e non scende!
L'acqua... fa ruggine!
Ah, dimenticavo : "Qualsiasi cosa da me pubblicata viene esclusivamente fatta per uso privato, nella mia proprietà, per studio e/o hobby"

Share This


Torna a “Stufe e caldaie legna pellet (home made)”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite