Pellettatrice anulare autocostruita macchina pellet - Pellet

Moderatori: papas2004, corvo50

Avatar utente
pix77
Messaggi: 2
Iscritto il: 13 gen 2019, 17:33

Re: Pellettatrice anulare autocostruita macchina pellet - Pellet

Messaggio da pix77 » 13 gen 2019, 18:05

ciao sapresti indicarmi chi possa vendermi una pellettatrice anulare? saluti

Avatar utente
Arex
Amministratore
Messaggi: 7397
Iscritto il: 22 mar 2011, 11:50

Re: Pellettatrice anulare autocostruita macchina pellet - Pellet

Messaggio da Arex » 13 gen 2019, 22:28

Non posso dare consigli sugli acquisti.
(Qualsiasi cosa da me pubblicata viene esclusivamente fatta per uso privato,e nella mia proprietà, per studio e/o per hobby)
Le decisioni giuste vengono dall'esperienza. L'esperienza viene dalle decisioni sbagliate. (Higdon)(Arthur Bloch)
E poi ti trovi che un giorno sei tu ad avere l'arma ma non spari, perché colpire chi ti ha ferito non te ne importa più nulla. _Alda Merini_

Avatar utente
Angy82
Messaggi: 1
Iscritto il: 20 gen 2019, 8:39

Re: Pellettatrice anulare autocostruita macchina pellet - Pellet

Messaggio da Angy82 » 20 gen 2019, 8:59

Buongiorno a tutti...vorrei costruire una macchina pellettatrice come quella presentata in questo forum ma non riesco a vedere il video per iniziare a capire qualcosa..come potrei fare?? Grazie

Avatar utente
Arex
Amministratore
Messaggi: 7397
Iscritto il: 22 mar 2011, 11:50

Re: Pellettatrice anulare autocostruita macchina pellet - Pellet

Messaggio da Arex » 20 gen 2019, 13:08

Ciao, quale video vuoi vedere? Mettimi il link del video o del post. Abbiamo perso materiale nelle varie migrazioni del forum.
(Qualsiasi cosa da me pubblicata viene esclusivamente fatta per uso privato,e nella mia proprietà, per studio e/o per hobby)
Le decisioni giuste vengono dall'esperienza. L'esperienza viene dalle decisioni sbagliate. (Higdon)(Arthur Bloch)
E poi ti trovi che un giorno sei tu ad avere l'arma ma non spari, perché colpire chi ti ha ferito non te ne importa più nulla. _Alda Merini_

Avatar utente
Ferrobattuto
Moderatore
Messaggi: 7377
Iscritto il: 23 mar 2011, 13:56
Località: Basso Lazio.

Re: Pellettatrice anulare autocostruita macchina pellet - Pellet

Messaggio da Ferrobattuto » 20 gen 2019, 13:16

Arex ha scritto:
20 gen 2019, 13:08
....Abbiamo perso materiale nelle varie migrazioni del forum.
E anche in qualche hackeraggio, purtroppo..... :rolleyes:
Inviato manualmente dal mio vecchio e sgangherato, ma fedele computer


Buone realizzazioni a tutti!
Ferrobattuto

Avatar utente
pix77
Messaggi: 2
Iscritto il: 13 gen 2019, 17:33

Pellet prodotto da pellettatrice autocostruita da un utente del forum

Messaggio da pix77 » 20 gen 2019, 21:20

Salve a tutti ho acquistato una pellettatrice anulare usata autocostruita da un utente di questo forum. Ho iniziato a produrre pellet da Cippato misto di Pino e eucalipto.
In allegato foto del primo pellet prodotto.
Dopo la produzione ho provato il pellet prodotto in una stufa evacalor ventilata da 7,5kw, la stufa ha difficoltà a bruciarlo (regolata a potenza 3 di 5 come normalmente la uso) e ho notato che il braciere era leggermente carico di piccoli pellet incandescenti o incombusti, la fiamma era quasi inesistente, e il calore non elevato. Ho notato che aumentando la Potenza da 3 a 5 la combustione avveniva in modo migliore e ho notato che il consumo di pellet a potenza 5 è simile al consumo di altri pellet certificato a potenza 3 Così come il calore. Visto questo ho aumentato il tiraggio della stufa e la combustione è migliorata. La cenere prodotta è notevolmente superiore a quella di pellet certificato en plus a1. Accetto consigli per migliorare la qualità del pellet nella combustione e nel residuo di cenere. Saluti a tutti
Allegati
IMG-20190119-WA0009.jpeg
IMG-20190119-WA0009.jpeg (36.17 KiB) Visto 412 volte

Avatar utente
Arex
Amministratore
Messaggi: 7397
Iscritto il: 22 mar 2011, 11:50

Re: Pellettatrice anulare autocostruita macchina pellet - Pellet

Messaggio da Arex » 20 gen 2019, 22:40

Ciao, complimenti per i risultati.
Dalla foto che hai pubblicato si direbbe che il pellet è a posto per quanto riguarda l'umidità. È dunque probabile che i residui di cenere siano dovuti alla tipologia di materiale che pellettizzi.
Per far si che la quantità di pellet a Potenza 3 sia pari ad altri pellet consiglio di fare in modo le la macchina tagli il pellet a lunghezza massima di 20mm. Per quanto riguarda l'estrazione fumi hai dovuto aumentare appunto perché i residui di tale pellet sono pesanti e per smaltire la stufa necessita di più aria. Secondo me, o ti doti di una stufa con braciere autopulente oppure fai pellet di abete decortecciato. Ogni quanto ti tocca pulire la stufa?
P.s. Chi ti ha venduto la macchina? Chiedo per pura curiosità.
Arex
(Qualsiasi cosa da me pubblicata viene esclusivamente fatta per uso privato,e nella mia proprietà, per studio e/o per hobby)
Le decisioni giuste vengono dall'esperienza. L'esperienza viene dalle decisioni sbagliate. (Higdon)(Arthur Bloch)
E poi ti trovi che un giorno sei tu ad avere l'arma ma non spari, perché colpire chi ti ha ferito non te ne importa più nulla. _Alda Merini_

Avatar utente
Ferrobattuto
Moderatore
Messaggi: 7377
Iscritto il: 23 mar 2011, 13:56
Località: Basso Lazio.

Re: Pellettatrice anulare autocostruita macchina pellet - Pellet

Messaggio da Ferrobattuto » 21 gen 2019, 10:42

Non è il mio campo, chiedo venia se dico stupidaggini.
Il pino e l'eucalipto sono entrambi abbastanza resinosi, soprattutto il pino, la resina è una sorta di idrocarburo naturale abbastanza pesante da bruciare, da qui la necessità di maggiore ventilazione e l'aumento delle ceneri.
Inviato manualmente dal mio vecchio e sgangherato, ma fedele computer


Buone realizzazioni a tutti!
Ferrobattuto

Rispondi

Torna a “Pellettatrici a trafila anulare”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti