generatore diesel con alternatori auto: come collegarli?

Moderatore: jpquattro

Avatar utente
maxlinux2000
Amministratore
Messaggi: 7163
Iscritto il: 22 mar 2011, 11:50

generatore diesel con alternatori auto: come collegarli?

Messaggioda maxlinux2000 » 16 set 2015, 11:54

Ciao a tutti

è quasi pronto il generatore diesel composto da un piccolo motore diesel da 200cc collegato attraverso una puleggia a 2 alternatori da auto.
La parte meccanica me la sono fatta fare da una officina.... domani o dopodomani quando me lo consegna, metto le foto.

Ora viene la parte elettrica:

Ho messo due comuni alternatori auto identici che gireranno al doppio della velocità dell'albero motore.
Gli alternatori verranno collegati direttamente alle batterie da 12V e lo useró quest' inverno durante le giornate nuvolose.... probabilemtne dovrà funzionare un totale di 80-100 ore sparse durante tutto l' inverno.

Voglio mettere in parallelo gli alternatori con un interruttore per poter escuderne uno in caso ci sia troppa corrente e quindi risparmiare sul diesel agricolo.
Come devo fare i collegamenti per l'eccitazione del rotore?

avete qualche schema in giro per i vostri computer? :D
Cogito, ergo NO SUV !!

Share This



Avatar utente
Arex
Amministratore
Messaggi: 6924
Iscritto il: 22 mar 2011, 11:50

Re: generatore diesel con alternatori auto: come collegarli?

Messaggioda Arex » 16 set 2015, 12:51

Ciao Max! Vedi se questa immagine ti può essere utile:
Schema (2).jpg
(Qualsiasi cosa da me pubblicata viene esclusivamente fatta per uso privato,e nella mia proprietà, per studio e/o per hobby)
Le decisioni giuste vengono dall'esperienza. L'esperienza viene dalle decisioni sbagliate. (Higdon)(Arthur Bloch)
E poi ti trovi che un giorno sei tu ad avere l'arma ma non spari, perché colpire chi ti ha ferito non te ne importa più nulla. _Alda Merini_

Avatar utente
Arex
Amministratore
Messaggi: 6924
Iscritto il: 22 mar 2011, 11:50

Re: generatore diesel con alternatori auto: come collegarli?

Messaggioda Arex » 16 set 2015, 13:19

Dimenticavo: ma da quanto sono gli alternatori?
(Qualsiasi cosa da me pubblicata viene esclusivamente fatta per uso privato,e nella mia proprietà, per studio e/o per hobby)
Le decisioni giuste vengono dall'esperienza. L'esperienza viene dalle decisioni sbagliate. (Higdon)(Arthur Bloch)
E poi ti trovi che un giorno sei tu ad avere l'arma ma non spari, perché colpire chi ti ha ferito non te ne importa più nulla. _Alda Merini_

Avatar utente
maxlinux2000
Amministratore
Messaggi: 7163
Iscritto il: 22 mar 2011, 11:50

Re: generatore diesel con alternatori auto: come collegarli?

Messaggioda maxlinux2000 » 16 set 2015, 13:21

grazie per lo schema... gli alternatori sono 2 e li voglio collegare in parallelo.
Cogito, ergo NO SUV !!

Avatar utente
Arex
Amministratore
Messaggi: 6924
Iscritto il: 22 mar 2011, 11:50

Re: generatore diesel con alternatori auto: come collegarli?

Messaggioda Arex » 16 set 2015, 13:32

Ok ho capito. Ma da quanti Ampere sono gli alternatori?
(Qualsiasi cosa da me pubblicata viene esclusivamente fatta per uso privato,e nella mia proprietà, per studio e/o per hobby)
Le decisioni giuste vengono dall'esperienza. L'esperienza viene dalle decisioni sbagliate. (Higdon)(Arthur Bloch)
E poi ti trovi che un giorno sei tu ad avere l'arma ma non spari, perché colpire chi ti ha ferito non te ne importa più nulla. _Alda Merini_

Avatar utente
maxlinux2000
Amministratore
Messaggi: 7163
Iscritto il: 22 mar 2011, 11:50

Re: generatore diesel con alternatori auto: come collegarli?

Messaggioda maxlinux2000 » 16 set 2015, 13:38

ah scusa, ho letto male... 65A cadauno
Cogito, ergo NO SUV !!

Avatar utente
maxlinux2000
Amministratore
Messaggi: 7163
Iscritto il: 22 mar 2011, 11:50

Re: generatore diesel con alternatori auto: come collegarli?

Messaggioda maxlinux2000 » 16 set 2015, 13:43

quindi se capisco bene devo mettere solo la parte che va dal positivo della batteria di avviamento compreso fusibile, chiave interruttore e spia.
Ovviamente i cavi, parecchio più grossi dei 2.5mm² indicati nello schema, perché il percorso sará di poco meno di 2.5 mt.... ho calcolato 35/40mm².

In quei cavi dovranno passare quasi 1000W e voglio che il calo di tensione sia inferiore ai 0.2V

edit: mmm. ora che ci penso il cavo per l'eccitazione non serve affatto che sia di grosso diametro perché c' è da percorrere solo 50cm e con pochi watt.
Cogito, ergo NO SUV !!

Avatar utente
Arex
Amministratore
Messaggi: 6924
Iscritto il: 22 mar 2011, 11:50

Re: generatore diesel con alternatori auto: come collegarli?

Messaggioda Arex » 16 set 2015, 14:21

Non so se si possa collegare due alternatori in parallelo ne quali specifiche di collegamento bisogni rispettare ...
Però http://www.ebay.it/itm/Lichtmaschine-12 ... 2a5719fc25 ci sono alternatori da 130A che non costano un granché.
Magari sul collegamento dei due alternatori in parallelo ti potranno essere d'aiuto Ferro e gli altri.

C'è un'altra cosa che mi piacerebbe sapere: il motore da 200cc eroga 5cv?
Quanti Ampere possiamo ricavarci?
(Qualsiasi cosa da me pubblicata viene esclusivamente fatta per uso privato,e nella mia proprietà, per studio e/o per hobby)
Le decisioni giuste vengono dall'esperienza. L'esperienza viene dalle decisioni sbagliate. (Higdon)(Arthur Bloch)
E poi ti trovi che un giorno sei tu ad avere l'arma ma non spari, perché colpire chi ti ha ferito non te ne importa più nulla. _Alda Merini_

Avatar utente
mac-giver
Messaggi: 549
Iscritto il: 26 lug 2011, 18:23

Re: generatore diesel con alternatori auto: come collegarli?

Messaggioda mac-giver » 16 set 2015, 15:08

infatti max.. meglio uno di alternatore da 130Ah che due in parallelo..anche perchè hai piu perdite di trasmissione..

poi l'alternatore assorbe potenza in base a quanto sono scariche le batterie.. quindi anche se grande se le batterie sono cariche assorbe poco come potenza meccanica..

cmq se già li hai, si possono mettere benissimo in parallelo e non serve manco il diodo perchè li esce la continua dal ponte e quindi l'uscita di due ponti le puoi parallelare.. calcola che un alternatore di quelli ha una resa intorno al 50-60% riesce ad arrivare al 70 ma solo alla massima potenza quindi per stare comodi calcola un 50% di rendimento..

12V 130Ah sono 1.5 kw di potenza elettrica come potenza meccanica quindi serve il doppio un motore da 3 kw ci sta tutto..

quindi con un 5 cv sei apposto che sono 3.5kw ..
Chi sa fare, sa capire.

Avatar utente
Ferrobattuto
Moderatore
Messaggi: 6193
Iscritto il: 23 mar 2011, 13:56
Località: Basso Lazio.

Re: generatore diesel con alternatori auto: come collegarli?

Messaggioda Ferrobattuto » 16 set 2015, 20:02

Ferro ha più ben poco da dire..... :lol: Ma meglio così.
Concordo con Mac che un alternatore da 130A sarebbe meglio di due da 65, ma va bene anche così.
L'interruttore tipo "chiave" messo prima della spia, se aperto impedisce all'alternatore di eccitarsi, per cui l'erogazione di corrente non parte. Non saprei però se spegnendolo durante la carica col motore in moto e perciò con alternatore già eccitato, se interrompe la carica. Se si spegne la chiave su un motore diesel (non sulle macchine moderne....) mentre il motore è in moto si accende la spia dell'alternatore, ma potrebbe essere un "ritorno di corrente" che esce dalla spia verso altri utilizzatori collegati in parallelo dopo la chiave. In questo caso non ci sono, ma è tutto da vedere......

Però: ma un buon caricabatterie da collegare al tuo generatore a 230V non andava bene? Così alimentavi la casa e intanto si ricaricavano le batterie....
Oppure lasciavi la casa alimentata dall'inverter e usavi il generatore solo per ricaricare il banco.
Altra soluzione sarebbe stata di installare un bell'alternatore a 12V sul gruppo che già hai.
Ma forse mi sono perso qualcosa....
Inviato manualmente dal mio vecchio e sgangherato, ma fedele computer


Buone realizzazioni a tutti!
Ferrobattuto

Avatar utente
maxlinux2000
Amministratore
Messaggi: 7163
Iscritto il: 22 mar 2011, 11:50

Re: generatore diesel con alternatori auto: come collegarli?

Messaggioda maxlinux2000 » 16 set 2015, 21:16

si che andava bene, ma sai quanto costa un caricabatterie da 80-100A a 12V?

Anche con tutte le perdite di cui giustamente mi ricordate, è estremamente più economico e efficente questo sistema piuttosto che mettere un alternatore da 220V, e poi abbassare la tensione a 12V con 80-100A.

Eppoi non è detto che un giorno non mi faccia la modifica ad un alternatore da auto con magneti permanenti, e allora si che la storia cambia :D
Cogito, ergo NO SUV !!

Avatar utente
Arex
Amministratore
Messaggi: 6924
Iscritto il: 22 mar 2011, 11:50

Re: generatore diesel con alternatori auto: come collegarli?

Messaggioda Arex » 16 set 2015, 21:46

Ormai che ci sono vi faccio una domandina: se collego un alternatore 12V direttamente a delle elettroventole piuttosto che a un motorino tergi, cosa accade? E' fattibile non passare per l'accumulatore? Quali controindicazioni ci sono?
Grazie
(Qualsiasi cosa da me pubblicata viene esclusivamente fatta per uso privato,e nella mia proprietà, per studio e/o per hobby)
Le decisioni giuste vengono dall'esperienza. L'esperienza viene dalle decisioni sbagliate. (Higdon)(Arthur Bloch)
E poi ti trovi che un giorno sei tu ad avere l'arma ma non spari, perché colpire chi ti ha ferito non te ne importa più nulla. _Alda Merini_

Avatar utente
maxlinux2000
Amministratore
Messaggi: 7163
Iscritto il: 22 mar 2011, 11:50

Re: generatore diesel con alternatori auto: come collegarli?

Messaggioda maxlinux2000 » 16 set 2015, 21:57

Arex ha scritto:...
C'è un'altra cosa che mi piacerebbe sapere: il motore da 200cc eroga 5cv?
Quanti Ampere possiamo ricavarci?


il motore eroga 4.5CV a 3600 rpm (ma io voglio portarlo attorno a 2000-2500rpm)

io ho messo due alternatori anche perché ne ho due in casa :D e anche perché non si sa mai che un giorno non voglia usare lo stesso sistema per caricare a 48V usando 2 alternatori da 24V ogniuno collegato a una sezione delle banco batterie.
Se ce la fa uno solo, l'altro non lo collego elettricamente e quindi è come se non ci fosse dal punto di vista dell' attrito.

...Ampere a 12V... io mi accontenterei di 50-60A sostenuti. Lasciando acceso il generatore 3 ore ottengo circa 2kWh e quindi ci sto dentro alla grande con i mie consumi attuali, e in questo modo non faccio solfatare le batterie durante i giorni invernali in cui non ho ne sole ne vento.... mi capita tutti gli anni una settimana di fila, poi si alza il vento e sole brillante, ma nel frattempo le batterie hanno sofferto moltissimo.
Cogito, ergo NO SUV !!

Avatar utente
Ferrobattuto
Moderatore
Messaggi: 6193
Iscritto il: 23 mar 2011, 13:56
Località: Basso Lazio.

Re: generatore diesel con alternatori auto: come collegarli?

Messaggioda Ferrobattuto » 17 set 2015, 11:44

maxlinux2000 ha scritto:il motore eroga 4.5CV a 3600 rpm (ma io voglio portarlo attorno a 2000-2500rpm)


4,5CV sono un po' al limite..... E a 2500 rpm sicuramente saranno al massimo 3.

.....per caricare a 48V usando 2 alternatori da 24V.....


He he he..... :lol: Stai pensando di fare "il salto di qualità", allora..... ;)

@Arex
Se il regolatore dell'alternatore funziona bene e le elettroventole assorbono abbastanza, in teoria va bene. Il problema si pone se il regolatore si guasta e la tensione schizza alle stelle. Poi le elettroventole dovrebbero almeno assorbire una discreta percentuale del carico sostenibile dall'alternatore, diciamo almeno un 20%, in modo da non far lavorare troppo il regolatore elettronico.
Inviato manualmente dal mio vecchio e sgangherato, ma fedele computer


Buone realizzazioni a tutti!
Ferrobattuto

Avatar utente
maxlinux2000
Amministratore
Messaggi: 7163
Iscritto il: 22 mar 2011, 11:50

Re: generatore diesel con alternatori auto: come collegarli?

Messaggioda maxlinux2000 » 17 set 2015, 18:57

X arex... ma tanto la batteria ce la metti lo stesso... o lo metti in moto con la corda il motore :sick: ?
Al limite metti anche un relè che stacchi le ventole quanto il motore è spento cosí non consumi la batteria.

Mah,,, un gionrno o l'altro voglio passare a 48V, piú che altro per poter mettermi a lavorare in officina usando il fotovoltaico. Deve essere una soddisfazione mettersi a saldare a filo sapendo di usare il sole :D :D
Cogito, ergo NO SUV !!

Avatar utente
Arex
Amministratore
Messaggi: 6924
Iscritto il: 22 mar 2011, 11:50

Re: generatore diesel con alternatori auto: come collegarli?

Messaggioda Arex » 17 set 2015, 19:44

Grazie Ferro!
Max, ovvio che c'è una batteria da 100Ah per il motore ... il guaio è che ho sotto un alternatore da 100Ah che tra una cosa e l'altra diventa bollente (robe da ustionarsi al istante a sfiorarlo)
Quindi, se aggiungo un altro alternatore stavo pensando di non collegarlo alla batt ... faccio andare l'alternatore con i carichi previsti .... magari poco più del 50% della sua capacità ...
(Qualsiasi cosa da me pubblicata viene esclusivamente fatta per uso privato,e nella mia proprietà, per studio e/o per hobby)
Le decisioni giuste vengono dall'esperienza. L'esperienza viene dalle decisioni sbagliate. (Higdon)(Arthur Bloch)
E poi ti trovi che un giorno sei tu ad avere l'arma ma non spari, perché colpire chi ti ha ferito non te ne importa più nulla. _Alda Merini_

Avatar utente
Ferrobattuto
Moderatore
Messaggi: 6193
Iscritto il: 23 mar 2011, 13:56
Località: Basso Lazio.

Re: generatore diesel con alternatori auto: come collegarli?

Messaggioda Ferrobattuto » 17 set 2015, 19:51

Hemmm.... Se ho capito bene 'sta roba è già in funzione..... Ce la descriveresti un po' meglio? :D Magari esce fuori qualche buona idea. ;)
Inviato manualmente dal mio vecchio e sgangherato, ma fedele computer


Buone realizzazioni a tutti!
Ferrobattuto

Avatar utente
Arex
Amministratore
Messaggi: 6924
Iscritto il: 22 mar 2011, 11:50

Re: generatore diesel con alternatori auto: come collegarli?

Messaggioda Arex » 17 set 2015, 23:25

E' presto detto.
L'impiantino del pellet funziona per mezzo di un motore diesel da 45cv e di motori elettrici collegati alla rete domestica 220V.
Siccome la potenza di 3.3Kw della rete domestica è di per sé di poco conto, non bastasse non la posso utilizzare al 100% perché anche in casa ci sono delle esigenze ho collegato a 12V alcune parti. Per il momento ci sono collegate 4 elettroventole da radiatore: 3 sul vibrovaglio di raffreddamento di cui 2 assorbono 15 A cadauna e 1 da 18 A, l'altra elettroventola assorbe 18A e serve ad estrarre il calore dalla cassa insonorizzante del motore diesel.
Prossimamente ho intenzione di aggiungere un motore tergi con un assorbimento di 8A ca per l'anello spezza pellet e se recupero qualche motore 12V che abbia almeno 500/700W di potenza potrei alleggerire ulteriormente il contatore della rete domestica....
Se c'è modo di sviluppare l'argomento dobbiamo spostarci per non inquinare la discussione di Max.
P.s: grazie Ferro per la disponibilità
Arex
(Qualsiasi cosa da me pubblicata viene esclusivamente fatta per uso privato,e nella mia proprietà, per studio e/o per hobby)
Le decisioni giuste vengono dall'esperienza. L'esperienza viene dalle decisioni sbagliate. (Higdon)(Arthur Bloch)
E poi ti trovi che un giorno sei tu ad avere l'arma ma non spari, perché colpire chi ti ha ferito non te ne importa più nulla. _Alda Merini_

Avatar utente
Ferrobattuto
Moderatore
Messaggi: 6193
Iscritto il: 23 mar 2011, 13:56
Località: Basso Lazio.

Re: generatore diesel con alternatori auto: come collegarli?

Messaggioda Ferrobattuto » 18 set 2015, 11:55

Bhè, apri una discussione tua sull'argomento e vediamo di sviscerare bene tutti i problemi.
Se ho ben capito c'è già un assorbimento da 76A, che per un alternatore da 100A massimi è già una buona "sveglia", e difatti si scalda.
Anche quì se invece di metterne due ne mettessi uno più grande (ma a 12V forse sarà difficile trovarlo) sarebbe meglio.
Come dice Max, una batteria c'è già, e ti conviene mettere tutto in parallelo su quella, tanto raggiunta la tensione di carica massima di corrente non se ne prende di più. Così eviti "strappi" di tensione sui regolatori e il funzionamento risulta più regolare.
L'unica precauzione che credo bisogna prendere è che gli alternatori debbano essere "uguali", sia come marca che come tipo...... In questo modo le loro resistenze interne e l'elettronica di regolazione sono uguali e non può succedere che uno carichi di più e l'altro di meno.
Per il motore da 1CV (700W circa) a 12V la vedo dura, a 24V forse sarebbe stato più semplice, comunque puoi cercare in rete.....
E naturalmente quando devi spegnere il motore, la "chiave" deve poter spegnere anche tutte le utenze a 12V, altrimenti.... Povera batteria! :lol:
Inviato manualmente dal mio vecchio e sgangherato, ma fedele computer


Buone realizzazioni a tutti!
Ferrobattuto

Avatar utente
Arex
Amministratore
Messaggi: 6924
Iscritto il: 22 mar 2011, 11:50

Re: generatore diesel con alternatori auto: come collegarli?

Messaggioda Arex » 19 set 2015, 19:30

Si certo, è tutto sotto relais e interruttore oltre che la chiave. Se dici che la batteria non soffre allora non c'è problema, aggiungo un'altro alternatore da 100A e sono a posto...
Presto aprirò la discussione.
Arex
(Qualsiasi cosa da me pubblicata viene esclusivamente fatta per uso privato,e nella mia proprietà, per studio e/o per hobby)
Le decisioni giuste vengono dall'esperienza. L'esperienza viene dalle decisioni sbagliate. (Higdon)(Arthur Bloch)
E poi ti trovi che un giorno sei tu ad avere l'arma ma non spari, perché colpire chi ti ha ferito non te ne importa più nulla. _Alda Merini_

Share This


Torna a “attrezzatura home made”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti