Meccanica inutile ma bella. Opere d'arte

Moderatore: jpquattro

Rispondi
Avatar utente
mastrovetraio
Moderatore
Messaggi: 2853
Iscritto il: 25 nov 2012, 14:01
Località: provincia di Ferrara
Contatta:

Meccanica inutile ma bella. Opere d'arte

Messaggio da mastrovetraio » 7 feb 2018, 11:14

Certo, bisogna avere un "nome", una storia che si costruisce con l'impegno e con mostre, ma si può arrivare a vendere un assemblaggio di ingranaggi ad un prezzo impensabile, sul mercato dell'arte, rispetto allo stesso lavoro applicato ad un alimentatore di pellet. Pubblico questo video sopratutto per aprire orizzonti
https://youtu.be/0_22x26qYPA

Avatar utente
eneo
Moderatore
Messaggi: 2006
Iscritto il: 19 apr 2011, 9:05

Re: Meccanica inutile ma bella. Opere d'arte

Messaggio da eneo » 7 feb 2018, 12:31

Impianto fotovoltaico monocristallino 2.195kwp n°5 canadian solar 180wp, n°1 trina solar 185wp, n°6 solarworld 185wp, batteria 24v 157+157Ah SMA tubolare, regolatore di carica tristar ts45 pwm e epsolar landstar pwm 30A, inverter steca PI1100, Plc di gestione impianto, eolico 300w 24v.
Impianto camper pannello kyocera 140wp, regoltore steca prs1010 e batteria 80Ah SMa

Avatar utente
Ferrobattuto
Moderatore
Messaggi: 7283
Iscritto il: 23 mar 2011, 13:56
Località: Basso Lazio.

Re: Meccanica inutile ma bella. Opere d'arte

Messaggio da Ferrobattuto » 7 feb 2018, 13:27

Bellissime! :woot:
Certo che anche solo per pensarle ci vuole una bella inventiva.....
Inviato manualmente dal mio vecchio e sgangherato, ma fedele computer


Buone realizzazioni a tutti!
Ferrobattuto

Avatar utente
mastrovetraio
Moderatore
Messaggi: 2853
Iscritto il: 25 nov 2012, 14:01
Località: provincia di Ferrara
Contatta:

Re: Meccanica inutile ma bella. Opere d'arte

Messaggio da mastrovetraio » 7 feb 2018, 14:24

Un appello ai meccanici... guardate un pò questo video, e ditemi cosa/come mettere sugli snodi, magari recuperando ruote pivottanti, o forse basterebbero grosse rondelle/dado e bullone... insomma fare la scultura che vedrete con abbastanza libertà di movimento agli snodi ma evitando collisioni, ed in sicurezza. Vabbè, datemi un consiglio. La saldatrice cel'ho e l'inverno non è eterno https://youtu.be/lHftDVqT-5g

Avatar utente
eneo
Moderatore
Messaggi: 2006
Iscritto il: 19 apr 2011, 9:05

Re: Meccanica inutile ma bella. Opere d'arte

Messaggio da eneo » 7 feb 2018, 14:55

Troppo belle quelle che si muovono con il vento...sembrano vive.
Impianto fotovoltaico monocristallino 2.195kwp n°5 canadian solar 180wp, n°1 trina solar 185wp, n°6 solarworld 185wp, batteria 24v 157+157Ah SMA tubolare, regolatore di carica tristar ts45 pwm e epsolar landstar pwm 30A, inverter steca PI1100, Plc di gestione impianto, eolico 300w 24v.
Impianto camper pannello kyocera 140wp, regoltore steca prs1010 e batteria 80Ah SMa

Avatar utente
jpquattro
Moderatore
Messaggi: 981
Iscritto il: 26 gen 2015, 20:50

Re: Meccanica inutile ma bella. Opere d'arte

Messaggio da jpquattro » 7 feb 2018, 16:27

mastrovetraio ha scritto:
7 feb 2018, 14:24
Un appello ai meccanici... guardate un pò questo video, e ditemi cosa/come mettere sugli snodi, magari recuperando ruote pivottanti, o forse basterebbero grosse rondelle/dado e bullone... insomma fare la scultura che vedrete con abbastanza libertà di movimento agli snodi ma evitando collisioni, ed in sicurezza.
Mi sa che per avere quella fluidità di movimento ci vogliono degli snodi sferici ben fatti... il alternativa due perni a 90 gradi, ma garantire la scorrevolezza non mi sembra semplice...

Paolo

Avatar utente
mastrovetraio
Moderatore
Messaggi: 2853
Iscritto il: 25 nov 2012, 14:01
Località: provincia di Ferrara
Contatta:

Re: Meccanica inutile ma bella. Opere d'arte

Messaggio da mastrovetraio » 7 feb 2018, 17:09

Snodi sferici ? Sull'orizzontale ci vuole un movimento a 360°, e fin lì siamo d'accordo. Ma sulla verticale il movimento deve essere limitato, altrimenti i vari elementi possono collidere. Per questo pensavo rondellona/discoteflon/rondellona
O forse meglio rondellona/sferateflon/rondellona sempre attraversate da un asse e con gli elementi saldati alle rondellone. Se non sono stato chiaro, faccio un disegno Sto rimuginando sulla "fluidità ".... ma è necessaria ? O è controproducente ? Immaginiamo che un elemento sia mezzo grippato, ma che si metta in movimento solo con una certa quantità di forza centrifuga. Non sarebbe meglio ?

Avatar utente
jpquattro
Moderatore
Messaggi: 981
Iscritto il: 26 gen 2015, 20:50

Re: Meccanica inutile ma bella. Opere d'arte

Messaggio da jpquattro » 7 feb 2018, 17:59

Ho riguardato il video. La prima volta mi era sembrato che le articolazioni avessero anche libertà di "beccheggio" oltre che di rotazione.
Riguardando mi sono convinto che in realtà l'unica libertà sia la rotazione a 360. Il beccheggio che si vede è minimo e limitato dai giochi delle altre articolazioni, almeno così mi sembra. Allora un perno è molto più facile da realizzare... per me il minimo sindacale è un perno inox (all'esterno sennò la ruggine blocca tutto in tre giorni...) in una boccola di teflon o magari di bronzo (magari quelle bronzine sinterizzate impregnate di grasso...) l'alternativa sarebbe un cuscinetto inossidabile o con sfere in ceramica o teflon... quelli con sfere in plastica sono usati in nautica, quelli con le sfere ceramiche sono usati in dispositivi per altissime velocità...
Bisogna tenere conto anche che il perno deve svolgere anche funzioni di reggispinta, perché il marchingegno sopra è pesante...
Tutto sommato il cuscinetto a sfere sembra essere la soluzione migliore...

Passando ai materiali di recupero i supporti dei pedali o delle ruote di una bici potrebbero essere interessanti a condizione di costruirci intorno un guscio libero di ruotare e in grado di impedire l'ingresso dell'acqua e di trattenere il grasso (l'olio sarebbe meglio, ma fare il perno in modo che trattenga una riserva d'olio mi sembra problematico...)

Paolo

Avatar utente
mastrovetraio
Moderatore
Messaggi: 2853
Iscritto il: 25 nov 2012, 14:01
Località: provincia di Ferrara
Contatta:

Re: Meccanica inutile ma bella. Opere d'arte

Messaggio da mastrovetraio » 7 feb 2018, 18:34

Anche io mi ci sono consumato gli occhi, e sono d'accordo con te (e ti ringrazio per l'attenzione) sul fatto della sola libertà di rotazione su un unico orizzonte, senza il minimo beccheggio. Le cose si semplificano. Da vedere questo altro filmato, interessanti le soluzioni
https://youtu.be/AxB2KRo7Hwc

Avatar utente
Arex
Amministratore
Messaggi: 7374
Iscritto il: 22 mar 2011, 11:50

Re: Meccanica inutile ma bella. Opere d'arte

Messaggio da Arex » 7 feb 2018, 19:55

mastrovetraio ha scritto:
7 feb 2018, 14:24
... guardate un pò questo video, e ditemi cosa/come mettere sugli snodi, ..... https://youtu.be/lHftDVqT-5g
Ciao Mastro, sai che secondo me non è nient'altro che un innesto maschio femmina con qualche centesimo di gioco (5/6)
(Qualsiasi cosa da me pubblicata viene esclusivamente fatta per uso privato,e nella mia proprietà, per studio e/o per hobby)
Le decisioni giuste vengono dall'esperienza. L'esperienza viene dalle decisioni sbagliate. (Higdon)(Arthur Bloch)
E poi ti trovi che un giorno sei tu ad avere l'arma ma non spari, perché colpire chi ti ha ferito non te ne importa più nulla. _Alda Merini_

Avatar utente
mastrovetraio
Moderatore
Messaggi: 2853
Iscritto il: 25 nov 2012, 14:01
Località: provincia di Ferrara
Contatta:

Re: Meccanica inutile ma bella. Opere d'arte

Messaggio da mastrovetraio » 7 feb 2018, 20:01

Ciao, Arex. E grazie anche a te. Cosa è un innesto maschio femmina ?? (Niente battute, per favore😁) Ovvero è un aggeggio che posso acquistare in utensileria o da un buon ferramenta ? Hai una foto?
P.S. ho appena razzolato nel web, una coppia di giunti per alta pressione?

Avatar utente
Arex
Amministratore
Messaggi: 7374
Iscritto il: 22 mar 2011, 11:50

Re: Meccanica inutile ma bella. Opere d'arte

Messaggio da Arex » 7 feb 2018, 20:23

Mah, così ad occhio lascerei perdere le complicazioni. Per innesto maschio femmina intendo un perno che si infila in un altro perno forato al quale farei fare battuta (fine corsa) sul fondo del foro. Potrebbe essere importante una profondità di accoppiamento di 7/8 cm. Una bella ingrassata proteggerà dalla ruggine e "garantirà" un minimo di scorrevolezza.
(Qualsiasi cosa da me pubblicata viene esclusivamente fatta per uso privato,e nella mia proprietà, per studio e/o per hobby)
Le decisioni giuste vengono dall'esperienza. L'esperienza viene dalle decisioni sbagliate. (Higdon)(Arthur Bloch)
E poi ti trovi che un giorno sei tu ad avere l'arma ma non spari, perché colpire chi ti ha ferito non te ne importa più nulla. _Alda Merini_

Avatar utente
Arex
Amministratore
Messaggi: 7374
Iscritto il: 22 mar 2011, 11:50

Re: Meccanica inutile ma bella. Opere d'arte

Messaggio da Arex » 7 feb 2018, 20:38

mastrovetraio ha scritto:
7 feb 2018, 18:34
...... Da vedere questo altro filmato, interessanti le soluzioni
https://youtu.be/AxB2KRo7Hwc
Qui la faccenda si complica un pochino. Secondo me servono cuscinetti per raggiungere quella scorrevolezza e fluidità di movimento.
Ho notato una particolare disposizione dei pesi e se non erro in tutti vi è anche la possibilità di regolare la posizione e la bilanciatura.
Kinetic 1.jpg
Kinetic 1.jpg (43.48 KiB) Visto 3043 volte
Non sono cose difficilissime ma ci vorrebbe un progettino per eseguirlo a colpo sicuro oppure armarsi di pazienza e ... fare delle prove.
Kinetic 2.png
Kinetic 2.png (335.39 KiB) Visto 3043 volte
(Qualsiasi cosa da me pubblicata viene esclusivamente fatta per uso privato,e nella mia proprietà, per studio e/o per hobby)
Le decisioni giuste vengono dall'esperienza. L'esperienza viene dalle decisioni sbagliate. (Higdon)(Arthur Bloch)
E poi ti trovi che un giorno sei tu ad avere l'arma ma non spari, perché colpire chi ti ha ferito non te ne importa più nulla. _Alda Merini_

Avatar utente
jpquattro
Moderatore
Messaggi: 981
Iscritto il: 26 gen 2015, 20:50

Re: Meccanica inutile ma bella. Opere d'arte

Messaggio da jpquattro » 8 feb 2018, 6:41

Arex ha scritto:
7 feb 2018, 20:23
Mah, così ad occhio lascerei perdere le complicazioni. Per innesto maschio femmina intendo un perno che si infila in un altro perno forato al quale farei fare battuta (fine corsa) sul fondo del foro. Potrebbe essere importante una profondità di accoppiamento di 7/8 cm. Una bella ingrassata proteggerà dalla ruggine e "garantirà" un minimo di scorrevolezza.
Mah... se in fondo al foro ci metti una sfera di cuscinetto a sfere e fai in modo che si possa riempire tutto d'olio, potrebbe pure funzionare...

Però io voto per i cuscinetti...

Paolo

Avatar utente
mastrovetraio
Moderatore
Messaggi: 2853
Iscritto il: 25 nov 2012, 14:01
Località: provincia di Ferrara
Contatta:

Re: Meccanica inutile ma bella. Opere d'arte

Messaggio da mastrovetraio » 9 feb 2018, 19:46

Video dedicato agli amici audiofili, ed a chi è affascinato dalla fisica. Il suono materializzato
https://youtu.be/XBP0jmpjzBw

Rispondi

Torna a “Meccanica”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite