Vaglio vibrante per pellet

Moderatori: papas2004, corvo50

Rispondi
kobra1967
Messaggi: 74
Iscritto il: 22 lug 2013, 1:37

Vaglio vibrante per pellet

Messaggio da kobra1967 » 6 feb 2014, 11:44

Ecco un po di foto e video del vaglio vibrante. Manca solo l'impianto elettrico e un paio di ventole. Adesso si che funziona bene.
[youtu-be]http://youtu.be/GCEkW6DWnoo[/youtu-be]
[youtu-be]http://youtu.be/5yEVvc7oE7o[/youtu-be]

Immagine
Immagine
Immagine
Immagine

Avatar utente
eneo
Moderatore
Messaggi: 2006
Iscritto il: 19 apr 2011, 9:05

Re: Vaglio vibrante per pellet

Messaggio da eneo » 6 feb 2014, 12:27

ma qua fate le cose sul serio...ottimo lavoro bravo kobra molto professionale
Impianto fotovoltaico monocristallino 2.195kwp n°5 canadian solar 180wp, n°1 trina solar 185wp, n°6 solarworld 185wp, batteria 24v 157+157Ah SMA tubolare, regolatore di carica tristar ts45 pwm e epsolar landstar pwm 30A, inverter steca PI1100, Plc di gestione impianto, eolico 300w 24v.
Impianto camper pannello kyocera 140wp, regoltore steca prs1010 e batteria 80Ah SMa

Avatar utente
Arex
Amministratore
Messaggi: 7374
Iscritto il: 22 mar 2011, 11:50

Re: Vaglio vibrante per pellet

Messaggio da Arex » 6 feb 2014, 13:39

Son contento di vedere che c'è qualcuno che ha passione di fare cose fatte bene! .. dimmi una cosa, ma lo metti direttamente sotto alla pellettatrice oppure vagli in un secondo momento?
Se è posizionato sotto alla pellettatrice ti mancano un paio di ventole, sono utilissime per raffreddare ....
(Qualsiasi cosa da me pubblicata viene esclusivamente fatta per uso privato,e nella mia proprietà, per studio e/o per hobby)
Le decisioni giuste vengono dall'esperienza. L'esperienza viene dalle decisioni sbagliate. (Higdon)(Arthur Bloch)
E poi ti trovi che un giorno sei tu ad avere l'arma ma non spari, perché colpire chi ti ha ferito non te ne importa più nulla. _Alda Merini_

Avatar utente
marcobr
Messaggi: 683
Iscritto il: 22 lug 2013, 1:37
Località: Sud Puglia

Re: Vaglio vibrante per pellet

Messaggio da marcobr » 6 feb 2014, 20:06

Bravo Kobra questo è un'altro attrezzo utile che mi manca.I filmati non si vedono ,solo quadri bianchi
Che diametro hanno i fori della lamiera forata ? 3-4 mm ?

Avatar utente
corvo50
Moderatore
Messaggi: 1546
Iscritto il: 6 lug 2013, 20:13

Re: Vaglio vibrante per pellet

Messaggio da corvo50 » 6 feb 2014, 21:25

si kobra fatto bene..ma resistono i cuscinetti di quel motore ?
quando incontrerai qualcuno che pensa di sapere tutto,non avere dubbi:costui è un imbecille(Confucio)

kobra1967
Messaggi: 74
Iscritto il: 22 lug 2013, 1:37

Re: Vaglio vibrante per pellet

Messaggio da kobra1967 » 7 feb 2014, 1:50

Grazie per i complimenti:

@arex: di solito lo metto sotto la pellettatrice, si mancano un paio di ventole, appena faccio il quadro elettrico c'è le metto;
@marcobr: i fori della lamiera sono da 5, per i filmati non saprei i li vedo tranquillamente, sono su youtube e qui c'è solo un collegamento;
@corvo50: ho preso spunto dalla tua, per i cuscinetti credo che soffrino parecchio specialmente quando si aumentano i giri, se cedono li sostituisco.

Domani rimonto il miscelatore con coclea e vi aggiorno.
Ciao amici

Avatar utente
Arex
Amministratore
Messaggi: 7374
Iscritto il: 22 mar 2011, 11:50

Re: Vaglio vibrante per pellet

Messaggio da Arex » 7 feb 2014, 13:42

Non so se hai alternatori montati sul motore della pellettatrice ... se si puoi fare come me ... ventole di raffreddamento di auto ... con 3 nel mio caso esce quasi freddo ...
Comunque aspetto di vedere il resto ... (anche di vederti di persona)...
(Qualsiasi cosa da me pubblicata viene esclusivamente fatta per uso privato,e nella mia proprietà, per studio e/o per hobby)
Le decisioni giuste vengono dall'esperienza. L'esperienza viene dalle decisioni sbagliate. (Higdon)(Arthur Bloch)
E poi ti trovi che un giorno sei tu ad avere l'arma ma non spari, perché colpire chi ti ha ferito non te ne importa più nulla. _Alda Merini_

Avatar utente
marcobr
Messaggi: 683
Iscritto il: 22 lug 2013, 1:37
Località: Sud Puglia

Re: Vaglio vibrante per pellet

Messaggio da marcobr » 7 feb 2014, 23:43

Kobra che tipo di gommini a clessidra hai messo ,che provenienza hanno.Pensavo si usare delle molle a compressione ma questa idea rende la vibrazione diversa che con una molla La gomma concentra lo stress del movimento. il tuo vaglio cammina per la stanza
o l'hai fissato a terra, non sembra dal filmato.

kobra1967
Messaggi: 74
Iscritto il: 22 lug 2013, 1:37

Re: Vaglio vibrante per pellet

Messaggio da kobra1967 » 9 feb 2014, 21:48

@arex: Si arex nel trattore che gira la pellettatrice c'è l'alternatore, ma vorrei mettere delle ventole 220v, cosi collego tutto sotto quadro elettrico con pulsante di sicurezza, non si sa mai. Per il resto sto mettendo a punto alcune cose. La coclea è 15 cm e il motore che la fa girare fa da 20 a 200 giri, ma 20 giri sono troppi esce troppa segatura, nei prossimi giorni cambierò la corona cosi gli faccio fare 10-15 giri e dovrebbe andare bene. Se ci riesco quest'estate vengo a fare un giro dalle tue parti e ti porto qualcosa da pappare delle mie parti. Ciao sei un grande

@marcobr: Quei gommini sono dei normali gommini antivibranti si trovano in ferramenta o utensileria. Pure io avevo pensato a delle molle, poi ero da un amico elettrauto e stava riparando un gruppo elettrogeno e li ho visti montato li. Il motore del gruppo girava male e mi sono accorto che le vibrazioni non venivano trasferite al telaio, così mi è venuta l'idea. Mi sembra costano 3-4 euro l'uno. Il vaglio non cammina e non è fissato al telaio non arriva nessuna vibrazione. Ciao

Avatar utente
Arex
Amministratore
Messaggi: 7374
Iscritto il: 22 mar 2011, 11:50

Re: Vaglio vibrante per pellet

Messaggio da Arex » 10 feb 2014, 13:25

Francamente collegherei a pulsante d'emergenza coclea e organi importanti in movimento ... le ventole le metterei sotto interruttore e magari sotto differenziale/salvavita .... Se mi parli di corona, hai fatto trasmissione a catena? Non male l'idea ... è facilmente reperibile e risolve un problema che altrimenti costringerebbe a cambiare il riduttore.
Ma il variatore l'hai messo vero? Oppure fai variare i giri al motore tramite inverter?
Continuo a preferire il variatore meccanico anche se a dire il vero in questi giorni ho dei problemi dati dal motovarioriduttore del mio nastro.
Si tratta di un variatore a secco che è diventato molto duro e il motore che è 250w fa davvero fatica a farlo girare ... mah ...
(Qualsiasi cosa da me pubblicata viene esclusivamente fatta per uso privato,e nella mia proprietà, per studio e/o per hobby)
Le decisioni giuste vengono dall'esperienza. L'esperienza viene dalle decisioni sbagliate. (Higdon)(Arthur Bloch)
E poi ti trovi che un giorno sei tu ad avere l'arma ma non spari, perché colpire chi ti ha ferito non te ne importa più nulla. _Alda Merini_

kobra1967
Messaggi: 74
Iscritto il: 22 lug 2013, 1:37

Re: Vaglio vibrante per pellet

Messaggio da kobra1967 » 10 feb 2014, 16:06

Si ho messo la trasmissione a catena, infatti adesso è semplice fare modifiche, ho messo il variatore meccanico, il mio è a bagno d'olio, è veccho ma sembra funzionare bene anche se è trifase, ho messo un po di condensatori per compensare la fase mancante, appena rimonto pubblico un po di foto.

Rispondi

Torna a “Mulini raffinazione, cippatori, nastri trasportatori”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti