Problema cali tensione batterie auto (24v 160ah) impianto a isola

Moderatori: Ferrobattuto, Dolomitico

Avatar utente
unimatrixzero
Moderatore
Messaggi: 499
Iscritto il: 21 set 2017, 22:04

Re: Problema cali tensione batterie auto (24v 160ah) impianto a isola

Messaggio da unimatrixzero » 15 ott 2017, 21:28

@eneo ,
oggi per curiosità ho collegato il pc e ho letto i miei, son praticamente uguali, c'è solo una differenza minima di 0,1 volt.

una cosa che però nn capisco è il perchè caricando con il Telwin Doctor Charge 50 che di per se ha mille controlli tensione/corrente (quindi nn è come quelli classici da auto un po più diciamo grezzi) le batterie a fine carica siano tiepide mentre con i regolatori di carica no, i miei regolatori di carica hanno ingresso sondina ma nn l'ho messa.

tralaltro ho anche risolto una volta per tutte il fastidioso enigma degli scatti casuali del differenziali in fase di passaggio enel/inverter, era un vecchio ups APC da 1500 VA collegato alla caldaia, probabilmente ha qualche componente , forse i varistori anti spike o proprio gli stessi condensatori che avranno perso caratteristiche idonee
Riposa in pace Bob Harte .

Avatar utente
eneo
Moderatore
Messaggi: 1979
Iscritto il: 19 apr 2011, 9:05

Re: Problema cali tensione batterie auto (24v 160ah) impianto a isola

Messaggio da eneo » 15 ott 2017, 22:09

Quanti pannelli carichi le batterie? Forse una questione di corrente....
Impianto fotovoltaico monocristallino 2.195kwp n°5 canadian solar 180wp, n°1 trina solar 185wp, n°6 solarworld 185wp, batteria 24v 157+157Ah SMA tubolare, regolatore di carica tristar ts45 pwm e epsolar landstar pwm 30A, inverter steca PI1100, Plc di gestione impianto, eolico 300w 24v.
Impianto camper pannello kyocera 140wp, regoltore steca prs1010 e batteria 80Ah SMa

Avatar utente
unimatrixzero
Moderatore
Messaggi: 499
Iscritto il: 21 set 2017, 22:04

Re: Problema cali tensione batterie auto (24v 160ah) impianto a isola

Messaggio da unimatrixzero » 15 ott 2017, 23:54

eneo ha scritto:
15 ott 2017, 22:09
Quanti pannelli carichi le batterie? Forse una questione di corrente....
ciao amico @eneo , ho 9 pannelli policristallini da 250 W / 24 V , disposti su 2 regolatori diversi, entrambi PWM , 3 pannelli su quello da 30 A e 6 pannelli su quello da 50 A , il banco batterie è composto dalle B+ , ossia piombo acido libero (sono una via di mezzo tra trazione e avviamento da cosa mi hanno spiegato) , che costituiscono un totale di 600 Ah a 24 V di accumulo
Riposa in pace Bob Harte .

Avatar utente
Rilex789
Messaggi: 13
Iscritto il: 10 ott 2017, 0:46

Re: Problema cali tensione batterie auto (24v 160ah) impianto a isola

Messaggio da Rilex789 » 16 ott 2017, 23:00

Ciao amici , vi Vorrei porre un quesito Oggi parlando con un amico riguardo a come fosse meglio caricare le batterie del fotovoltaico da quanto ho capito mi ha consigliato di caricare le batterie sempre con un voltaggio di poco Superiore alle 24v nominali della batteria , Cioè In definitiva senza mai arrivare oltre i 25 e mezzo a fine carica . La sua teoria consiste nel non affaticare troppo le batterie con tensioni di ricarica di molto superiori , ad esempio portare secondo la sua teoria un pacco batterie da 24 a circa 30 volt può essere molto dannoso per le batterie stesse , Quindi lui mi ha consigliato una ricarica lenta con una tensione di poco superiore a quella nominale del pacco batterie.... Io Amici come sempre non essendo del campo anzi Essendo ignorante in materia mi rimetto alle vostre considerazioni e pareri esperti.... Che cosa ne pensate ?se mi sono spiegato male ditemelo pure cercherò di essere più chiaro nell'esporre la sua teoria... :D

Avatar utente
unimatrixzero
Moderatore
Messaggi: 499
Iscritto il: 21 set 2017, 22:04

Re: Problema cali tensione batterie auto (24v 160ah) impianto a isola

Messaggio da unimatrixzero » 17 ott 2017, 0:28

@rilex789, secondo me è na stronzata, ma non normale SUPER .. ahahahaha !
quando ce l'hai xx ore di tempo per caricare utilizzando il sole a quella tensione ?!?! :O mah...
oltretutto a 25 volt a dirla tutta nn carichi proprio niente, la tensione di una batteria carica mi pare sia 12,7 quindi per il 24 volt 25,4... va boh.. l'esperto batterie è l'amico @ferrobattuto saprà sicuramente consigliarti :)
Riposa in pace Bob Harte .

Avatar utente
Alain
Messaggi: 252
Iscritto il: 16 set 2015, 8:47
Località: prov. di MN

Re: Problema cali tensione batterie auto (24v 160ah) impianto a isola

Messaggio da Alain » 17 ott 2017, 13:36

Affaticare le batterie, come dice il tuo amico, può accadere ma a tensioni decisamente più alte e/o a temperature maggiori di quelle di riferimento.
Pur essendo vero che ogni volta che una batteria "bolle" si ha un certo degrado della stessa con inevitabile distacco di materia attiva dalle piastre, è anche vero che caricandola senza raggiungere questa fase (detta absorb) non si riuscirebbe a contrastare il fenomeno della stratificazione dell'elettrolita che farebbe danni ancora maggiori.
Questo è l'unico scopo delle bollicine che si formano sulle piastre: venendo a galla, provocano un certo rimescolamento dell'elettrolita che impedisce alla parte più carica (più densa) di stagnare sul fondo, dove corroderebbe rapidamente le piastre e farebbe lavorare solo la parte bassa delle stesse, e consente di avere una densità abbastanza uniforme su tutta la superficie attiva.

Esistono grossi accumulatori per usi particolari, concepiti per avere elevate prestazioni e ridottissima manutenzione, dove il rimescolamento dell'elettrolita è affidato a pompette di circolazione; in quei casi non si necessita di raggiungere le tensioni che innescano l'elettrolisi riducendo significativamente lo stress sugli elementi.

Nella particolarità dell'uso fotovoltaico, poi, può diventare necessario arrivare a tensioni leggermente più elevate (ma avendo estrema cura di farlo con bassissima corrente) per contrastare il fenomeno della solfatazione

Avatar utente
Ferrobattuto
Moderatore
Messaggi: 7176
Iscritto il: 23 mar 2011, 13:56
Località: Basso Lazio.

Re: Problema cali tensione batterie auto (24v 160ah) impianto a isola

Messaggio da Ferrobattuto » 17 ott 2017, 14:02

@Rilex789:
Mi associo a Unimatrixzero ne dirti che il tuo amico non c'ha capito niente, anche se lui come al solito lo ha detto in modo molto pittoresco.
Potresti dire al tuo amico che perfino la tensione di regolazione degli alternatori d'auto di 14V alla lunga è insufficiente per prevenire solfatazioni, specialmente secondo l'uso che si fa dell'auto.
Se il tuo amico si risente, fallo iscrivere qui che potremmo avere alcuni scambi esperienze reciproche.
Per il resto mi associo a quanto scritto da Alain, specialmente nelle due ultime righe.
Inviato manualmente dal mio vecchio e sgangherato, ma fedele computer


Buone realizzazioni a tutti!
Ferrobattuto

Avatar utente
Rilex789
Messaggi: 13
Iscritto il: 10 ott 2017, 0:46

Re: Problema cali tensione batterie auto (24v 160ah) impianto a isola

Messaggio da Rilex789 » 17 ott 2017, 16:50

Ciao amici ma difatti Io supponevo quello che mi avete detto solo che essendo ignorante come al solito ascolto prima di dare giudizi in materia , detto fra noi Ho impostato la centralina con un voltaggio di fine carica a 30,4 mentre la soglia di Float l'ho impostata a 27,4 Che ne pensate ? può andar bene ? al più presto acquisterò due batterie FIAMM da 12V con 225 ampere ciascuna perché mi sono reso conto che ormai quelle che ho sono andate a farsi benedire....
Poi stavo pensando di acquistare un inverter e aggiornare l'impianto per funzionare con corrente alternata a 220V Secondo voi avrei dei vantaggi significativi in termini di incremento di autonomia rispetto ad un impianto che viaggia a 24V ?

Avatar utente
Ferrobattuto
Moderatore
Messaggi: 7176
Iscritto il: 23 mar 2011, 13:56
Località: Basso Lazio.

Re: Problema cali tensione batterie auto (24v 160ah) impianto a isola

Messaggio da Ferrobattuto » 17 ott 2017, 19:44

Se hai degli utilizzatori che vanno a 24V conviene che seguiti ad alimentarli a 24V. In ogni conversione c'è una percentuale di perdita, per cui se usi un inverter, che converte i 24V CC in 230V CA, hai sicuramente una perdita di conversione. Perdita che dipende esclusivamente dalla qualità dell'inverter che userai.
La conversione a 230V alternati conviene solo se si ha una eccessiva distanza tra le batterie e gli utilizzatori (qualche decina di metri) per cui dovresti usare cavi di sezione enorme, o se questi sono di grossa potenza.
Ma poi, se hai già qualcosa che va a 24V, con la 230V alternata come faresti ad alimentarli? Interporre un alimentatore significa una ulteriore conversione.......
Inviato manualmente dal mio vecchio e sgangherato, ma fedele computer


Buone realizzazioni a tutti!
Ferrobattuto

Avatar utente
Hal9000
Messaggi: 865
Iscritto il: 14 lug 2011, 12:52

Re: Problema cali tensione batterie auto (24v 160ah) impianto a isola

Messaggio da Hal9000 » 22 ott 2017, 9:59

Mi associo a Unimatrixzero, Alain e Ferrobattuto sul fatto che una batteria al piombo a 25V equivale a non caricarla affatto, persino le schifose piombo-sigillate che esigono tensioni basse necessitano comunque di almeno 27V per ricaricarsi.
Il mio banco 2000Ah 48V che ormai compie 14 anni di onorato servizio alimentando tutta la casa in isola le carico a 57,4V in estate e 59V in inverno, il chè significherebbe 28,7V in estate e 29,5V per il tuo banco 24V.

Il problema delle batterie delle auto è che sono costruite talmente male e al risparmio che qualsiasi cosa gli fai si danneggiano quindi evita di buttare soldi su quel tipo di batterie, se la carichi con tensioni basse si solfatano e si stratifica l'acido e quindi si rompono, se le carichi con tensioni elevate eviti i problemi sopra ma poi magari si disfano le piastre o vanno in corto, alla fine perdi solo tempo nel decidere in quale modo le vuoi rompere ma si rompono comunque.

Se prendi delle batterie nuove e quindi stai per investire preziosi e sudati soldi ti consiglio vivamente elementi singoli 2V OPZS ad elettrolita liquido con piastre positive tibolari. vedo che hai scelto fiamm una buona marca allora visto che hai fatto 30 fai 31 e prendi le batterie opzs serie LM della fiamm, io in baita ho 12 elementi 2V della fiamm modello LM490 che ormai hanno 16 o 17 anni e funzionano ancora benissimo!

Immagine


Questo è un modello da 490Ah ma se per tè è esagerato ne fanno anche di più piccoli, con il senno di poi ho preso degli elementi con il polo di piombo invece che ccon l'inserto filettato di acciao infatti a casa ho messo questi nba:

Immagine

Ma non guardare alle dimensioni ma a come sono costruiti, grosse piastre e separatori molto spessi, inoltre la pastella delle positive non è pressata su una griglia come quelle delle auto ma infilata dentro a dei tubicini di tesssuto plastico inerte all'acido che quindi non si disfano quando sottoposte a cariche con tensioni elevate.
Quindi puoi fare le tue cariche a 29/30V rimescolando bene l'acido e prevenendo la solfatazione senza la preoccupazione che le piastre si disfano o vadano in corto! :wub:

Avatar utente
Hal9000
Messaggi: 865
Iscritto il: 14 lug 2011, 12:52

Re: Problema cali tensione batterie auto (24v 160ah) impianto a isola

Messaggio da Hal9000 » 22 ott 2017, 10:07

Poi grazie al fatto che il contenitore è trasparente non ci sono segreti, vedi tutto dentro, per esempio guarda lo spessore delle piastre e come sono grossi i separatori:

Immagine

Inotre c'è un doppio separatore, i tubetti che contengono il positivo e un ulteriore separatore avvolto attorno (addirittura nelle fiamm serie LM sono 3 se guardi bene):

Immagine

Le batterie auto a confronto sembrano un aborto!
Piastre sottilissime che si disfano solo a guardarle, separatori sottili come capelli che quando le smonti vanno a pezzi, prova a smontare una batteria auto e vedrai che quando estrai le piastre và tutto a pezzi, specialmente le positive che a volte non esistono neanche più quando le apri e i separatori che sembrano fatti di carta velina.

Avatar utente
Alain
Messaggi: 252
Iscritto il: 16 set 2015, 8:47
Località: prov. di MN

Re: Problema cali tensione batterie auto (24v 160ah) impianto a isola

Messaggio da Alain » 22 ott 2017, 23:42

Ciao Hal, toglimi una curiosità: ho notato che sui tuoi accumulatori non hai i tappi con i tubicini, ma quando devi rabboccare, specialmente il tuo banco di casa, lo fai a manina una per una?

Avatar utente
Ferrobattuto
Moderatore
Messaggi: 7176
Iscritto il: 23 mar 2011, 13:56
Località: Basso Lazio.

Re: Problema cali tensione batterie auto (24v 160ah) impianto a isola

Messaggio da Ferrobattuto » 23 ott 2017, 13:11

Alain ha scritto:
22 ott 2017, 23:42
.....ma quando devi rabboccare....... lo fai a manina una per una?
L'occhio del padrone ingrassa il cavallo...... E lo tiene in buona salute.
Inviato manualmente dal mio vecchio e sgangherato, ma fedele computer


Buone realizzazioni a tutti!
Ferrobattuto

Avatar utente
Rilex789
Messaggi: 13
Iscritto il: 10 ott 2017, 0:46

Re: Problema cali tensione batterie auto (24v 160ah) impianto a isola

Messaggio da Rilex789 » 24 ott 2017, 13:07

Salve amici Scusatemi se sono stato assente dalla discussione per un po' di giorni, volevo ringraziarti molto per tutti i consigli per le foto che mi sono state Mandate e i relativi chiarimenti che mi hanno aperto gli occhi sulle qualità costruttive delle batterie da utilizzare con il fotovoltaico , volevo porvi una domanda , l'obiettivo del mio impianto consiste nella solo illuminazione di due lati della mia casa per spiegarvi meglio ho costruito due linee separate una per ogni lato di casa nelle quali sono presenti circa 7 faretti ciascuna da 20 watt funzionanti a 24V spesso collegati in parallelo fra loro la lunghezza massima delle linee sono rispettivamente di 20 metri per per una e 50 per un'altra, spesso mi capita di accendere solo la metà delle utenze per limitare i consumi , Secondo voi Sarebbe necessario trasformare il mio impianto con un inverter e cambiare tutte le utenze per funzionare a 220V?

Avatar utente
unimatrixzero
Moderatore
Messaggi: 499
Iscritto il: 21 set 2017, 22:04

Re: Problema cali tensione batterie auto (24v 160ah) impianto a isola

Messaggio da unimatrixzero » 25 ott 2017, 0:30

@hal9000 hai un gran bel banco
Riposa in pace Bob Harte .

Avatar utente
Hal9000
Messaggi: 865
Iscritto il: 14 lug 2011, 12:52

Re: Problema cali tensione batterie auto (24v 160ah) impianto a isola

Messaggio da Hal9000 » 29 dic 2017, 7:39

@Alain: si i rabbocchi li faccio a mano su tutti i banchi (piombo principali, nife grosse e piccole, piombo fai-da-te ed esperimento stagionale)
sembra un procedimento laborioso ma in verità nell'arco di 1 anno il tempo che dedico alla manutenzione delle batterie è un decimo di quello che dedico all'orto.

@unimatrixzero : grazie, sono contento di averlo preso grosso fin da subito e cerco di usarlo nel modo più corretto cercando di ricaricarlo il prima possibile al 100%, al momento siamo a 14 anni e regge ancora

Rispondi

Torna a “Batterie & elettricità”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 9 ospiti