Babington

Moderatore: CB900RED

Avatar utente
marcobr
Messaggi: 686
Iscritto il: 22 lug 2013, 1:37
Località: Sud Puglia

Re: Babington

Messaggio da marcobr » 6 set 2014, 12:43

Ma questo tubo deve essere tipo tromba, diciamo come tronco di cono,a distanza di qualche cm dalla sfera ? Provo qualcosa oggi riguardando i messaggi passati.
Bisogna poi capire se basta un accendino con la nebulizzazione che spara olio dappertutto.

Avatar utente
mastrovetraio
Moderatore
Messaggi: 2625
Iscritto il: 25 nov 2012, 14:01
Località: provincia di Ferrara
Contatta:

Re: Babington

Messaggio da mastrovetraio » 6 set 2014, 17:30

Devi fare prove. Dovrebbe distare 1~2 cm dalla sfera, e dovrebbe essere un cilindro. Mai smontato un bruciatore a gasolio ?? C'è un tubo cilindrico davanti all'uggello polverizzatore. Io ci sospenderei al centro un pezzo di metallo, lo farei diventare incandescente e POI accenderei l'aria compressa del babington. Anche nei bruciatori a gasolio gli elettrodi vanno per pochi secondi, poi la fiamma si sostiene da sola quando il cilindro è caldo. È tanto che non ne smonto uno, mi sembra che ci sia proprio un pezzo di metallo sospeso al centro (del tubo)
Sono passati un paio di minuti, il tempo per andare al primo messaggio della discussione dove c'è il link per ioutubbe. Guarda bene il filmato, ti rendi conto in 1 istante che senza il tubo non può andare. E capisci subito misure, diametri e posizioni. Il Babington è proprio semplice. Dai, buon lavoro, in bocca al lupo.

Avatar utente
mastrovetraio
Moderatore
Messaggi: 2625
Iscritto il: 25 nov 2012, 14:01
Località: provincia di Ferrara
Contatta:

Re: Babington

Messaggio da mastrovetraio » 7 set 2014, 21:10

Per farmi capire meglio, metto questo video Babington burner: forced air- waste oil: http://youtu.be/bGETLw-Gmf4 tenete presente che l'aria compressa iniettata dentro la sfera del Babington serve solo ed unicamente a nebulizzare il combustibile, quindi è poi necessario il tubo per richiamare aria di combustione.
Come in qualunque bruciatore, per esempio quelli a gas per lavorare la guaina dei tetti. Nel video usano addirittura una ventola, che non è necessaria, con un tubo abbastanza lungo il risultato è lo stesso.

Avatar utente
marcobr
Messaggi: 686
Iscritto il: 22 lug 2013, 1:37
Località: Sud Puglia

Re: Babington

Messaggio da marcobr » 7 set 2014, 22:36

https://www.youtube.com/watch?v=3K0wwKVX1Pg
E di questo sistema senza sfera ?

Avatar utente
mastrovetraio
Moderatore
Messaggi: 2625
Iscritto il: 25 nov 2012, 14:01
Località: provincia di Ferrara
Contatta:

Re: Babington

Messaggio da mastrovetraio » 8 set 2014, 9:24

Mi sembra il solito cazzaro francese. È una pistola per pittura a spruzzo, di aria compressa ne ciuccia un bel pò e di sicuro si intasa ogni 2x2. Diffidare sempre delle "furbate" di ioutubbe. Il Babington costruito BENE funziona di sicuro, lo usa l'esercito USA per le cucine da campo proprio perchè è affidabile e funziona con qualunque combustibile liquido. Ricordo di non usare MAI BENZINA O COMBUSTIBILI LEGGERI.

Avatar utente
titone78
Messaggi: 1537
Iscritto il: 1 mag 2013, 14:01
Località: Ferrara
Contatta:

Re: Babington

Messaggio da titone78 » 8 set 2014, 21:39

ciao a tutti,io questo video non lo vedo.....

marcobr ha scritto:https://www.youtube.com/watch?v=3K0wwKVX1Pg
E di questo sistema senza sfera ?



comunque penso di aver capito di che video si tratta,dato che si parla di "francese" e di "pistola a spruzzo",l'unica cosa che posso dire e che funziona,molti amici che conosco lo hanno repplicato,anche usando al posto del compressore da pistola a spruzzo,una ventola aspirafumi da caldaia,il principio funziona,bisogna solo arrivare alla giusta temperatura del bruciatore,(infatti,normalmente l'avviamento viene fatto ad alcool o kerosene),bisogna portare il combustibile alla temperatura di evaporazione,(come poi per i gasificatori di legna),comunque fra i 2 sistemi c'e differenza,nel babington,l'olio (possibilmente caldo,viene nebulizzato dal foro sulla sfera), nel gasificatore francese e la temperatura di combustione che fa evaporare l'olio.

ne ho visti funzionare di questi gasificatori,e se tarati bene non emettono nessun odore..........io però rimango fedele alla gasificazione della legna.
Specifico che ogni cosa da me mostrata e costruita e solo per scopo privato e non a scopo di lucro,non mi prendo responsabilità se qualcuno replica le mie costruzioni

Avatar utente
mastrovetraio
Moderatore
Messaggi: 2625
Iscritto il: 25 nov 2012, 14:01
Località: provincia di Ferrara
Contatta:

Re: Babington

Messaggio da mastrovetraio » 9 set 2014, 10:32

Buon giorno, Titone. Ovvio che funziona, trasformare una pistola a spruzzo in bruciatore è un pò l'invenzione dell'acqua calda. Ma è energivoro, e necessita di combustibile pulito/filtrato. Mentre il Babington è un bruciatore da "day after" ovvero brucia qualunque olio combustibile anche sporco, ed ha un consumo di aria compressa compatibile con un compressorino a 12 volt, di quelli che si usano per gonfiare gomme auto. La mia (personalissima) filosofia è che meno roba c'è, meglio. E se posso fare a meno dell'enel meglio ancora, anche perchè diamo sempre per scontata la fornitura semplice/economica di 220V/AC, cosa su cui io non sono per niente d'accordo. Quoto in pieno il gasificatore, risponde al 150% alla mia strana visione del mondo perchè può anche far funzionare un motore. Cosa impossibile a qualunque bruciatore.

Avatar utente
titone78
Messaggi: 1537
Iscritto il: 1 mag 2013, 14:01
Località: Ferrara
Contatta:

Re: Babington

Messaggio da titone78 » 9 set 2014, 21:03

ciao mastrovetraio,anche io penso come te che usare un compressore per una pistola a spruzzo sia troppo,infatti amici miei al posto di questo hanno usato delle semplici ventole aspirafumi da caldaia a gas ( consuma molta meno energia)

sul discorso dell'olio,posso dirti che anche il gasificatore,digerisce qualsiasi tipo di olio,pulito,sporco,vegetale, o minerale.........come poi del resto il babington........
sul fatto di consumo di aria pero non sono d'accordo,qua secondo me,e con le prove che ho fatto,a parita di energia termica il babington necessita di aria a maggior pressione,(una ventola aspirafumi nel migliori dei casi arriva a generare una pressione di 0,2-0,3 bar,il babington che ho provato per poter funzionare ottimamente,necessitava almeno di 2 - 2,5 bar o piu,dipende dalla sfera,dall'olio e da altre caratteristiche) (come sempre specifico che questi dati sono prove che io ho fatto,e altri potrebbero avere altri dati).

io sui miei gasificatori ho preferito usare le ventole,per una questione di resa,e possibilita di aver il prima possibile una gasificazione accettabile.........potrebbe funzionare anche senza ventole,logicamente modificando qualcosa.......ma il rendimento cala drasticamente........come sempre dipende sempre da cosa bisogna fare ,in quanto tempo deve esser attivo,e dal combustibile usato.........per esempio,un gasificatore fatto funzionare a pellet e senza ventole rende pochissimo,e possibile che generi molto fumo e che non riesca a bruciarlo........secondo me il combustibile migliore,per poter funzionare senza ventole è i rami o il cippato grosso........comunque questo e un discorso molto lungo.....e con molte variabili...........
Specifico che ogni cosa da me mostrata e costruita e solo per scopo privato e non a scopo di lucro,non mi prendo responsabilità se qualcuno replica le mie costruzioni

Avatar utente
mastrovetraio
Moderatore
Messaggi: 2625
Iscritto il: 25 nov 2012, 14:01
Località: provincia di Ferrara
Contatta:

Re: Babington

Messaggio da mastrovetraio » 9 set 2014, 21:22

Ciao, Titone. Ho riletto questo http://www.aipengineering.com/babington ... HOWTO.html e parla di 30 psi ovvero 1,8 bar e di 4 piedi cubici/ora, ovvero 114litri/ora. Sono quantità ridicole, volendo si potrebbe usare una buona pompa per bicicletta, un serbatoio ed un riduttore di pressione. Erano questi i dati che mi avevano stupito, il Babington può funzionare senza elettricità.

Avatar utente
titone78
Messaggi: 1537
Iscritto il: 1 mag 2013, 14:01
Località: Ferrara
Contatta:

Re: Babington

Messaggio da titone78 » 9 set 2014, 21:49

ciao mastro......be vedi comunque i dati delle mie prove non si discostano molto.........io ho usato 2,5 bar come minimo..........sicuramente il babington usa meno litri di aria,rispetto ad un gasificatore(abbiamo un forellino piccolissimo da dove esce l'aria,rispetto al gasificatore)............pero' c'e da dire che se anche usi meno aria,per comprimerla a 1,8 bar,consumi piu energia rispetto ad usare il doppio dei litri ma solo a 0,2 bar.........la differenza sta li........io non dico che un sistema sia meglio dell'altro,dato che al combustibile liquido (olio) preferisco quello solido (biomassa).......

ognuno ha i suoi pregi e difetti,comunque anche cercando di consumare la minor energia possibile,la vedo dura far funzionare un babington con una pompa da bicicletta.....come dicono da me, e tu,romagnolo mi capirai " se la fadiga la supera al gust,le mei na butiglia ad lambrusc" (in italiano,se la fatica supera il gusto,e meglio una bottiglia di lambrusco)......comunque questo e il mio pensiero...........
Specifico che ogni cosa da me mostrata e costruita e solo per scopo privato e non a scopo di lucro,non mi prendo responsabilità se qualcuno replica le mie costruzioni

Avatar utente
Arex
Amministratore
Messaggi: 7008
Iscritto il: 22 mar 2011, 11:50

Re: Babington

Messaggio da Arex » 9 set 2014, 22:44

Sicuramente il consumo di aria dipenderà dalla capacità finale in kwh del bruciatore ... un giocattolino da qualche kwh funzionerà sempre a 2 bar ca consumando 100l di aria/h, un bruciatore da minimo 60KWh come serve a marco probabilmente ne consuma di più, molta di più.
(Qualsiasi cosa da me pubblicata viene esclusivamente fatta per uso privato,e nella mia proprietà, per studio e/o per hobby)
Le decisioni giuste vengono dall'esperienza. L'esperienza viene dalle decisioni sbagliate. (Higdon)(Arthur Bloch)
E poi ti trovi che un giorno sei tu ad avere l'arma ma non spari, perché colpire chi ti ha ferito non te ne importa più nulla. _Alda Merini_

Avatar utente
mastrovetraio
Moderatore
Messaggi: 2625
Iscritto il: 25 nov 2012, 14:01
Località: provincia di Ferrara
Contatta:

Re: Babington

Messaggio da mastrovetraio » 10 set 2014, 7:58

Il Babington è un bruciatore da 2 Kw di potenza, non può rendere nè di piu nè di meno, e non è modulabile. Basta leggere i vari link pubblicati per rendersene conto. Ottimo per un piccolo forno per ceramica, o per riscaldare un laboratorio, o per fondere piombo. Tutto il resto è OT

Avatar utente
titone78
Messaggi: 1537
Iscritto il: 1 mag 2013, 14:01
Località: Ferrara
Contatta:

Re: Babington

Messaggio da titone78 » 10 set 2014, 22:44

ciao a tutti.......il babington e modulabile,dipende da i fori sulla sfera......piu nebulizzazioni piu combustioni,piu difficile da gestire ma volendo lo si puo far piu grosso di 2 kw.......bisogna vedere se il gioco vale la candela..........
Specifico che ogni cosa da me mostrata e costruita e solo per scopo privato e non a scopo di lucro,non mi prendo responsabilità se qualcuno replica le mie costruzioni

Avatar utente
marcobr
Messaggi: 686
Iscritto il: 22 lug 2013, 1:37
Località: Sud Puglia

Re: Babington

Messaggio da marcobr » 10 set 2014, 22:59

Allora vuoi dire che il Babi non è adatto per essere usato come bruciatore per un essiccatore ?
In certi filmati sembra potente ma effettivamente i dati sulla reale potenza non la si può verificare.Immaginavo che il babington fosse utile al progetto "pellet" ma se ha dei limiti cosi ridotti non può servire allo scopo. Bisogna alzare il tiro e concentrarsi sul gassi .

Avatar utente
Arex
Amministratore
Messaggi: 7008
Iscritto il: 22 mar 2011, 11:50

Re: Babington

Messaggio da Arex » 10 set 2014, 23:01

mastrovetraio ha scritto:Il Babington è un bruciatore da 2 Kw di potenza, non può rendere nè di piu nè di meno, e non è modulabile. Basta leggere i vari link pubblicati per rendersene conto. Ottimo per un piccolo forno per ceramica, o per riscaldare un laboratorio, o per fondere piombo. Tutto il resto è OT


Mastro sei sicuro? A mio avviso quello che chiamiamo Babington è un sistema e come tale è interpretabile e dimensionabile a seconda dell'esigenza come qualsiasi altro bruciatore (non fosse così sarebbe una porcata bella e buona ... che con 2Kw ci scaldi la minestra)
Probabilmente dimensionato in una certa maniera renderà i fatidici 2 kw, aumentando in modo proporzionato combustibile e comburente nonché ugelli ecc vuoi che non può rendere di più?

marcobr, sicuramente il gassificatore è di più semplice realizzazione e manutenzione ... niente ugelli e niente compressore, solo un tubo con rubinetto per regolare l'immissione di combustibile e una ventola che non consuma come un compressore.
(Qualsiasi cosa da me pubblicata viene esclusivamente fatta per uso privato,e nella mia proprietà, per studio e/o per hobby)
Le decisioni giuste vengono dall'esperienza. L'esperienza viene dalle decisioni sbagliate. (Higdon)(Arthur Bloch)
E poi ti trovi che un giorno sei tu ad avere l'arma ma non spari, perché colpire chi ti ha ferito non te ne importa più nulla. _Alda Merini_

Avatar utente
marcobr
Messaggi: 686
Iscritto il: 22 lug 2013, 1:37
Località: Sud Puglia

Re: Babington

Messaggio da marcobr » 10 set 2014, 23:08

Ed ecco che titone riapre le porte al babi Signori mettetevi d'accordo perchè cerco di seguirvi ma non è facile.Io non ho trovato di meglio che fare un foro da 0,7 e se trovo la dritta per farlo nebulizzare e incanalare in un tubo otterrò quello che mi serve ?

Avatar utente
mastrovetraio
Moderatore
Messaggi: 2625
Iscritto il: 25 nov 2012, 14:01
Località: provincia di Ferrara
Contatta:

Re: Babington

Messaggio da mastrovetraio » 11 set 2014, 5:47

Secondo i Dati del link americano, che io considero il più attendibile in assoluto, di fori ce ne va uno. Due al massimo. Ed il foro è da 0,2 mm. E tira fuori 2 Kw / 1 foro. Rileggetelo, è quello che ho ri-pubblicato ieri
E per chi si vuol divertire.........http://www.rexresearch.com/babingtn/babingtn.htm

Avatar utente
titone78
Messaggi: 1537
Iscritto il: 1 mag 2013, 14:01
Località: Ferrara
Contatta:

Re: Babington

Messaggio da titone78 » 11 set 2014, 7:08

Ciao a tutti, non metto in dubbio le fonti, ma secondo me non esiste fonte migliore che la sperimentazione, in quel caso i fori possono esser solo 2 perche la grandezza della sfera permettono quelli, con dimensioni maggiori i fori possono esser di piu.....il diametro dei fori invece è esatta. Marco anche secondo me per il tuo scopo e meglio il gasificatore......
Specifico che ogni cosa da me mostrata e costruita e solo per scopo privato e non a scopo di lucro,non mi prendo responsabilità se qualcuno replica le mie costruzioni

Avatar utente
Ferrobattuto
Moderatore
Messaggi: 6371
Iscritto il: 23 mar 2011, 13:56
Località: Basso Lazio.

Re: Babington

Messaggio da Ferrobattuto » 11 set 2014, 13:25

Cercate "Primus", nel forum e nella rete. Si possono fare di qualsiasi dimensione e possono funzionare anche senza compressore, solo col serbatoio pressurizzato. Io li ho usati durante la Naja nelle cucine da campo, per quocere 40 Kg di pasta la volta.
Ma è materia per un'altra discussione (se volete la apro io..... :rolleyes: ), senza inquinare questa del Babington.
Inviato manualmente dal mio vecchio e sgangherato, ma fedele computer


Buone realizzazioni a tutti!
Ferrobattuto

Avatar utente
marcobr
Messaggi: 686
Iscritto il: 22 lug 2013, 1:37
Località: Sud Puglia

Re: Babington

Messaggio da marcobr » 11 set 2014, 22:25

Secondo me non inquini proprio niente Vai Ferro ,illumina gli interessati.

Rispondi

Torna a “Gasificazione”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite