Grosso Risparmio: Batterie in Parallelo + diodi Schottky

Moderatori: Ferrobattuto, Dolomitico

Avatar utente
Marko
Moderatore
Messaggi: 1025
Iscritto il: 2 feb 2012, 15:09

Re: Grosso Risparmio: Batterie in Parallelo + diodi Schottky

Messaggio da Marko » 19 nov 2014, 22:30

Ma il diodo non sarebbe stato meglio metterlo così? Impulsi opposti andrebbero in corto e cancellati. O sbaglio?

Nuovo schema Foto-12V senza tampone.jpeg
Nuovo schema Foto-12V senza tampone.jpeg (36.37 KiB) Visto 3394 volte

Avatar utente
maxlinux2000
Amministratore
Messaggi: 7259
Iscritto il: 22 mar 2011, 11:50

Re: Grosso Risparmio: Batterie in Parallelo + diodi Schottky

Messaggio da maxlinux2000 » 20 nov 2014, 17:38

mah... quin entriamo in campo elettronico, e sarebbe meglio rispondessero altri.
CMQ a naso direi che se blocchi gli impulsi con un diodo, questi viene scaricato da qualche altra parte... e quindi sui condensatori finali dell' inverter... che poco a poco di danneggiano, facendo saltare anche i transistor finali.
Cogito, ergo NO SUV !!

Avatar utente
Ferrobattuto
Moderatore
Messaggi: 7176
Iscritto il: 23 mar 2011, 13:56
Località: Basso Lazio.

Re: Grosso Risparmio: Batterie in Parallelo + diodi Schottky

Messaggio da Ferrobattuto » 20 nov 2014, 20:43

In genere gli "impulsi spurii" presenti all'uscita di apparecchiature in commutazione non sono "opposti", sono picchi brevissimi di tensione elevata ma hanno lo stesso verso della tensione di esercizio, a cui si sommano. Per cui nel diodo collegato come l'hai messo tu non possono passare.
Inviato manualmente dal mio vecchio e sgangherato, ma fedele computer


Buone realizzazioni a tutti!
Ferrobattuto

Avatar utente
badgir
Messaggi: 85
Iscritto il: 26 giu 2014, 23:01

Re: Grosso Risparmio: Batterie in Parallelo + diodi Schottky

Messaggio da badgir » 29 nov 2014, 16:17

Immagine

Dopo aver installato le batterie LiFePO4 ho definitivamente abbandonato l' esperimento delle batterie al piombo da automobile messe in serie e poi in parallelo sull'impianto a 24V. Infatti, si scaricavano a vicenda. Delle quattro batterie (due coppie) due misuravano tensioni inferiori a 10V, una sulle 11,5 V e soltanto una era ancora utilizzabile con 12,54V.

Immagine

Ha trovato posto nell' impianto piccolo a 12V, dove lavora ora in parallelo con altre due. Per l' occasione ho sistemato il tutto anche su uno scaffale. Prossimamente sostituirò i magnetotermici con dei diodi. Ma il limite di questo impianto è per ora il regolatore di carica che non va oltre 14,4 V. Comunque il tutto funziona bene, assicurando l' illuminazione a 12V senza lasciarci mai al buio.

Avatar utente
maxlinux2000
Amministratore
Messaggi: 7259
Iscritto il: 22 mar 2011, 11:50

Re: Grosso Risparmio: Batterie in Parallelo + diodi Schottky

Messaggio da maxlinux2000 » 29 nov 2014, 17:51

Praticamente hai confermato quello che ha detto Eneo.... le batterie auto di recupero non le puoi usare in serie, e quindi rimangono valide solo per i 12V.

per il regolatore dai una occhiata alla discussione che ho messo sul Regolatore Programmabile.

ciao
MaX
Cogito, ergo NO SUV !!

Avatar utente
Dolomitico
Moderatore
Messaggi: 2183
Iscritto il: 28 mag 2011, 8:39
Località: Belluno

Re: Grosso Risparmio: Batterie in Parallelo + diodi Schottky

Messaggio da Dolomitico » 29 nov 2014, 18:19

Ma non credo dipenda dalle batterie da avviamento,ma dalla vita profondamente diversa che hanno passato.
Prendendo batterie nuove è probabile che il tutto funzioni a 24V,oppure realizzare impianti 12+12V dove la massa di batterie possa compesare quelle più deboli,ma sono sempre cose precarie.

Avatar utente
badgir
Messaggi: 85
Iscritto il: 26 giu 2014, 23:01

Re: Grosso Risparmio: Batterie in Parallelo + diodi Schottky

Messaggio da badgir » 29 nov 2014, 19:10

Non c'è dubbio. In più, negli ultimi tempi in vista delle batterie nuove le ho proprio massacrate, con il cicalino dell' inverter che era diventato una musica di sottofondo. Infatti, la sera si stava quasi sempre a 20V.

Comunque, con il metodo dei diodi in un impianto a 12V non è possibile arrivare a tali scompensi (con una batteria a 11V ed un altra a 12,5V) pur usando batterie usate da avviamento mentre per ora nessuno sembra aver trovato un metodo per fare cosa analoga sui 24V. O sbaglio?

Avatar utente
badgir
Messaggi: 85
Iscritto il: 26 giu 2014, 23:01

Re: Grosso Risparmio: Batterie in Parallelo + diodi Schottky

Messaggio da badgir » 29 nov 2014, 19:21

maxlinux2000 ha scritto:per il regolatore dai una occhiata alla discussione che ho messo sul Regolatore Programmabile.

Scusa ma non riesco a trovare questa discussione.

Avatar utente
maxlinux2000
Amministratore
Messaggi: 7259
Iscritto il: 22 mar 2011, 11:50

Re: Grosso Risparmio: Batterie in Parallelo + diodi Schottky

Messaggio da maxlinux2000 » 29 nov 2014, 20:58

è questa:
http://faidateoffgrid.org/forum/viewtop ... 88&p=37584

si rivela ottimo perché è facile impostare la tensione a 15.4V sulle batterie dopo i diodi
Cogito, ergo NO SUV !!

Avatar utente
maxlinux2000
Amministratore
Messaggi: 7259
Iscritto il: 22 mar 2011, 11:50

Re: Grosso Risparmio: Batterie in Parallelo + diodi Schottky

Messaggio da maxlinux2000 » 27 mar 2015, 18:12

la settimana scorsa ha piovuto e fatto nuvolo scuro per molti giorni di fila e senza vento.... mai vista una cosa del genere in spagna...sembrava di essere in inghilterra in pieno inverno, con tanto di nebbia umida degna della pianura padana.

Praticamente dopo 2 giorni avevo le batterie a terra.... ma ho dovuto aspettare ancora 6 giorni, prima di poterle ricaricare..... troppi!!

Infatti si sono solfatate tutte, come ho capito dal fatto che il primo giorno di sole, in meno di 2 ore, erano già a 15.5V.... e infatti alla sera alle 21, erano già scariche di nuovo.

Peró ho lasciato lavorare per 4 giorni di fila la tensione a 15.5V, e oggi, già non sono riuscite a superare i 14.8V... segno che il solfato si sta sciogliendo, e la materia attiva comincia a ricaricarsi.
Ora ci saranno almeno 2 settimane di sole... spero che proseguino cosí, e che possano recuperarsi.

Anni fa avrei cambiato tutte le batterie.... questa volta invece, le sto recuperando :D.... e si, sono sempre quelle che ho messo sotto stress a 15.5.V, a primi di gennaio del 2014... 15 mesi fa. :D
Cogito, ergo NO SUV !!

Avatar utente
Marko
Moderatore
Messaggi: 1025
Iscritto il: 2 feb 2012, 15:09

Re: Grosso Risparmio: Batterie in Parallelo + diodi Schottky

Messaggio da Marko » 27 mar 2015, 21:04

A me invece è capitato questo,mentre misuravo le batterie auto con il densimetro, tutte avevano la densità di 1,28-29,ma, mi sono accorto che solo due, collegate in serie (12+12v) avevano (rispetto a tutte le altre) il livello dell liquido un pochino basso, un po sotto il riferimento. Ho rabboccato con acqua distillata. Misuro nuovamente la densità e udite udite è scesa a 1,22 o forse meno. Ma anche dopo diverse cariche a 32V la cosa non è cambiata. Mentre tutte le altre la densità è di 1,28-29. Adesso mi secca staccarle per poterle analizzare a terra separatamente. Le giornate stanno allungando e il sole e sempre più presente. Se la cosa persiste, sicuramente le smonto e le porto a trattamento separato. Ma la tensione comunque è rimasta tale come le altre. Max ( e non solo) che ne pensi?

Avatar utente
maxlinux2000
Amministratore
Messaggi: 7259
Iscritto il: 22 mar 2011, 11:50

Re: Grosso Risparmio: Batterie in Parallelo + diodi Schottky

Messaggio da maxlinux2000 » 27 mar 2015, 22:07

direi di scartare il galleggiamento dell'acido sull'acqua... perché Archimede non sarebbe affatto daccordo :D

strana la cose che dopo il rabbocco sia scesa di colpo la densità.... non saprei... fai una cosa... scollegale dalle altre anche senza toglierle dallo scaffale, e il giorno dopo vai a misurarle nuovamente, tensione compresa... deve rimanere attorno ai 25.5V.

CMQ come ti vanno le batterie da auto in serie a 24V con tensione elevata? a parte queste 2 in dubbio, come vanno le altre?

ciao
MaX
Cogito, ergo NO SUV !!

Avatar utente
Marko
Moderatore
Messaggi: 1025
Iscritto il: 2 feb 2012, 15:09

Re: Grosso Risparmio: Batterie in Parallelo + diodi Schottky

Messaggio da Marko » 27 mar 2015, 22:12

Vanno bene tutte anche quelle citate. Le tensioni sono ok. L'energia erogata è ottima, e anche ispezionandole ad okkio dal tappo non si vede traccia di solfato come prima del trattamento a 32V.

Avatar utente
maxlinux2000
Amministratore
Messaggi: 7259
Iscritto il: 22 mar 2011, 11:50

Re: Grosso Risparmio: Batterie in Parallelo + diodi Schottky

Messaggio da maxlinux2000 » 27 mar 2015, 22:32

da quanto tempo sono sotto?
Cogito, ergo NO SUV !!

Avatar utente
Marko
Moderatore
Messaggi: 1025
Iscritto il: 2 feb 2012, 15:09

Re: Grosso Risparmio: Batterie in Parallelo + diodi Schottky

Messaggio da Marko » 27 mar 2015, 22:45

Oramai circa 18mesi circa se non ricordo male da quando è iniziata la discussione o a metà discussione. Vabè che il tempo passa rapido e spesso sbaglio date, sarà la vecchiaia che incombe. :sick:

Avatar utente
maxlinux2000
Amministratore
Messaggi: 7259
Iscritto il: 22 mar 2011, 11:50

Re: Grosso Risparmio: Batterie in Parallelo + diodi Schottky

Messaggio da maxlinux2000 » 27 mar 2015, 22:51

e sempre con la tensione sopra i classici 29V? se è cosí abbiamo risolto anche il problema del fatto che le batterie auto si rompono alla svelta mettendole in serie.
Probabilmente è colpa del fatto che ricaricandole a 14.5V per batteria (29V in tutto) questi si rovinano perché almeno un elemento rimane indietro... si solfata di brutto e alla fine spezza il collettore, oppure va in corto.
Ma a ad alemeno 31V, non rimane indietro nessun elemento.

Confermami per favore che stai ricaricando di media ad almeno 31V

ciao
MaX
Cogito, ergo NO SUV !!

Avatar utente
Marko
Moderatore
Messaggi: 1025
Iscritto il: 2 feb 2012, 15:09

Re: Grosso Risparmio: Batterie in Parallelo + diodi Schottky

Messaggio da Marko » 28 mar 2015, 7:52

Confermo che ricaricano a 32,2V +o- e galleggiano a 31,5V per ore sino a che non arriva la sera e incominciano a restituire l'energia accumulata. Anche con le piombo antimonio sto cercando di fare qualcosa di simile, mantenendole a 30V, (almeno per questi periodi poi d'estate vedremo) e pare che la cosa stia andando..Ho dovuto sostituire il tristar :wacko: con uno uguale al regolatore batt.auto.

Avatar utente
Marko
Moderatore
Messaggi: 1025
Iscritto il: 2 feb 2012, 15:09

Re: Grosso Risparmio: Batterie in Parallelo + diodi Schottky

Messaggio da Marko » 20 apr 2015, 8:53

Come stiamo con le batterie al silicio sa 12V? Sono state prodotte?

Avatar utente
maxlinux2000
Amministratore
Messaggi: 7259
Iscritto il: 22 mar 2011, 11:50

Re: Grosso Risparmio: Batterie in Parallelo + diodi Schottky

Messaggio da maxlinux2000 » 20 apr 2015, 13:16

si, le batterie al silicio sono in produzione e sono già state comprate 4 da fotosettore: 12V-300Ah

Puoi seguire la discussione qui:

viewtopic.php?f=68&t=2400&start=180

Se serve anche a te un traduttore per lo spagnolo, fammi un fischio.
Cogito, ergo NO SUV !!

Avatar utente
Marko
Moderatore
Messaggi: 1025
Iscritto il: 2 feb 2012, 15:09

Re: Grosso Risparmio: Batterie in Parallelo + diodi Schottky

Messaggio da Marko » 29 apr 2015, 23:33

Max questo è lo schema che stai utilizzando?
Se si, come va? Io avevo il diodo di ritorno ancora collegato direttamente nel polo positivo di una serie di batterie, o tra un diodo e l'altro.
Nuovo schema Foto-12V senza tampone.jpeg
Nuovo schema Foto-12V senza tampone.jpeg (30.71 KiB) Visto 3293 volte

Rispondi

Torna a “Batterie & elettricità”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: unimatrixzero e 8 ospiti