Ventilatore centrifugo autocostruito

Moderatore: jpquattro

Avatar utente
corvo50
Moderatore
Messaggi: 1520
Iscritto il: 6 lug 2013, 19:13

Re: Ventilatore centrifugo autocostruito

Messaggioda corvo50 » 19 feb 2014, 21:17

:D se è per quello è ancora da verniciare anche il mio..e non credo che lo vernicerò..visto che poi è sempre coperto di un centimetro di polvere
quando incontrerai qualcuno che pensa di sapere tutto,non avere dubbi:costui è un imbecille(Confucio)

Share This



Avatar utente
corvo50
Moderatore
Messaggi: 1520
Iscritto il: 6 lug 2013, 19:13

Re: Ventilatore centrifugo autocostruito

Messaggioda corvo50 » 15 ago 2015, 19:18

arex è partito bene dall'inizio,e quella che ha fatto è andata bene per sempre,io ho dovuto rifarla 4 volte...vuoi perché era troppo piccola,vuoi perché non era equilibrata,e poi (quella di 2° mano)perchè non sopportava il passaggio della segatura....forse è il caso di citare il detto . chi ben comincia,è a metà dell'opera
quando incontrerai qualcuno che pensa di sapere tutto,non avere dubbi:costui è un imbecille(Confucio)

Avatar utente
Arex
Amministratore
Messaggi: 6968
Iscritto il: 22 mar 2011, 11:50

Re: Ventilatore centrifugo autocostruito

Messaggioda Arex » 16 ago 2015, 19:31

Ciao, si quella ventola è riuscita al primo colpo ... non sempre si può riuscire a volte perché si intraprendono strade errate in partenza ... però adesso che ci penso non l'ho mai verniciata!
(Qualsiasi cosa da me pubblicata viene esclusivamente fatta per uso privato,e nella mia proprietà, per studio e/o per hobby)
Le decisioni giuste vengono dall'esperienza. L'esperienza viene dalle decisioni sbagliate. (Higdon)(Arthur Bloch)
E poi ti trovi che un giorno sei tu ad avere l'arma ma non spari, perché colpire chi ti ha ferito non te ne importa più nulla. _Alda Merini_

Avatar utente
Arex
Amministratore
Messaggi: 6968
Iscritto il: 22 mar 2011, 11:50

Re: Ventilatore centrifugo autocostruito

Messaggioda Arex » 2 mar 2016, 20:38

:sick: la mia ventola dopo due anni e mezzo ha tirato le quoia!
Stasera ho dato un'accelerata prima di spegnere e ha fatto un forte rumore da ferraglia con relativi colpi e scintille!
Ovviamente ho fermato al volo ma non ho smontato... Ho solo visto che ha deformato la carcassa da una parte e ha tagliato e ammaccato il tubo in uscita in più punti ... :sick:
Vi mostrerò con qualche foto i danni.
N.B: okkio se vi cimentate in costruzioni simili ... Esagerate con le carcasse di protezione ... La mia che a suo tempo fu criticata per robustezza, stasera mi ha salvato ...
(Qualsiasi cosa da me pubblicata viene esclusivamente fatta per uso privato,e nella mia proprietà, per studio e/o per hobby)
Le decisioni giuste vengono dall'esperienza. L'esperienza viene dalle decisioni sbagliate. (Higdon)(Arthur Bloch)
E poi ti trovi che un giorno sei tu ad avere l'arma ma non spari, perché colpire chi ti ha ferito non te ne importa più nulla. _Alda Merini_

Avatar utente
Arex
Amministratore
Messaggi: 6968
Iscritto il: 22 mar 2011, 11:50

Re: Ventilatore centrifugo autocostruito

Messaggioda Arex » 3 mar 2016, 17:09

Come promesso eccovi alcune foto ...
P_20160303_141444.jpg
P_20160303_141444.jpg (501.08 KiB) Visto 463 volte

P_20160303_141535.jpg
P_20160303_141535.jpg (542.15 KiB) Visto 463 volte

P_20160303_142418.jpg
P_20160303_142418.jpg (412.19 KiB) Visto 463 volte

P_20160303_141449.jpg
P_20160303_141449.jpg (591.63 KiB) Visto 463 volte

Tutto ciò è stato provocato dal dissaldamento della contro flangia.
Un -1 a me che ho fatto un grosso errore da principiante ...
(Qualsiasi cosa da me pubblicata viene esclusivamente fatta per uso privato,e nella mia proprietà, per studio e/o per hobby)
Le decisioni giuste vengono dall'esperienza. L'esperienza viene dalle decisioni sbagliate. (Higdon)(Arthur Bloch)
E poi ti trovi che un giorno sei tu ad avere l'arma ma non spari, perché colpire chi ti ha ferito non te ne importa più nulla. _Alda Merini_

Avatar utente
corvo50
Moderatore
Messaggi: 1520
Iscritto il: 6 lug 2013, 19:13

Re: Ventilatore centrifugo autocostruito

Messaggioda corvo50 » 3 mar 2016, 21:52

hoi ohi hai...sbraaaannghete...che dici era saldata poco ???
quando incontrerai qualcuno che pensa di sapere tutto,non avere dubbi:costui è un imbecille(Confucio)

Avatar utente
Ferrobattuto
Moderatore
Messaggi: 6241
Iscritto il: 23 mar 2011, 13:56
Località: Basso Lazio.

Re: Ventilatore centrifugo autocostruito

Messaggioda Ferrobattuto » 3 mar 2016, 22:16

Forse saldate poco neanche..... Ma quello che ha contribuito a staccarle credo che sia dovuto all'inerzia della contro flangia saldata sulle punte delle alette. Provate un po' ad immaginare cosa succedeva all'atto dell'avviamento del motore? Il peso della contro flangia per inerzia torceva le alette sulle saldature, e "l'effetto fil di ferro" pian piano ha fatto il resto.
Forse la contro flangia non serviva..... O forse le alette andavano fatte "doppie", saldandone due affiancate ma distanziate alla base di 1cm circa.
Inviato manualmente dal mio vecchio e sgangherato, ma fedele computer


Buone realizzazioni a tutti!
Ferrobattuto

Avatar utente
Arex
Amministratore
Messaggi: 6968
Iscritto il: 22 mar 2011, 11:50

Re: Ventilatore centrifugo autocostruito

Messaggioda Arex » 3 mar 2016, 22:22

La verità? Sono un COG...NE! ! !
La flangia esterna quella col foro non era per nulla saldata! Aveva solo dei piccoli punto in testa! Ma si può????
Mah ... Dove avevo la testa? Quella flangia pesa un kg buono e a 3000 g/m ...
Vabbè a schernirmi ci penso da me ...

E stavolta la girante la faccio diversamente ... vediamo come viene ;)
(Qualsiasi cosa da me pubblicata viene esclusivamente fatta per uso privato,e nella mia proprietà, per studio e/o per hobby)
Le decisioni giuste vengono dall'esperienza. L'esperienza viene dalle decisioni sbagliate. (Higdon)(Arthur Bloch)
E poi ti trovi che un giorno sei tu ad avere l'arma ma non spari, perché colpire chi ti ha ferito non te ne importa più nulla. _Alda Merini_

Share This


Torna a “attrezzatura home made”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite