Qualche problema al banco batterie 4x 6v 240A SMA

Moderatori: Ferrobattuto, Dolomitico

Avatar utente
trattore
Messaggi: 149
Iscritto il: 16 apr 2016, 12:10

Re: Qualche problema al banco batterie 4x 6v 240A SMA

Messaggio da trattore » 21 feb 2018, 22:52

Salve, un saluto a tutti, ho un quesito da porvi,a causa di un guasto al sistema di accumulo del mio impianto connesso in rete, e la impossibilità di riparazione, l’unica soluzione è quella di recuperare le due batterie al litio da 40 ah, del sistema, ora vorrei riutilizzarle per l’altro impianto isola , ma dovrei farle convivere con batterie al piombo, sapendo che le litio ferro fosfato sono da 16 moduli per un totale di 51,5 V di tensione nominale e stando con i parametri di 2,5- 4 V a cella, si possono collegare al resto del banco in parallelo ? , naturalmente il BMS che è in dotazione è perfettamente funzionante, per cui problemi di bilanciamento non ne dovrei avere, qualcuno di voi ha già sperimentato una cosa simile (senza incendiare o far esplodere le celle) se si chiedo cortesemente come ha risolto, grazie.

Avatar utente
Ferrobattuto
Moderatore
Messaggi: 7223
Iscritto il: 23 mar 2011, 13:56
Località: Basso Lazio.

Re: Qualche problema al banco batterie 4x 6v 240A SMA

Messaggio da Ferrobattuto » 22 feb 2018, 13:36

Per come la vedo io le litio e le piombo non possono convivere. Sia per problemi di gestione che per escursioni di tensione.
Nel caso puoi gestirle separatamente con due impianti separati, con regolatori separati e inverter separati. Questo ti costringerebbe anche a separare le utenze. Oppure se l'inverter lo regge commutarci su un banco alla volta mentre l'altro si ricarica.
Inviato manualmente dal mio vecchio e sgangherato, ma fedele computer


Buone realizzazioni a tutti!
Ferrobattuto

Avatar utente
trattore
Messaggi: 149
Iscritto il: 16 apr 2016, 12:10

Re: Qualche problema al banco batterie 4x 6v 240A SMA

Messaggio da trattore » 22 feb 2018, 19:20

Grazie Ferrobattuto, la soluzione da te proposta sarebbe fattibile nel mIo impianto in quanto dovrei riattivare il mio vecchio pip a 48 V, che ho di recente rimpiazzato con un Advance psw7 da 6 kw, e con quest’ultimo, gestire i carichi pesanti, mentre col pip e qualche metro di filo le cose piccole,grazie per il suggerimento, e mi permetto un’altra domanda, sai per caso i valori di tensione ottimali per la ricarica litio per pacchi batterie da 51,5v nominali ? ,grazie un saluto

Avatar utente
Ferrobattuto
Moderatore
Messaggi: 7223
Iscritto il: 23 mar 2011, 13:56
Località: Basso Lazio.

Re: Qualche problema al banco batterie 4x 6v 240A SMA

Messaggio da Ferrobattuto » 22 feb 2018, 19:34

Mi spiace, ma per questa ultima domanda non posso aiutarti.
Però non è detto che nel forum non ci sia qualcuno che sappia dirtelo. ;)
Inviato manualmente dal mio vecchio e sgangherato, ma fedele computer


Buone realizzazioni a tutti!
Ferrobattuto

Avatar utente
jpquattro
Moderatore
Messaggi: 973
Iscritto il: 26 gen 2015, 20:50

Re: Qualche problema al banco batterie 4x 6v 240A SMA

Messaggio da jpquattro » 22 feb 2018, 20:41

Posso intromettermi? Premetto che non sono un esperto, ma mi sono guardato due numeri.
In commercio su Ebay (quindi non tanto lontano...) si trovano batterie a LiFePO da 12,8 volt con con capacita che può arrivare a 250 Ah.

Fra i dati di dette batterie ci sono (sto citando a memoria, quindi magari perdonate i decimali...):
Tensione di ricarica 14,8 V
Tensione di cut-off 10.5 V
Corrente di scarica di picco fino a circa 500-800 A a seconda dei modelli
autoscarica meno dell'1% mese
ricarica in un'ora o meno
2000 cicli di ricarica
efficienza 95%
per sapere i dati del pacco da 51 V basta moltiplicare per 4... ricarica a 59,2 cut-off 42V
ecc ecc

C'è da notare che questi dati sono influenzati da una scheda di gestione incorporata nella batteria per cui i dati magari per un modello diverso potrebbero variare...

L'altra cosa da notare è che possono essere messe in parallelo e/o in serie.

I prezzi che ho letto non li dico perché ci potrebbero essere persone deboli di cuore...

Paolo

Avatar utente
Alain
Messaggi: 252
Iscritto il: 16 set 2015, 8:47
Località: prov. di MN

Re: Qualche problema al banco batterie 4x 6v 240A SMA

Messaggio da Alain » 22 feb 2018, 21:31

trattore ha scritto:
21 feb 2018, 22:52
...sapendo che le litio ferro fosfato sono da 16 moduli per un totale di 51,5 V di tensione nominale e stando con i parametri di 2,5- 4 V a cella, si possono collegare al resto del banco in parallelo ? ...
C'è stato l'utente sononuovo che QUI ha riferito di usare con successo un parallelo "promiscuo" di quel tipo, ma purtroppo non ci sono aggiornamenti in merito da parte sua :(

Avatar utente
trattore
Messaggi: 149
Iscritto il: 16 apr 2016, 12:10

Re: Qualche problema al banco batterie 4x 6v 240A SMA

Messaggio da trattore » 23 feb 2018, 5:51

Molto bene, grazie a tutti per l’aiuto, ciò che mi attrae per collegare litio- piombo assieme sono le tensioni di lavoro a conti fatti sostanzialmente simili, comunque prudenzialmente in un primo momento è meglio fare una gestione separata visto che l’impianto mi permette di farlo, sia anche perchè smontandole da una apparecchiatura diversa, bisogna accertarsi che tutto funzioni come previsto e non solo in teoria
X Jpquattro, si in commercio esistono anche banchi litio già preassemblati per utilizzo 24- 48 V di tutti gli amperaggi desiderati, dotati di bms che le fanno sembrare batterie al piombo, prezzi inguardabili, da infarto garantito, ma nel mio caso oltre ad aver investito due anni fa una somma consistente, pensando di essere a posto per 15 anni, e per il fallimento della ditta installatrice e la mancata assistenza, capisci che c’è qualcosa che gira molto di più delle pale eoliche

Avatar utente
jpquattro
Moderatore
Messaggi: 973
Iscritto il: 26 gen 2015, 20:50

Re: Qualche problema al banco batterie 4x 6v 240A SMA

Messaggio da jpquattro » 23 feb 2018, 22:54

Non è il mio campo di interesse, io sto in città, ho qualche pannello sul tetto, ma poca roba.
Però avete stuzzicato la mia curiosità. Sono andato a cercare su ebay ho trovato un paio di cosette: 1 scheda per mettere in serie 13 celle 18650, tensione nominale del pacco 48 V, corrente massima 20A, costo una dozzina di euro. Una scatola di 50 (cinquanta) celle 18650 da 8800 ma a 48 euro.
mi posso fare una batteria 48 V 26 A, al litio, per meno di 100 euro. si perché le celle al litio si possono mettere in parallelo (il pacco batterie di un toughbook Panasonic che ho sul tavolo è fatto di 4 18650 due a due in parallelo, di brutto, elettrodi saldati insieme...) e non scoppia niente.
Se trovo un inverter a prezzi di realizzo, posso farmi un gruppo di continuità casalingo che mi mantiene non solo luci e Tv, ma magari anche il frigo...)
Mi viene quasi voglia di provarci...

Paolo

Avatar utente
sononuovo
Messaggi: 148
Iscritto il: 17 nov 2015, 19:55

Re: Qualche problema al banco batterie 4x 6v 240A SMA

Messaggio da sononuovo » 11 apr 2018, 10:45

Alain ha scritto:
22 feb 2018, 21:31
trattore ha scritto:
21 feb 2018, 22:52
...sapendo che le litio ferro fosfato sono da 16 moduli per un totale di 51,5 V di tensione nominale e stando con i parametri di 2,5- 4 V a cella, si possono collegare al resto del banco in parallelo ? ...
C'è stato l'utente sononuovo che QUI ha riferito di usare con successo un parallelo "promiscuo" di quel tipo, ma purtroppo non ci sono aggiornamenti in merito da parte sua :(
ciao Alain...sono rimasto un po' indietro con i msg del forum , piano piano cerco di recuperare...vedo che qui mi avete citato, quindi cerco di essere utile dicendovi quello che ho imparato
il parallelo litio piombo ce l'ho ancora e lo uso sopratutto in inverno.
Io utilizzo batterie lifepo4 . pacco da 4kwh litio e attualmente 12kwh piombo (12 batterie ursus 100ah , quelle che da bricofer stanno quasi sempre in promo a 69 euro. inizialmente ne avevo 20 ma 8 le ho messe in un altro impianto )
lifepo4 nominale 3.2v . si caricano a poco sopra i 3.4 (ignorate il produttore che vi dice di caricarle a 3.6 )e durante l'uso lavorano in un range molto ristretto ossia tra 3.25 e 3.10. arrivate a 3.10 possiamo dire che sono ormai scariche
tradotto in 24v , 8 celle significa
carica a 27.40-27.50
a "riposo" , ossia con inverter attaccato e normali utenze (luci, frigo , modem, notebook) ossia 100-150w di carico, stanno intorno a 26.20
a 26.20 il piombo rimane fermo. nonostante sia in parallelo con il pacco litio. dai wattmetri non esce neanche un watt.
con il passare delle ore, diciamo verso le 10.00 di sera il litio comincia a scendere un po' da 26.20 verso 25.80 - 25.60
a 25.80 il piombo comincia a svegliarsi (vedo 1-3wh uscire da ogni coppia 12v)
e piu' il litio scende di voltaggio, piu' aumentano i watt che escono dal piombo
in pratica il piombo comincia a lavorare un pochino verso mezzanotte. ad occhio direi che se ho un carico di 100watt,verso mezzanotte 50w arrivano dal litio, 50w dal pb
e piu' il litio scende, piu' il piombo lavora
Se ci sono picchi , il litio si stressa di meno perche' si dividono tra i 2 pacchi
e il piombo mi "protegge" il litio da una scarica troppo eccessiva
per scaricare tutto il litio dovrei arrivare a 24v
ma per arrivare a 24v, devo aver scaricato parecchio anche il piombo
spero di essere stato chiaro

Avatar utente
sononuovo
Messaggi: 148
Iscritto il: 17 nov 2015, 19:55

Re: Qualche problema al banco batterie 4x 6v 240A SMA

Messaggio da sononuovo » 11 apr 2018, 10:59

per Paolo -jpquattro
celle 8800 non esistono. il massimo che entra dentro una 18650 sono circa 3400mah. purtroppo le 18650 comprate dalla cina, ma spesso anche su amazon (con il vantaggio che amazon gliele rimandi indietro a spese loro) sono FALSE
alcune sono fatte molto bene, altre, come quelle che dichiarano piu' di 3000mah si riconoscono facili
cercate sul tubo fake 18650
guardatevi questo 2 minuti di risate assicurate
https://www.youtube.com/watch?v=JzzfzGJpUS8

Avatar utente
sononuovo
Messaggi: 148
Iscritto il: 17 nov 2015, 19:55

Re: Qualche problema al banco batterie 4x 6v 240A SMA

Messaggio da sononuovo » 11 apr 2018, 11:11

per trattore
se sono LIFEPO4 non vanno assolutamente caricate a 4v
ti devi fermare molto prima. ossia 3.6v a cella. ma il consiglio che ti do e' ti fermarti poco sopra i 3.40
In questo modo si caricano al 90-93% ed eviti la zona pericolosa, e sopratutto non ti serve nessun tipo di bilanciamento
metti una schedina (costano 3-4$ su ebay oppure 8-10 euro su amazon) che al superamento di 54.80 (poi facendo le prove troverai il voltaggio esatto. ) ti fa scattare un rele che ti stacca il parallelo litio-piombo cosi' il piombo continuera' a caricarsi

Avatar utente
Alain
Messaggi: 252
Iscritto il: 16 set 2015, 8:47
Località: prov. di MN

Re: Qualche problema al banco batterie 4x 6v 240A SMA

Messaggio da Alain » 11 apr 2018, 13:39

@ sononuovo Molte grazie per i tuoi chiarimenti riguardo le litio e tutto il resto ;)

Avatar utente
jpquattro
Moderatore
Messaggi: 973
Iscritto il: 26 gen 2015, 20:50

Re: Qualche problema al banco batterie 4x 6v 240A SMA

Messaggio da jpquattro » 11 apr 2018, 14:28

sononuovo ha scritto:
11 apr 2018, 10:59
per Paolo -jpquattro
celle 8800 non esistono. il massimo che entra dentro una 18650 sono circa 3400mah. purtroppo le 18650 comprate dalla cina, ma spesso anche su amazon (con il vantaggio che amazon gliele rimandi indietro a spese loro) sono FALSE
....
Lo so...

Paolo

Avatar utente
Marko
Moderatore
Messaggi: 1024
Iscritto il: 2 feb 2012, 15:09

Re: Qualche problema al banco batterie 4x 6v 240A SMA

Messaggio da Marko » 15 apr 2018, 7:24

Io ne ho acquistate 6, su ebay, con scritta 9000mA nella etichetta. Ma se sono da 2000ma è anche tanto.

Rispondi

Torna a “Batterie & elettricità”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 9 ospiti