Sega tronchi circolare Scheppach

Moderatori: CB900RED, unimatrixzero

Avatar utente
unimatrixzero
Moderatore
Messaggi: 586
Iscritto il: 21 set 2017, 22:04

Sega tronchi circolare Scheppach

Messaggio da unimatrixzero » 10 mar 2018, 21:32

Recensione del mio nuovo acquisto per il taglio della legna medio piccola.

Dotata di disco circolare in vidia da 405mm
Motore 2,2 KW a 220 V , dotato di blocco emergenza (spegnendo l'interruttore di marcia il disco si blocca all'istante)

Impressioni generali discrete, pare un po deboluccia ma fa il suo lavoro.

Per ora provata solo 1 volta, prevedo di modificarla rinforzandola nei punti piu delicati e inserendo alla base un telaio , dotarla di due ruote posteriori e timone frontale, per poterla trainare con il quad nella zone taglio che dista a 2 km da casa.
Essendo tale zona taglio posta in un sottobosco ed essendo priva di energia elettrica prevedo anche di abbondare con il telaio di supporto di modo da creare spazio anche per il generatore monofase 2,8 KW da poterla alimentare.

video esempio :
https://www.youtube.com/watch?v=lbA2HoJwoR0
https://www.youtube.com/watch?v=FTrHEFyUC-E
Allegati
333062615.scheppach-hs-410.jpg
333062615.scheppach-hs-410.jpg (35.69 KiB) Visto 3321 volte
27545213_1775986949078249_698292730730067243_n.jpg
27545213_1775986949078249_698292730730067243_n.jpg (24.27 KiB) Visto 3321 volte
27540705_1775986825744928_1801774430573146834_n.jpg
27540705_1775986825744928_1801774430573146834_n.jpg (27.43 KiB) Visto 3321 volte
27336960_1775986869078257_4373660910827357620_n.jpg
27336960_1775986869078257_4373660910827357620_n.jpg (24.03 KiB) Visto 3321 volte
Riposa in pace Bob Harte .

Avatar utente
unimatrixzero
Moderatore
Messaggi: 586
Iscritto il: 21 set 2017, 22:04

Re: Sega tronchi circolare Scheppach

Messaggio da unimatrixzero » 10 mar 2018, 21:33

segue foto ...
Allegati
20799007_1606707286006217_4112316363931182121_n.jpg
20799007_1606707286006217_4112316363931182121_n.jpg (84.25 KiB) Visto 3320 volte
20767993_1606707239339555_287978013862278047_n (2).jpg
20767993_1606707239339555_287978013862278047_n (2).jpg (68.05 KiB) Visto 3320 volte
20449056_1593526737324272_5341327622468061084_o.jpg
20449056_1593526737324272_5341327622468061084_o.jpg (95.86 KiB) Visto 3320 volte
20424070_1593526777324268_2130766715955697307_o.jpg
20424070_1593526777324268_2130766715955697307_o.jpg (88.03 KiB) Visto 3320 volte
Riposa in pace Bob Harte .

Avatar utente
Ferrobattuto
Moderatore
Messaggi: 7313
Iscritto il: 23 mar 2011, 13:56
Località: Basso Lazio.

Re: Sega tronchi circolare Scheppach

Messaggio da Ferrobattuto » 10 mar 2018, 21:38

È davvero così comoda e funzionale da farti marchingegnare con quella, generatore, quad, ecc ecc? :wacko:
Inviato manualmente dal mio vecchio e sgangherato, ma fedele computer


Buone realizzazioni a tutti!
Ferrobattuto

Avatar utente
unimatrixzero
Moderatore
Messaggi: 586
Iscritto il: 21 set 2017, 22:04

Re: Sega tronchi circolare Scheppach

Messaggio da unimatrixzero » 10 mar 2018, 21:44

Ferrobattuto ha scritto:
10 mar 2018, 21:38
È davvero così comoda e funzionale da farti marchingegnare con quella, generatore, quad, ecc ecc? :wacko:
beh se la catastona di legna ce l'ho a 2 km in un sottobosco mica me la posso portare in spalla ... ahahaaha
vedrai come ti attrezzo sto carrello , rimarrai stupito !!!
(in alternativa rimane sempre trattore e pala, ma a volte con il quad è piu comoda la storia, oltretutto ho il trattore libero per far altro)
Riposa in pace Bob Harte .

Avatar utente
Ferrobattuto
Moderatore
Messaggi: 7313
Iscritto il: 23 mar 2011, 13:56
Località: Basso Lazio.

Re: Sega tronchi circolare Scheppach

Messaggio da Ferrobattuto » 10 mar 2018, 21:49

unimatrixzero ha scritto:
10 mar 2018, 21:44
.......vedrai come ti attrezzo sto carrello , rimarrai stupito !!!
Bene bene, non vedo l'ora.
Inviato manualmente dal mio vecchio e sgangherato, ma fedele computer


Buone realizzazioni a tutti!
Ferrobattuto

Avatar utente
Arex
Amministratore
Messaggi: 7379
Iscritto il: 22 mar 2011, 11:50

Re: Sega tronchi circolare Scheppach

Messaggio da Arex » 10 mar 2018, 22:08

Bello il quad!!! :D
(Qualsiasi cosa da me pubblicata viene esclusivamente fatta per uso privato,e nella mia proprietà, per studio e/o per hobby)
Le decisioni giuste vengono dall'esperienza. L'esperienza viene dalle decisioni sbagliate. (Higdon)(Arthur Bloch)
E poi ti trovi che un giorno sei tu ad avere l'arma ma non spari, perché colpire chi ti ha ferito non te ne importa più nulla. _Alda Merini_

Avatar utente
unimatrixzero
Moderatore
Messaggi: 586
Iscritto il: 21 set 2017, 22:04

Re: Sega tronchi circolare Scheppach

Messaggio da unimatrixzero » 10 mar 2018, 22:30

Arex ha scritto:
10 mar 2018, 22:08
Bello il quad!!! :D
Allegati
Motorcycle-100cc-Vertical-Engine-Water-Cooling-with-Single-Cylinder.jpg
Motorcycle-100cc-Vertical-Engine-Water-Cooling-with-Single-Cylinder.jpg (33.27 KiB) Visto 3304 volte
Riposa in pace Bob Harte .

Avatar utente
corvo50
Moderatore
Messaggi: 1546
Iscritto il: 6 lug 2013, 20:13

Re: Sega tronchi circolare Scheppach

Messaggio da corvo50 » 12 mar 2018, 23:33

scheppach..la marca piu costosa ci trattiamo di lusso eh ??? a mio avviso ho l'impressione che 2,8kw di generatore sia piccolo per quel motore.....mettici almeno un cavo piu grosso
quando incontrerai qualcuno che pensa di sapere tutto,non avere dubbi:costui è un imbecille(Confucio)

Avatar utente
unimatrixzero
Moderatore
Messaggi: 586
Iscritto il: 21 set 2017, 22:04

Re: Sega tronchi circolare Scheppach

Messaggio da unimatrixzero » 13 mar 2018, 1:17

corvo50 ha scritto:
12 mar 2018, 23:33
scheppach..la marca piu costosa ci trattiamo di lusso eh ??? a mio avviso ho l'impressione che 2,8kw di generatore sia piccolo per quel motore.....mettici almeno un cavo piu grosso
tranquillo.. sono il dio del rame .. ho anche la moglie romena !!! :woot:

edyt by Arex
Riposa in pace Bob Harte .

Avatar utente
Ferrobattuto
Moderatore
Messaggi: 7313
Iscritto il: 23 mar 2011, 13:56
Località: Basso Lazio.

Re: Sega tronchi circolare Scheppach

Messaggio da Ferrobattuto » 13 mar 2018, 12:42

Bhè, per andare d'accordo col "rame" dovrebbe essere "ramena", non "romena". :woot:

edyt by Arex
Inviato manualmente dal mio vecchio e sgangherato, ma fedele computer


Buone realizzazioni a tutti!
Ferrobattuto

Avatar utente
unimatrixzero
Moderatore
Messaggi: 586
Iscritto il: 21 set 2017, 22:04

Re: Sega tronchi circolare Scheppach

Messaggio da unimatrixzero » 13 mar 2018, 21:39

Ferrobattuto ha scritto:
13 mar 2018, 12:42
Bhè, per andare d'accordo col "rame" dovrebbe essere "ramena", non "romena". :woot:

edyt by Arex
:woot: :woot: :woot: :woot: :woot: :woot:
Riposa in pace Bob Harte .

Avatar utente
unimatrixzero
Moderatore
Messaggi: 586
Iscritto il: 21 set 2017, 22:04

Re: Sega tronchi circolare Scheppach

Messaggio da unimatrixzero » 8 apr 2018, 20:00

aggiornamento.. oggi ho provato a segare qualcosetta e .. perfetta anche nei diametri massimi consentiti e anche con legna diciamo forte tipo faggio carpino e rovere !!!

piccola delusione però, non mi gira (proprio nn parte, il motore generatore muore) ne con il generatore da 3 kw classico benzina e tantomeno con quello 3,5 kw inverter benzina, ma solo con quello grosso carenato da 6 kw diesel (che però è 2 quintali) , quindi addio progetti di carrellino per il quad per trasporto nella zona taglio, mi toccherà usare trattore e pala .

non capisco se sia un problema dovuto al fatto che nn si riesca a sbloccare il freno automatico o l'esagerato spunto, nelle specifiche motore mi da 2,8 Kw (credo avvio) e 1,6 Kw (credo giri a vuoto) ed è un motore classico con condensatore che però fa un numero decisamente alto di giri .
Riposa in pace Bob Harte .

Avatar utente
Ferrobattuto
Moderatore
Messaggi: 7313
Iscritto il: 23 mar 2011, 13:56
Località: Basso Lazio.

Re: Sega tronchi circolare Scheppach

Messaggio da Ferrobattuto » 8 apr 2018, 20:37

Quel tipo di motori al momento dello spunto si comportano esattamente come un trasformatore di pari potenza col secondario in cortocircuito. Infatti il primario è l'avvolgimento sullo statore, e il secondario in corto è il rotore a "gabbia di scoiattolo", e perciò con le barre in corto. Mi pare strano che un motore come quello, da 1,6KW assorba allo spunto "solo" 2,8KW. Secondo me sono 2,8 sotto sforzo se sono 1,6 a vuoto..... Ma la potenza nominale in HP (o cavalli) sulla targa non c'è?
Se la frizione di blocco si sblocca con un sistema elettromagnetico, come di solito è per i montacarichi, anche quella avrà il suo bell'assorbimento.... E trattandosi di una "bobina", ossia di un avvolgimento, anche quella ha il suo spunto. Tutto carico in più sul generatore. ;) Che se è del tipo "a risonanza" (quelli col condensatore sugli avvolgimenti, tanto per intenderci) ad ogni minimo sovraccarico "si siede" e dichiara forfait. :D
Per i giri, immagino che per azionare una sega a disco per legno, siano i "classici" 2850 - 2900g/min.
Inviato manualmente dal mio vecchio e sgangherato, ma fedele computer


Buone realizzazioni a tutti!
Ferrobattuto

Avatar utente
unimatrixzero
Moderatore
Messaggi: 586
Iscritto il: 21 set 2017, 22:04

Re: Sega tronchi circolare Scheppach

Messaggio da unimatrixzero » 8 apr 2018, 20:48

no, potenza in cavalli no, ci sono solo questi due valori senza nemmeno la descrizione a cosa si riferiscano, infatti ho supposto fossero gli assorbimenti.
un motore decisamente simile è quello dello spaccalegna , quell'altro della betomiera , compressore d'aria, e quelli vanno senza problemi anche se girano decisamente piu piano e comunque partono diciamo a vuoto, mentre questo ha l'inerzia del disco e parte a razzo .
c'è da dire che gli altri però nn hanno il freno.. boh
mai avuto nessun problema neanche con le elettroseghe , neanche con le grosse da 2.500 watt ma li il motore è a spazzole
Riposa in pace Bob Harte .

Avatar utente
unimatrixzero
Moderatore
Messaggi: 586
Iscritto il: 21 set 2017, 22:04

Re: Sega tronchi circolare Scheppach

Messaggio da unimatrixzero » 9 apr 2018, 2:04

Ferrobattuto ha scritto:
8 apr 2018, 20:37
Quel tipo di motori al momento dello spunto si comportano esattamente come un trasformatore di pari potenza col secondario in cortocircuito. Infatti il primario è l'avvolgimento sullo statore, e il secondario in corto è il rotore a "gabbia di scoiattolo", e perciò con le barre in corto....
ce la farà il Powerjack 5000 LF ad alimentarla ? avrei voglia di provare ma .. sai ben anche se ho tutto (stazioni saldanti / dissaldanti / aria calda) ed è un operazione all'ordine del giorno tralaltro già fatta una volta per cambiare tutti i mosfet.. (ne avevo preso un po quindi ho ancora un cassettino pieno compresi i transistor driver , fotoaccoppiatori micro ecc)
ehmmm te che dici.. son nel dubbio, ma se nn si prova nn si sa ! :rolleyes:
Riposa in pace Bob Harte .

Avatar utente
Ferrobattuto
Moderatore
Messaggi: 7313
Iscritto il: 23 mar 2011, 13:56
Località: Basso Lazio.

Re: Sega tronchi circolare Scheppach

Messaggio da Ferrobattuto » 9 apr 2018, 13:02

Guarda, prima di mettere mano al Poverjack col rischio di doverci poi cambiare i mosfet, ti consiglierei di vagliare l'idea di usare uno di quegli inverter dedicati per i motori asincroni che fanno anche il "soft start", e magari anche da regolatori di giri. Forse con uno di quelli puoi usare anche il generatore più piccolo. Se ho capito bene il problema è allo spunto, poi dovrebbe funzionare.
Per il freno non so cosa dire...... Ma che fa, frena la lama? Ma serve?
Inviato manualmente dal mio vecchio e sgangherato, ma fedele computer


Buone realizzazioni a tutti!
Ferrobattuto

Avatar utente
unimatrixzero
Moderatore
Messaggi: 586
Iscritto il: 21 set 2017, 22:04

Re: Sega tronchi circolare Scheppach

Messaggio da unimatrixzero » 9 apr 2018, 17:47

praticamente appena spegni in 1 secondo la lama è ferma, credo ci sia un blocco dentro al motore, ma questo sarebbe il meno , il problema è che quando accendi prima sblocca e poi parte, quindi è un ulteriore diciamo carico di spunto.
quel tipo di softstart non lo conosco , devo andare a cercare.
Riposa in pace Bob Harte .

Avatar utente
Ferrobattuto
Moderatore
Messaggi: 7313
Iscritto il: 23 mar 2011, 13:56
Località: Basso Lazio.

Re: Sega tronchi circolare Scheppach

Messaggio da Ferrobattuto » 9 apr 2018, 19:33

Altro che ulteriore carico di spunto! In pratica il motore parte bloccato dalla frizione, e se pure per una frazione di secondo, lo spunto si protrae troppo.
Bhà..... Preferisco la motosega..... Magari elettrica, ma la preferisco. Troppe sofisticazioni, troppi marchingegni "di sicurezza". Uno quando lavora deve essere attento, non ci deve "pensare la macchina" al posto suo.

Comunque, cerca "avviatore soft start monofase" con Google, vedi se trovi quello che ti serve.
Inviato manualmente dal mio vecchio e sgangherato, ma fedele computer


Buone realizzazioni a tutti!
Ferrobattuto

Avatar utente
unimatrixzero
Moderatore
Messaggi: 586
Iscritto il: 21 set 2017, 22:04

Re: Sega tronchi circolare Scheppach

Messaggio da unimatrixzero » 9 apr 2018, 21:12

Ferrobattuto ha scritto:
9 apr 2018, 19:33
Bhà..... Preferisco la motosega..... Magari elettrica, ma la preferisco. Troppe sofisticazioni, troppi marchingegni "di sicurezza". Uno quando lavora deve essere attento, non ci deve "pensare la macchina" al posto suo.
beh questo si, anzi a volte troppi di sti casini son proprio quelli che ti fanno commettere le disattenzioni , il problema è che con tutte ste norme deficienti che ci sono anche il costruttore è obbligato a metterceli anche se alla fine creano poi piu danni che benefici, figurati che l'anno scorso abbiamo preso una bestia di spaccalegna ad attacco terzo punto Balfor 19 tonnellate, indiscussa e rinomata ditta operante in questo campo, fattostà che gli hanno inserito una serie di levette e controlevette e fine corsa (per norme di sicurezza pare perchè devi essere obbligato ad azionarlo con due mani ecc) che se sbagli una minima manovra nella serie da loro praticamente imposta rischi di spaccare proprio tutto perchè il pistone nn si ferma ai fine corsa quindi la pompa diventa praticamente un blocco sulla presa di forza del trattore e rischi addirittura di ribaltarlo (infatti lo usiamo giusto a un filo sopra al minimo cosi nel caso si spegne) insomma per farla breve nn era piu intelligente una semplice leva con blocco centrale (sale-fermo-scende) come ai vecchi tempi ?! :angry:

perfettamente d'accordo anche sul fatto che meglio la motosega, io son ancor più propenso per la elettrosega perchè meno puzza , meno rottura di balle di fermarsi ogni momento a far miscela ecc , ma questo solo per il calibro medio grande, con il restante con una circolare fai decisamente più veloce, con meno spreco in segatura e via dicendo, senza contare che fai anche meno fatica.
Allegati
19_su.jpg
19_su.jpg (25.63 KiB) Visto 2946 volte
Riposa in pace Bob Harte .

Avatar utente
corvo50
Moderatore
Messaggi: 1546
Iscritto il: 6 lug 2013, 20:13

Re: Sega tronchi circolare Scheppach

Messaggio da corvo50 » 11 apr 2018, 21:14

l'avevo detto che ci và un generatore grosso....
quando incontrerai qualcuno che pensa di sapere tutto,non avere dubbi:costui è un imbecille(Confucio)

Rispondi

Torna a “Taglio e spacco tronchi”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite