problema ENEL-FV

Moderatore: maxlinux2000

Rispondi
Avatar utente
giuseppe
Messaggi: 380
Iscritto il: 5 ago 2013, 1:15
Località: arsie belluno

problema ENEL-FV

Messaggio da giuseppe » 22 giu 2018, 13:52

Un paio di giorni fa ho avuto questotipo di problema ...l'impianto di casa mi va solo con il fotovoltaico come provo a collegare anche solo il neutro enel l'inverter va come in stendby (power jak 5000 lf )se stacco l'inverter e collego enel ho un assorbimento che supera il 30% come se avessi quasi un corto :huh: Per il momento sono collegato solo all'inverter con enel che con max 900 W (per adesso ma ho già preso sulla baya un altro alimentatore )mi ricarica le batterie in caso di grossi assorbimenti praticamente l'enel entra solo con fase e neutro in questo alimentatore (due trafo uno 500va e l'altro da 300 ... 5 ponti da 50 A che prima erano da 35 ( :cry: fusi)...altra cosa ho visto fumare il differenziale adesso sono senza :blink:

Avatar utente
unimatrixzero
Moderatore
Messaggi: 535
Iscritto il: 21 set 2017, 22:04

Re: problema ENEL-FV

Messaggio da unimatrixzero » 23 giu 2018, 2:16

giuseppe ha scritto:
22 giu 2018, 13:52
Un paio di giorni fa ho avuto questotipo di problema ...l'impianto di casa mi va solo con il fotovoltaico come provo a collegare anche solo il neutro enel l'inverter va come in stendby (power jak 5000 lf )se stacco l'inverter e collego enel ho un assorbimento che supera il 30% come se avessi quasi un corto :huh: Per il momento sono collegato solo all'inverter con enel che con max 900 W (per adesso ma ho già preso sulla baya un altro alimentatore )mi ricarica le batterie in caso di grossi assorbimenti praticamente l'enel entra solo con fase e neutro in questo alimentatore (due trafo uno 500va e l'altro da 300 ... 5 ponti da 50 A che prima erano da 35 ( :cry: fusi)...altra cosa ho visto fumare il differenziale adesso sono senza :blink:
ciao giuseppe, mi spiace davvero per il tuo inconveniente e sarei davvero felice di darti una mano
e questo considerando che uno dei miei PowerJack 5000 LF l'ho praticamente ricostruito mezzo,
(per farla breve so più o meno come gira la baracca)
giuro però che da come hai spiegato qua si capisce davvero un cazzzz del problema :wacko:
a parte altri casini vari di collegamento nell'impianto elettrico di casa che va beh li son cose tue , considerando che anche solo connettendo il NEUTRO all'inverter questo ti vada in crisi mi viene da pensare che tu abbia invertito FASE e NEUTRO all'ingresso inverter, questo perchè i PowerJack hanno bisogno di avere FASE su L e NEUTRO su N , se li inverti il relè di bypass ti lavora sul NEUTRO e non più sulla FASE creandoti sti cazz di bordelli.. <_< io inizierei a controllare questo !
PS . controlla anche se non ti sia rimasto incollato il rele di bypass, brutta bestia .. (il rele, non tu)
Riposa in pace Bob Harte .

Avatar utente
Marko
Moderatore
Messaggi: 1024
Iscritto il: 2 feb 2012, 15:09

Re: problema ENEL-FV

Messaggio da Marko » 23 giu 2018, 13:01

giuseppe ha scritto:
22 giu 2018, 13:52
Un paio di giorni fa ho avuto questotipo di problema ...l'impianto di casa mi va solo con il fotovoltaico come provo a collegare anche solo il neutro enel l'inverter va come in stendby (power jak 5000 lf )se stacco l'inverter e collego enel ho un assorbimento che supera il 30% come se avessi quasi un corto :huh: Per il momento sono collegato solo all'inverter con enel che con max 900 W (per adesso ma ho già preso sulla baya un altro alimentatore )mi ricarica le batterie in caso di grossi assorbimenti praticamente l'enel entra solo con fase e neutro in questo alimentatore (due trafo uno 500va e l'altro da 300 ... 5 ponti da 50 A che prima erano da 35 ( :cry: fusi)...altra cosa ho visto fumare il differenziale adesso sono senza :blink:
i powerjack son delle porcherie...ne ho avuto uno, ma hanno isolamenti che fanno schifo. Non vale la spesa.Meglio spendere un pochino in + ma inverter che siano a norme CE....
https://ludens.cl/Electron/chinverter/chinverter.html

giuseppe.rocco
Messaggi: 113
Iscritto il: 8 lug 2016, 11:04

Re: problema ENEL-FV

Messaggio da giuseppe.rocco » 23 giu 2018, 14:25

salve giuseppe io non conosco i powerjack (ome inverter ho tutto s m a), x me l'inverter non a nessun problema ma sta su impianto enel ho inversione polarità, oppure dispersione verso terra e il differenziale non funziona.

Avatar utente
Ferrobattuto
Moderatore
Messaggi: 7259
Iscritto il: 23 mar 2011, 13:56
Località: Basso Lazio.

Re: problema ENEL-FV

Messaggio da Ferrobattuto » 23 giu 2018, 16:41

Concordo con Unimatrix. Dovresti per favore fare una descrizione un po' più accurata di quello che succede. Altrimenti da questa parte rimane difficile poterti aiutare.
Certo che i sintomi che descrivi fanno impressione......
Ma il contatore ENEL non interviene mai? Se ci sono problemi di sovraccarico prolungato o di corto di solito stacca.
Vedi che non sia rimasto attaccato qualche relè, che da quello che descrivi sembrerebbe quasi che stai mandando corrente nella rete..... In questo caso te la fanno pagare (cara) come consumata.
Comunque gli "ibridi" non mi sono mai piaciuti.
Inviato manualmente dal mio vecchio e sgangherato, ma fedele computer


Buone realizzazioni a tutti!
Ferrobattuto

Avatar utente
giuseppe
Messaggi: 380
Iscritto il: 5 ago 2013, 1:15
Località: arsie belluno

Re: problema ENEL-FV

Messaggio da giuseppe » 23 giu 2018, 20:47

Provo a descrivere l'impianto ..a valle de differenziale ho messo un commutatore manuale a 4 posizioni 0 1-2-3- su 1 entrata enel su 3 entrata fv ho usato questo commutatore per paura che enel mi entri in qualche maniera nell'inverter (cosa che mi era successa con un inverter da 300 W con swtch fatto con relè .com all'impianto nc fase enel e na fase inverter i due neutri collegati insieme )Come ho fatto adesso solo che al posto del relè c'è il commutatore.per quanto riguarda di mandare in rete ....impossibile anche perchè l'inverter avrebbe fumato non avendo un sincronismo dell onda con quella dell'enel ( come il grid tie)

Avatar utente
unimatrixzero
Moderatore
Messaggi: 535
Iscritto il: 21 set 2017, 22:04

Re: problema ENEL-FV

Messaggio da unimatrixzero » 24 giu 2018, 1:43

giuseppe ha scritto:
23 giu 2018, 20:47
Provo a descrivere l'impianto ..a valle de differenziale ho messo un commutatore manuale a 4 posizioni 0 1-2-3- su 1 entrata enel su 3 entrata fv ho usato questo commutatore per paura che enel mi entri in qualche maniera nell'inverter ...
adesso si capisce un po meglio, insomma nn usi la commutazione interna del powerjack ma la fai esterna con il commutatore manuale il quale secondo me è andato in corto, per farla breve quando connetti anche solo in neutro avendo fase enel e inverter a ponte parte tutto , è un ipotesi ...
Riposa in pace Bob Harte .

Avatar utente
unimatrixzero
Moderatore
Messaggi: 535
Iscritto il: 21 set 2017, 22:04

Re: problema ENEL-FV

Messaggio da unimatrixzero » 27 giu 2018, 22:17

unimatrixzero ha scritto:
24 giu 2018, 1:43
giuseppe ha scritto:
23 giu 2018, 20:47
Provo a descrivere l'impianto ..a valle de differenziale ho messo un commutatore manuale a 4 posizioni 0 1-2-3- su 1 entrata enel su 3 entrata fv ho usato questo commutatore per paura che enel mi entri in qualche maniera nell'inverter ...
adesso si capisce un po meglio, insomma nn usi la commutazione interna del powerjack ma la fai esterna con il commutatore manuale il quale secondo me è andato in corto, per farla breve quando connetti anche solo in neutro avendo fase enel e inverter a ponte parte tutto , è un ipotesi ...
aggiornamenti ? hai poi risolto ?
Riposa in pace Bob Harte .

Rispondi

Torna a “Solare fotovoltaico”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 13 ospiti