Kit fotovoltaico max 1kw per garage /cantina, quale? dove? come? spendere quanto?

Moderatore: fede1984

Rispondi
Avatar utente
Tom77
Messaggi: 2
Iscritto il: 2 lug 2016, 10:49

Kit fotovoltaico max 1kw per garage /cantina, quale? dove? come? spendere quanto?

Messaggio da Tom77 » 2 lug 2016, 12:13

Salve,
come da titolo, vi domando innanzi tutto se è per me possibile installare un mini impianto fotovoltaico tanto da poter alimentare garage-cantina-lavanderia del mio appartamento.
Il contatore enel è lo stesso ma la parte a pian terreno ha il suo salvavita mentre l'appartamento ha un altro salvavita.
Scusatemi ma le mie conoscenze elettriche sono assai scarse, sono qua per chiedere ed imparare, grazie.
Sarebbe eventualmente possibile,alimentare una lavatrice (in classe A+) ed un frigor tenuto al minimo in cantina?
Comunque, diciamo che mi basterebbe poter alimentare una faretto da 400 w che uso per l'illuminazione esterna notturna... Quindi pannello fotovoltaico che posso comodamente installare in posizione sud dal mio balcone, batterie ed inverter..
Ecco, dove mi consigliate di rivolgermi?
Cosa è importante sapere per la scelta di un kit fotovoltaico ad isola?
Su cosa non risparmiare e su cosa invece risparmiare?
Kit a confronto... quale è il migliore qualità/prezzo?
Possibilità di installazione per un neofita?
Risparmio bolletta? c'è un vero risparmio? ... o lo si fa più per passione e sperimentazione che altro?

Permessi per l'installazione di un piccolo impianto?

grazie mille.
Lo scopo della vita, la sua vocazione è la gioia. Più spesso di tutto, questa gioia è guastata dall'avidità, dall'ambizione, e l'una e l'altra sono soddisfatte dal lavoro. Sfuggi il lavoro per te, lavoro tormentoso, pesante. Siate come bambini, gioite sempre. Che terribile errore del nostro mondo, pensare che la fatica, il lavoro sia una virtù. Cristo non lavorava. Lev Tolstòj

Avatar utente
trattore
Messaggi: 146
Iscritto il: 16 apr 2016, 12:10

Re: Kit fotovoltaico max 1kw per garage /cantina, quale? dove? come? spendere quanto?

Messaggio da trattore » 3 lug 2016, 19:36

Ciao, diciamo che con le esigenze di alimentare quello che hai descritto 1 kw è il minimo, ti suggerirei di cominciare dal l'illuminazione esterna, esistono fari da esterno a led che con soli 50 w di assorbimento fanno molta più luce di un 400 a incandescenza, il frigorifero dovresti riuscire ad alimentarlo quasi tutto l'anno, notte compresa, dipende molto a che latitudine ti trovi, se vuoi alimentare anche la lavatrice che è la più impegnativa devi avere un banco di batterie di almeno 500 ah a 48 v, e un pò più potenza dei pannelli, ti suggerirei di partire appunto con una tensione di 48 v perchè oltre a meno perdite ti consentirà in futuro di gestire carichi importanti senza problemi, scegli componenti di buona qualità, non risparmiare, al limite parti con un impianto più piccolo, potrai estenderlo in qualsiasi momento, ma diciamo 1 kw, è una buona base di partenza, e ti farà risparmiare circa 1000 kw all'anno di prelievi da rete, i permessi di installazione variano da comune a comune e se sei in periferia o centro storico, devi informarti, nel mio per esempio, trovandomi in aperta campagna, basta una comunicazione scritta, i kit in vendita sono abbastanza validi , e sono sempre corredati da istruzione di montaggio, poi ci siamo anche noi per i suggerimenti, ti basta un minimo di conoscenza di collegamenti elettrici, se non ti senti sicuro e preparato comunque è meglio che contatti un professionista, pùo procurarti anche il materiale spendendo un pò di più, magari ha sottomano anche del materiale d'occasione (pannelli) di qualche impianto non entrato in funzione.

Rispondi

Torna a “Impianti elettrici civili e industriali”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti