inizio costruzione pellettatrice

Moderatori: papas2004, corvo50

Avatar utente
abete bianco
Messaggi: 50
Iscritto il: 9 nov 2013, 13:45
Località: padova

Re: inizio costruzione pellettatrice

Messaggio da abete bianco » 18 ott 2014, 7:12

la segatura esce dal silos , ma cosi' come'e'troppo secca e la devo bagnare un po', poi quando esce il plt se lo misuro lo trvo molto piu ' secco di quando misurato in sega
[b]se dai un pesce ad un uomo, lo sfamerai per un giorno,
se insegni ad un uomo a pescare lo sfamerai per tutta la vita[font=French Script MT][highlight=#ffbf80][/highlight][/font]

Avatar utente
Arex
Amministratore
Messaggi: 7310
Iscritto il: 22 mar 2011, 11:50

Re: inizio costruzione pellettatrice

Messaggio da Arex » 18 ott 2014, 13:06

Scusa ma c'è qualcosa che non fa tornare i conti ....
Prima dici:

abete bianco » 17 ott 2014, 17:28
Se può essere utile, con un metro cubo stero di segatura di sega circolare mista a trucioli di pialla, ( 75% trucioli e 25% segatura) in abete mi è venuto circa 115 kg. di pellet.
Può variare qualcosa anche tenendo conto che la segatura contiene una umidità supriore a quella del pellet di circa il 30% vale a dire che perdo cica 34 kg nella trasformazione


Poi:
abete bianco » 18 ott 2014, 7:12

la segatura esce dal silos , ma cosi' come'e'troppo secca e la devo bagnare un po', poi quando esce il plt se lo misuro lo trvo molto piu ' secco di quando misurato in sega


Ora mi chiedo: Come fai a perdere il 30%? Se la segatura è troppo secca e la devi bagnare per portarla a livello per la pellettizzazione significa che la porti ad avere il 10/12% di umidità che in un quintale sono dieci kg di acqua. Come fai a perderne 30kg? Che poi, normalmente in fase di pellettizzazione si perdono 2/3 punti percentuali di umidità ... non capisco...
(Qualsiasi cosa da me pubblicata viene esclusivamente fatta per uso privato,e nella mia proprietà, per studio e/o per hobby)
Le decisioni giuste vengono dall'esperienza. L'esperienza viene dalle decisioni sbagliate. (Higdon)(Arthur Bloch)
E poi ti trovi che un giorno sei tu ad avere l'arma ma non spari, perché colpire chi ti ha ferito non te ne importa più nulla. _Alda Merini_

Avatar utente
abete bianco
Messaggi: 50
Iscritto il: 9 nov 2013, 13:45
Località: padova

Re: inizio costruzione pellettatrice

Messaggio da abete bianco » 18 ott 2014, 19:37

Se lovoro con materiale al 12% non ce la faccio a fare il plt quindi devo bagnare il materiale per portarlo all'umidita'ideale.



Se parto da 12% e arrivo al 8% con la trasformazione noto che perdo circa 30 punti in percentuale


Ho pesato circa un mc di materiale e mi risultava 150 kg

Ho misurato l'umidita e mi risultava 12%

mi sembra di aver fatto i calcoli giusti , ma se ho toppato chiedo scusa , e sarete debitori di un prossecco
[b]se dai un pesce ad un uomo, lo sfamerai per un giorno,
se insegni ad un uomo a pescare lo sfamerai per tutta la vita[font=French Script MT][highlight=#ffbf80][/highlight][/font]

Avatar utente
Arex
Amministratore
Messaggi: 7310
Iscritto il: 22 mar 2011, 11:50

Re: inizio costruzione pellettatrice

Messaggio da Arex » 18 ott 2014, 20:17

Aggiudicato il prosecco :P
Scherzi a parte, con una piana di pessima qualità al massimo pellettizzi al 15% sennò il pellet si gonfia e torna segatura. Se lo immetti in macchina al 15% per lenta che sia nell'estrusione puoi perdere al massimo un 5%. Come può essere che un 5% siano 34 kg su 150kg?
Facciamo a finta (ma non è possibile) che la tua segatura in origine sia a 0 come % di umidità! Che fai ci metti 34 litri di acqua? Andresti al 24% e ti verrebbe fuori polenta e non pellet.
Se parto da 12% e arrivo al 8% con la trasformazione noto che perdo circa 30 punti in percentuale


No, se parti dal 12% e arrivi al 8% hai perso solo 4 punti percentuali di umidità che non corrispondono ne a 30 punti percentuali ne a 30kg di peso.

:lol: Beviamoci su un prosecchino va ;)
(Qualsiasi cosa da me pubblicata viene esclusivamente fatta per uso privato,e nella mia proprietà, per studio e/o per hobby)
Le decisioni giuste vengono dall'esperienza. L'esperienza viene dalle decisioni sbagliate. (Higdon)(Arthur Bloch)
E poi ti trovi che un giorno sei tu ad avere l'arma ma non spari, perché colpire chi ti ha ferito non te ne importa più nulla. _Alda Merini_

Avatar utente
abete bianco
Messaggi: 50
Iscritto il: 9 nov 2013, 13:45
Località: padova

Re: inizio costruzione pellettatrice

Messaggio da abete bianco » 18 ott 2014, 20:44

mi sa che avevo gia bevuto
ma se da 150 vado a 115 non perdo il 30 %
[b]se dai un pesce ad un uomo, lo sfamerai per un giorno,
se insegni ad un uomo a pescare lo sfamerai per tutta la vita[font=French Script MT][highlight=#ffbf80][/highlight][/font]

Avatar utente
corvo50
Moderatore
Messaggi: 1548
Iscritto il: 6 lug 2013, 20:13

Re: inizio costruzione pellettatrice

Messaggio da corvo50 » 18 ott 2014, 21:04

troppi prosecchi.. :D
quando incontrerai qualcuno che pensa di sapere tutto,non avere dubbi:costui è un imbecille(Confucio)

Avatar utente
lakat
Messaggi: 43
Iscritto il: 21 ago 2014, 11:37

Re: inizio costruzione pellettatrice

Messaggio da lakat » 18 ott 2014, 21:32

abete bianco se perdi il 30% vuol dire che perdi 30kg ogni 100, su 150kg ne perdi 45kg
150-45= 105kg no 115
sin coso con i conti che ai fatto te perdi circa il 24%
sbaglio??arex, corvo o mi sono bevuto troppi prosecchi pure io?? :D :D

Avatar utente
Arex
Amministratore
Messaggi: 7310
Iscritto il: 22 mar 2011, 11:50

Re: inizio costruzione pellettatrice

Messaggio da Arex » 18 ott 2014, 22:12

Ragazzi, lasciamo perdere i prosecchi che non ci aiutano a far chiarezza.
Non ci sono molte cose che risultano essere chiare per tutti ma una di quelle è senz'altro il fatto che il legno come la segatura è composto da fibra e da acqua.
Dunque la fibra non perde peso e quindi l'unico peso che possiamo perdere è l'acqua.
Se diciamo che abbiamo segatura bagnata allora possiamo arrivare e perdere il 30% di peso ... se diciamo che abbiamo segatura troppo secca per essere pellettizzata l'unica maniera per perdere peso è utilizzarne una parte come lettiera per il cavallo.
(Qualsiasi cosa da me pubblicata viene esclusivamente fatta per uso privato,e nella mia proprietà, per studio e/o per hobby)
Le decisioni giuste vengono dall'esperienza. L'esperienza viene dalle decisioni sbagliate. (Higdon)(Arthur Bloch)
E poi ti trovi che un giorno sei tu ad avere l'arma ma non spari, perché colpire chi ti ha ferito non te ne importa più nulla. _Alda Merini_

Avatar utente
corvo50
Moderatore
Messaggi: 1548
Iscritto il: 6 lug 2013, 20:13

Re: inizio costruzione pellettatrice

Messaggio da corvo50 » 18 ott 2014, 22:15

se inumidisci aumenta il peso e non viceversa..se essicchi il peso diminuisce.l'essiccazione dovuta alla pellettizzazione non supera il 5% come dice arex..ma dicendo 5% abbiamo già esagerato.se inumidisci del 10 ed essicchi del 3%..avremo comunque un aumento dell'7%.la percentuale si calcola sempre sul totale della massa in lavorazione....a voi i conti....cavalli compresi
quando incontrerai qualcuno che pensa di sapere tutto,non avere dubbi:costui è un imbecille(Confucio)

Avatar utente
abete bianco
Messaggi: 50
Iscritto il: 9 nov 2013, 13:45
Località: padova

Re: inizio costruzione pellettatrice

Messaggio da abete bianco » 19 ott 2014, 12:22

solo una cosa e' certa erano 150 e sono diventati 115

tutto il resto e' noiaaaa..... e prosecco
[b]se dai un pesce ad un uomo, lo sfamerai per un giorno,
se insegni ad un uomo a pescare lo sfamerai per tutta la vita[font=French Script MT][highlight=#ffbf80][/highlight][/font]

Avatar utente
Arex
Amministratore
Messaggi: 7310
Iscritto il: 22 mar 2011, 11:50

Re: inizio costruzione pellettatrice

Messaggio da Arex » 19 ott 2014, 12:35

:D ... vabbè dai, curaci la noia con qualche foto di buon pellet!
(Qualsiasi cosa da me pubblicata viene esclusivamente fatta per uso privato,e nella mia proprietà, per studio e/o per hobby)
Le decisioni giuste vengono dall'esperienza. L'esperienza viene dalle decisioni sbagliate. (Higdon)(Arthur Bloch)
E poi ti trovi che un giorno sei tu ad avere l'arma ma non spari, perché colpire chi ti ha ferito non te ne importa più nulla. _Alda Merini_

Avatar utente
abete bianco
Messaggi: 50
Iscritto il: 9 nov 2013, 13:45
Località: padova

Re: inizio costruzione pellettatrice

Messaggio da abete bianco » 19 ott 2014, 20:18

e si ora bisogna pensare all'inverno qua'sui colli comincia a far freddo

mi piacerebbe farvi vedere la mia mega produzione , circa 80 kg in 4 ore una tribolata
che non vi dico .
ma fino a quando non trovo da dar via la mia piccolina non mi potro' permettere una fuori serie come le vostre
[b]se dai un pesce ad un uomo, lo sfamerai per un giorno,
se insegni ad un uomo a pescare lo sfamerai per tutta la vita[font=French Script MT][highlight=#ffbf80][/highlight][/font]

Avatar utente
Arex
Amministratore
Messaggi: 7310
Iscritto il: 22 mar 2011, 11:50

Re: inizio costruzione pellettatrice

Messaggio da Arex » 19 ott 2014, 20:41

Io non ti ho chiesto di farci vedere una tonnellata di pellet, ma quello che hai fatto.
Nei post precedenti parlavi di 115kg che ora son diventati 80kg in 4 ore ... mah, forse è ora di far vedere che qualcosa hai fatto e con che cosa l'hai fatto... non credi?
Com'è che si dice? fumo fumo fumo ma se non arriva l'arrosto ....
(Qualsiasi cosa da me pubblicata viene esclusivamente fatta per uso privato,e nella mia proprietà, per studio e/o per hobby)
Le decisioni giuste vengono dall'esperienza. L'esperienza viene dalle decisioni sbagliate. (Higdon)(Arthur Bloch)
E poi ti trovi che un giorno sei tu ad avere l'arma ma non spari, perché colpire chi ti ha ferito non te ne importa più nulla. _Alda Merini_

Avatar utente
abete bianco
Messaggi: 50
Iscritto il: 9 nov 2013, 13:45
Località: padova

Re: inizio costruzione pellettatrice

Messaggio da abete bianco » 19 ott 2014, 20:46

uomo di poca fede gli 80 sono quelli di oggi

e le foto non le riesco ad inserire
io ci ho provato , mi avete spiegato come fare ma ce' qualche problema
[b]se dai un pesce ad un uomo, lo sfamerai per un giorno,
se insegni ad un uomo a pescare lo sfamerai per tutta la vita[font=French Script MT][highlight=#ffbf80][/highlight][/font]

Avatar utente
Arex
Amministratore
Messaggi: 7310
Iscritto il: 22 mar 2011, 11:50

Re: inizio costruzione pellettatrice

Messaggio da Arex » 19 ott 2014, 20:56

Eh già ... la mia fede va di pari passo con i miei occhi ;) ... non è nulla di personale ma " se tu fossi un pallonaro " io o meglio noi staremmo perdendo tempo e questo non mi va a genio ...Ti voglio venire incontro. Ti mando una mia mail per MP (messaggio privato), inviami le foto li che te le pubblico io.
(Qualsiasi cosa da me pubblicata viene esclusivamente fatta per uso privato,e nella mia proprietà, per studio e/o per hobby)
Le decisioni giuste vengono dall'esperienza. L'esperienza viene dalle decisioni sbagliate. (Higdon)(Arthur Bloch)
E poi ti trovi che un giorno sei tu ad avere l'arma ma non spari, perché colpire chi ti ha ferito non te ne importa più nulla. _Alda Merini_

Avatar utente
abete bianco
Messaggi: 50
Iscritto il: 9 nov 2013, 13:45
Località: padova

Re: inizio costruzione pellettatrice

Messaggio da abete bianco » 19 ott 2014, 21:09

Hai perfettamente ragione e ti assicuro che sono in buona fede , mandami l' mp e vedrai che forse ci riesco
[b]se dai un pesce ad un uomo, lo sfamerai per un giorno,
se insegni ad un uomo a pescare lo sfamerai per tutta la vita[font=French Script MT][highlight=#ffbf80][/highlight][/font]

Avatar utente
Arex
Amministratore
Messaggi: 7310
Iscritto il: 22 mar 2011, 11:50

Re: inizio costruzione pellettatrice

Messaggio da Arex » 19 ott 2014, 21:11

Te l'ho già mandato.
(Qualsiasi cosa da me pubblicata viene esclusivamente fatta per uso privato,e nella mia proprietà, per studio e/o per hobby)
Le decisioni giuste vengono dall'esperienza. L'esperienza viene dalle decisioni sbagliate. (Higdon)(Arthur Bloch)
E poi ti trovi che un giorno sei tu ad avere l'arma ma non spari, perché colpire chi ti ha ferito non te ne importa più nulla. _Alda Merini_

Avatar utente
abete bianco
Messaggi: 50
Iscritto il: 9 nov 2013, 13:45
Località: padova

Re: inizio costruzione pellettatrice

Messaggio da abete bianco » 19 ott 2014, 21:36

per caso sono arrivate


fa lo stesso se il prosecco e' quello dei colli euganei
p1010015.JPG
p1010015.JPG (175.14 KiB) Visto 707 volte

P1010018.JPG
P1010018.JPG (183.77 KiB) Visto 707 volte

P1010019.JPG
P1010019.JPG (874.53 KiB) Visto 707 volte
[b]se dai un pesce ad un uomo, lo sfamerai per un giorno,
se insegni ad un uomo a pescare lo sfamerai per tutta la vita[font=French Script MT][highlight=#ffbf80][/highlight][/font]

Avatar utente
Arex
Amministratore
Messaggi: 7310
Iscritto il: 22 mar 2011, 11:50

Re: inizio costruzione pellettatrice

Messaggio da Arex » 19 ott 2014, 21:46

Arrivate e pubblicate! Da quel che si vede il pellet non è male, bravo!
Senti un po' ma la macchinetta non ce la fai vedere?
(Qualsiasi cosa da me pubblicata viene esclusivamente fatta per uso privato,e nella mia proprietà, per studio e/o per hobby)
Le decisioni giuste vengono dall'esperienza. L'esperienza viene dalle decisioni sbagliate. (Higdon)(Arthur Bloch)
E poi ti trovi che un giorno sei tu ad avere l'arma ma non spari, perché colpire chi ti ha ferito non te ne importa più nulla. _Alda Merini_

Avatar utente
abete bianco
Messaggi: 50
Iscritto il: 9 nov 2013, 13:45
Località: padova

Re: inizio costruzione pellettatrice

Messaggio da abete bianco » 19 ott 2014, 21:50

Certo che ve la faccio vedere pero' dovro abusare del tuo prezoso tempo

Caz... non ci riesco da solo

comunque ò una bestia orientale per non dire cina

una pp 120 turbo
[b]se dai un pesce ad un uomo, lo sfamerai per un giorno,
se insegni ad un uomo a pescare lo sfamerai per tutta la vita[font=French Script MT][highlight=#ffbf80][/highlight][/font]

Rispondi

Torna a “Pellettatrici a trafila piana”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti