eiettori a vapore - Altri Motori

Moderatore: jpquattro

Avatar utente
mastrovetraio
Moderatore
Messaggi: 2596
Iscritto il: 25 nov 2012, 14:01
Località: provincia di Ferrara
Contatta:

Re: eiettori a vapore - Altri Motori

Messaggioda mastrovetraio » 24 lug 2013, 9:57

Buon giorno, Eneo. Grazie, ma credo proprio che sia un dato introvabile. Ho trovato cose incredibili su eiettori a più stadi come pompe da vuoto, pubblicazioni su applicazioni nella refrigerazione, insomma di tutto e di più. Però mi sembra che l'eiettore con vapore come fluido motore per pompare acqua sia stato usato solo ai tempi delle locomotive e poi dimenticato. Bisognerebbe avere i "libri di scuola" ma bisognerebbe anche saperli leggere : Cry :

Share This



Avatar utente
Ferrobattuto
Moderatore
Messaggi: 6190
Iscritto il: 23 mar 2011, 13:56
Località: Basso Lazio.

Re: eiettori a vapore - Altri Motori

Messaggioda Ferrobattuto » 24 lug 2013, 11:44

E poi credo anche che procurarsi il vapore a pressioni elevate, oltre che difficile è anche pericoloso..... Molto più facile usare aria compressa, magari da eolico o fotovoltaico.
Inviato manualmente dal mio vecchio e sgangherato, ma fedele computer


Buone realizzazioni a tutti!
Ferrobattuto

Avatar utente
mastrovetraio
Moderatore
Messaggi: 2596
Iscritto il: 25 nov 2012, 14:01
Località: provincia di Ferrara
Contatta:

Re: eiettori a vapore - Altri Motori

Messaggioda mastrovetraio » 24 lug 2013, 12:48

Veramente pensavo a solare a concentrazione, 9 metriquadri. Ma non una parabola, una struttura in alluminio con tanti specchi piani. Di recente ho trovato un sistema facile per assemblarli e "puntarli". E non scalderei direttamente acqua, ma piombo, che a sua volta vaporizzerebbe acqua con il sistema "flash" . Il vantaggio serebbe di avere un grosso volano termico intrinsecamente sicuro. : Chessygrin : belli questi nuovi emoticon, Max si è scatenato : Yahooo :

Avatar utente
Yuz
Messaggi: 112
Iscritto il: 26 apr 2012, 14:14
Località: Veneto
Contatta:

Re: eiettori a vapore - Altri Motori

Messaggioda Yuz » 24 lug 2013, 19:30

La figura allegata mostra uno schema a blocchi di un ipotetico impianto eiettore-turbina.
Ho optato per tenere separata la pompa che reimmette il liquido nel generatore di vapore ad alta pressione anche se in linea teorica dovrebbe essere possibile prelevare il liquido che serve direttamente dal circuito di alimentazione della turbina idraulica (come veniva fatto nelle vecchie locomotive a vapore).
Eiettore-turbina.png
Eiettore-turbina.png (15.93 KiB) Visto 542 volte
Alla scoperta dei motori a combustione esterna - http://www.scienzalaterale.com/

Avatar utente
mastrovetraio
Moderatore
Messaggi: 2596
Iscritto il: 25 nov 2012, 14:01
Località: provincia di Ferrara
Contatta:

Re: eiettori a vapore - Altri Motori

Messaggioda mastrovetraio » 25 lug 2013, 11:44

Gli schemi a blocchi sono una bellissima invenzione. Aiutano molto a capire se e dove ci sono falle. Nel tuo falle non ce ne sono, è esattamente quello che pensavo anche io. Grazie, Yuz

Avatar utente
Yuz
Messaggi: 112
Iscritto il: 26 apr 2012, 14:14
Località: Veneto
Contatta:

Messaggioda Yuz » 25 lug 2013, 19:13

Mastrovetraio,
continuiamo a rimpallarci fra due discussioni (questa e quella nella sezione idroelettrico http://faidateoffgrid.altervista.org/forum/viewtopic.php?f=70&p=20819#p20819).
Suggerisco di continuare solo di qua, altrimenti basta che ci accordiamo e ci spostiamo per sempre di là.

Per l'eiettore ritengo che la pressione minima del vapore di alimentazione per avere un effetto di pompaggio apprezzabile oscilli fra i 5 e i 10bar.
Non vorrei spegnere immediatamente il tuo entuasiasmo, ma temo che l'efficienza termomeccanica di un eiettore (cioè quanto calore viene effettivamente convertito a energia potenziale meccanica dell'acqua) difficilmente potrà superare l'1%.
Al momento si tratta però di una mia opinione personale che ancora non è supportata nè dal punto di vista teorico nè da quello pratico e spero con tutto il cuore di sbagliarmi.

Tuttavia, ammettendo di riuscire ad avere acqua a una pressione di 5bar, vedo molto interessante la possibilità di utilizzare una micro Pelton (queste ruote si trovano già fatte a prezzi molto contenuti).
Alla scoperta dei motori a combustione esterna - http://www.scienzalaterale.com/

Avatar utente
mastrovetraio
Moderatore
Messaggi: 2596
Iscritto il: 25 nov 2012, 14:01
Località: provincia di Ferrara
Contatta:

Re: eiettori a vapore - Altri Motori

Messaggioda mastrovetraio » 25 lug 2013, 19:50

Ma insomma, è mai possibile che percentuali a due cifre esistano solo in campo fiscale ? : WallBash : Ora basta ! Propongo uno sciopero contro le leggi della fisica ! : CoolGun : : Evil : Scherzi a parte, come sempre ti ringrazio per la pazienza. Hai ragione, continuiamo su un solo binario, io ho aperto su più fronti per aumentare la visibilità del forum, ci tengo. Immagina che finalmente si riesca a fare qualcosa di serio sugli eiettori, mi piacerebbe che nel futuro qualcuno facendo ricerche sul web capiti qui. Domani cerco di fare quelle benedette foto dei 2 eiettori, sono in malattia con un ginocchio che si rifiuta di funzionare e tempo ne avrò.

Avatar utente
Ferrobattuto
Moderatore
Messaggi: 6190
Iscritto il: 23 mar 2011, 13:56
Località: Basso Lazio.

Re: eiettori a vapore - Altri Motori

Messaggioda Ferrobattuto » 25 lug 2013, 20:40

Curati il ginocchio Mastro, che quel po' di salute che abbiamo è tutto quello che ci rimane..... : Hurted :
Inviato manualmente dal mio vecchio e sgangherato, ma fedele computer


Buone realizzazioni a tutti!
Ferrobattuto

Avatar utente
Yuz
Messaggi: 112
Iscritto il: 26 apr 2012, 14:14
Località: Veneto
Contatta:

Re: eiettori a vapore - Altri Motori

Messaggioda Yuz » 25 lug 2013, 20:42

Mastrovetraio,
per le persone che come te hanno voglia di capire senza preconcetti sono sicuro che la mia pazienza non finirà mai.
Per me è un grande piacere regalare il mio tempo e mettere a disposizione le mie capacità per aiutare le altre persone a capire e a ragionare con la propria testa.
Alla scoperta dei motori a combustione esterna - http://www.scienzalaterale.com/

Avatar utente
mastrovetraio
Moderatore
Messaggi: 2596
Iscritto il: 25 nov 2012, 14:01
Località: provincia di Ferrara
Contatta:

Re: eiettori a vapore - Altri Motori

Messaggioda mastrovetraio » 25 lug 2013, 20:49

Cerco di ricambiare, spero che con l'inglese tu non abbia problemi. È un motore a vapore, lo sta costruendo uno che scrive sul forum americano. http://www.lynxwind.com/1/post/2013/06/ ... ngine.html È un tipo in gamba, vende componenti per turbine eoliche ad asse verticale di suo progetto e costruzione
http://www.lynxwind.com/lynx-wind-blog.html qui dice che sta ultimando un prototipo da 50 Hp ! con materiali "esotici"

Avatar utente
Dolomitico
Moderatore
Messaggi: 1908
Iscritto il: 28 mag 2011, 7:39
Località: Belluno

Re: eiettori a vapore - Altri Motori

Messaggioda Dolomitico » 26 lug 2013, 8:58

Ma,scusate,secondo voi è un sistema efficente?
Io li uso al lavoro per tirare i saponi dalle cannette di plastica che pescano in fusti da 200lt,e per tirare un pò di sapone ci mettono una quantità d'aria infinita.
Se dovessi pompare acqua ci sono delle pompe ad aria compressa che fanno lo stesso rumore di un motore a vapore,quando l'impianto è chiuso e quindi non viene richiesta acqua rallentano e si fermano,per poi ripartire quando si riapre il rubinetto,mantenedo il tubo in pressione.
Si ha un minore dispendio di aria compressa (o vapore,ma io lo farei ad aria) cercate "pompe a membrana aria compressa" su google cosi non faccio pubblicità occulta : tongue :
Secondo me per pompare acqua a discrete pressioni (qualche bar,mi sembra che arrivano a 2/3 bar quelle che usiamo)sono ottime e non consumano se non usate.

Avatar utente
mastrovetraio
Moderatore
Messaggi: 2596
Iscritto il: 25 nov 2012, 14:01
Località: provincia di Ferrara
Contatta:

Re: eiettori a vapore - Altri Motori

Messaggioda mastrovetraio » 26 lug 2013, 9:49

Il guaio è il vapore. Esiste nel web una antichissima pompa a vapore, un aggegio che oramai si trova in qualche museo inglese. Bisogna che lo rotrovo. Per il resto cercare di pompare acqua con il vapore è una disgrazia, condensa . Altrimenti ci vuole un vero e proprio motore a vapore, che è quello che io cerco di evitare. Mi sto arrovellando per poter generare energia ma con mezzi poveri, cose che possano essere costruite da un falegname ad Haiti, non da n MacGyver o da un Arex. Tanti ma tanti anni fa visitai la Westinghouse a Milano. Nel loro ufficio ricerche c'era un grosso cartello che più o meno diceva "qualunque buon ingegnere può progettare una cosa complessa che funzionerà bene. Ma solo un genio progetterà una cosa estremamente semplice che funzionerà altrettanto bene"

Avatar utente
Ferrobattuto
Moderatore
Messaggi: 6190
Iscritto il: 23 mar 2011, 13:56
Località: Basso Lazio.

Re: eiettori a vapore - Altri Motori

Messaggioda Ferrobattuto » 26 lug 2013, 11:18

Un mezzo "povero" che generi energia e che sia fattibile da un buon falegname o da un semplice meccanico può essere solo un "mulino a vento" o una ruota ad acqua....... Il resto è ancora "nella fantasia".
Un mulino ad acqua è un "sogno di una notte di mezza estate": energia continua 24 ore al giorno per tutti i giorni che ci manda Nostro Signore. Anche se poca per volta l'energia sarà sempre tanta. Per il mulino a vento le cose cambiano un po' per via della capricciosità e incostanza della "materia prima", ma se ben dimensionato potrebbe essere comunque una soluzione.....
Ci si può arrovellare con legna, cippato, pellet, combustibili vari, ma bisogna "averceli", altrimenti......
Ora, se ti serve calore, tirarlo fuori dall'acqua e dal vento è difficilissimo, sicuramente hai dei rendimenti da schifo, se invece ti serve energia meccanica o elettrica..... Forse si può fare.
Inviato manualmente dal mio vecchio e sgangherato, ma fedele computer


Buone realizzazioni a tutti!
Ferrobattuto

Avatar utente
mastrovetraio
Moderatore
Messaggi: 2596
Iscritto il: 25 nov 2012, 14:01
Località: provincia di Ferrara
Contatta:

Re: eiettori a vapore - Altri Motori

Messaggioda mastrovetraio » 26 lug 2013, 14:35

Hai ragione, Ferro. Hai voglia a scavare nel passato alla ricerca di qualcosa da "rivisitare" , se non viene più usato vuol dire che esiste qualcosa che lo ha superato. Si chiama progresso. Questo, per esempio, qualche anno fa non esisteva
http://www.greenturbine.eu/en/product.php una turbina a vapore da 1,2 Kw. Va a vapore surriscaldato, deve essere assolutamente anidro altrimenti in 5 minuti ti ritrovi senza pale.
Ho ritrovato la pompa a vapore. È ingegnosa, ma ha un rendimento talmente ridicolo che non la pubblico nemmeno, non vale la pena di perderci neanche un minuto.

Avatar utente
mastrovetraio
Moderatore
Messaggi: 2596
Iscritto il: 25 nov 2012, 14:01
Località: provincia di Ferrara
Contatta:

Re: eiettori a vapore - Altri Motori

Messaggioda mastrovetraio » 26 lug 2013, 17:16

Ecco le foto. Vanno entrambi ad aria compressa. Quello con la boccia rossa è nato per liquidi. L'altro invece è nato per sabbiare, quindi previsto per una quantità di aria compressa molto maggiore e con una capacità di vuoto non indifferente. Il tubo di suzione mi è servito e l'ho tagliato, ma lo posso ripristinare o sostituire con rame. Ho anche un manometro gonfiagomme nuovo e buono, quindi la pressione che segna è vera. Per sperimentare occorre altro? Il cronometro cel'ho.
Allegati
img20130726_180450-1484297881.jpg
img20130726_180450-1484297881.jpg (62.41 KiB) Visto 493 volte
img20130726_180413543215654.jpg
img20130726_180413543215654.jpg (64.13 KiB) Visto 493 volte

Avatar utente
Ferrobattuto
Moderatore
Messaggi: 6190
Iscritto il: 23 mar 2011, 13:56
Località: Basso Lazio.

Re: eiettori a vapore - Altri Motori

Messaggioda Ferrobattuto » 26 lug 2013, 17:28

Occorre un compressore..... : WohoW :
La prima è una "pistola" per lavare i motori con nafta o benzina, ne ho una anche io che uso molto spesso.
Purtroppo il mio compressore è un po' "spompato"..... : Hurted :
Però da "prove" fatte durante molti lavori, a me non sembra che diano molta "spinta", almeno in confronto a quant'aria si succhiano..
Inviato manualmente dal mio vecchio e sgangherato, ma fedele computer


Buone realizzazioni a tutti!
Ferrobattuto

Avatar utente
mastrovetraio
Moderatore
Messaggi: 2596
Iscritto il: 25 nov 2012, 14:01
Località: provincia di Ferrara
Contatta:

Re: eiettori a vapore - Altri Motori

Messaggioda mastrovetraio » 26 lug 2013, 17:39

Hai ragione, piccolo dettaglio. Di compressori ne ho 2 uno piccolo/portatile a membrana, lo usavo per avere aria respirabile (senza olio) quando giocavo con chimica pericolosa. l'altro è un bel pò più grosso, mi sembra bicilindrico. È del vicino, lo uso quando e come voglio.

Avatar utente
Yuz
Messaggi: 112
Iscritto il: 26 apr 2012, 14:14
Località: Veneto
Contatta:

Test

Messaggioda Yuz » 27 lug 2013, 7:24

Sono finalmente riuscito a togliermi la curiosità di fare una prova con una pistola ad aria compressa per sabbiare.
Ho effettuato la prova con una pressione di 8bar relativi (cioè 9bar assoluti).
Il risultato è stato decisamente scoraggiante.
L'acqua (pochissima) veniva aspirata al massimo all'altezza di circa un metro.
Non provo neanche a calcolare il rendimento. E' praticamente nullo.
Alla scoperta dei motori a combustione esterna - http://www.scienzalaterale.com/

Avatar utente
eneo
Moderatore
Messaggi: 1817
Iscritto il: 19 apr 2011, 8:05

Re: eiettori a vapore - Altri Motori

Messaggioda eneo » 27 lug 2013, 7:38

praticamente sono airlift...l'ingresso dell'aria deve essere messo molto piu' in basso rispetto al pescaggio...se ho un metro di acqua devo mettere l'ingresso dell'aria compressa almeno a 2/3 cioe' circa 66 cm.
e confermo l'altezza di sollevamento e' davvero poco.
vengono usati nei depuratori per sollevare acqua e sabbia, oppure schiume o surnatanti in superficie....
Impianto fotovoltaico monocristallino 2.195kwp n°5 canadian solar 180wp, n°1 trina solar 185wp, n°6 solarworld 185wp, batteria 24v 240Ah SMA, regolatore di carica tristar ts45 pwm e epsolar landstar pwm 30A, inverter steca PI1100, Plc di gestione impianto, eolico 300w 24v.
Impianto camper pannello kyocera 140wp, regoltore steca prs1010 e batteria 80Ah SMa

Avatar utente
mastrovetraio
Moderatore
Messaggi: 2596
Iscritto il: 25 nov 2012, 14:01
Località: provincia di Ferrara
Contatta:

Re: eiettori a vapore - Altri Motori

Messaggioda mastrovetraio » 27 lug 2013, 8:08

Non mi quadra. Sabbiatura ne ho fatta tanta, aspiravo Carborundum (pesantissimo, altro che acqua) con un tubo di aspirazione lungo, e sabbiavo vetri anche più alti di me. Hai provato a tarare l'uggellodi uscita ?

Share This


Torna a “Altri Motori”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite