Traliccio eolico inclinabile fai da te

Moderatore: Marko

Bloccato
Avatar utente
maxlinux2000
Amministratore
Messaggi: 7256
Iscritto il: 22 mar 2011, 11:50

Traliccio eolico inclinabile fai da te

Messaggio da maxlinux2000 » 24 mar 2011, 22:11

data originale: 2/12/2010, 22:26

ciao a tutti,

da qualche tempo sono il felice possessore di un generatore eolico da 450W con centralina ibrida eolico/solare in pwm.
Il mulino e la centralina sono prodotti commerciali con nessuna particolarità di rilievo, ma quello che volevo presentare a voi non è la turbina, quanto il traliccio che la sostiene.

Immagine

Si tratta di un traliccio inclinabile alto 7 metri e per abbatterlo o inclinarlo, basta una persona con una scaletta.

la parte principale è formata da un tubo da 1.5 pollici da 6 metri a cui ho saldato 4 barre filettate da 25 cm a croce a cui ho avvitato fino in fondo il relativo bullone.
Poi ho preso 4 piattine di ferro larghe 35mm, le ho forate nel mezzo e saldate al tubo nei terminali avendo cura di infilare il buco nella relativa barra filettata.
L' idea l' ho presa dalle strutture navali , infatti in gergo marinaresco si dice "armare" l' albero.
Mettendo in tensione le corde, nel mio caso sostituite dalle piattine, il tubo da 1.5 pollici diventa estremamente rigido.

Una volta saldate alle 2 estremità con generose saldature, ho cominciato a svitare i 4 bulloni in modo da mettere in tensione le piattine, rendendo cosí molto rigida la struttura.

ho infilato due pezzi di tubo di plastica nelle barre filettate in modo da formare un 8. Lo scopo è sia estetico, che pratico.
Le barre filettate sono zincate e potrebbero attirare i fulmini, per cui coprendole con un tubetto di plastica, si ottiene una specie di antenna, che attira l'attenzione e mette in guardia i ladri. Molti infatti, mi hanno chiesto se era l'antenna dell' antifurto, ma io gli ho detto la verità: "Serve per fare riposare i piccioni!" ...ma non mi hanno creduto, rimanendo quindi della loro idea :mrgreen:

Poi a metà circa del traliccio ho costruito un cavalletto formato da ferro ad angolo da 50x50x5mm e bulloni da 13mm (dadi da 19mm) in modo che possa venire saldato alla struttura metallica che c'è sotto.

Il risultato è che il traliccio può venire inclinato fino ad appoggiarsi sul tetto della struttura, mettendo cosí a riparo il mulino in caso di forti venti. Inoltre viene facilitata l'eventuale manutenzione.

4 robuste corde di acciaio completano la struttura

La struttura che regge il traliccio è formata da un cubo da 3x3x3 mt incementata per terra con 6m3 di cemento armato. È formata da ferro angolare da 50mm da 5mm di spessore. È dotata di una porta e cintata da una rete metallica in modo che possa servire da magazzino. In questo modo ho aprofittato dello spazio che diversamente sarebbe stato inutilizzato, ottenendo un recinto da 9m2 dove posso mettere gli attrezzi dell' orto e altre cose che non temono l' acqua ma soprattutto ho un robusto traliccio per l'aerogeneratore.
Nella foto la struttura è nera perchè all' epoca era coperta da una fitta rete nera anti sole.

Qui le foto reali e sotto quelle in 3D per capire meglio la spiegazione (fatte con blender).

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine
Cogito, ergo NO SUV !!

Avatar utente
maxlinux2000
Amministratore
Messaggi: 7256
Iscritto il: 22 mar 2011, 11:50

Re: Traliccio eolico inclinabile fai da te

Messaggio da maxlinux2000 » 25 mar 2011, 14:04

Ecco le raffiche a cui è stato sottoposto il traliccio senza fare la minima piega

Immagine


in realtà pochi giorni fa c'è stato un vento superiore ma l' anemometro era offline e non ha potuto registrare. Nella seguente torre meteo a 30 km di distanza, hanno registrato raffiche a 90km/h per cui immagino che anche da me ci sia stato lo stesso vento.
Cogito, ergo NO SUV !!

Avatar utente
elettrauto
Messaggi: 516
Iscritto il: 13 lug 2012, 18:49

Re: Traliccio eolico inclinabile fai da te

Messaggio da elettrauto » 1 ago 2012, 15:27

Ciao maxlinux2000, metodo interessante!!
"armare" l' albero
, di solito le cose "marinaresche" sono di una robustezza e funzionalità ottime; non ho ben capito questa tecnica dell'armare l'albero, potresti , quando hai tempo, fare uno dei tuoi semplici e simpatici grafici a mano sul tuo blocchetto, su come si arma l'albero? Per capire meglio.
Che diametro ha il tuo aerogeneratore?

Avatar utente
maxlinux2000
Amministratore
Messaggi: 7256
Iscritto il: 22 mar 2011, 11:50

Re: Traliccio eolico inclinabile fai da te

Messaggio da maxlinux2000 » 1 ago 2012, 16:40

armare un albero è facile. si fissa una corda alle 2 estremita, e in mezzo si comincia a tirare, come se fosse un arco.
Nel mio caso ho armato nelle 4 direzioni in modo da avere una rigidità eccezzionale, esattamente come si fa nelle navi a vela o nelgli alberi per le antenne dei vecchi pescherecci.

Qui un disegnino.

Immagine
Praticamente prendi un palo e gli saldi su nel mezzo una barra filettata o una vite da 20cm di generoso diametro.
Avvita fino in fondo il relativo bulone e sopra mettigli un paio di rondelle.
Poi prendi una piattina di ferro da 4mm lunga come il palo fagli un buco in mezzo e infilala nella vite.
Salda per bene le sue estremità.
Poi comincia a svitare il bullone.
In questo modo il palo dovrá piegarsi e tendersi come se fosse un arco, aumentando la sua rigidità. nel senso della vite.

Se ripeti il tutto e formi una croce con le viti e 4 piattine, riesci a ottenere un palo armato leggero me rigido come se fosse parecchie volte più largo.

il mio aerogeneratore ha le pale da 75cm, quidi 150cm di diametro
Cogito, ergo NO SUV !!

Avatar utente
elettrauto
Messaggi: 516
Iscritto il: 13 lug 2012, 18:49

Re: Traliccio eolico inclinabile fai da te

Messaggio da elettrauto » 1 ago 2012, 17:44

Incredibile... :mrgreen: che vigliaccata questa dei marinai!!! (woot)
Usano un palo piccolo e poi lo tendono in modo da annullare le componenti flessionali dovute alla spinta del vento sulla vela.
Grazie maxlinux2000, semplice e chiaro come al solito!!! :D

Avatar utente
maxlinux2000
Amministratore
Messaggi: 7256
Iscritto il: 22 mar 2011, 11:50

Re: Traliccio eolico inclinabile fai da te

Messaggio da maxlinux2000 » 4 ago 2014, 18:45

sono passati 4 anni da quando ho costruito questo traliccio inclinabile, e tuttora è attivo.
A parte un poco di ruggine superficiale qua e la direi che tutto va bene.
In questi anni ho inclinato raramente il traliccio, più che altro solo per manutenzione all' aerogeneratore, o per dimostrazione ai miei amici spagnoli che ogni tanto vengono a vedere incuriositi.

se mi ricordo questo inverno gli do una rinfrescata.... ora non posso, perché c' è un nido di vespe con cui non vado troppo daccordo :P
Cogito, ergo NO SUV !!

Avatar utente
mastrovetraio
Moderatore
Messaggi: 2853
Iscritto il: 25 nov 2012, 14:01
Località: provincia di Ferrara
Contatta:

Re: Traliccio eolico inclinabile fai da te

Messaggio da mastrovetraio » 4 ago 2014, 20:45

Dopo il tramonto le vespe sono assolutamente inoffensive, prendi il nido con le mani (guanti) e ci fai quel che vuoi.

Avatar utente
maxlinux2000
Amministratore
Messaggi: 7256
Iscritto il: 22 mar 2011, 11:50

Re: Traliccio eolico inclinabile fai da te

Messaggio da maxlinux2000 » 5 ago 2014, 0:36

...è che mi fanno pena, poverine :D eppoi non è che io sia animato da tanta frenesia per riverniciare il traliccio... diciamo pure che le vespe sono la scusa :P :D
Cogito, ergo NO SUV !!

Bloccato

Torna a “Eolico”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 10 ospiti