Pellettatrice casalinga - Pellettatrici a trafila piana

Moderatori: papas2004, corvo50

peachi
Messaggi: 131
Iscritto il: 22 lug 2013, 1:37

Pellettatrice casalinga - Pellettatrici a trafila piana

Messaggio da peachi » 30 gen 2013, 21:02

teoricamente si puo fare tutto ma il risultato varia sensibilmente.Se per caso vedi il video di quella macchina puoi notare che quando inserisce il cippato ne passa di tempo prima che lo smaltisce.Inoltre li si parla di una produzione da 20 a 50 è una macchina a trafila rotante quindi ne dubito di quanto scritto (numeri ne possiamo dare tanti).Se vuoi anche questo sistema della caeb pellettizza cippatohttp://faidateoffgrid.com/forum/attachment/1359572299.gifImmaginema con il prezzo del sistema si compra un biotrituratore professionale un pellettarice anulare e rimane qualcosa per l'insaccamento.Ma tu possiede per caso un cippatore?Modificato da peachi - 30/1/2013, 20:14

Avatar utente
Arex
Amministratore
Messaggi: 7316
Iscritto il: 22 mar 2011, 11:50

Pellettatrice casalinga - Pellettatrici a trafila piana

Messaggio da Arex » 30 gen 2013, 21:10

Ciao Rinaldo, ben trovato.In tutti i video che si vedono nel web e in tutti i documenti che ho potuto visionare sinora si parla sempre e comunque di raffinazione del materiale da pellettare ...Il mio personale pensiero è questo: se la macchina pellettatrice è sufficientemente robusta non è detto che non si possa pellettare il cippato, tuttavia quei pezzetti di legno non legheranno e non daranno un prodotto paragonabile Al pellet fatto con il materiale idoneo.Hai intenzione di utilizzare il cippato?Ops Peach mi ha preceduto.
(Qualsiasi cosa da me pubblicata viene esclusivamente fatta per uso privato,e nella mia proprietà, per studio e/o per hobby)
Le decisioni giuste vengono dall'esperienza. L'esperienza viene dalle decisioni sbagliate. (Higdon)(Arthur Bloch)
E poi ti trovi che un giorno sei tu ad avere l'arma ma non spari, perché colpire chi ti ha ferito non te ne importa più nulla. _Alda Merini_

Avatar utente
Canaletto68
Messaggi: 154
Iscritto il: 22 lug 2013, 1:37

Pellettatrice casalinga - Pellettatrici a trafila piana

Messaggio da Canaletto68 » 31 gen 2013, 8:46

Salve a tutti, no io non ho una cippatrice ma e il fatto che se ci fosse stata una decente possibilità di pellettizzarlo, sarei stato ulteriormente fornito di stò trito li legna.Domanda: io utilizzo una combinata per piallare e lavorare il legno, il truciolo in uscita benchè gli faccio una passata di diciamo 3/4 mm. mi escono trucioli belli fini tipo bucce di patate,pellettizzabili perfettamente, la buccia di patata mi esce perchè i coltelli della pialla escono dal tamburo di pochissimo, quindi l'asportazione di materiale e minima quindi mi esce la pelle del tubero, mo arrivo al dunque, "spegnete pure la padella che le patare fritte non ve le offro"..Eccomi al dunque io ve la butto li: se io prendessi 2 barre tonde lunghe diciamo 20cm.di diametro 100mm. diciamo, gli creo 3 o 4 sedi per le lame tipo pialla, lateralmente da un lato lo riduco per alloggiare un cuscinetto e al lato opposto lo stesso con chiavetta per calettare una puleggia.Questi 2 tamburi se messi uno difronte all'altro in modo che quasi si tocchino, e che giustamente ruotassero uno all'inverso dell'altro, e direzionando la rotazione verso il basso, naturalmente inseriti in un opportuna struttura che li sorreggono tipo cippatore, non mi uscirebbe una bella segaturina.Il tutto e nato dal fatto che un mio amico vorrebbe in qualche modo entrare senza pagare il biglietto di ingresso nella mia produzione, diciamo si limiterebbe ad approvvigionare segatura.Mi stò già abbozzando il progettino, voi che ne dite e fattibile, questa e solo il bozzolo dell'idea.Buona giornata a tutti

Avatar utente
DFD
Messaggi: 254
Iscritto il: 22 lug 2013, 1:37

Pellettatrice casalinga - Pellettatrici a trafila piana

Messaggio da DFD » 31 gen 2013, 10:39

CITAZIONE (Canaletto68 @ 31/1/2013, 07:46)[url]?t=64663572&st=30#entry525625159[/url] Salve a tutti, no io non ho una cippatrice ma e il fatto che se ci fosse stata una decente possibilità di pellettizzarlo, sarei stato ulteriormente fornito di stò trito li legna.Domanda: io utilizzo una combinata per piallare e lavorare il legno, il truciolo in uscita benchè gli faccio una passata di diciamo 3/4 mm. mi escono trucioli belli fini tipo bucce di patate,pellettizzabili perfettamente, la buccia di patata mi esce perchè i coltelli della pialla escono dal tamburo di pochissimo, quindi l'asportazione di materiale e minima quindi mi esce la pelle del tubero, mo arrivo al dunque, "spegnete pure la padella che le patare fritte non ve le offro"..Eccomi al dunque io ve la butto li: se io prendessi 2 barre tonde lunghe diciamo 20cm.di diametro 100mm. diciamo, gli creo 3 o 4 sedi per le lame tipo pialla, lateralmente da un lato lo riduco per alloggiare un cuscinetto e al lato opposto lo stesso con chiavetta per calettare una puleggia.Questi 2 tamburi se messi uno difronte all'altro in modo che quasi si tocchino, e che giustamente ruotassero uno all'inverso dell'altro, e direzionando la rotazione verso il basso, naturalmente inseriti in un opportuna struttura che li sorreggono tipo cippatore, non mi uscirebbe una bella segaturina.Il tutto e nato dal fatto che un mio amico vorrebbe in qualche modo entrare senza pagare il biglietto di ingresso nella mia produzione, diciamo si limiterebbe ad approvvigionare segatura.Mi stò già abbozzando il progettino, voi che ne dite e fattibile, questa e solo il bozzolo dell'idea.Buona giornata a tutti
Buongiorno Canaletto,mettero' le foto del mio tritino.Non sapevo cosa farmene di quelle frese e mi è venuta l'idea di farci un trituratore, l'ho fatta prima della pellettatrice.La tua idea andrebbe bene per cippare, ma non per raffinare, ci vuole sempre un mulino come quello di Arex, vedi i post su Mulini.Ciao DFD.

Avatar utente
Canaletto68
Messaggi: 154
Iscritto il: 22 lug 2013, 1:37

Pellettatrice casalinga - Pellettatrici a trafila piana

Messaggio da Canaletto68 » 31 gen 2013, 16:42

Il mulino di Arex e veramente complesso, grazie DFD.Salve a tutti..

Avatar utente
DFD
Messaggi: 254
Iscritto il: 22 lug 2013, 1:37

Pellettatrice casalinga - Pellettatrici a trafila piana

Messaggio da DFD » 31 gen 2013, 17:10

Ciao Canaletto, è complesso ma quello raffina,

Avatar utente
Canaletto68
Messaggi: 154
Iscritto il: 22 lug 2013, 1:37

Pellettatrice casalinga - Pellettatrici a trafila piana

Messaggio da Canaletto68 » 31 gen 2013, 17:19

Ettecredo, sembra il maglio rotante di Goldrake, complesso però. Ciao DFD.

peachi
Messaggi: 131
Iscritto il: 22 lug 2013, 1:37

Pellettatrice casalinga - Pellettatrici a trafila piana

Messaggio da peachi » 31 gen 2013, 21:26

Ciao CanalettoGuarda che costruire il mulino come quello di arex e molto semplice ma ti dico di piu basta recuperarne da qualche vecchio contadino (sono quelli usati per sminuzzare il grano), apportare qualche modifica e diventano funzionali, inoltre hanno la possibilità di usare vagli con fori diversi.Unico neo del mulino in questione e che va bene se hai gia cippato ma se vuoi partire dalla legna allora le cose si complicano e si allungano i tempi di produzione.cmq per quello arex ti può dire di piu.Io con il mio ho provato ad usarlo ed alla fine ho optato per il biotrituratore.Dimenticavo di quei mulini ci sono due tipi uno con caricamento orizzontale (in questo caso si hanno lama di taglio e coltelli) e modelli con caricamento dall'alto ( in questo caso ci sono solo coltelli).

Avatar utente
corvo50
Moderatore
Messaggi: 1548
Iscritto il: 6 lug 2013, 20:13

Pellettatrice casalinga - Pellettatrici a trafila piana

Messaggio da corvo50 » 31 gen 2013, 21:37

per correttezza,diciamo che quelli che sminuzzano si chiamano martelli,quelli che producono il cippato,si chiamano lame
quando incontrerai qualcuno che pensa di sapere tutto,non avere dubbi:costui è un imbecille(Confucio)

Avatar utente
Canaletto68
Messaggi: 154
Iscritto il: 22 lug 2013, 1:37

Pellettatrice casalinga - Pellettatrici a trafila piana

Messaggio da Canaletto68 » 1 feb 2013, 8:40

Ciao ragazzi, grazie peachi per la delucidazione,mi pareva che anche questa volta non doveva andarmi bene,questa notte ho discusso con quel mio amico, che diciamo vorrebbe entrare in societa con me lui mi procura la segatura io pellettizzo, quindi lui utilizzerebbe il mulino che gli ho accennato e mi ha chiesto cosa poteva costare, non so se realizzarlo o acquistarlo.Intanto si partirebbe da rami di potatura, miei suoi e quelli che si trovano nelle nostre montagne, la mia segatura e quella che riesco a procacciarmi dalle segherie che conosco, be materiale dovrei essere a posto. La cosa che mi preoccupa un tantino e che in questo periodo le segherie hanno rallentato decisamente la produzione, è non vorrei che mi venisse a costare più la salsa che il pesce.Buona giornata a tutti..

Avatar utente
Arex
Amministratore
Messaggi: 7316
Iscritto il: 22 mar 2011, 11:50

Pellettatrice casalinga - Pellettatrici a trafila piana

Messaggio da Arex » 1 feb 2013, 10:04

Ciao canaletto!La realizzazione/acquisto del mulino dipende dai macchinari che si ha a disposizione, necessiterà di equilibratura visti i giri (circa 2800 ma dipende dal diametro del pacco).La segatura invece è quotata nel mercato e ormai sono poche le segherie con cui si riesce a trattare il prezzo.Dalle mie parti si parla di 12€ per m3, prezzo che per i pellettari "de noialtri" è decisamente troppo ....Cosa diversa per quella che ti auto produci, li i conti li devi fare tu.
(Qualsiasi cosa da me pubblicata viene esclusivamente fatta per uso privato,e nella mia proprietà, per studio e/o per hobby)
Le decisioni giuste vengono dall'esperienza. L'esperienza viene dalle decisioni sbagliate. (Higdon)(Arthur Bloch)
E poi ti trovi che un giorno sei tu ad avere l'arma ma non spari, perché colpire chi ti ha ferito non te ne importa più nulla. _Alda Merini_

peachi
Messaggi: 131
Iscritto il: 22 lug 2013, 1:37

Pellettatrice casalinga - Pellettatrici a trafila piana

Messaggio da peachi » 1 feb 2013, 19:22

CanalettoQui l'affare s'ingrossaQuando parliamo di ridurre i residui di potatura in materiale utile da pellettare entrano in gioco molti fattori.Quanto sopra non per scoraggiarti ma per capire sin dall'inizio a cosa si va incontro.Il tuo scopo finale e solo autoprodurre o hai intenzione di riuscire a vendere un po?Per esempio con i residui di potatura si puo ottenere un buon materiale per uso proprio ma forse qualcuno che lo compra potrebbe non gradire (per svariati motivi).

Avatar utente
Canaletto68
Messaggi: 154
Iscritto il: 22 lug 2013, 1:37

Pellettatrice casalinga - Pellettatrici a trafila piana

Messaggio da Canaletto68 » 2 feb 2013, 8:47

Ciao a tutti, allora so benissimo che produrre per se e per gli altri pelle, ci vuole una montagna di segatura, forse non basta, ma mi ripeto visto che ve l'avevo gia' accennato,la produzione dei pell. e destinata esclusivamente a me, poi naturalmente si e' imbucato un mio carissimo e collega di lavoro, che volete, mi ha stimolato due fattori : uno mi aiuta nella ricerca della materia, visto che si si per ora la seg. ce, ma un domani visto che come dice Arex le segherie te la fanno pagare,(da noi te la fanno pagare un sacco dell'immondizia 1€) io per fortuna molte segherie la danno praticamente gratis, ma domani non so poi, vista la crisi che incombe...e secondo perche' non approfittare diciamo di avere giustamente uno che si occupa della materia e io della pellettizzazione,we nisciuno e scemo no o sbaglio fifty fifty.Ciao Arex mi ha colpito il video che hai condiviso ammazza 'o sfarinano troncacci di 5/8cm., quella si che mi servirebbe, o dico paga il mio amico, scherzo, pero' penso che sia l'ideale motorizatto a scoppio cosi' lo posso portarlo ovunque. Sembra un biotrituratore normale, io comunque tronchi del genere li utilizzerei nella stufetta e sciupato.Pensate si possa non tanto realizzare, ma poter sapere il meccanismo se lame o martelli per ridurre cosi sti tronchi.Se si puo' naturalmente passerei nella sezione mulini a consultarvi.A dimenticavo, ho contattato dei fornitori di motori e riduttori che alcuni di voi gentilmente mi hanno consigliato, mi hanno chiesto per il riduttore di un motore a scoppio come il mio dai 500 ai 1000 euro, e tra l'altro mi hanno consigliato di consultare un rivenditore di mezzi agricoli. Maremma pellettizzata.... Cerchiamo ancora..non mi scoraggio.Grazie ragazzi per l'appoggio e buon week a tutti.

Avatar utente
piespe73
Messaggi: 11
Iscritto il: 22 lug 2013, 1:37

Pellettatrice casalinga - Pellettatrici a trafila piana

Messaggio da piespe73 » 2 feb 2013, 13:25

Salve, scusate se mi intrometto in questa discussione ma non sapevo in quale scrivere.Cmq, Arex finalmente dopo tanto tribolare ho terminato la mia pellettatrice (ricordi?).Ho fatto la prima prova, iniziando a scaldare la macchina con segatura mista ad olio vegetale dopo circa 5 minuti ho iniziato a mettere segatura più grossolana ed ha iniziato ad uscire del pellet, l'unico neo è che il pellet che è uscito, pur utilizzando abete era color caffè, quindi ho dedotto che la trafila è troppo spessa 30MM, quindi il pellet si cuoceva, quindi ieri ho lavorato di controforo circa 7mm ed oggi rifaccio la prova. A presto video foto ed altro. Qualche consiglio da darmi?

Avatar utente
Arex
Amministratore
Messaggi: 7316
Iscritto il: 22 mar 2011, 11:50

Pellettatrice casalinga - Pellettatrici a trafila piana

Messaggio da Arex » 2 feb 2013, 14:06

Ciao piespe! Ben trovato!Ormai i trucchi li conosci pure tu, l'unica cosa che mi sento di ricordarti è di sprofondare il controforo poco per volta, un paio di mm per volta, in modo tale da arrivare alla giusta compressione e non superarla ...In bocca al lupo, spero nel tuo successo senza tribolazioni!!!Se hai bisogno siamo qui... se va tutto liscio ti aspettiamo tra amici comunque!
(Qualsiasi cosa da me pubblicata viene esclusivamente fatta per uso privato,e nella mia proprietà, per studio e/o per hobby)
Le decisioni giuste vengono dall'esperienza. L'esperienza viene dalle decisioni sbagliate. (Higdon)(Arthur Bloch)
E poi ti trovi che un giorno sei tu ad avere l'arma ma non spari, perché colpire chi ti ha ferito non te ne importa più nulla. _Alda Merini_

Avatar utente
DFD
Messaggi: 254
Iscritto il: 22 lug 2013, 1:37

Pellettatrice casalinga - Pellettatrici a trafila piana

Messaggio da DFD » 2 feb 2013, 14:48

CITAZIONE (piespe73 @ 2/2/2013, 12:25)[url]?t=64663572&st=45#entry525833717[/url] Salve, scusate se mi intrometto in questa discussione ma non sapevo in quale scrivere.Cmq, Arex finalmente dopo tanto tribolare ho terminato la mia pellettatrice (ricordi?).Ho fatto la prima prova, iniziando a scaldare la macchina con segatura mista ad olio vegetale dopo circa 5 minuti ho iniziato a mettere segatura più grossolana ed ha iniziato ad uscire del pellet, l'unico neo è che il pellet che è uscito, pur utilizzando abete era color caffè, quindi ho dedotto che la trafila è troppo spessa 30MM, quindi il pellet si cuoceva, quindi ieri ho lavorato di controforo circa 7mm ed oggi rifaccio la prova. A presto video foto ed altro. Qualche consiglio da darmi?
Ciao Piespe, ti dispiace se parliamo di pellettatrici nella sezione appropriata?Pellettatrici piane o anulari. Grazie.

Avatar utente
veloce99
Messaggi: 938
Iscritto il: 22 lug 2013, 1:37

Pellettatrice casalinga - Pellettatrici a trafila piana

Messaggio da veloce99 » 2 feb 2013, 15:24

Ciao ragazzi,non so' se puo' essere utile a Canaletto,ma il mio trituratore raffinatore ha un rullo che ruota a 2800 giri e una struttura dove sono montati due coltelli fissi,sul rullo rotante ne sono montati due,ma se ne possono montare anche quattro,praticamente in rotazione i coltelli rotanti sfiorano quelli fissi in modo contrapposto l'uno all'altro,quando immetto legnetti o anche piccoli rami subiscono una miriade di coltellate sminuzzando la materia,sotto c'e' una griglia di uscita con fori diametro 10mm,da questa griglia esce la segatura che ha una consistenza di pochi mm,ricordo che il tutto e' montato in orrizzontate e il meccanismo e' provvisto anche di un volano che aiuta la rotazione ad essere sempre brillante,spero di essere stato chiaro e positivo alla discussione.CIAO A TUTTI.
(Qualsiasi cosa da me pubblicata viene esclusivamente fatta per uso privato,e nella mia proprietà, per studio e/o per hobby)

Pellettatrice:
http://www.youtube.com/watch?v=d8-XxIq4958
http://www.youtube.com/watch?v=OyS60tgA9rg

Avatar utente
Canaletto68
Messaggi: 154
Iscritto il: 22 lug 2013, 1:37

Pellettatrice casalinga - Pellettatrici a trafila piana

Messaggio da Canaletto68 » 2 feb 2013, 17:06

Ciao a tutti,grazie veloce99, la tua raffinatrice quindi se ho capito ha un albero che alloggia 2 coltelli, tipo pialla, dove il materiale e obbligato a passare radentead altre lame fisse alla struttura con angolo spoglio opposto cosi induce il materiale in un passaggio bligatorio e molto stretto. Io stavo pensando di progettarla ed aggiungere un'altro rullo opposto che ruotasse il senso opposto proprio per far si che legno sia tritato piu' velocemente e con minor forza, facendo girare molto piu' velocemente i rulli, tipo pialla, certo la struttura deve essere dimensionata bene e molto robusta nonche' equilibrata molto bene. Cosa ne pensate.Grazie a tutti e buon week.

Avatar utente
Arex
Amministratore
Messaggi: 7316
Iscritto il: 22 mar 2011, 11:50

Pellettatrice casalinga - Pellettatrici a trafila piana

Messaggio da Arex » 2 feb 2013, 19:36

CITAZIONE (DFD. @ 2/2/2013, 13:48)[url]?t=64663572&st=45#entry525840353[/url] Ciao Piespe, ti dispiace se parliamo di pellettatrici nella sezione appropriata?Pellettatrici piane o anulari. Grazie.
Chiederemo a piespe quando avrà foto e filmati della sua macchina di aprire anche lui una discussione dove posteremo la sua pellettatrice, per il momento c'è la discussione generale delle pellettratrici e si può usare quella ...
(Qualsiasi cosa da me pubblicata viene esclusivamente fatta per uso privato,e nella mia proprietà, per studio e/o per hobby)
Le decisioni giuste vengono dall'esperienza. L'esperienza viene dalle decisioni sbagliate. (Higdon)(Arthur Bloch)
E poi ti trovi che un giorno sei tu ad avere l'arma ma non spari, perché colpire chi ti ha ferito non te ne importa più nulla. _Alda Merini_

Avatar utente
rinaldocamper
Messaggi: 102
Iscritto il: 13 lug 2013, 7:57

Pellettatrice casalinga - Pellettatrici a trafila piana

Messaggio da rinaldocamper » 2 feb 2013, 19:50

arex, che significa lavorare di controforo sulla trafila perché brucia il pellet

Rispondi

Torna a “Pellettatrici a trafila piana”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti