idea stazione ricarica telefonini.

Moderatore: maxlinux2000

Rispondi
Avatar utente
franzomi
Messaggi: 26
Iscritto il: 30 giu 2016, 15:06

idea stazione ricarica telefonini.

Messaggio da franzomi » 5 apr 2018, 0:59

per il campeggio in liguria stavamo pensando di costruire un caricatore per 30 telefoni a pannelli solare.
massimo 30 telefoni insieme utilizzando le uscite usb

leggendo un po sul forum e sul internet.

l'idea era un sistema
pannelli -> regolatore ->batterie-> trasformatore 12v-5v -> telefonini
è
il trasformatore 12v -5 servirebbe per ovviare i costi di un inverter ad onda pura.

i cavi usb per telefoni standard sono 5v a 1a

stavo cercando di capire quando dimensionare le batterie e i pannelli contando che:
1) serve per solo i mesi di maggio giugno luglio agosto e settembre.
2) l'idea è permettere di poter caricare i telefoni anche di notte.( magari non saranno 30 ma l'idea è di provvedere anche a questa necessità)
3) quindi stavamo pensando di installare anche se poi non sara mai cosi per poter garantire 30 telefoni h24.

qualche consiglio? su quanti pannelli e quante batterie?

ciao e grazie

Avatar utente
unimatrixzero
Moderatore
Messaggi: 589
Iscritto il: 21 set 2017, 22:04

Re: idea stazione ricarica telefonini.

Messaggio da unimatrixzero » 7 apr 2018, 3:51

vedo che nn ha risposto nessuno, bene nonostante l'ora lo faccio io, caricare 30 telefoni quindi 5 volt con 1 ampere cadauno significa avere un qualcosa come 5 Watt ogni ora di assorbimento nel momento della ricarica, che poi per l'esattezza nn è che l'assorbimento sia proprio quello considerando che comunque la carica è lenta e distribuita, insomma ci va un bel momento a mettere a pieno la batteria di un cell e normalmente nn si fa a corrente massima, comunque ipotizzando i 30 tel insieme , a corrente massima , facendo un conto rapido ossia assorbimento totale di 1 ampere moltipicato per 5 volt e ancora moltiplicato per 30 dispositivi fa un qualcosa come : 150 Watt / ora , da come la vedo io siccome i 30 tel insieme ad assorbimento massimo nn li avrete praticamente mai potete tranquillamente mettere un pannello a 12 volt da 150 watt, regolatore di carica da 15/20 ampere (anche pwm va bene se orientate bene il pannello dove c'è irradiazione solare) , batteria di accumulo rigorosamente AGM o GEL da almeno 100 Ah, e uno o più convertitori elettronici DC/DC che portino la tensione da 12 /15 ai 5 di utilizzo per la ricarica, ovviamente conviene metterne 2 o 3 a correnti piu basse , es 3 da 10 A, di modo da avere una qualcosa di distribuito, insomma nn servirebbero fusibili per ogni attacco perchè proteggerebbe gia da sola l'elettronica del riduttore di tensione e in caso di eventuale guasto di uno nel totale ci sarebbero sempre gli altri funzionanti quindi nn rimarreste a piedi.
questo è un base, se volete un qualcosa di più sicuro e performante come in ogni impianto raddoppiate il tutto per 2.

se avete bisgono di ulteriori chiarimenti in merito son qua .
Riposa in pace Bob Harte .

Avatar utente
maxlinux2000
Amministratore
Messaggi: 7258
Iscritto il: 22 mar 2011, 11:50

Re: idea stazione ricarica telefonini.

Messaggio da maxlinux2000 » 7 apr 2018, 21:43

se io fossi in te, taglierei la testa al toro, e metterei semplicemente 30 prese 220V per uso di ricarica cellulare.
tutti hanno il loro caricabatteria, e cosí ti togli il problema di assicurare ai clienti che il tuo caricabatteria solare non danneggia il cellulare.
Immagina che un cellulare prende fuoco, o semplicemnte si rompe, mentre è attacca ad una delle 30 prese usb.... a chi credi che dia la colpa?

Se invece dai la corrente a 220V e loro usano il proprio caricabatteria, in caso di guasto del cellulare, tu non centri nulla.
Cogito, ergo NO SUV !!

Rispondi

Torna a “Solare fotovoltaico”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: giuseppe e 21 ospiti