Essiccatore artigianale per segatura

Moderatori: papas2004, corvo50

Avatar utente
antonio.m
Messaggi: 52
Iscritto il: 18 apr 2016, 23:00

Re: Essiccatore artigianale per segatura

Messaggio da antonio.m » 19 nov 2016, 8:42

Ciao Arex, la pensavo come te ma ero indeciso... volevo un vostro parere.
Farò cosi, raffino prima poi con un ventilatore estraggo la segatura e la invio all'essiccatore tramite ciclone, vasca di accumulo e coclea... Vi aggiorno...

Avatar utente
Arex
Amministratore
Messaggi: 7013
Iscritto il: 22 mar 2011, 11:50

Re: Essiccatore artigianale per segatura

Messaggio da Arex » 19 nov 2016, 8:52

Perfetto, attendiamo tue notizie! Buona giornata...
(Qualsiasi cosa da me pubblicata viene esclusivamente fatta per uso privato,e nella mia proprietà, per studio e/o per hobby)
Le decisioni giuste vengono dall'esperienza. L'esperienza viene dalle decisioni sbagliate. (Higdon)(Arthur Bloch)
E poi ti trovi che un giorno sei tu ad avere l'arma ma non spari, perché colpire chi ti ha ferito non te ne importa più nulla. _Alda Merini_

Rispondi

Torna a “Mulini raffinazione, cippatori, nastri trasportatori”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite