Essiccatore artigianale per segatura

Moderatori: papas2004, corvo50

Avatar utente
corvo50
Moderatore
Messaggi: 1522
Iscritto il: 6 lug 2013, 20:13

Re: Costruiamo un essiccatore artigianale per segatura - Mul

Messaggio da corvo50 » 12 dic 2013, 22:25

10lt ora mi sembrano tanti arex..se vai a quel ritmo forse scalda troppo
quando incontrerai qualcuno che pensa di sapere tutto,non avere dubbi:costui è un imbecille(Confucio)

Avatar utente
Arex
Amministratore
Messaggi: 7008
Iscritto il: 22 mar 2011, 11:50

Re: Essiccatore artigianale per segatura

Messaggio da Arex » 14 dic 2013, 20:36

Abbozzato il ciclone ...
altezza totale 1550mm
Parte cilindrica: dia 570mm, altezza 520mm
Cono: altezza 820mm
Scarico sotto dia 150mm
Scarico superiore dia 210mm
Tubo in entrata (ancora da fare) 175mm
DSC_0051.jpg
DSC_0051.jpg (194.01 KiB) Visto 1285 volte
(Qualsiasi cosa da me pubblicata viene esclusivamente fatta per uso privato,e nella mia proprietà, per studio e/o per hobby)
Le decisioni giuste vengono dall'esperienza. L'esperienza viene dalle decisioni sbagliate. (Higdon)(Arthur Bloch)
E poi ti trovi che un giorno sei tu ad avere l'arma ma non spari, perché colpire chi ti ha ferito non te ne importa più nulla. _Alda Merini_

Avatar utente
corvo50
Moderatore
Messaggi: 1522
Iscritto il: 6 lug 2013, 20:13

Re: Essiccatore artigianale per segatura

Messaggio da corvo50 » 14 dic 2013, 21:38

eh eh..varda che beo....el ziclon
quando incontrerai qualcuno che pensa di sapere tutto,non avere dubbi:costui è un imbecille(Confucio)

Avatar utente
CB900RED
Moderatore
Messaggi: 814
Iscritto il: 26 mag 2013, 18:23
Località: ravenna

Re: Essiccatore artigianale per segatura

Messaggio da CB900RED » 15 dic 2013, 1:20

ciao arex come partenza non e' male :D :D
ottimo anche il cono si vede che non ci sono giunzioni strane ;) ;)
adesso manca la flangia per collegare la valvola a stella :woot:
capisco che quando il lavoro lo fanno gli altri la curiosita' e' doppia per vedere il lavoro finito pero' capisco che richiede anche molto tempo....
ottimo e buon proseguimento ;) ;)
un saluto cb900red

Avatar utente
eneo
Moderatore
Messaggi: 1838
Iscritto il: 19 apr 2011, 9:05

Re: Essiccatore artigianale per segatura

Messaggio da eneo » 15 dic 2013, 12:41

quando il treno parte non si ferma piu'.....bravo....
Impianto fotovoltaico monocristallino 2.195kwp n°5 canadian solar 180wp, n°1 trina solar 185wp, n°6 solarworld 185wp, batteria 24v 240Ah SMA, regolatore di carica tristar ts45 pwm e epsolar landstar pwm 30A, inverter steca PI1100, Plc di gestione impianto, eolico 300w 24v.
Impianto camper pannello kyocera 140wp, regoltore steca prs1010 e batteria 80Ah SMa

Avatar utente
Arex
Amministratore
Messaggi: 7008
Iscritto il: 22 mar 2011, 11:50

Re: Essiccatore artigianale per segatura

Messaggio da Arex » 15 dic 2013, 17:56

Provato il ciclone ...
DSCF2462.JPG
DSCF2462.JPG (449.69 KiB) Visto 1254 volte

Allora, ho provato con segatura secca e funziona egregiamente. Da sotto esce un filo d'aria (rispetto a quella che esce da sopra), però si vede l'effetto ciclone e la segatura che esce da sotto s'allarga ....
Domanda: se mettessi una croce di lamiera sotto parallela all'asse verticale, alta 10cm ... non fermerebbe la rotazione della segatura?
(Qualsiasi cosa da me pubblicata viene esclusivamente fatta per uso privato,e nella mia proprietà, per studio e/o per hobby)
Le decisioni giuste vengono dall'esperienza. L'esperienza viene dalle decisioni sbagliate. (Higdon)(Arthur Bloch)
E poi ti trovi che un giorno sei tu ad avere l'arma ma non spari, perché colpire chi ti ha ferito non te ne importa più nulla. _Alda Merini_

Avatar utente
corvo50
Moderatore
Messaggi: 1522
Iscritto il: 6 lug 2013, 20:13

Re: Essiccatore artigianale per segatura

Messaggio da corvo50 » 15 dic 2013, 19:49

si..ma fermerebbe anche la segatura....però bisognerebbe provare..il mio non è fatto cosi e quindi non posso dire
quando incontrerai qualcuno che pensa di sapere tutto,non avere dubbi:costui è un imbecille(Confucio)

Avatar utente
Arex
Amministratore
Messaggi: 7008
Iscritto il: 22 mar 2011, 11:50

Re: Essiccatore artigianale per segatura

Messaggio da Arex » 15 dic 2013, 21:04

Perché fermerebbe la segatura ....
(Qualsiasi cosa da me pubblicata viene esclusivamente fatta per uso privato,e nella mia proprietà, per studio e/o per hobby)
Le decisioni giuste vengono dall'esperienza. L'esperienza viene dalle decisioni sbagliate. (Higdon)(Arthur Bloch)
E poi ti trovi che un giorno sei tu ad avere l'arma ma non spari, perché colpire chi ti ha ferito non te ne importa più nulla. _Alda Merini_

Avatar utente
corvo50
Moderatore
Messaggi: 1522
Iscritto il: 6 lug 2013, 20:13

Re: Essiccatore artigianale per segatura

Messaggio da corvo50 » 16 dic 2013, 18:31

pensavo potesse ostruire l'uscita..ma è da provare..siccome è segatura fine e anche secca...non è detto che si ostruisca
quando incontrerai qualcuno che pensa di sapere tutto,non avere dubbi:costui è un imbecille(Confucio)

Avatar utente
Arex
Amministratore
Messaggi: 7008
Iscritto il: 22 mar 2011, 11:50

Re: Essiccatore artigianale per segatura

Messaggio da Arex » 16 dic 2013, 18:38

Oggi sono andato a farmi un giretto dal rottamaio e non ho prodotto ... magari domani se riesco faccio la prova e vi so dire ....
(Qualsiasi cosa da me pubblicata viene esclusivamente fatta per uso privato,e nella mia proprietà, per studio e/o per hobby)
Le decisioni giuste vengono dall'esperienza. L'esperienza viene dalle decisioni sbagliate. (Higdon)(Arthur Bloch)
E poi ti trovi che un giorno sei tu ad avere l'arma ma non spari, perché colpire chi ti ha ferito non te ne importa più nulla. _Alda Merini_

Avatar utente
corvo50
Moderatore
Messaggi: 1522
Iscritto il: 6 lug 2013, 20:13

Re: Essiccatore artigianale per segatura

Messaggio da corvo50 » 19 lug 2014, 18:31

oggi grande soddisfazione....l'essiccatore del sottoscritto...ha essiccato 10qli di prodotto finito..in 5 ore e mezza..ne viene una media che supera di poco i 180kg/h....beh rispetto ai 60kg dei primi esperimenti cè da essere contenti
quando incontrerai qualcuno che pensa di sapere tutto,non avere dubbi:costui è un imbecille(Confucio)

Avatar utente
Arex
Amministratore
Messaggi: 7008
Iscritto il: 22 mar 2011, 11:50

Re: Essiccatore artigianale per segatura

Messaggio da Arex » 19 lug 2014, 22:07

Bene, ora a produzione siamo pari ... ci si ferma a questo o cerchiamo qualche altra miglioria?
(Qualsiasi cosa da me pubblicata viene esclusivamente fatta per uso privato,e nella mia proprietà, per studio e/o per hobby)
Le decisioni giuste vengono dall'esperienza. L'esperienza viene dalle decisioni sbagliate. (Higdon)(Arthur Bloch)
E poi ti trovi che un giorno sei tu ad avere l'arma ma non spari, perché colpire chi ti ha ferito non te ne importa più nulla. _Alda Merini_

Avatar utente
antonio.m
Messaggi: 52
Iscritto il: 18 apr 2016, 23:00

Re: Essiccatore artigianale per segatura

Messaggio da antonio.m » 19 mag 2016, 13:57

Arex, Corvo, Buongiorno... volevo chiedervi se potete darmi una mano per un'essiccatore.... l'unica cosa che a me serve per produrre circa 1ton/ora, l'umidità è al 40/45%
Che dite ci riusciamo?

Avatar utente
corvo50
Moderatore
Messaggi: 1522
Iscritto il: 6 lug 2013, 20:13

Re: Essiccatore artigianale per segatura

Messaggio da corvo50 » 19 mag 2016, 21:19

ciao antonio.....1 ton/h ??? andiamo sull'industriale come produzione...si puo fare...ma non vedo come collocarlo nel faidatè.basta dare un occhiata all'essiccatore che abbiamo fatto noi, e moltiplicare le dimensioni x 5,ne viene fuori un gran bestione.ci vuole un sacco di corrente per farlo girare,e necessita di parecchio spazio.si puo fare solo in un grosso capannone industriale.tu hai a disposizione tutto ???ci troveremmo a dover continuare la discussione in privato,perchè nessuno dei nostri utenti,si troverebbe interessato a costruire una cosa del genere.....vedi tu....
quando incontrerai qualcuno che pensa di sapere tutto,non avere dubbi:costui è un imbecille(Confucio)

Avatar utente
Arex
Amministratore
Messaggi: 7008
Iscritto il: 22 mar 2011, 11:50

Re: Essiccatore artigianale per segatura

Messaggio da Arex » 19 mag 2016, 22:08

Facciamolo pure in pubblico ... magari in una discussione.
(Qualsiasi cosa da me pubblicata viene esclusivamente fatta per uso privato,e nella mia proprietà, per studio e/o per hobby)
Le decisioni giuste vengono dall'esperienza. L'esperienza viene dalle decisioni sbagliate. (Higdon)(Arthur Bloch)
E poi ti trovi che un giorno sei tu ad avere l'arma ma non spari, perché colpire chi ti ha ferito non te ne importa più nulla. _Alda Merini_

Avatar utente
antonio.m
Messaggi: 52
Iscritto il: 18 apr 2016, 23:00

Re: Essiccatore artigianale per segatura

Messaggio da antonio.m » 20 mag 2016, 7:55

Ciao Corvo, si andiamo su una mini produzione.... sullo spazio ci siamo, abbiamo 1500 mt2 di capannone, un'officina di carpenteria attrezzata accanto dove ci lavoro 5 ore al giorno... quindi ci siamo...
Buondi Arex vogliamo fare un nuovo argomento, dove vi spiego cosa ho fatto fin'adesso?

Avatar utente
Arex
Amministratore
Messaggi: 7008
Iscritto il: 22 mar 2011, 11:50

Re: Essiccatore artigianale per segatura

Messaggio da Arex » 20 mag 2016, 8:47

Buongiorno! Corvo non ha risposto ma penso sia d'accordo.
Si, apri un nuovo argomento con foto e spiegazioni.
A più tardi...
(Qualsiasi cosa da me pubblicata viene esclusivamente fatta per uso privato,e nella mia proprietà, per studio e/o per hobby)
Le decisioni giuste vengono dall'esperienza. L'esperienza viene dalle decisioni sbagliate. (Higdon)(Arthur Bloch)
E poi ti trovi che un giorno sei tu ad avere l'arma ma non spari, perché colpire chi ti ha ferito non te ne importa più nulla. _Alda Merini_

Avatar utente
corvo50
Moderatore
Messaggi: 1522
Iscritto il: 6 lug 2013, 20:13

Re: Essiccatore artigianale per segatura

Messaggio da corvo50 » 22 mag 2016, 13:11

si..sono daccordo
quando incontrerai qualcuno che pensa di sapere tutto,non avere dubbi:costui è un imbecille(Confucio)

Avatar utente
antonio.m
Messaggi: 52
Iscritto il: 18 apr 2016, 23:00

Re: Essiccatore artigianale per segatura

Messaggio da antonio.m » 18 nov 2016, 23:17

Buona sera a tutti, Arex, Corvo secondo voi.... passare questa segatura nell'essiccatore potrebbe andare bene oppure va reffinata prima? forse farla passare dal ventilatore non è una gran cosa, ho sbaglio?
Allegati
cippato3.jpg
cippato3.jpg (407.13 KiB) Visto 571 volte
cippato2.jpg
cippato2.jpg (414.38 KiB) Visto 571 volte
cippato1.jpg
cippato1.jpg (586.93 KiB) Visto 571 volte
cippato.jpg
cippato.jpg (549.98 KiB) Visto 571 volte

Avatar utente
Arex
Amministratore
Messaggi: 7008
Iscritto il: 22 mar 2011, 11:50

Re: Essiccatore artigianale per segatura

Messaggio da Arex » 19 nov 2016, 8:01

Buongiorno, in teoria per avere un materiale omogeneo in uscita dal essiccatore è meglio che venga prima raffinata ... però (e c'è sempre un però) i mulini per la raffinazione fanno minor produzione con segatura bagnata.
Quindi, si, se riesci meglio che la raffini prima. Nel caso il raffinatore non ce la facesse a scaricare e nel caso tu non ci abbia già pensato dovresti mettere un aspiratore che gli estrae il materiale dalla griglia. Se non ci riesci, o cambi raffinatore oppure essicchi mettendo l'aspiratore sullo scarico del ciclone che li non prende i pezzi di legno. L'essiccazione non sarà omogenea perché i pezzi più grossi non essiccheranno con la tempistica della segatura.
(Qualsiasi cosa da me pubblicata viene esclusivamente fatta per uso privato,e nella mia proprietà, per studio e/o per hobby)
Le decisioni giuste vengono dall'esperienza. L'esperienza viene dalle decisioni sbagliate. (Higdon)(Arthur Bloch)
E poi ti trovi che un giorno sei tu ad avere l'arma ma non spari, perché colpire chi ti ha ferito non te ne importa più nulla. _Alda Merini_

Rispondi

Torna a “Mulini raffinazione, cippatori, nastri trasportatori”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite