sabbia finissima nel pozzo artesiano

Moderatore: eneo

Rispondi
Avatar utente
fotosettore
Messaggi: 283
Iscritto il: 5 mar 2015, 18:41
Località: roma
Contatta:

sabbia finissima nel pozzo artesiano

Messaggio da fotosettore » 15 apr 2016, 16:45

salve a tutti
non sono nuovo del forum,sono già presente nella "zona" solare... sono nuovo di questa "zona" e ne approfitto per chiedere a voi delucidazioni ed eventualmente una soluzione. ho visto che siete molto esperti.
Molti anni fa feci fare un pozzo artesiano nel mio giardino. La prima falda fu trovata a 30 metri. Forse per poter guadagnare di più, chi mi fece il pozzo disse che la falda non era molto ricca e che occorreva scendere a 70 metri. il prezzo di scavo al metro era basso, allora. lo feci fare.
Così fu fatto. In ogni caso acqua abbondante e pulita ... così per anni. Pompa sommersa nel pozzo che porta acqua ad una cisterna da 5000 litri. Questa poi, grazie ad altra pompa sommersa più piccola, provvede a darmi acqua per innaffiare il giardino e l'orto.
Qualche anno fa, dopo il terremoto de L'Aquila (qualche falda si è mossa - non so, sono ignorante) , l'acqua è iniziata ad arrivare sporca di sabbia FINISSIMA, tanto che neanche i due filtri messi in serie a valle (uno a corda ed uno autopulente) riescono a levarla. Quello a corda si sporca dopo 3000 litri di passaggio.
Ho provato, dietro consiglio dell'anziano venditore termoidraulica delle mie parti, di alzare la pompa sommersa del pozzo.
Ho levato 20 metri di tubo e quindi l'ho alzata a 50 metri. L'ho fatto ma senza risultato.
Ieri ho nuovamente tirato su acqua dopo un anno di fermo invernale e con mio stupore l'acqua è arrivata limpida per i primi 5 - 6 mila litri.
poi di nuovo sporca di questa maledetta sabbia così fina che asciutta sembra polvere.
A questo punto ho chiesto sempre allo stesso venditore cosa poter fare e mi ha detto di provare ad acquistare una specie di centrifuga da mettere tra pompa sommersa della cisterna e uscita. questa centrifuga è autopulente e permetterebbe di eliminare il problema.
Costa circa 500 euro. che sarei anche disposto a spendere, ma prima voglio capire se c'è un'altra soluzione.
E soprattutto capire perché i primi 5000 litri della stagione arrivano puliti e poi (anche a 24 ore di distanza di ogni prelievo) l'acqua arriva sempre marroncina, con tutte le conseguenze del caso per filtri, elettrovalvole etc etc.
Ultima cosa ... il mio vicino (20 metri di distanza) ha lo stesso pozzo ma fermo, credo, alla prima falda ed ha acqua limpida sempre, anche se ne preleva meno di me perché non ha orto ed ha metà giardino del mio.
Aiutatemi a capire dove sbaglio e se c'è una soluzione ...

Grazie

peppe
LÚCIBUS - VIÁTOR - SONOFF
Versioni aggiornate su http://www.homoandroidus.com

Avatar utente
trattore
Messaggi: 149
Iscritto il: 16 apr 2016, 12:10

Re: sabbia finissima nel pozzo artesiano

Messaggio da trattore » 16 apr 2016, 12:22

Saluti carissimi a tutto questo forum, finalmente ho deciso di iscrivermi e a fare qualc' osa di utile, posso cercare di aiutarti, in quanto ho un problema simile col mio pozzo, in quanto è letteralmente una cava di sabbia, per cercare di risolvere almeno parzialmente il problema dovresti installare una pompa di piccola portata perché più aumenta la portata di prelievo più aumenta la sabbia, puoi farlo anche mettendo una saracinesca sull'uscita della pompa che è nel pozzo in modo da limitarne la portata provi sperimentalmente a partire con poco vedi se ne aspira ancora, in caso che il pozzo sia realizzato in ferro potrebbe essere successo che il filtrante terminale si sia danneggiato, o peggio la tubazione sia danneggiata in questo caso dovresti notare tracce di fango, comunque il problema va risolto al più presto in quanto questa sabbia a lungo andare danneggia le giranti della pompa sommersa nel pozzo e la riparazione costa quasi come una nuova, in questi casi si adottano giranti in acciaio inox anziché in plastica, la profondità di immersione della pompa è ininfluente, la mia è a 12 mt, la pressione idrostatica la fa salire a circa 3 mt di profondità, io ho risolto parzialmente così limitando la portata e applicando filtri, e posso rilevare i terremoti perché si forma una stratificazione nella sabbia dei filtri, spero di esser stato di aiuto, chiedo scusa a voi del forum mi presenterò meglio nella apposita sezione, salve a tutti.

Avatar utente
fotosettore
Messaggi: 283
Iscritto il: 5 mar 2015, 18:41
Località: roma
Contatta:

Re: sabbia finissima nel pozzo artesiano

Messaggio da fotosettore » 19 apr 2016, 18:02

grazie trattore
terrò di conto quanto detto anche se ho un minimo di paura sul fatto di "strozzare" l'acqua in uscita. Ho il timore che la pompa ne possa soffrire.
Comunque appena ci sarà una giornata che meteorologicamente mi consentirà di lavorare, credo che tirerò su il tutto per capire se la pompa sta bene o no
grazie
LÚCIBUS - VIÁTOR - SONOFF
Versioni aggiornate su http://www.homoandroidus.com

Avatar utente
eneo
Moderatore
Messaggi: 1993
Iscritto il: 19 apr 2011, 9:05

Re: sabbia finissima nel pozzo artesiano

Messaggio da eneo » 19 apr 2016, 19:21

C'è uno stratagemma che usavo in alcuni impianti per registrare la portata senza strozzare la tubazione, mettete una tee con una valvola che rimandava parte dell,acqua indieyro, la pompa lavora meglio.
Impianto fotovoltaico monocristallino 2.195kwp n°5 canadian solar 180wp, n°1 trina solar 185wp, n°6 solarworld 185wp, batteria 24v 157+157Ah SMA tubolare, regolatore di carica tristar ts45 pwm e epsolar landstar pwm 30A, inverter steca PI1100, Plc di gestione impianto, eolico 300w 24v.
Impianto camper pannello kyocera 140wp, regoltore steca prs1010 e batteria 80Ah SMa

Avatar utente
trattore
Messaggi: 149
Iscritto il: 16 apr 2016, 12:10

Re: sabbia finissima nel pozzo artesiano

Messaggio da trattore » 19 apr 2016, 19:50

Va benissimo Eneo anche questo escamotage, in parole povere è come versare del liquido da una bottiglia senza muovere i sedimenti sul fondo.

Avatar utente
fotosettore
Messaggi: 283
Iscritto il: 5 mar 2015, 18:41
Località: roma
Contatta:

Re: sabbia finissima nel pozzo artesiano

Messaggio da fotosettore » 19 apr 2016, 20:02

scusa eneo
sono ignorante in materia (o meglio... ne so poco) ma un tee secondo te non fa andare la pompa allo stesso modo ?
intendo dire : qui a quanto pare il problema è dato dal fatto che il vortice prodotto dalla pompa tira su anche la sabbia finissima.
se metto un tee con parziale ritorno, la pompa in ogni caso porta su lo stesso flusso d'acqua, quindi gira sempre allo stesso modo e siamo punto e da capo.
sbaglio qualcosa ?
LÚCIBUS - VIÁTOR - SONOFF
Versioni aggiornate su http://www.homoandroidus.com

Avatar utente
trattore
Messaggi: 149
Iscritto il: 16 apr 2016, 12:10

Re: sabbia finissima nel pozzo artesiano

Messaggio da trattore » 19 apr 2016, 20:11

No fotosettore, Eneo ha ragione, i litri pescati dal fondo del pozzo sono portata della pompa, meno quelli che tornano indietro, quindi molto meno, ed è una soluzione che stressa meno la pompa

Avatar utente
eneo
Moderatore
Messaggi: 1993
Iscritto il: 19 apr 2011, 9:05

Re: sabbia finissima nel pozzo artesiano

Messaggio da eneo » 19 apr 2016, 20:22

In questo caso si fotosettore la pompa preleva dal fondo tutto, ci sono alcuni soluzioni, una' fare una vasca di decantazione inmodo che permetta al limo di sedimentarsi, oppure fare un filtro a ciclone con ingresso tangenziale in modo che l'acqua girando faccia cadere la sabbia piu' fine nel fondo, oppure un filtro a sabbia come postato in questa sezione. La sabbia si sedimenta suubito?
Impianto fotovoltaico monocristallino 2.195kwp n°5 canadian solar 180wp, n°1 trina solar 185wp, n°6 solarworld 185wp, batteria 24v 157+157Ah SMA tubolare, regolatore di carica tristar ts45 pwm e epsolar landstar pwm 30A, inverter steca PI1100, Plc di gestione impianto, eolico 300w 24v.
Impianto camper pannello kyocera 140wp, regoltore steca prs1010 e batteria 80Ah SMa

Avatar utente
eneo
Moderatore
Messaggi: 1993
Iscritto il: 19 apr 2011, 9:05

Re: sabbia finissima nel pozzo artesiano

Messaggio da eneo » 19 apr 2016, 20:26

La soluzione da me postata era per far lavorare meglio la pompa, senza risolvere il problema della sabbia.
Impianto fotovoltaico monocristallino 2.195kwp n°5 canadian solar 180wp, n°1 trina solar 185wp, n°6 solarworld 185wp, batteria 24v 157+157Ah SMA tubolare, regolatore di carica tristar ts45 pwm e epsolar landstar pwm 30A, inverter steca PI1100, Plc di gestione impianto, eolico 300w 24v.
Impianto camper pannello kyocera 140wp, regoltore steca prs1010 e batteria 80Ah SMa

Avatar utente
eneo
Moderatore
Messaggi: 1993
Iscritto il: 19 apr 2011, 9:05

Re: sabbia finissima nel pozzo artesiano

Messaggio da eneo » 19 apr 2016, 20:31

Impianto fotovoltaico monocristallino 2.195kwp n°5 canadian solar 180wp, n°1 trina solar 185wp, n°6 solarworld 185wp, batteria 24v 157+157Ah SMA tubolare, regolatore di carica tristar ts45 pwm e epsolar landstar pwm 30A, inverter steca PI1100, Plc di gestione impianto, eolico 300w 24v.
Impianto camper pannello kyocera 140wp, regoltore steca prs1010 e batteria 80Ah SMa

Avatar utente
fotosettore
Messaggi: 283
Iscritto il: 5 mar 2015, 18:41
Località: roma
Contatta:

Re: sabbia finissima nel pozzo artesiano

Messaggio da fotosettore » 20 apr 2016, 7:10

grazie eneo ...
noto con rammarico che non sono il solo ad avere questo problema.
mi leggerò con calma tutto e vediamo se riesco a risolvere allo stesso modo ....
LÚCIBUS - VIÁTOR - SONOFF
Versioni aggiornate su http://www.homoandroidus.com

Rispondi

Torna a “Idraulica”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti