Mulini termici - Altri Motori

Moderatore: jpquattro

Avatar utente
mastrovetraio
Moderatore
Messaggi: 2582
Iscritto il: 25 nov 2012, 14:01
Località: provincia di Ferrara
Contatta:

Mulini termici - Altri Motori

Messaggioda mastrovetraio » 18 lug 2013, 11:00

Adesso ti dò io una lezione di matematica. Dei nostri sogni si avvera sempre solo una piccola percentuale. Poniamo un 5 %. Ma se il tuo sogno è talmente grande da non essere misurabile, allora è infinito. Quant'è il 5 % di infinito ? Scherzi a parte, non siamo soli in questo forum, sono convinto che se la causa è giusta saremo in tanti.Tornando a Minto, se utilizzando il principio di base (liquidi bassobollenti) si riesce a fare una pompa (non una ruota) allora sono soldi e tempo ben spesi

Share This



Avatar utente
Yuz_di_Scienza_Laterale
Messaggi: 102
Iscritto il: 22 lug 2013, 0:37

Mulini termici - Altri Motori

Messaggioda Yuz_di_Scienza_Laterale » 19 lug 2013, 6:39

CITAZIONE (mastrovetraio @ 18/7/2013, 12:00)[url]?t=66238298&st=75#entry538948237[/url] Tornando a Minto, se utilizzando il principio di base (liquidi bassobollenti) si riesce a fare una pompa (non una ruota) allora sono soldi e tempo ben spesi
Se non ti stai riferendo all'eiettore, puoi spiegarmi meglio a cosa ti riferisci?

Avatar utente
Yuz_di_Scienza_Laterale
Messaggi: 102
Iscritto il: 22 lug 2013, 0:37

Mulini termici - Altri Motori

Messaggioda Yuz_di_Scienza_Laterale » 19 lug 2013, 7:42

A livello costruttivo non ci sono dubbi che la versione da me proposta con le valvole di non ritorno sia di maggiore complessità rispetto alla ruota di Minto in cui coppie di vasi sono connesse solo da un tubo, ma a livello termico la mia offre un discreto vantaggio. Spiego di seguito il motivo.Cosa succede realmente nella ruota di Minto?Il vaso inferiore viene riscaldato e quello superiore viene raffreddato.Il liquido si sposta dal vaso inferiore a quello superiore perchè nel vaso inferiore "compare" vapore, mentre in quello superiore "scompare".Affinchè avvengano questi tre processi è necessario che la pressione nel vaso inferiore superi quella nel vaso superiore incrementata della pressione idrostatica dovuta al dislivello del liquido.Dal punto di vista termico, se la pressione nella camera inferiore sale, significa che tutte le pareti viste dal vapore (pareti scoperte del vaso e superficie del liquido) sono state riscaldate. Le pareti si riscaldano sempre, anche se dall'esterno il calore viene fornito in zone localizzate e non su tutta la superficie del vaso, perchè il vapore andrebbe comunque a condensarsi nelle zone più fredde finchè anche quelle non raggiungono la nuova temperatura.Nel caso della ruota di Minto è inevitabile riscaldare almeno parzialmente anche il liquido.Esso perciò dovrà essere raffreddato al suo arrivo nella camera superiore perchè altrimenti l'ingresso di liquido caldo determinerebbe un incremento di pressione nel vaso superiore che ostacolerebbe il trasferimento di altro liquido.Ma a quanto ammonta questo calore di riscaldamento del liquido?Nel caso dell'acqua è tanto, tantissimo.Un solo grammo di acqua richiede 4,18J per ogni °C di riscaldamento.Per un kg stiamo parlando di 4180 Joule per ogni °C. Questo valore va confrontato con quello necessario per la vaporizzazione: il calore necessario per fare 1 dm³ di vapore saturo a 0,2bar ammonta a 309J.Stiamo perciò parlando di una quantità di energia almeno 10 volte maggiore rispetto a quella necessaria per il processo di vaporizzazione (per un solo °C di riscaldamento del liquido).Dal momento che il solo calore necessario per la vaporizzazione limita già il rendimento a valori esigui (la cosa è stata dimostrata negli esempi fatti nei precedenti commenti) tenendo conto di questo nuovo contributo la situazione diventa drammatica.Nella versione da me proposta, in particolare in quella a disco, il liquido si trova sempre nella zona calda e questo "furto" termico è di molto ridimensionato.

Avatar utente
mastrovetraio
Moderatore
Messaggi: 2582
Iscritto il: 25 nov 2012, 14:01
Località: provincia di Ferrara
Contatta:

Mulini termici - Altri Motori

Messaggioda mastrovetraio » 19 lug 2013, 8:54

Ma non sarà che nella tua versione dopo pochi giri le pressioni/temperature si equalizzano e si blocca?Per la mintopompa ho aperto una nuova discussione

Avatar utente
Yuz_di_Scienza_Laterale
Messaggi: 102
Iscritto il: 22 lug 2013, 0:37

Mulini termici - Altri Motori

Messaggioda Yuz_di_Scienza_Laterale » 19 lug 2013, 9:11

CITAZIONE (mastrovetraio @ 19/7/2013, 09:54)[url]?t=66238298&st=75#entry539014056[/url] Ma non sarà che nella tua versione dopo pochi giri le pressioni/temperature si equalizzano e si blocca?
E' una domanda che mi sono fatto subito anche io.Ma sono sicuro che la possibilità che vada in stallo è praticamente nulla. E' più probabile che sia irregolare.La ruota si posiziona sempre con il centro di massa più in basso possibile, cioè con il liquido nella parte inferiore.Siccome la parte alta viene continuamente raffreddata e la parte bassa riscaldata, il liquido viene spostato, il centro di massa si alza e la ruota tende a muoversi.

Avatar utente
mastrovetraio
Moderatore
Messaggi: 2582
Iscritto il: 25 nov 2012, 14:01
Località: provincia di Ferrara
Contatta:

Mulini termici - Altri Motori

Messaggioda mastrovetraio » 19 lug 2013, 20:51

vediamo se riesco a caricare. Cel'ho fatta. Peccato che sono nella discussione sbagliata, lo volevo mettere su "pompe solari" . Ero convinto di trovare molto di più e di meglio su internet, sembra che le pompe solari non abbiano mai avuto alcun successo. Quella che trovate nel pdf è complicatissima, e oltretutto rende una miseria.http://faidateforum.forumfree.it/?act=Attach&type=post&id=539064054Scarica allegato129TOEFJ.pdf http://faidateoffgrid.com/forum/attachment/129TOEFJ.pdf

Avatar utente
Yuz
Messaggi: 112
Iscritto il: 26 apr 2012, 14:14
Località: Veneto
Contatta:

Messaggioda Yuz » 13 ago 2013, 13:10

Ciao Mastro,
ieri ho fatto un giro nella sezione "Vetro" e ho visto la foto in cui stai levigando i lati di un disco di vetro.
Hai più pensato alla possibilità di costruire una piccola ruota di Minto giocattolo che magari possa girare con la luce solare?
Alla scoperta dei motori a combustione esterna - http://www.scienzalaterale.com/

Avatar utente
mastrovetraio
Moderatore
Messaggi: 2582
Iscritto il: 25 nov 2012, 14:01
Località: provincia di Ferrara
Contatta:

Re: Mulini termici - Altri Motori

Messaggioda mastrovetraio » 13 ago 2013, 14:49

Ciao, Yuz. Certo che ci ho pensato. Un bel concentratore solare parabolico bisogna proprio che lo faccio. Specchio ne ho anche troppo.

Share This


Torna a “Altri Motori”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite