Filtri pozzo

Moderatore: eneo

Avatar utente
maxdef
Messaggi: 684
Iscritto il: 8 mar 2012, 8:34

Re: Filtri pozzo

Messaggio da maxdef » 12 dic 2012, 13:57

ok mi impratichirò :mrgreen: ....ma se volessi migliorare ancora la filtrazione,ad esempio con i carboni,l'eventuale filtro andrebbe dopo quello a sabbia e prima della cisterna e del cloratore oppure a valle dopo l'autoclave?

Avatar utente
eneo
Moderatore
Messaggi: 2001
Iscritto il: 19 apr 2011, 9:05

Re: Filtri pozzo

Messaggio da eneo » 13 dic 2012, 14:39

se lo metti prima del cloratore il carbone non eliminera' il cloro e la cisterna avra' sempre acqua disinfettata, se lo metti dopo la cisterna il carbone eliminera' anche il cloro, meglio il primo caso non credi? :mrgreen:
Impianto fotovoltaico monocristallino 2.195kwp n°5 canadian solar 180wp, n°1 trina solar 185wp, n°6 solarworld 185wp, batteria 24v 157+157Ah SMA tubolare, regolatore di carica tristar ts45 pwm e epsolar landstar pwm 30A, inverter steca PI1100, Plc di gestione impianto, eolico 300w 24v.
Impianto camper pannello kyocera 140wp, regoltore steca prs1010 e batteria 80Ah SMa

Avatar utente
maxdef
Messaggi: 684
Iscritto il: 8 mar 2012, 8:34

Re: Filtri pozzo

Messaggio da maxdef » 13 dic 2012, 17:50

:-/ perchè?....se lo metto dopo, ho comunque l'acqua nella cisterna disinfettata dal cloro,poi nel momento in cui utilizzo l'acqua il cloro non ha più utilità e lo posso togliere con i carboni....no?.....inoltre immettendo acqua clorata nel filtro a carboni sarei anche ragionevolmente sicuro che non si formeranno eventuali colonie batteriche....spiega un pò? :mrgreen:

Avatar utente
eneo
Moderatore
Messaggi: 2001
Iscritto il: 19 apr 2011, 9:05

Re: Filtri pozzo

Messaggio da eneo » 18 dic 2012, 8:38

non so quali usi fai, ma se la usi anche per lavarti e il cloro non lo sopporti lo togli con il carbone ,se no meglio non toglierlo, rimane anche nelle tubazioni,...
nel primo caso meglio usare questi filtri che si trovano in commercio tipo da 10 pollici, lo attacchi in uscita dalla pompa di rilancio.
di norma dopo un impianto di filtrazione l'acqua viene clorata e immessa in vasche di accumulo e pompata nella rete.
comunque quando fai il controlavaggio della sabbia puoi usare acqua con concentrazione di ipoclorito piu' alta e disinfettare la sabbia...
quando misuri il cloro fallo dai rubinetti cosi saprai realmente se e' troppo alta o bassa, quando dosi il cloro le concentrazioni sono in p.p.m. parti per milione, esempio 2 p.p.m. sono 2 litri di ipoclorito di sodio al 15% in 2.000.000 di litri di acqua. ma questo penso che gia' lo sai perche' mi pare che c'era scritto anche sul documento che hai postato della protezione civile.
:mrgreen: :mrgreen:
Impianto fotovoltaico monocristallino 2.195kwp n°5 canadian solar 180wp, n°1 trina solar 185wp, n°6 solarworld 185wp, batteria 24v 157+157Ah SMA tubolare, regolatore di carica tristar ts45 pwm e epsolar landstar pwm 30A, inverter steca PI1100, Plc di gestione impianto, eolico 300w 24v.
Impianto camper pannello kyocera 140wp, regoltore steca prs1010 e batteria 80Ah SMa

Avatar utente
maxdef
Messaggi: 684
Iscritto il: 8 mar 2012, 8:34

Re: Filtri pozzo

Messaggio da maxdef » 18 dic 2012, 11:29

ok, se mi dici che è meglio tenere disinfettate anche le tubazioni va bene,in realtà non ho nessun problema con il cloro, devo solo tarare meglio il cloratore, perchè anche se sono sceso a 1.0 è ancora un pò alto....
questa acqua del pozzo è l'unica che ho,quindi la uso per tutto e la frazione che bevo e con cui si cucina, viene filtrata con un impiantino ad osmosi a produzione diretta a 6 stadi e poi "tagliata"con acqua minerale :mrgreen:

... dovrò studiare un sistema per immettere l'ipoclorito di sodio nel filtro a sabbia prima del controlavaggio,vorrei evitare proliferazioni strane :barf:

Avatar utente
eneo
Moderatore
Messaggi: 2001
Iscritto il: 19 apr 2011, 9:05

Re: Filtri pozzo

Messaggio da eneo » 19 dic 2012, 8:31

sulla tubazione puoi mettere un piccolo recipiente apribile a tenuta e una valvolina di regolazione, ci metti il cloro dentro e poi lo riempi di aria compressa, quando fai il controlavaggio apri il rubinettino e l'aria spingera dentro la condotta il cloro...puo' essere un'idea....
puoi usare i tubicini per l'aria compressa e raccordi rapidi in pp che non contengano metallo, se no rischi che dopo poco tempo si rompano. il difficile sara' trovare recipiente e valvole in materiale plastico... :mrgreen:

un'altra idea e' quella di utilizzare lo stesso sistema ma senza aria compressa e inserire un altro tubicino di ingresso nel recipiente a tenuta in modo che una piccola quantita' di acqua in entrata faccia passare il cloro nella tubazione di controlavaggio, finito 'l'operazione chiudi le valvoline...... :mrgreen:
Impianto fotovoltaico monocristallino 2.195kwp n°5 canadian solar 180wp, n°1 trina solar 185wp, n°6 solarworld 185wp, batteria 24v 157+157Ah SMA tubolare, regolatore di carica tristar ts45 pwm e epsolar landstar pwm 30A, inverter steca PI1100, Plc di gestione impianto, eolico 300w 24v.
Impianto camper pannello kyocera 140wp, regoltore steca prs1010 e batteria 80Ah SMa

Avatar utente
maxdef
Messaggi: 684
Iscritto il: 8 mar 2012, 8:34

Re: Filtri pozzo

Messaggio da maxdef » 19 dic 2012, 12:15

una cosa così potrebbe funzionare...
Immagine
potrei utilizzare un vecchio portafiltro e due rubinetti,basterà riempire di ipoclorito e poi riavvitare,aprendo leggermente i due rubinetti una parte di acqua entrando nel portafiltro trascinerà il cloro per disinfettare la sabbia ;)

Avatar utente
eneo
Moderatore
Messaggi: 2001
Iscritto il: 19 apr 2011, 9:05

Re: Filtri pozzo

Messaggio da eneo » 19 dic 2012, 12:22

bravo... :mrgreen: :mrgreen:
non e' che dopo ti metti a vendere acqua minerale...acqua oligominerale nivamax
Impianto fotovoltaico monocristallino 2.195kwp n°5 canadian solar 180wp, n°1 trina solar 185wp, n°6 solarworld 185wp, batteria 24v 157+157Ah SMA tubolare, regolatore di carica tristar ts45 pwm e epsolar landstar pwm 30A, inverter steca PI1100, Plc di gestione impianto, eolico 300w 24v.
Impianto camper pannello kyocera 140wp, regoltore steca prs1010 e batteria 80Ah SMa

Avatar utente
maxdef
Messaggi: 684
Iscritto il: 8 mar 2012, 8:34

Re: Filtri pozzo

Messaggio da maxdef » 19 dic 2012, 13:09

ach!!!... mi hai scoperto!!!! :mrgreen:

Avatar utente
maxdef
Messaggi: 684
Iscritto il: 8 mar 2012, 8:34

Re: Filtri pozzo

Messaggio da maxdef » 3 gen 2013, 17:10

http://robertoserino.wordpress.com/2013 ... oga-e-ora/
...da quello che leggo sembra che attualmente solo l'osmosi inversa possa rispondere a questo problema dell'arsenico,anche l'ENEA Casaccia è approdata a questa soluzione per il loro fabbisogno interno
http://titano.sede.enea.it/Stampa/skin2 ... gli&id=179
....io che abito li vicino li ho anticipati di diversi anni :mrgreen:

Avatar utente
maxdef
Messaggi: 684
Iscritto il: 8 mar 2012, 8:34

Re: Filtri pozzo

Messaggio da maxdef » 11 gen 2013, 17:09


Avatar utente
maxlinux2000
Amministratore
Messaggi: 7256
Iscritto il: 22 mar 2011, 11:50

Re: Filtri pozzo

Messaggio da maxlinux2000 » 13 gen 2013, 0:00

veramente interessante!! uno spettrometro opensource per 30 euro!! (woot)

con questo immagino che si possano detettare cariche batteriche, metalli e anche pesticidi...
Cogito, ergo NO SUV !!

Rispondi

Torna a “Idraulica”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti