intonacare soffitto

Moderatori: eneo, corvo50

Avatar utente
athos18
Messaggi: 371
Iscritto il: 23 set 2013, 20:24

intonacare soffitto

Messaggio da athos18 » 6 mar 2016, 16:40

ciao, scusatemi se chiedo il vostro consiglio, dovrei ripristinare un angolo di soffitto, ho rimosso con la martellina il materiale morto ho bagnato, ma la malta non tiene forse effetto gravita, praticamente la sabbia l'ho ulteriormente vagliata con un setaccio /crivello fine x intonaco, ho fatto una malta grassa meta e meta, la consistenza era pastosa, ho intonacato la superficie sovra testa, ma di mezza secchiata ,non ha aderito nemmeno una cazzuolata, come mi consigliate di procedere? mi consigliate di comprare la intonacatrice manuale? si vede il ferro del cemento armato la crepa è profonda, come faccio?

Immagine

Immagine
I'm What I'm

Avatar utente
Arex
Amministratore
Messaggi: 7497
Iscritto il: 22 mar 2011, 11:50

Re: intonacare soffitto

Messaggio da Arex » 6 mar 2016, 19:35

Sapessi quante volte mi son ritrovato ad averne più in testa, sulle spalle, in faccia e per meglio dire sapessi quante volte era più quella che raccoglievo da terra che quella che rimaneva attaccata al soffitto ... Poi un po' alla volta ci fai la mano, ti sporchi molto lo stesso a far soffitti ma almeno la malta sta su. Bene, che ti posso dire, fa esercizio con il polso e la cazzuola su parete verticale ... Finché non impari li scordati i soffitti.

Che spessore di intonaco devi dare?
Preparati un secchio con dentro sabbia e cemento, bagnalo fino a quando è molto liquido. Quello lo devi letteralmente sparare sul pezzo da reintonacare. Deve coprire la superficie senza fare spessore.
Poi, quando si è asciugato (tipo, stasera sprizzi con sabbia e cemento e domattina intonachino, non di più. A volte sono sufficienti anche un paio d'ore) allora con la cazzuola con malta di calce e cemento, meglio se con un po' di grassello di calce devi procedere a intonacare. Non avere la pretesa di spalmare la malta come la nutella. La malta va lanciata con il movimento del polso e deve fare "sciak", tipico rumore.
Ripeto, esercitati un bel pò su parete.
(Qualsiasi cosa da me pubblicata viene esclusivamente fatta per uso privato,e nella mia proprietà, per studio e/o per hobby)
Le decisioni giuste vengono dall'esperienza. L'esperienza viene dalle decisioni sbagliate. (Higdon)(Arthur Bloch)
E poi ti trovi che un giorno sei tu ad avere l'arma ma non spari, perché colpire chi ti ha ferito non te ne importa più nulla. _Alda Merini_

Avatar utente
Ferrobattuto
Moderatore
Messaggi: 7539
Iscritto il: 23 mar 2011, 13:56
Località: Basso Lazio.

Re: intonacare soffitto

Messaggio da Ferrobattuto » 6 mar 2016, 20:21

Ma ce l'hai messa la calce? O hai usato solo cemento?
Scusa se te lo dico, ma a me molti anni fa dissero la stessa cosa..... :lol: Da allora non mi sono fatto più fregare.... ;)

Per il resto, Arex ti ha dato le dritte migliori.
Inviato manualmente dal mio vecchio e sgangherato, ma fedele computer


Buone realizzazioni a tutti!
Ferrobattuto

Avatar utente
athos18
Messaggi: 371
Iscritto il: 23 set 2013, 20:24

Re: intonacare soffitto

Messaggio da athos18 » 7 mar 2016, 9:32

l'impasto era giusto ovvero, quando la malta si separa dalla lama della cazzuola mi aveva detto un mastro è buona, pertanto, non era liquida , non ho messo la calce , praticamente è un angolo fra il solaio e la trave, il cemento era 1/2 rispetto la sabbia , lo spessore è molto, ho creato un canale a V con lo scalpello per poi riempirlo , ad occhio credo almeno 2 secchi pieni, il discorso è che sono a 3,50 metri di quota, sulla scala capite bene è difficoltoso, ho provato ad usare un fusto da 200 litri dell'olio come ponteggio , ma è basso , dovrei creare un un trespolo accrocco, per poterci lavorare su alla meglio
I'm What I'm

Avatar utente
Arex
Amministratore
Messaggi: 7497
Iscritto il: 22 mar 2011, 11:50

Re: intonacare soffitto

Messaggio da Arex » 7 mar 2016, 9:39

La malta deve avere la giusta liquidità. Se non metti calce non fai niente.
Per capirci: mescolata la malta, prendine su un po' sulla punta della cazzuola e capovolgila rapidamente, la malta deve rimanere attaccata alla cazzuola per più di qualche secondo.
P.s. se hai qualcuno che ti consiglia e vuoi seguire tali consigli è inutile che fai domande qui.
(Qualsiasi cosa da me pubblicata viene esclusivamente fatta per uso privato,e nella mia proprietà, per studio e/o per hobby)
Le decisioni giuste vengono dall'esperienza. L'esperienza viene dalle decisioni sbagliate. (Higdon)(Arthur Bloch)
E poi ti trovi che un giorno sei tu ad avere l'arma ma non spari, perché colpire chi ti ha ferito non te ne importa più nulla. _Alda Merini_

Avatar utente
Ferrobattuto
Moderatore
Messaggi: 7539
Iscritto il: 23 mar 2011, 13:56
Località: Basso Lazio.

Re: intonacare soffitto

Messaggio da Ferrobattuto » 7 mar 2016, 13:01

La malta di solo cemento non puoi "tirarla" con la cazzuola come se fosse impasto per intonaci, ne in verticale ne tantomeno sul soffitto: non si attacca. Il cemento è fatto per essere "poggiato" in piano, tipo mettere blocchi o mattoni, o versato in una forma. Per farla attaccare in verticale o sul soffitto deve esserci mescolata della calce, e nella giusta proporzione.

Ma come dice Arex, forse è meglio che chiedi a qualcuno che hai lì.
Inviato manualmente dal mio vecchio e sgangherato, ma fedele computer


Buone realizzazioni a tutti!
Ferrobattuto

Avatar utente
athos18
Messaggi: 371
Iscritto il: 23 set 2013, 20:24

Re: intonacare soffitto

Messaggio da athos18 » 7 mar 2016, 17:11

innanzi tutto grazie per la vostra infinita pazienza ed il vostro prezioso tempo, mi rendo conto che sono di coccio e ci vuole il cucchiaino per gli omogeneizzati per farmi capire, premesso questo visto che con le parole sono meno bravo che con le mani e gli attrezzi , allego le foto( una immagine vale + di 1000 parole), la fessura è lunga circa 90 cm e profonda 14/18 cm è un soffitto tipo balcone aggettato, si vedono i ferri dei travetti,, si tratta di una vera e propria frattura, mi sono informato allo smorzo l'intonacatrice costa 25 € cosa mi suggerite ? grazie ancora scusatemi se ho approfittato della vostra esperienza e del vostro sapere

Immagine

Immagine
Allegati
DSCN2818.JPG
DSCN2818.JPG (586.04 KiB) Visto 6726 volte
DSCN2817.JPG
DSCN2817.JPG (625.73 KiB) Visto 6726 volte
DSCN2816.JPG
DSCN2816.JPG (710.18 KiB) Visto 6726 volte
DSCN2815.JPG
DSCN2815.JPG (696.3 KiB) Visto 6726 volte
DSCN2814.JPG
DSCN2814.JPG (589.23 KiB) Visto 6726 volte
I'm What I'm

Avatar utente
Arex
Amministratore
Messaggi: 7497
Iscritto il: 22 mar 2011, 11:50

Re: intonacare soffitto

Messaggio da Arex » 7 mar 2016, 17:42

Se il solco da coprire è profondo dovrai senz'altro farlo in più riprese ... Se carichi più di un cm o poco più per volta si stacca e cade a terra.
L'intonacatrice per quella fessura non la sporco nemmeno ... Tra l'altro per intonacare a malta non l'ho mai usata ... Casomai l'ho utilizzata per fare finitura di intonaco tipo rustico...
(Qualsiasi cosa da me pubblicata viene esclusivamente fatta per uso privato,e nella mia proprietà, per studio e/o per hobby)
Le decisioni giuste vengono dall'esperienza. L'esperienza viene dalle decisioni sbagliate. (Higdon)(Arthur Bloch)
E poi ti trovi che un giorno sei tu ad avere l'arma ma non spari, perché colpire chi ti ha ferito non te ne importa più nulla. _Alda Merini_

Avatar utente
athos18
Messaggi: 371
Iscritto il: 23 set 2013, 20:24

Re: intonacare soffitto

Messaggio da athos18 » 12 mar 2016, 18:44

oggi ho montato il ponteggio ( sono stato costretto x motivi logistici e di comodita)è ho finito di rompere la parte morta, si sono staccati pezzi di calcestruzzo è comparsa l'armatura( la fessura è molto profonda), gli ho dato una spruzzata con mezzo secchio di malta,ps come si usa l'intonacatrice manuale x spruzzare sopra testa?


Immagine

ho comprato questo materiale x prova
http://www.indexspa.it/indexspacom/TECN ... FIX-IT.pdf
Allegati
DSCN2254.JPG
DSCN2254.JPG (629.54 KiB) Visto 6706 volte
DSCN2253.JPG
DSCN2253.JPG (529.13 KiB) Visto 6706 volte
DSCN2252.JPG
DSCN2252.JPG (679.44 KiB) Visto 6706 volte
DSCN2814.JPG
DSCN2814.JPG (589.23 KiB) Visto 6706 volte
I'm What I'm

Avatar utente
Arex
Amministratore
Messaggi: 7497
Iscritto il: 22 mar 2011, 11:50

Re: intonacare soffitto

Messaggio da Arex » 12 mar 2016, 19:49

Porco cane che disastro !!! Valuta bene prima di rattoppare!
(Qualsiasi cosa da me pubblicata viene esclusivamente fatta per uso privato,e nella mia proprietà, per studio e/o per hobby)
Le decisioni giuste vengono dall'esperienza. L'esperienza viene dalle decisioni sbagliate. (Higdon)(Arthur Bloch)
E poi ti trovi che un giorno sei tu ad avere l'arma ma non spari, perché colpire chi ti ha ferito non te ne importa più nulla. _Alda Merini_

Avatar utente
athos18
Messaggi: 371
Iscritto il: 23 set 2013, 20:24

Re: intonacare soffitto

Messaggio da athos18 » 13 mar 2016, 16:02

ascolta ho usato l'intonacatrice sovra testa un disastro, morale si è solo sporcata, ho mischiato la textropica index la sabbia cemento la calce ed il cemento puro insieme, è venuto fuori uno stucco, nelle fessure piccole l'ho passato a stuccare con la spatola e la pialla di acciaio, cosa mi consigli, la fessura larga non riesco a riprenderla
I'm What I'm

Avatar utente
Arex
Amministratore
Messaggi: 7497
Iscritto il: 22 mar 2011, 11:50

Re: intonacare soffitto

Messaggio da Arex » 13 mar 2016, 16:21

:shifty: ti avevo detto di fare prove e prove su parete ... non ci si può improvvisare così.
E comunque il danno non è di poco conto ... ripeto, prima di nasconderlo valuta bene.
(Qualsiasi cosa da me pubblicata viene esclusivamente fatta per uso privato,e nella mia proprietà, per studio e/o per hobby)
Le decisioni giuste vengono dall'esperienza. L'esperienza viene dalle decisioni sbagliate. (Higdon)(Arthur Bloch)
E poi ti trovi che un giorno sei tu ad avere l'arma ma non spari, perché colpire chi ti ha ferito non te ne importa più nulla. _Alda Merini_

Avatar utente
athos18
Messaggi: 371
Iscritto il: 23 set 2013, 20:24

Re: intonacare soffitto

Messaggio da athos18 » 14 mar 2016, 8:11

Praticamente si tratta di un fabbricato di 500mq industriale( ereditato), costruito negli anni 50/60, a due piani molto robusto, sotto il magazzino alto 4,50 m sopra abitazione deposito alto 3,50, quando è stato realizzato, il corpo principale , lo ha costruito una impresa con un ingegnere, mentre in seguito un mastro muratore con degli operai ha realizzato una seconda ala aggiunta. Il mio vicino di casa , che è una persona molto furba( è un intoccabile purtroppo) , e corretta, quando ha fabbricato, è sceso sotto il piano di campagna ,x realizzare i cantinati, non ha fatto la palificazione, e con la complicita di ingegneri e tecnici compiacenti, ha detto che bastava un contromuro. Il contromuro che ha realizzato è in realtaè un solco,una trincea , scavato pala e piccone a mano da 2 manovali, senza armatura in cui ci hanno annegato i grossi sassi di risulta dello scavo e qualche autobetoniera di calcestruzzo( magrone). Capisci bene che questo pseudo sottomuro o contromuro è una cosa ridicola ed insufficiente. Praticamente dopo 20 anni il corpo aggiunto a causa di assestamento strutturale e cedimento del terreno si è incrinato. Figurati che il mio vicino di casa , che è una persona molto simpatica, ogni tanto mi minaccia di farmelo abbattere( per ricattarmi quando pretende dei favori impossibili da fare) dopo che ha causato il danno. La struttura nel complesso è molto robusta essendo concepita x usi industriali è sovradimensionata, ma il cedimento del terreno ha fatto incrinare la giunzione del solaio che mi fa infiltrare acqua piovana, che dalle altre discussioni sto cercando di tamponare, comunque la crepa è su una struttura aggettata armata pertanto non credo che sia compromessa la stabilita . ti ringrazio per la tua pazienza e i tuo suggerimenti scusami se ti ho tediato. Ps avevi ragione l’intonacatrice manuale non è adeguata a risolvere il problema ho buttato 25 €
Allegati
fabbricato.jpg
fabbricato.jpg (65.38 KiB) Visto 6693 volte
I'm What I'm

Avatar utente
Arex
Amministratore
Messaggi: 7497
Iscritto il: 22 mar 2011, 11:50

Re: intonacare soffitto

Messaggio da Arex » 14 mar 2016, 13:29

Ho capito.
Riporto la tua foto per spiegarti ciò che vedo.
DSCN2253.JPG
DSCN2253.JPG (288.22 KiB) Visto 6688 volte

Le crepe che riporta la trave in questione non sono superficiali. E' letteralmente esploso il CA. I pezzi che si staccano facevano erano parte strutturale della trave. La trave in quelle condizioni vede compromessa la sua capacità di sostenere l'edificio, in parole povere è un danno abbastanza grave che non va nascosto.
E' probabile che l'acqua abbia provocato quel danno e sempre le infiltrazioni della stessa abbiano danneggiato anche la parte centrale (il cuore) della trave in ca. Affidati a un esperto (almeno un geometra), fatti dire da lui cosa devi fare e se sei in sicurezza reintonacando la parte scrostata! Guarda che se il terremoto ribalta il tuo capannone (con la speranza che nessuno si faccia male), ma se per sbaglio danneggi la parte del vicino poi son guai grossi ...
(Qualsiasi cosa da me pubblicata viene esclusivamente fatta per uso privato,e nella mia proprietà, per studio e/o per hobby)
Le decisioni giuste vengono dall'esperienza. L'esperienza viene dalle decisioni sbagliate. (Higdon)(Arthur Bloch)
E poi ti trovi che un giorno sei tu ad avere l'arma ma non spari, perché colpire chi ti ha ferito non te ne importa più nulla. _Alda Merini_

Avatar utente
athos18
Messaggi: 371
Iscritto il: 23 set 2013, 20:24

Re: intonacare soffitto

Messaggio da athos18 » 14 mar 2016, 20:33

grazie per i tuoi preziosi suggerimenti, scusami se ho approfittato della tua pazienza alla prossima
I'm What I'm

Avatar utente
harry potter
Messaggi: 17
Iscritto il: 7 dic 2014, 18:14
Località: sondrio
Contatta:

Re: intonacare soffitto

Messaggio da harry potter » 15 mar 2016, 18:22

MAI e dico MAI costruire a confine, sempre lasciare 70\80cm di aria cosi si fà in modo di vietare qualsiasi costruzione al confine, al contrario se costruisci a confine il tuo vicino può andare in aderenza senza problemi e se scende dal piano delle tue fondazioni non spetta a lui farsi carico della tua parte , ognuno deve far portare il fabbricato sul suo terreno.

lo sbaglio che avete fatto è quello di non aver contribuito alla costruzione con tanto di fondazioni , il tuo vicino è "in regola" e come dice arex se subisce danni può farti anche causa visto che la tua struttura scarica peso sulla sua.

li serve un'ingegnere e di quelli bravi.

riguardo all'intonaco , nelle fessure profonde insieme all'intonaco usa scaglie di forati, assorbono l'umidità e l'intonaco non si stacca quando carichi, a soffitto è questione di farci la mano !
"non sono una persona mattiniera...penso sia perchè ho cosi tanti pensieri profondi ,che la mia mente ha bisogno di molto tempo per rigenerarsi"

http://gospa87.blogspot.it

Avatar utente
athos18
Messaggi: 371
Iscritto il: 23 set 2013, 20:24

Re: intonacare soffitto

Messaggio da athos18 » 22 mar 2016, 14:57

ti ripeto io non ero nato, non spettava a me prendere le giuste decisioni, chi li doveva prendere , purtroppo pace alla sua anima non c'è piu a me tocca incollare i cocci e raccogliere le briciole, comunque la crepa profonda l'ho risolta, ho fatto una malta cremosa, ho mischiato malta textropica, calce cemento e miscela x intonaco, con poca acqua ,è venuta tipo la pasta lavamani nei secchielli tipo una crema granulosa, l'ho passata con delle spatole( a stuccare non a spruzzzare tipo intonaco che si passa con la cazzuola) in acciaio inox , chiaramente ho fatto piu passate è l'ho lasciata indurire, sono riuscito a stuccare la crepa le foto non le ho postate a causa del ponteggio , la trave credo che dovro scalpellarla tutta e creare un cassero con una sbadacchiatura idonea per contenere la malta
I'm What I'm

Avatar utente
athos18
Messaggi: 371
Iscritto il: 23 set 2013, 20:24

Re: intonacare soffitto

Messaggio da athos18 » 24 mar 2016, 10:16

col vostro permesso allego foto work in progress per eventuali critiche e consigli grazie
Allegati
DSCN2836.JPG
muro trave da rattoppare
DSCN2836.JPG (487.89 KiB) Visto 6635 volte
DSCN2838.JPG
DSCN2838.JPG (481.19 KiB) Visto 6635 volte
DSCN2837.JPG
rattoppatura trave/muro
DSCN2837.JPG (496.9 KiB) Visto 6635 volte
DSCN2841.JPG
DSCN2841.JPG (588.84 KiB) Visto 6635 volte
DSCN2840.JPG
rattoppatura solaio
DSCN2840.JPG (602.01 KiB) Visto 6635 volte
I'm What I'm

Avatar utente
Arex
Amministratore
Messaggi: 7497
Iscritto il: 22 mar 2011, 11:50

Re: intonacare soffitto

Messaggio da Arex » 24 mar 2016, 22:10

Ben dai! L'importante è che stia su, no?
(Qualsiasi cosa da me pubblicata viene esclusivamente fatta per uso privato,e nella mia proprietà, per studio e/o per hobby)
Le decisioni giuste vengono dall'esperienza. L'esperienza viene dalle decisioni sbagliate. (Higdon)(Arthur Bloch)
E poi ti trovi che un giorno sei tu ad avere l'arma ma non spari, perché colpire chi ti ha ferito non te ne importa più nulla. _Alda Merini_

Avatar utente
athos18
Messaggi: 371
Iscritto il: 23 set 2013, 20:24

Re: intonacare soffitto

Messaggio da athos18 » 25 mar 2016, 9:44

grazie per la solidarieta, domani imbianco e smonto il ponte, e cerchero di andare avanti col le rattopppatura; scusami se vi ho tediato con le 1000 domande, ma come dice un adagio:omne ignotus pro magnific
I'm What I'm

Rispondi

Torna a “Intonaci”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite