Sabbiatrice

Rispondi
Avatar utente
mastrovetraio
Moderatore
Messaggi: 2853
Iscritto il: 25 nov 2012, 14:01
Località: provincia di Ferrara
Contatta:

Sabbiatrice

Messaggio da mastrovetraio » 6 dic 2016, 11:01

Nella pagina che ho fotografato vedete la sabbiatrice più "stupida". Ha il pregio di costare poco o nulla, ha il difetto di consumare quantità di aria compressa ENORMI. La sconsiglio vivamente.

P_20161206_104838_1_p_1.jpg
P_20161206_104838_1_p_1.jpg (330 KiB) Visto 3120 volte

Avatar utente
mastrovetraio
Moderatore
Messaggi: 2853
Iscritto il: 25 nov 2012, 14:01
Località: provincia di Ferrara
Contatta:

Re: Sabbiatrice

Messaggio da mastrovetraio » 6 dic 2016, 11:10

Questo è lo schema della sabbiatrice che io usavo. L'uggello di uscita lo facevo con fusibili, che essendo in porcellana resistevano abbastanza ed erano economici/disponibili. Il consumo di aria compressa è ridicolo, paragonandolo allo schema precedente

P_20161206_104853_1_p_1.jpg
P_20161206_104853_1_p_1.jpg (339.14 KiB) Visto 3119 volte

Avatar utente
mastrovetraio
Moderatore
Messaggi: 2853
Iscritto il: 25 nov 2012, 14:01
Località: provincia di Ferrara
Contatta:

Re: Sabbiatrice

Messaggio da mastrovetraio » 6 dic 2016, 11:18

In queste 2 pagine trovate notizie accessorie, come che abrasivi utilizzare. Io usavo carborundum, ma lavoravo vetro. Quindi se dovete sabbiare materiali come legno, ferro, ottone le cose cambiano, non c'è bisogno di usare abrasivi costosissimi come il carborundum, per l'appunto.

P_20161206_104923_1_p_1.jpg
P_20161206_104923_1_p_1.jpg (401.32 KiB) Visto 3118 volte


P_20161206_104931_1_p_1.jpg
P_20161206_104931_1_p_1.jpg (402.82 KiB) Visto 3118 volte

Avatar utente
Ferrobattuto
Moderatore
Messaggi: 7314
Iscritto il: 23 mar 2011, 13:56
Località: Basso Lazio.

Re: Sabbiatrice

Messaggio da Ferrobattuto » 6 dic 2016, 13:19

Mastro, con queste foto orizzontali mi fai venire il torcicollo! :lol:
Ottimo suggerimento però: ho una pistola da sabbiatura "tradizionale" del primo tipo ed in effetti consuma aria come un turbogetto, tanto che devo fermarmi spesso per lasciarla ricaricare. A me la sabbiatrice serve di rado, ma quando serve di solito la uso per cose abbastanza "voluminose", per cui alla prossima provo a costruire il secondo tipo.
Che dici, la "solita" bombola da 10Kg può andar bene? Che pressione serve di solito?
Inviato manualmente dal mio vecchio e sgangherato, ma fedele computer


Buone realizzazioni a tutti!
Ferrobattuto

Avatar utente
mastrovetraio
Moderatore
Messaggi: 2853
Iscritto il: 25 nov 2012, 14:01
Località: provincia di Ferrara
Contatta:

Re: Sabbiatrice

Messaggio da mastrovetraio » 6 dic 2016, 18:31

Ferro, ci ho provato in tutti i modi, ma ste cavolo di foto hanno deciso di mettersi di traverso, volevo appunto chiederti la cortesia...
Tornando alla sabbiatrice, l'ideale è usare una bombola gpl automobile cilindrica, non toroidale. Ha già un tappo filettato dove serve, e la flangia dove arriva e riparte il gpl si trasforma in tappo apribile per immettere l'abrasivo. La pressione (se non ricordo male) bastavano 4 atm.

Avatar utente
Ferrobattuto
Moderatore
Messaggi: 7314
Iscritto il: 23 mar 2011, 13:56
Località: Basso Lazio.

Re: Sabbiatrice

Messaggio da Ferrobattuto » 7 dic 2016, 11:14

A posto! :lol:
Una bombola GPL cilindrica per auto è piuttosto grossa....... Direi come una bombola da 15Kg circa.
Quella per auto non ce l'ho, quella normale si. Appena mi serve ci metto mano.
Questa estate ho dovuto sverniciare una finestra fatta con ferro scatolato da serramenti, e per sabbiarla ho passato i guai. Alla fine l'ho dovuta portare da un amico che ha la sabbiatrice industriale. Non si è fatto pagare ma era quasi come se l'avessi fatta io....... Uno schifo. Ho dovuto finire di sverniciarla negli angoli difficili con raschietto e cartavetrata.
Al momento sono oberato di lavori rimasti indietro, ma appena possibile ci metto mano. Anche perché ho quì un paio di ragazzi, nipoti di mia moglie, molto ansiosi di attrezzarsi bene per lavori "fai-da-te" per la casa, e questo è un attrezzo che può essere molto utile.
Tempi duri.....
Inviato manualmente dal mio vecchio e sgangherato, ma fedele computer


Buone realizzazioni a tutti!
Ferrobattuto

Avatar utente
mastrovetraio
Moderatore
Messaggi: 2853
Iscritto il: 25 nov 2012, 14:01
Località: provincia di Ferrara
Contatta:

Re: Sabbiatrice

Messaggio da mastrovetraio » 7 dic 2016, 13:14

Ciao, Ferro. Innanzitutto, grazie per aver radrizzato le foto. Ma come fai a fare un buco per infilare dentro l'abrasivo ? Il buco deve essere facile da aprire e richiudere ermeticamente. Avvertenza importante, quando si sabbia bisogna che l'aria compressa sia più secca possibile, altrimenti l'abrasivo intoppa tutto. Io ero solito mettere l'abrasivo in un pentolone su un fornello a gas, prima di usarlo, e toglievo l'acqua di condensa dal compressore ogni ora, anche per fare una pausa dato che i lavoravo giornate intere.
Ma io avevo addirittura una cabina di sabbiatura, ci lavoravo con una maschera antigas integrale (proteggeva anche gli occhi) ma, ATTENZIONE, invece del filtro avevo un tubo che andava fuori della cabina, collegato ad una ventola abbastanza potente tanto da mettere in pressione positiva la maschera. Quindi impossibile respirare silicio. Mi viene in mente che per non rovinare lo schermo della maschera (il carborundum è tremendo, anche di rimbalzo) lo avevo ricoperto con del cellophane che cambiavo in continuazione....insomma, non era un lavoro "comodo" nè facile. Ma di soddisfazione si, certamente.
Dimenticavo, l'aquila che si vede in una delle pagine è un "disegno esecutivo". Si fotocopia ingrandendo secondo necessità e poi si incolla con vinavil sul nastro da carrozziere che avremo preventivamente messo sul vetro. Poi con un taglierino si scoprono le aree che verremo sabbiare. Da notare che il vetro sabbiato è un buon ancoraggio per vernici, quindi.... spazio alla fantasia.

Avatar utente
Ferrobattuto
Moderatore
Messaggi: 7314
Iscritto il: 23 mar 2011, 13:56
Località: Basso Lazio.

Re: Sabbiatrice

Messaggio da Ferrobattuto » 7 dic 2016, 17:17

Io ho usato sabbia normale..... Secca ovviamente. Mascherina da verniciatore e occhiali tipo mola ma più grossi, quelli con le stanghette. Roba da due soldi..... Ma ovviamente a me capita di farlo "una tantum" e questa roba se anche devo buttarla via dopo non è una gran perdita.
Il buco che si tappa non è un gran problema: corona di fori, poi due flange saldate e un pezzo di gomma di camera d'aria come guarnizione (o qualsiasi altra cosa si "schiacci e tenga"). Al massimo un'oretta di lavoro in più.
Conosco il carborundum, so quanto sia "tosto", è perfetto, ma costa un botto e se ne perde troppo. Me ne diedero "1 litro" con la pistola, mi ci sono divertito a sabbiare dei bicchieri. :lol: Mascherina di cartoncino ritagliato, che però alla fine era da buttare. Ma non c'è problema, se si debbono fare molti disegni o scritte sul vetro basta farla col lamierino dei barattoli. ;) Dura un po' di più.....
Come "cabina" di solito uso degli scatoloni grossi, di quelli in cui di solito ci vendono gli elettrodomestici. Frigoriferi, lavatrici...... Così si recupera anche la sabbia, che però alla lunga diventa "sporca" e non va più un granché.
Inviato manualmente dal mio vecchio e sgangherato, ma fedele computer


Buone realizzazioni a tutti!
Ferrobattuto

Avatar utente
mastrovetraio
Moderatore
Messaggi: 2853
Iscritto il: 25 nov 2012, 14:01
Località: provincia di Ferrara
Contatta:

Re: Sabbiatrice

Messaggio da mastrovetraio » 7 dic 2016, 17:37

Io il carborundum lo avevo acquistato nel Milanese, ero riuscito ad acquistarlo in fabbrica. Ma anche in fabbrica ricordo che la cifra fu "importante", per questo ho sempre lavorato in cabina in modo da recuperare il 100%. Il bello del carborundum è che il granello si spacca ma rimane tagliente, mentre il corindone che normalmente vendono per uso edile si "arrotonda" ed alla fine non "gratta" .
Comunque, ATTENZIONE. Chiunque mi legga, ricordatevi che con la SILICOSI si crepa in malo modo, per questo lavoro bisogna usare una BUONA MASCHERA PROTETTIVA. Anche perché non si respira solo polvere, ma anche vernice polverizzata, oppure ossidi metallici. Bene, avvertiti.

Avatar utente
mastrovetraio
Moderatore
Messaggi: 2853
Iscritto il: 25 nov 2012, 14:01
Località: provincia di Ferrara
Contatta:

Re: Sabbiatrice

Messaggio da mastrovetraio » 29 ott 2017, 8:59

In questo video c'é una sabbiatrice con i fiocchi, costruita proprio sul principio di funzionamento che vi ho segnalato. Il video è molto interessante anche per altri motivi, come vedrete https://youtu.be/RiJC9-G5C5E

Rispondi

Torna a “Sabbiatura”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite